1.     Mi trovi su: Homepage #9084738
    E ESISTITO UN GIOCO CHE ... BE LEGGETE E CAPIRETE...SI CHIAMA POLYBIUS
    Secondo la storia, il cabinato arcade di Polybius sarebbe comparso nel 1981 in alcune sale giochi di Portland. Il suo ideatore sarebbe Ed Rotberg (un membro della divisione coin-op di Atari ai tempi di Tempest e Battlezone) e la ditta che l'avrebbe programmato si chiamerebbe Sinneslöschen (parola che in tedesco significa "spegnimento sensorio").

    Il gioco, uno sparattutto a visuale fissa simile a Tempest, ma contenente messaggi subliminali e stimoli luminosi intermittenti, si sarebbe rivelato subito talmente popolare da provocare, intorno alla macchina, lunghe code di persone che volevano giocarci, e persino crisi di astinenza in chi ci aveva giocato. Nei giorni successivi, le sale giochi sarebbero state visitate da uomini in nero incaricati di raccogliere responsi alle proprietà psicoattive del gioco. Gli stessi giocatori avrebbero sofferto di allucinazioni, momenti di follia, amnesie e terribili incubi.
    w helgan e i suoi abitanti, o state dalla parte del vincitore o del morto...

  2.     Mi trovi su: Homepage #9084748
    sisi ci fecero un servizio non so dove tempo fa...
    davvero curiosa come cosa...mi chiedo quali fossero le proprietà di sto videogame che portavano ste conseguenze così bizzarre...
    potremmo chiedere a qualcuno della redazione che sicuramente ne saprà di più! :smile:

    XII
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #9084750
    Spusan97Ne ho già sentito parlare qui.. dicono che fosse un gioco pensato per "far passare la voglia di giocare ai videogames".. sinceramente però non so se è vero o se è solo una leggenda metropolitana ^^"



    Leggendona. Una delle più famose, peraltro. In alcune versioni [musichina di Xfiles]sono "gli uomini in nero" a installare i cabinati nei bar[/musichina di Xfiles]









    Peraltro per "far passare la voglia di giocare ai videogames" non servono giuchetti psicotropi. Bastano sessioni forzate di Knights Contract.
  4.     Mi trovi su: Homepage #9084752
    DuffmanLeggendona. Una delle più famose, peraltro. In alcune versioni [musichina di Xfiles]sono "gli uomini in nero" a installare i cabinati nei bar[/musichina di Xfiles]









    Peraltro per "far passare la voglia di giocare ai videogames" non servono giuchetti psicotropi. Bastano sessioni forzate di Knights Contract.


    knights contract ?????????????????????????????????
    http://www.playgen.it/showthread.php?t=40562

    qual' è il significato della vita?
    non lo so,forse continuare a vivere senza farsi domande.
    [auto.cit]

  sentite qui O.O

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina