1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #9063052
    Prologo

    Nei cieli del Vietnam,10 dicembre 2012

    "Pronti?"disse Revolver,prendendo i paracadute."Pronti"dicemmo in coro io,Raven e gli altri.Il portellone dell'aereo si aprì."Ragazzi,fate attenzione.Dovete atterrare sul monte sotto di noi.Ci sarà un'auto ad aspettarvi.Io vi raggiungerò domani."disse il pilota dell'aereo Mitchell.Era un pilota esperto di aerei militari,arruolato dall'esercito italiano.Ci paracadutammo,mentre l'aereo si allontanava.Atterrammo sul monte di cui parlava Mitchell intatti."Dove dobbiamo andare?"chiese revolver,guardandosi intorno.Ad un tratto,un furgone nero si frenò bruscamente davanti a noi.Il portellone si aprì ed un tipo alto e muscoloso disse:"Entrate,fate presto!".Appena entrati,il furgone partì a razzo."Sono il generale Robert.Vi porterò alla base.Vi stanno aspettando."disse."Il generale Mitchell ci ha accennato qualcosa sulla riunione.Cosa è successo?"chiesi."Una catastrofe.I Russi hanno lanciato un missile nucleare in Europa.Si stà per scatenare la terza guerra mondiale.Inizialmente dovevate andare a Lione,ma il missile l'ha rasa al suolo.Dobbiamo difendere la nostra nazione"disse Robert.Entrammo col furgone in un garage sotterraneo,uscimmo dal furgone e salimmo di fretta una scalinata.Raggiungemmo una stanza enorme con un tavolo rettangolare al centro.Molti membri della PGMF(PlayGen Military Forces) erano seduti.Ci sedemmo accanto agli altri.A capotavola era seduto Duffman,il capo della PGMF."Benvenuti ragazzi.Dobbiamo sbrigarci.L'Italia è minacciata dalla Cina.Gheddafi è risalito al potere e si è alleato con Cina e Russia.Stanno per attaccare.Il resto del mondo è disunito.Niente UE,niente USA,niente di niente.Tutti contro tutti.Il premier Berlusconi se ne è fuggito in Alaska.Napolitano era nella sua residenza a Lione,quindi è stato colpito.Probabilmente era lui l'obiettivo dell'Unione Sovietica.Un mio informatore mi ha riferito che ora il presidente della Repubblica è la Gelmini.Il premier è Fini.Preparate le armi.Un aereo vi aspetta alla pista qui vicino.Dobbiamo andare a Napoli.E' la città più a rischio.Ragazzi,buona fortuna."disse Duffman."Cacchio!"disse Raven,scendendo le scale."Dobbiamo difendere il nostro Paese"disse qualcuno dietro di noi.Era Elena.Non avemmo il tempo di discutere.Corremmo all'aereo e partimmo immediatamente.A guidarlo era Mitchel."Cambio di programma.Vengo con voi"disse.L'aereo aveva preso quota e si dirigeva verso l'Europa.Dovevamo combattere.Si era scatenata la III guerra mondiale.

    To be continued
  2.     Mi trovi su: Homepage #9063054
    yttam2Prologo

    Nei cieli del Vietnam,10 dicembre 2012

    "Pronti?"disse Revolver,prendendo i paracadute."Pronti"dicemmo in coro io,Raven e gli altri.Il portellone dell'aereo si aprì."Ragazzi,fate attenzione.Dovete atterrare sul monte sotto di noi.Ci sarà un'auto ad aspettarvi.Io vi raggiungerò domani."disse il pilota dell'aereo Mitchell.Era un pilota esperto di aerei militari,arruolato dall'esercito italiano.Ci paracadutammo,mentre l'aereo si allontanava.Atterrammo sul monte di cui parlava Mitchell intatti."Dove dobbiamo andare?"chiese revolver,guardandosi intorno.Ad un tratto,un furgone nero si frenò bruscamente davanti a noi.Il portellone si aprì ed un tipo alto e muscoloso disse:"Entrate,fate presto!".Appena entrati,il furgone partì a razzo."Sono il generale Robert.Vi porterò alla base.Vi stanno aspettando."disse."Il generale Mitchell ci ha accennato qualcosa sulla riunione.Cosa è successo?"chiesi."Una catastrofe.I Russi hanno lanciato un missile nucleare in Europa.Si stà per scatenare la terza guerra mondiale.Inizialmente dovevate andare a Lione,ma il missile l'ha rasa al suolo.Dobbiamo difendere la nostra nazione"disse Robert.Entrammo col furgone in un garage sotterraneo,uscimmo dal furgone e salimmo di fretta una scalinata.Raggiungemmo una stanza enorme con un tavolo rettangolare al centro.Molti membri della PGMF(PlayGen Military Forces) erano seduti.Ci sedemmo accanto agli altri.A capotavola era seduto Duffman,il capo della PGMF."Benvenuti ragazzi.Dobbiamo sbrigarci.L'Italia è minacciata dalla Cina.Gheddafi è risalito al potere e si è alleato con Cina e Russia.Stanno per attaccare.Il resto del mondo è disunito.Niente UE,niente USA,niente di niente.Tutti contro tutti.Il premier Berlusconi se ne è fuggito in Alaska.Napolitano era nella sua residenza a Lione,quindi è stato colpito.Probabilmente era lui l'obiettivo dell'Unione Sovietica.Un mio informatore mi ha riferito che ora il presidente della Repubblica è la Gelmini.Il premier è Fini.Preparate le armi.Un aereo vi aspetta alla pista qui vicino.Dobbiamo andare a Napoli.E' la città più a rischio.Ragazzi,buona fortuna."disse Duffman."Cacchio!"disse Raven,scendendo le scale."Dobbiamo difendere il nostro Paese"disse qualcuno dietro di noi.Era Elena.Non avemmo il tempo di discutere.Corremmo all'aereo e partimmo immediatamente.A guidarlo era Mitchel."Cambio di programma.Vengo con voi"disse.L'aereo aveva preso quota e si dirigeva verso l'Europa.Dovevamo combattere.Si era scatenata la III guerra mondiale.

    To be continued


    Bellissima questa FF,non solo perchè ci sono pure io :thumbup:

  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #9063055
    Capitolo 1

    L'aereo era ancora nei cieli europei alle 22:30.Nessuno riusciva a dormire.Era una strana sensazione quella che provavamo nel dover difendere il nostro paese.Non sapevamo se dovevamo essere spaventati o felici.Il mondo era in pericolo.L'umanità era in pericolo.Da un giorno all'altro potevamo essere uccisi,ma sono i rischi che si corrono facendo questo mestiere.Ad un tratto,degli aerei ci passarono accanto."Ca**o!"urlò mitchell."Cos'erano?"chiesi."Erano dei caccia americani.Siamo in pericolo.Dobbiamo atterrare immediatamente!"rispose.L'aereo scese in picchiata.Fortunatamente,stavamo sorvolando l'Aereoporto Malpensa.Atterrammo sulla pista a tutta velocità,ma riuscimmo a sopravvivere."Prendete la vostra roba,andiamo alla Base Militare."disse mitchell.Ognuno prese il proprio zaino(non avevamo avuto il tempo di preparare le valigie) e la propria arma e scese dall'aereo.Subito un gruppo di militari ci venne incontro,puntandoci i fucili addosso."Chi siete?"chiese uno di loro."Siamo la PGMF"rispose mitchell."Ah,capito.Sono il generale Daniel.Benvenuti."disse Daniel."Dei caccia americani ci sono passati vicino.Siamo dovuti atterrare qui.Credo siano diretti verso Napoli"disse Mitchell."Dannazione!Avvisiamo la base di Napoli.Preparate caccia e carroarmati,andiamo al Sud"disse Daniel.I nostri caccia erano diversi dagli altri(erano così).Avevano due posti.Su uno salimmo io e Mitchell,su un altro Revolver e Raven.Gli altri presero alcuni caccia e dei carroarmati."Si parte"disse Mitchell,accendendo l'aereo.Gli aerei partirono uno dopo l'altro,mentre i carroarmati erano entrati in vari aerei che li portavano all'aereoporto di Capodichino,a Napoli.Dopo un'oretta di volo,eravamo nei cieli di Napoli.Come previsto,dei caccia nemici sorvolavano la città."Usa i missili per abbatterli"mi disse Mitchell.Numerosi aerei precipitarono grazie anche all'intervento di Revolver e Raven."Atterriamo,mi sa che qui abbiamo finito.L'aereoporto era ancora intatto.GLi altri ci aspettavano,compreso Daniel."La situazione si è calmata.Dobbiamo dormire in un albergo qui vicino.Alle 5 e mezzo dobbiamo ritornare qui.Degli informatori mi hanno riferito che i Gheddafi attaccherà domani alle 10.Dobbiamo stare all'erta"disse Daniel.Cenammo velocemente nell'albergo descritto da Daniel e poi ci addormentammo,in attesa del giorno dopo.

    To Be Continued
  4.     Mi trovi su: Homepage #9063056
    yttam2Prologo

    Nei cieli del Vietnam,10 dicembre 2012

    "Pronti?"disse Revolver,prendendo i paracadute."Pronti"dicemmo in coro io,Raven e gli altri.Il portellone dell'aereo si aprì."Ragazzi,fate attenzione.Dovete atterrare sul monte sotto di noi.Ci sarà un'auto ad aspettarvi.Io vi raggiungerò domani."disse il pilota dell'aereo Mitchell.Era un pilota esperto di aerei militari,arruolato dall'esercito italiano.Ci paracadutammo,mentre l'aereo si allontanava.Atterrammo sul monte di cui parlava Mitchell intatti."Dove dobbiamo andare?"chiese revolver,guardandosi intorno.Ad un tratto,un furgone nero si frenò bruscamente davanti a noi.Il portellone si aprì ed un tipo alto e muscoloso disse:"Entrate,fate presto!".Appena entrati,il furgone partì a razzo."Sono il generale Robert.Vi porterò alla base.Vi stanno aspettando."disse."Il generale Mitchell ci ha accennato qualcosa sulla riunione.Cosa è successo?"chiesi."Una catastrofe.I Russi hanno lanciato un missile nucleare in Europa.Si stà per scatenare la terza guerra mondiale.Inizialmente dovevate andare a Lione,ma il missile l'ha rasa al suolo.Dobbiamo difendere la nostra nazione"disse Robert.Entrammo col furgone in un garage sotterraneo,uscimmo dal furgone e salimmo di fretta una scalinata.Raggiungemmo una stanza enorme con un tavolo rettangolare al centro.Molti membri della PGMF(PlayGen Military Forces) erano seduti.Ci sedemmo accanto agli altri.A capotavola era seduto Duffman,il capo della PGMF."Benvenuti ragazzi.Dobbiamo sbrigarci.L'Italia è minacciata dalla Cina.Gheddafi è risalito al potere e si è alleato con Cina e Russia.Stanno per attaccare.Il resto del mondo è disunito.Niente UE,niente USA,niente di niente.Tutti contro tutti.Il premier Berlusconi se ne è fuggito in Alaska.Napolitano era nella sua residenza a Lione,quindi è stato colpito.Probabilmente era lui l'obiettivo dell'Unione Sovietica.Un mio informatore mi ha riferito che ora il presidente della Repubblica è la Gelmini.Il premier è Fini.Preparate le armi.Un aereo vi aspetta alla pista qui vicino.Dobbiamo andare a Napoli.E' la città più a rischio.Ragazzi,buona fortuna."disse Duffman."Cacchio!"disse Raven,scendendo le scale."Dobbiamo difendere il nostro Paese"disse qualcuno dietro di noi.Era Elena.Non avemmo il tempo di discutere.Corremmo all'aereo e partimmo immediatamente.A guidarlo era Mitchel."Cambio di programma.Vengo con voi"disse.L'aereo aveva preso quota e si dirigeva verso l'Europa.Dovevamo combattere.Si era scatenata la III guerra mondiale.

    To be continued


    Alla faccia della fantapolitica :lol::lol:
    Ma come hai fatto a inventarti tutto?:lol:
    Va bè vedrò il prossimo capitolo ma non mi ispira molto... troppo strampalata :lol:
    PMG?:lol:
    Quote:





    Originally Posted by detto da solid93 in una partita di kino der toten


    Niko ti nomino ufficialmente secchione della worst






    Quote:





    Originally Posted by Ogihci Shirosaki


    Finalmente cominci a ragionare come un vero scrittore! Bravo Niko! Ti meriti proprio un Bel 10 e lode!





    KURO TORNA PRESTO NOI TI ASPETTIAMO
    grazie mille a krona per la firma^^


  5.     Mi trovi su: Homepage #9063061
    Yo yttam un'altra ff?

    Ho la vaga sensazione che qualche proiettile mal'esploso andrà a colpire la Gelmini... ma non so perché ho questa strana sensazione.... :nosmile: ...... :lol:
    " tutta d'oro la gente luccica
    mentre osserva le anatre inventandosi la felicità
    la sorvolo e capisco che maledice la mia diversità
    ma nel parco ci abito è la vita mia esser simbolo
    di paura e di morte, sono tenebre i miei abiti"

    "Ma vi perdono
    perchè in fondo portate nel cuore
    sangue che è destinato a seccare
    vivete a morire"
  6.     Mi trovi su: Homepage #9063063
    yttam2Capitolo 1

    L'aereo era ancora nei cieli europei alle 22:30.Nessuno riusciva a dormire.Era una strana sensazione quella che provavamo nel dover difendere il nostro paese.Non sapevamo se dovevamo essere spaventati o felici.Il mondo era in pericolo.L'umanità era in pericolo.Da un giorno all'altro potevamo essere uccisi,ma sono i rischi che si corrono facendo questo mestiere.Ad un tratto,degli aerei ci passarono accanto."Ca**o!"urlò mitchell."Cos'erano?"chiesi."Erano dei caccia americani.Siamo in pericolo.Dobbiamo atterrare immediatamente!"rispose.L'aereo scese in picchiata.Fortunatamente,stavamo sorvolando l'Aereoporto Malpensa.Atterrammo sulla pista a tutta velocità,ma riuscimmo a sopravvivere."Prendete la vostra roba,andiamo alla Base Militare."disse mitchell.Ognuno prese il proprio zaino(non avevamo avuto il tempo di preparare le valigie) e la propria arma e scese dall'aereo.Subito un gruppo di militari ci venne incontro,puntandoci i fucili addosso."Chi siete?"chiese uno di loro."Siamo la PGMF"rispose mitchell."Ah,capito.Sono il generale Daniel.Benvenuti."disse Daniel."Dei caccia americani ci sono passati vicino.Siamo dovuti atterrare qui.Credo siano diretti verso Napoli"disse Mitchell."Dannazione!Avvisiamo la base di Napoli.Preparate caccia e carroarmati,andiamo al Sud"disse Daniel.I nostri caccia erano diversi dagli altri(erano così).Avevano due posti.Su uno salimmo io e Mitchell,su un altro Revolver e Raven.Gli altri presero alcuni caccia e dei carroarmati."Si parte"disse Mitchell,accendendo l'aereo.Gli aerei partirono uno dopo l'altro,mentre i carroarmati erano entrati in vari aerei che li portavano all'aereoporto di Capodichino,a Napoli.Dopo un'oretta di volo,eravamo nei cieli di Napoli.Come previsto,dei caccia nemici sorvolavano la città."Usa i missili per abbatterli"mi disse Mitchell.Numerosi aerei precipitarono grazie anche all'intervento di Revolver e Raven."Atterriamo,mi sa che qui abbiamo finito.L'aereoporto era ancora intatto.GLi altri ci aspettavano,compreso Daniel."La situazione si è calmata.Dobbiamo dormire in un albergo qui vicino.Alle 5 e mezzo dobbiamo ritornare qui.Degli informatori mi hanno riferito che i Gheddafi attaccherà domani alle 10.Dobbiamo stare all'erta"disse Daniel.Cenammo velocemente nell'albergo descritto da Daniel e poi ci addormentammo,in attesa del giorno dopo.

    To Be Continued


    Molto bella,soprattutto i caccia

  7.     Mi trovi su: Homepage #9063064
    Niko Petrenko 94Alla faccia della fantapolitica :lol::lol:
    Ma come hai fatto a inventarti tutto?:lol:
    Va bè vedrò il prossimo capitolo ma non mi ispira molto... troppo strampalata :lol:
    PMG?:lol:


    Quotazzo XD A me ha fatto più ridere che interessare. Per non parlare che la PlayGen Military Force è stato davvero la ciliegina sulla torta XD
    Non per offenderti, ma nemmeno a me ispira molto.. comunque, come ha detto niko, per vedere se seguirla o meno, vedrò poi nel prossimo capitolo ^^






  8. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #9063065
    Ogihci ShirosakiQuotazzo XD A me ha fatto più ridere che interessare. Per non parlare che la PlayGen Military Force è stato davvero la ciliegina sulla torta XD
    Non per offenderti, ma nemmeno a me ispira molto.. comunque, come ha detto niko, per vedere se seguirla o meno, vedrò poi nel prossimo capitolo ^^


    non mi offendo perchè è impossibile che qualcosa possa piacere a tutti

  Call of Duty:Third World War FF

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina