1.     Mi trovi su: Homepage #9035598
    Mi paicerebbe molto avere un equivalente del bamboccino della Xbox 360 anche sulla PS3. Non che sia necessario, anzi ..., però dato che 9 giochi su 10 li faccio sulla console Sony, quando sblocco quanche nuovo gadget per l'inutile personaggio di Home mi sembra totalmente inutile (essendo Home totalmente inutile). Peccato.


  2.     Mi trovi su: Homepage #9035600
    Bah, io ho provato Home e devo dire che le opzioni predefinite sono tutte bruttine (soprattutto i capelli). L' Avatar di Xbox 360 è più cartonato però mi sembra più personalizzabile, poi non posso giudicare perchè non ho avuto modo di approfondire la creazione dell' avatar su 360, non possedendo questa console ^^"
  3.     Mi trovi su: Homepage #9035601
    Nubios_93Meglio i Mii, che tra l'altro sono gli unici che davvero possono somigliare alle "controparti" reali (oddio, bisogna vedere come ti crei). Quelli di 360 e Home hanno facce e corpi predefiniti...


    non li ho mai visti. Nel confronto PS3 - 360 però mi sembra che quello microsoft sia più immediato, ci metti la maglietta di alan wake o la maschera antigas di Metro 2033 e te lo trovi lì. Su home ci sono andato qualche volta ma di solito dopo 10 min lasciavo perdere (poi ho smesso)


  4. Pregando in memoria dell'ammiraglio
        Mi trovi su: Homepage #9035602
    Davenon li ho mai visti. Nel confronto PS3 - 360 però mi sembra che quello microsoft sia più immediato, ci metti la maglietta di alan wake o la maschera antigas di Metro 2033 e te lo trovi lì. Su home ci sono andato qualche volta ma di solito dopo 10 min lasciavo perdere (poi ho smesso)

    Si questo lo so, ma per me gli avatar della 360 sono inutili quanto quelli di Home.
  5.     Mi trovi su: Homepage #9035606
    Per quanto non mi sia mai appassionato agli avatar tra le varie controparti devo dire di preferire quella Microsoft per svariati motivi.
    Premetto ovviamente che l'idea dell'avatar in quel modo fa capo ai Mii, primo vero e proprio avatar per console ma questo stesso modello, per quanto divertente non mi ha mai pienamente soddisfatto.
    Home ha una caratterizzazione dell'avatar forse non eccelsa ma neanche da buttare via. Purtroppo, a differenza di Wii e Xbox360, sembra di gestire il tutto in una sorta di gabbia da cui il nostro avatar non ha lo spazio che meriterebbe se non all'interno della città virtuale (cosa che tra l'altro potrebbe anche migliorare).
    Non ho avuto modo di utilizzare molto home e soprattutto il mio ultimo avatar su Ps3 risale a circa un anno e mezzo fa, quindi mi permetto di far riferimento almeno fino a quel periodo visto che spero sia cambiato qualcosa. Devo dire che il concetto di agorà non è affatto male solo che mi sembra troppo distaccato dal resto invece di integrarsi con giochi o applicazioni Ps3.

    A differenza di Home ho invece utilizzato molto i Mii che a mio parere hanno il pregio e il difetto di trovarsi un po' dappertutto. Molti giochi Wii dispongono di modalità in cui puoi utilizzare il tuo avatar ma ci sono casi in cui queste stesse modalità risultano a mio parere fuori luogo. Per quanto riguarda la loro caratterizzazione la ritengo abbastanza varia e con la possibilità di scaricare alterego di personaggi famosi o tratti da fumetti molti tra questi davvero interessanti.

    La Microsfot sembra comunque aver ragionato su quanto proposto da Nintendo integrando i propri avatar a quello che aveva precedentemente costruito sulle prime dashboard.
    Nota dolente (se così vogliamo chiamarla) può essere l'abbigliamento del proprio avatar che per chi ama questo tipo di caratterizzazione magari può voler dire spendere un qualcosa nel momento in cui si voglia restare "alla moda". Buona idea, però, è stata quella di integrare agli achievement, a partire dai giochi più recenti, alcuni premi sbloccabili allo stesso modo che però vanno ad aggiornare il guardaroba dei propri Avatar. Io stesso che potrei stare tranquillamente senza un alterego virtuale non posso che apprezzare comunque l'idea che va a "incentivare" il giocatore forse per alcuni in maniera anche più forte dell'accaparrarsi punti o trofei.


    Saluti :001_smile:
  6.     Mi trovi su: Homepage #9035607
    CliclocPer quanto non mi sia mai appassionato agli avatar tra le varie controparti devo dire di preferire quella Microsoft per svariati motivi.
    Premetto ovviamente che l'idea dell'avatar in quel modo fa capo ai Mii, primo vero e proprio avatar per console ma questo stesso modello, per quanto divertente non mi ha mai pienamente soddisfatto.
    Home ha una caratterizzazione dell'avatar forse non eccelsa ma neanche da buttare via. Purtroppo, a differenza di Wii e Xbox360, sembra di gestire il tutto in una sorta di gabbia da cui il nostro avatar non ha lo spazio che meriterebbe se non all'interno della città virtuale (cosa che tra l'altro potrebbe anche migliorare).
    Non ho avuto modo di utilizzare molto home e soprattutto il mio ultimo avatar su Ps3 risale a circa un anno e mezzo fa, quindi mi permetto di far riferimento almeno fino a quel periodo visto che spero sia cambiato qualcosa. Devo dire che il concetto di agorà non è affatto male solo che mi sembra troppo distaccato dal resto invece di integrarsi con giochi o applicazioni Ps3.

    A differenza di Home ho invece utilizzato molto i Mii che a mio parere hanno il pregio e il difetto di trovarsi un po' dappertutto. Molti giochi Wii dispongono di modalità in cui puoi utilizzare il tuo avatar ma ci sono casi in cui queste stesse modalità risultano a mio parere fuori luogo. Per quanto riguarda la loro caratterizzazione la ritengo abbastanza varia e con la possibilità di scaricare alterego di personaggi famosi o tratti da fumetti molti tra questi davvero interessanti.

    La Microsfot sembra comunque aver ragionato su quanto proposto da Nintendo integrando i propri avatar a quello che aveva precedentemente costruito sulle prime dashboard.
    Nota dolente (se così vogliamo chiamarla) può essere l'abbigliamento del proprio avatar che per chi ama questo tipo di caratterizzazione magari può voler dire spendere un qualcosa nel momento in cui si voglia restare "alla moda". Buona idea, però, è stata quella di integrare agli achievement, a partire dai giochi più recenti, alcuni premi sbloccabili allo stesso modo che però vanno ad aggiornare il guardaroba dei propri Avatar. Io stesso che potrei stare tranquillamente senza un alterego virtuale non posso che apprezzare comunque l'idea che va a "incentivare" il giocatore forse per alcuni in maniera anche più forte dell'accaparrarsi punti o trofei.


    Saluti :001_smile:


    Complimenti, che rispostona. Cmq la penso come te, ovvio che l'avatar è abbastanza superfluo e per quanto mi riguarda non incide nel mio vidogiocare, ma dato che c'è (e che gli sviluppatori ci spendono dei soldi) mi piacerebbe sfruttarlo. Con il bamboccino 360 è divertente ogni tanto metterci qualche gadget, anche se rarissimamente ci spendo dei soldi. Direi solo la maschera di Metro 2033. Secondo me è carina l'idea di caratterizzarlo con qualche riferimento ai giochi preferiti. Il personaggio di Home invece resta confinato in quel mondo al quale davvero non accedo mai. Non ne vedo proprio l'utilità. Ogni tanto ci andavo in giro ma poi sconsolato (per i tempi di caricamento e non solo) non riuscivo a trovare un scopo. Pensare che la sony ci spenda dei soldi per sviluppo e mantenimento di un'applicazione come home, per me è assurdo.


  Avatar XBL vs. Avatar PS Home

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina