1.     Mi trovi su: Homepage #9036982
    Si parla tanto di videogiochi sui forum(ma perchè di cos'altro ti aspetti che si possa parlare?)ma spesso è un ottima idea(almeno secondo me) sparare qualche riflessione sui videogiochi(su temi diversi magari) riflessioni come quelle che fa Ivan Fulco su PG. Naturalmente se l'idea di aprire una discussione del genere l'ha avuta qualcun'altro, mi perdoni visto che sono troppo pigro per scorrere le(troppe) pagine, e anche per l'opzione cerca questo è chiaro. Se l'idea di condividere le vostre riflessioni più profonde vi garba fatelo, altrimenti pace. Tanto per dare il buon esempio inizierei io se non vi dispiace(tanto l'avrei scritto in ogni caso).

    Riflessione
    Se c'è una cosa nei videogiochi che non digerisco sono le mancanze al livello sonoro. Che mancanze? Bhè conoscete quei videogiochi doppiati in inglese? Ecco sto parlando di quelli, non so voi ma io non sopporto proprio l'audio in inglese. Ma se sono italiano perchè dovrei parlare(capire) in inglese. Le cose non tornano, se l' Italia si chiama Italia è perchè è L'ITALIA(hai capito quello che hai detto?)non gli USA. Come gli inglesi che hanno il gioco in inglese, così io che sono italiano lo voglio in italiano(visto che i soliti 70 euri io li caccio sia per uno doppiato in italiano che per uno in inglese). Inoltre ciò causa non pochi problemi, infatti o leggo i sottotitoli per capire ciò che si dice o gioco non capendo niente(gioca e basta!!), perchè per leggere molte volte mi è capitato di prendere un bel game over(la cosa non mi sta bene).Inoltre spesso nelle recensioni si sente il doppiaggio in inglese è ottimo! Ma se io non lo capisco che mi frega(scusate l'espressione) se il livello del doppiaggio è buono. Oppure si può leggere con a partecipazione di attori del calibro di.... si ma che mi frega che parla inglese. Per fortuna almeno i videogiochi occidentali(non tutti) e qualcuno made in japan(ah!ah! buona questa) sono doppiati in italiano. Punto. E a capo.
    Postate ciò che pensate in proposito e postate anche altre riflessioni, se vi va!
  2.     Mi trovi su: Homepage #9036983
    io sono totalmente pro doppiaggio in inglese, anche perchè generalmente quelli in italiano fanno abbastanza pietà :nosmile:
    è anche vero però che spesso seguire i sottotitoli e giocare è quanto meno impossibile (quanti discorsi mi sono persa mentre ero a cavallo in RDR, poichè non riuscivo a camminare e leggere insime :crying:)

    poi penso sia abbastanza scontato il motivo per cui spesso non si hanno doppiaggi in italiano .. e cioè il fatto che di certo l'italia non è una delle nazione in cui vengono comprati più videogiochi, quindi è anche comprensibile che le grandi case produttrici di videogiochi, preferiscano non spendere soldi anche per il doppiaggio in italiano, dato che comunque non riuscirebbero a coprire le spese fatte per avere il dannato doppiaggio in italiano :D
    LA MIA COLLEZIONE!!1!1!!1!!Grazie al mio Nipotazzo Nero :3

    Quote:





    Originally Posted by Genesis_94


    Ecco la dea, suprema spargitrice di flood dove ce n'è bisogno.





    Quote:





    Originally Posted by Nero1010100


    Giulietta e Manuelo: la storia d'amore (o meglio il porno) che ha fatto piangere [venire] moltissime persone.





    Quote:





    Originally Posted by Chisnef


    adesso dovremo chiamarti giulia passione recensioni. LOL




  3.     Mi trovi su: Homepage #9036984
    Steel Shock
    Riflessione
    Se c'è una cosa nei videogiochi che non digerisco sono le mancanze al livello sonoro. Che mancanze? Bhè conoscete quei videogiochi doppiati in inglese? Ecco sto parlando di quelli, non so voi ma io non sopporto proprio l'audio in inglese. Ma se sono italiano perchè dovrei parlare(capire) in inglese. Le cose non tornano, se l' Italia si chiama Italia è perchè è L'ITALIA(hai capito quello che hai detto?)non gli USA.


    a me non fa differenza la cosa....i sottotitoli li voglio cmq che il gioco sia in italiano, sia che sia in inglese...


    sto giocando a:
    skyrim

    postazione e collezione
    http://www.playgen.it/showthread.php?t=20597
    videogiochi per me perfetti!!!
    civilization II - metal gear solid - dragon age origins - age of empire III - uncharted 2
  4.     Mi trovi su: Homepage #9036985
    Steel ShockRiflessione
    Se c'è una cosa nei videogiochi che non digerisco sono le mancanze al livello sonoro. Che mancanze? Bhè conoscete quei videogiochi doppiati in inglese? Ecco sto parlando di quelli, non so voi ma io non sopporto proprio l'audio in inglese. Ma se sono italiano perchè dovrei parlare(capire) in inglese. Le cose non tornano, se l' Italia si chiama Italia è perchè è L'ITALIA(hai capito quello che hai detto?)non gli USA. Come gli inglesi che hanno il gioco in inglese, così io che sono italiano lo voglio in italiano(visto che i soliti 70 euri io li caccio sia per uno doppiato in italiano che per uno in inglese). Inoltre ciò causa non pochi problemi, infatti o leggo i sottotitoli per capire ciò che si dice o gioco non capendo niente(gioca e basta!!), perchè per leggere molte volte mi è capitato di prendere un bel game over(la cosa non mi sta bene).Inoltre spesso nelle recensioni si sente il doppiaggio in inglese è ottimo! Ma se io non lo capisco che mi frega(scusate l'espressione) se il livello del doppiaggio è buono. Oppure si può leggere con a partecipazione di attori del calibro di.... si ma che mi frega che parla inglese. Per fortuna almeno i videogiochi occidentali(non tutti) e qualcuno made in japan(ah!ah! buona questa) sono doppiati in italiano. Punto. E a capo.
    Postate ciò che pensate in proposito e postate anche altre riflessioni, se vi va!


    Sono pienamente d'accordo. Preferisco di gran lunga un doppiaggio in italiano di Just Cause 2 o CoD Black Ops (e, per chi non lo sapesse, il doppiaggio di questi 2 giochi fa davvero schifo) rispetto a quello inglese di un Grand Theft Auto o un Metal Gear Solid.
  5.     Mi trovi su: Homepage #9036987
    Steel ShockSi parla tanto di videogiochi sui forum(ma perchè di cos'altro ti aspetti che si possa parlare?)ma spesso è un ottima idea(almeno secondo me) sparare qualche riflessione sui videogiochi(su temi diversi magari) riflessioni come quelle che fa Ivan Fulco su PG. Naturalmente se l'idea di aprire una discussione del genere l'ha avuta qualcun'altro, mi perdoni visto che sono troppo pigro per scorrere le(troppe) pagine, e anche per l'opzione cerca questo è chiaro. Se l'idea di condividere le vostre riflessioni più profonde vi garba fatelo, altrimenti pace. Tanto per dare il buon esempio inizierei io se non vi dispiace(tanto l'avrei scritto in ogni caso).

    Riflessione
    Se c'è una cosa nei videogiochi che non digerisco sono le mancanze al livello sonoro. Che mancanze? Bhè conoscete quei videogiochi doppiati in inglese? Ecco sto parlando di quelli, non so voi ma io non sopporto proprio l'audio in inglese. Ma se sono italiano perchè dovrei parlare(capire) in inglese. Le cose non tornano, se l' Italia si chiama Italia è perchè è L'ITALIA(hai capito quello che hai detto?)non gli USA. Come gli inglesi che hanno il gioco in inglese, così io che sono italiano lo voglio in italiano(visto che i soliti 70 euri io li caccio sia per uno doppiato in italiano che per uno in inglese). Inoltre ciò causa non pochi problemi, infatti o leggo i sottotitoli per capire ciò che si dice o gioco non capendo niente(gioca e basta!!), perchè per leggere molte volte mi è capitato di prendere un bel game over(la cosa non mi sta bene).Inoltre spesso nelle recensioni si sente il doppiaggio in inglese è ottimo! Ma se io non lo capisco che mi frega(scusate l'espressione) se il livello del doppiaggio è buono. Oppure si può leggere con a partecipazione di attori del calibro di.... si ma che mi frega che parla inglese. Per fortuna almeno i videogiochi occidentali(non tutti) e qualcuno made in japan(ah!ah! buona questa) sono doppiati in italiano. Punto. E a capo.
    Postate ciò che pensate in proposito e postate anche altre riflessioni, se vi va!

    io preferisco i giochi in ita.ma se il doppiaggio fa pena,allora dopp in inglese e sott in ita
  6. Cerco clan mw3  
        Mi trovi su: Homepage #9036988
    Steel ShockSi parla tanto di videogiochi sui forum(ma perchè di cos'altro ti aspetti che si possa parlare?)ma spesso è un ottima idea(almeno secondo me) sparare qualche riflessione sui videogiochi(su temi diversi magari) riflessioni come quelle che fa Ivan Fulco su PG. Naturalmente se l'idea di aprire una discussione del genere l'ha avuta qualcun'altro, mi perdoni visto che sono troppo pigro per scorrere le(troppe) pagine, e anche per l'opzione cerca questo è chiaro. Se l'idea di condividere le vostre riflessioni più profonde vi garba fatelo, altrimenti pace. Tanto per dare il buon esempio inizierei io se non vi dispiace(tanto l'avrei scritto in ogni caso).

    Riflessione
    Se c'è una cosa nei videogiochi che non digerisco sono le mancanze al livello sonoro. Che mancanze? Bhè conoscete quei videogiochi doppiati in inglese? Ecco sto parlando di quelli, non so voi ma io non sopporto proprio l'audio in inglese. Ma se sono italiano perchè dovrei parlare(capire) in inglese. Le cose non tornano, se l' Italia si chiama Italia è perchè è L'ITALIA(hai capito quello che hai detto?)non gli USA. Come gli inglesi che hanno il gioco in inglese, così io che sono italiano lo voglio in italiano(visto che i soliti 70 euri io li caccio sia per uno doppiato in italiano che per uno in inglese). Inoltre ciò causa non pochi problemi, infatti o leggo i sottotitoli per capire ciò che si dice o gioco non capendo niente(gioca e basta!!), perchè per leggere molte volte mi è capitato di prendere un bel game over(la cosa non mi sta bene).Inoltre spesso nelle recensioni si sente il doppiaggio in inglese è ottimo! Ma se io non lo capisco che mi frega(scusate l'espressione) se il livello del doppiaggio è buono. Oppure si può leggere con a partecipazione di attori del calibro di.... si ma che mi frega che parla inglese. Per fortuna almeno i videogiochi occidentali(non tutti) e qualcuno made in japan(ah!ah! buona questa) sono doppiati in italiano. Punto. E a capo.
    Postate ciò che pensate in proposito e postate anche altre riflessioni, se vi va!






    Concordo pienamente con te sull' audio......noi siamo italiani e l' audio deve essere italiano anche perchè non siamo tutti cervelloni(io soprattutto) perciò il dopiaggio deve essere in italiano.......inoltr magari sei nel livello finale di un gioco che ti è piaciuto tantissimo e proprio nell' ultimo filmato ti tocca leggere i sottotitoli e questo a me dispiace e anche molto:closedeyes:





    ISCRIVETEVI AI BLACK EAGLES!
  7.     Mi trovi su: Homepage #9036989
    Quante sono le lingue parlate in questo pianeta? Secondo questo ragionamento ognuno dovrebbe pretendere doppiaggi nella propria lingua: dal bosniaco al moldavo, dal vietnamita al malese. Dato che ovviamente è impossibile, soprattutto nei giochi con tanto parlato, come i giochi di ruolo, i produttori spesso lasciano la lingua inglese. Anche se almeno i sottotitoli locali ci sono sempre. Personalmente lo vedo un ottimo modo per imparare o migliorale la lingua inglese, dato che al giorno d'oggi è ridicolo non saper spiccicare una parola d'inglese. Basta fare un giro nei paesi del nord europa e vederi come sono messi loro, ma in italia va così.


  8.     Mi trovi su: Homepage #9036990
    DaveQuante sono le lingue parlate in questo pianeta? Secondo questo ragionamento ognuno dovrebbe pretendere doppiaggi nella propria lingua: dal bosniaco al moldavo, dal vietnamita al malese. Dato che ovviamente è impossibile, soprattutto nei giochi con tanto parlato, come i giochi di ruolo, i produttori spesso lasciano la lingua inglese. Anche se almeno i sottotitoli locali ci sono sempre. Personalmente lo vedo un ottimo modo per imparare o migliorale la lingua inglese, dato che al giorno d'oggi è ridicolo non saper spiccicare una parola d'inglese. Basta fare un giro nei paesi del nord europa e vederi come sono messi loro, ma in italia va così.


    mi hai tolto le parole di bocca:closedeyes:
    per molti giochi, poi, è fatto meglio il doppiaggio in inglese che quello in italiano:closedeyes:
    ah e nei gdr nipponici è addirittura fatto meglio quello jap, per cui quello ita diventa superfluo:biggrin:
    Provate il dolore. Contemplate il dolore. Accettate il dolore. Conoscete il dolore. Coloro che non comprendono il vero dolore, non capiranno mai quale sia la vera pace.
    - I Sei Cammini di Pain, il Dio del Villaggio della Pioggia -



    firma by Krona-san*.*

    Giocando: -- Platinando: --
    Rigiocando(retrò): --
    Prossimi acquisti: Ni No Kuni: Wrath of the White Witch
  9.     Mi trovi su: Homepage #9036991
    DaveQuante sono le lingue parlate in questo pianeta? Secondo questo ragionamento ognuno dovrebbe pretendere doppiaggi nella propria lingua: dal bosniaco al moldavo, dal vietnamita al malese. Dato che ovviamente è impossibile, soprattutto nei giochi con tanto parlato, come i giochi di ruolo, i produttori spesso lasciano la lingua inglese. Anche se almeno i sottotitoli locali ci sono sempre. Personalmente lo vedo un ottimo modo per imparare o migliorale la lingua inglese, dato che al giorno d'oggi è ridicolo non saper spiccicare una parola d'inglese. Basta fare un giro nei paesi del nord europa e vederi come sono messi loro, ma in italia va così.


    esatto...in Norvegia, per esempio, addirittura molti film rimangono col doppiaggio in inglese e i sottotitoli nella lingua locale...e infatti i norvegesi parlano benissimo inglese...quì da noi è già tanto se qualcuno sa scrivere in italiano senza affidarsi a termini che farebbero rabbrividire persino Luca Giurato! :closedeyes:

    XII
  10.     Mi trovi su: Homepage #9036992
    Avete ragione il doppiaggio italiano dei videogiochi è abbastanza scadente, eccetto i due Uncharted, e altri titoli di alto profilo, meglio i sottotitoli con parlato inglese o giapponese, per ora il doppiaggio più brutto è quello di Jerico, cioè il prete cambiava voce ogni capitolo del gioco, prima ha la voce da vecchio poi quella da ragazzo...vabbè speriamo che in futuro in faranno doppiaggi migliori di questi...
  11.     Mi trovi su: Homepage #9036993
    riflessione :D
    ho appena letto un articolo sul razzismo e la discriminizione che ritroviamo ovunque.. in tv, nei film.. e udite, udite.. anche nei videogiochi D:
    eggià.. perchè è quasi la norma che il protagonista di un videogame sia realizzato con la pelle bianca e soprattutto maschio :sleep:

    personalmente penso che sia vero.. nei giochi c'è razzismo.. :nosmile:
    ma la domanda è.. perchè? :nosmile:
    io ancora non ho trovato una risposta sinceramente.. anche perchè non penso che kratos sarebbe stato meno fico se ad esempio fosse stato di colore o che dante sarebbe stato meno "gnocco" se avesse avuto la pelle gialla e gli occhi a mandorla :nosmile:
    voi che ne pensate? :D
    LA MIA COLLEZIONE!!1!1!!1!!Grazie al mio Nipotazzo Nero :3

    Quote:





    Originally Posted by Genesis_94


    Ecco la dea, suprema spargitrice di flood dove ce n'è bisogno.





    Quote:





    Originally Posted by Nero1010100


    Giulietta e Manuelo: la storia d'amore (o meglio il porno) che ha fatto piangere [venire] moltissime persone.





    Quote:





    Originally Posted by Chisnef


    adesso dovremo chiamarti giulia passione recensioni. LOL




  12.     Mi trovi su: Homepage #9036994
    Goddess of warriflessione
    ho appena letto un articolo sul razzismo e la discriminizione che ritroviamo ovunque.. in tv, nei film.. e udite, udite.. anche nei videogiochi D:
    eggià.. perchè è quasi la norma che il protagonista di un videogame sia realizzato con la pelle bianca e soprattutto maschio :sleep:

    personalmente penso che sia vero.. nei giochi c'è razzismo.. :nosmile:
    ma la domanda è.. perchè? :nosmile:
    io ancora non ho trovato una risposta sinceramente.. anche perchè non penso che kratos sarebbe stato meno fico se ad esempio fosse stato di colore o che dante sarebbe stato meno "gnocco" se avesse avuto la pelle gialla e gli occhi a mandorla :nosmile:
    voi che ne pensate? :D


    bhe i protagonisti dei giochi non sono sempre maschi (vedi Tomb raider, Heavenly sword, mirror's edge, ecc) diciamo che la maggior parte sia di sesso maschile..

    comunque sul fatto del colore della pelle ti do pienamente ragione:closedeyes:
  13.     Mi trovi su: Homepage #9036995
    Goddess of warriflessione :D
    ho appena letto un articolo sul razzismo e la discriminizione che ritroviamo ovunque.. in tv, nei film.. e udite, udite.. anche nei videogiochi D:
    eggià.. perchè è quasi la norma che il protagonista di un videogame sia realizzato con la pelle bianca e soprattutto maschio :sleep:

    personalmente penso che sia vero.. nei giochi c'è razzismo.. :nosmile:
    ma la domanda è.. perchè? :nosmile:
    io ancora non ho trovato una risposta sinceramente.. anche perchè non penso che kratos sarebbe stato meno fico se ad esempio fosse stato di colore o che dante sarebbe stato meno "gnocco" se avesse avuto la pelle gialla e gli occhi a mandorla :nosmile:
    voi che ne pensate? :D


    Credo che sia parte retaggio degli "antenati" dei videogiochi, film e fumetti, e in parte forse perché credo che la maggior parte dei consumatori è bianca e occidentale (oddio, in realtà non saprei quanti siano i videogiocatori in Cina...). Forse meglio restare sulla prima motivazione, e per questo ti posto questo pezzo di Chasing Amy. Mi dispiace non l'ho trovato in italiano e purtroppo il soggetto parla un inglese un po' complicato (a proposito...).
    http://www.youtube.com/watch?v=I0VZj-85E5o


  14.     Mi trovi su: Homepage #9036996
    Goddess of warriflessione :D
    ho appena letto un articolo sul razzismo e la discriminizione che ritroviamo ovunque.. in tv, nei film.. e udite, udite.. anche nei videogiochi D:
    eggià.. perchè è quasi la norma che il protagonista di un videogame sia realizzato con la pelle bianca e soprattutto maschio :sleep:

    personalmente penso che sia vero.. nei giochi c'è razzismo.. :nosmile:
    ma la domanda è.. perchè? :nosmile:
    io ancora non ho trovato una risposta sinceramente.. anche perchè non penso che kratos sarebbe stato meno fico se ad esempio fosse stato di colore o che dante sarebbe stato meno "gnocco" se avesse avuto la pelle gialla e gli occhi a mandorla :nosmile:
    voi che ne pensate? :D


    Be forse perchè la maggior parte dei videogiocatori è bianca e si riconosce di più nei personaggi bianchi...
    Riguardo agli esempi che hai fatto : Kratos è un generale Spartano , non può essere nero...

    In più secondo me i protagonisti sono perlopiù maschi ( anche se negli ultimi tempi aumentano i giochi con protagonista femminile ) perchè di solito il protagonista di un videogioco deve essere forte e anche perchè la maggior parte dei videogiocatori è di sesso maschile quindi si riconosce di più in un protagonista maschile.




  Videogiochi che passione... di iflessione

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina