1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9049402
    Dopo aver fatto le mie prime impressioni e averlo finito sono pronto per dare il mio giudizio finale a questo gioco fin dall'uscita molto combattuto. La Ubisoft, seguendo il grande successo della serie televisiva, nel 2008 ha pubblicato il medesimo videogioco. La storia, pur seguendo l'ambientazione e i personaggi originali del telefim, crea una storia di contorno per approfondire il passato del personaggio principale e degli altri superstiti. Dopo un incidente avvenuto il 22 settembre 2004, 48 passeggeri del volo per Los Angeles sopravvivono, e tra questi il nostro protagonista. Però nell'incidente lui perde la memoria e sarà nostro il compito di riportarlo a casa e fargli riscoprire il suo passato. La storia pur non essendo originale, trattiene grazie anche ai personaggi della serie televisiva che mantengono il loro carattere sopratutto nei dialoghi.
    Già dai primi minuti di gioco scopriremo che il punto cardine dell'avventura sarà esplorare l'isola completando obiettivi, e nella nostra strada ci saranno spesso enigmi da risolvere, che pur non essendo nè impegnativi nè originali divertono, sopratutto quelli in cui bisogna riparare dei pannelli di controllo. L'isola non sarà liberamente esplorabile e la strada è sempre molto lineare, ma i posti visti nel telefilm si vedono durante l'esplorazione tra cui la misteriosa botola. Nella mappa ci sono molti oggetti come bottigliette d'acqua, cibo, bulloni, pile ecc., che pero oltre per gli scambi non potranno essere utilizzati, e gli scambi saranno poco importanti nel gioco e mai obbligatori, tranne in qualche punto. Inoltre sparsi nei ricordi e nell'isola ci sono oggetti da fotografare, che spesso hanno a che fare con la Dharma. Altro punto importante sono i flashback in cui dovremo scattare una foto in un preciso istante ad un particolare oggetto o personaggio per far rivivere al nostro personaggio quel momento. Come nel telefilm, i programmatori sono riusciti a far bene una cosa, cioè a dare un senso di mistero ai personaggi e a posti in particolare, sopratutto per quanto riguarda la storia del protagonista che inizialmente ci può sembrare in un modo ma andando avanti potremmo cambiare idea. La difficoltà è generalmente bassa-medio bassa, ma in alcuni casi potrebbe risultare frustrante come nelle fasi con il fumo nero o quelle nelle grotte in cui non si vede veramente niente.
    Per quanto riguarda la longevità, non si può di certo parlare in modo positivo. Infatti il gioco dura circa 6-7 ore e non ci sono livelli di difficoltà a spingere alla voglia di rigiocarlo. Poi i trofei sono facilissimi da sbloccare.
    Tecnicamente il gioco è soddisfacente. A una buona caraterizzazione del paesaggio, delle piante e dell'acqua, si affianca una realizzazione dei personaggi solo sufficiente, e si nota sopratutto nelle espressioni facciali, infatti a volte sembra che il protagonista sorrida... :closedeyes:
    Il doppiaggio pur non essendo fantastico, risulta non troppo orribile, e l'uso della colonna sonora ufficiale del gioco sicuramente lo rende molto fedele al telefilm.
    Grafica: 81, buona ma niente di chè.
    Sonoro: 86, buono il doppiaggio e la colonna sonora.
    Longevità: 80, il gioco non dura molto e sicuramente non è molto rigiocabile.
    Divertimento: 89, personalmente mi ha divertito molto sopratutto negli enigmi e nelle fasi in cui il protagonista deve scappare da qualcosa.
    Voto finale: 84, un gioco di avventura divertente e per gli amanti della saga lo consiglio vivamente visto che ormai si trova a poche decine di euro, anche se io l'ho pagato solo 5€...
    Per chi vuole giocare qualche partitina su Xbox Live

    Stò giocando: Rage
    GIAN_LORENZO97 COLLECTIONFINALMENTE CON LE FOTO
  2.     Mi trovi su: Homepage #9049403
    Mmmm...confrontando ciò che dici con i voti, mi sembra che la valutazione sia un pò altina...
    Ad ogni modo è un'ottima recensione! :thumbsup:

    Io non ho mai guardato nemmeno una puntata di Lost, quindi è CERTIFICATO che non lo comprerò mai :biggrin:


    NON C'E' FORUM SENZA KURO
  3.     Mi trovi su: Homepage #9049405
    Bella recensione ^^ anche se con i voti non mi trovo d accordo per nulla. Il gioco me l ha prestato mio cugino non ci spenderei un centesimo per averlo. La prima cosa che ho fatto mettendo dentro il disco è: dai almeno controllerò un personaggio di lost, e invece mi ritrovo uno che non si sa da dove venga fuori .-. l esplorazione dell isola fa veramente pena, anche se non è un free roaming un pò di libertà si dovrebbe avere, invece sembra di stare quasi in un recinto >.< riguardo al divertimento io avrei dato al massimo 70, come fanno ad essere divertenti per esempio i flashback dove bisogna rompersi le scatole a fare una cavolo di foto dove se fallisco devo rivedermi tutta quella noia? I pannelli poi no comment, stare lì fermo a sistemarli mi faceva preferire i libri tra poco...Voto mio 72, 84 a mio parere proprio non quadra...Riguardo agli appassionati si, io sono un fan di lost ma piuttosto che giocare a quel coso preferisco guardarmi una puntata in tv ^^


    GIOCHI PLATINATI

    Assassin's Creed II

    Call of Duty:Modern Warfare 2

    Uncharted: Drake's Fortune

    Uncharted 2: Il covo dei ladri

    LAVORI IN CORSO PER IL PLATINO

    God of War 3

    TITOLO PIU' ATTESO DEL MOMENTO

    Crysis 2
  4.     Mi trovi su: Homepage #9049406
    la rece è molto buona, ma il voto è mooolto alto:lol:
    Provate il dolore. Contemplate il dolore. Accettate il dolore. Conoscete il dolore. Coloro che non comprendono il vero dolore, non capiranno mai quale sia la vera pace.
    - I Sei Cammini di Pain, il Dio del Villaggio della Pioggia -



    firma by Krona-san*.*

    Giocando: -- Platinando: --
    Rigiocando(retrò): --
    Prossimi acquisti: Ni No Kuni: Wrath of the White Witch

  Lost Via Domus Recensione

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina