1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9101529
    Dopo i molteplici consigli dai miei amici alla fine ho comprato il seguito di uno dei giochi che mi ha sorpreso di più nell'ormai passato 2010, ovvero Dead Space. Dead Space 2 parte 3 anni dopo il misterioso finale del primo capitolo. Impersoneremo Isaac Clarke, che si risveglia nella stazione spaziale chiamata Sprawl. Dopo il breve inizio capiremo subito che la stazione è stata invasa dai necromorfi e toccherà a noi sventare per la seconda volta questa minaccia, cercando di capire da dove provenga e di distruggere la fonte principale. La storia, detta così, potrebbe sembrare molto semplice, ma da metà gioco in poi il gioco assumerà una profondità di trama raramente vista in un videogioco, e anche non raggiungendo livelli epici, risulta molto intrigante e che chiunque ci giocherà vorrà sapere come andrà a finire. La trama viene resa originale grazie anche a una delle più importanti novità apportate a questo sequel ovvero Isaac, che non sarà più presente solo fisicamente nel gioco, ma parlerà spesso e volentieri dando anche propri pensieri o idee riguardanti gli obiettivi che svolgeremo per proseguire nel gioco. Il gameplay del gioco migliora quello che era presente nel primo capitolo. Già dai primi momenti del gioco capiremo che il potere della stasi e del modulo cinetico sono stati resi più importanti sia nei combattimenti sia negli enigmi ambientali del gioco. Ora grazie al modulo cinetico potremo prendere un'asta o un arto aguzzo di un necromorfo e traffigerlo, in modo anche da non sprecare le preziose munizioni. L'uso della stasi è stata ampliata anche per quanto riguarda gli enigmi e alcuni combattimenti con nemici più potenti, anche se potrà essere usata per rallentare i nemici e smembrarli più facilmente. Infatti, cosa che caraterizza tutti gli episodi di questa saga è proprio il combattimento che non si limita a sparare a vanvera i nemici, ma dovremo colpirli, anche ripetutamente, agli arti in modo da staccarli e ucciderli, ma a volte dovremo staccarne molti di pezzi per mandarli definitivamente al tappeto.Adesso anche gli attacchi corpo a corpo risultano utili per uccidere questi mostri. I nemici sono aumentati e risultano ancora più orribili, schifosi e raccapriccianti del primo. Alcuni sono davvero fastidiosi come della specie di bombe vaganti, che sono bebè mutati, oppure dei velociraptor che usano la loro agilità per attacarti e si nascondono. Infatti ora i nemici avranno un'intelligenza molto buona, e sfrutteranno dei nascondigli per poi sorprenderci e spezzare la calma apparente che c'era. Ora, come in ormai la maggior parte dei giochi, i nemici saranno utili anche per trovare munizioni o oggetti come Kit medici o stasi, e per ottenere questi utili strumenti dovremo calpestarli, che all'inizio potrebbe sembrarci schifoso ma in alcuni casi sarà la cosa migliore da fare.Le armi del gioco sono molte, e andranno sbloccate trovando degli schemi sparsi nei livelli. Partiremo dalla lama al plasma per arrivare al Javelin, che lancia aculei che possono far scaturire una scarica elettrica, o il lanciafiamme, presente anche nello scorso Dead Space, che lancia fiammate visivamente molto spettacolari e anche molto letali. Però visto che avremo solo 4 posti per le armi non potremo comprarle tutte come in RE, ma dovremo sceglierle bene. Anche con le munizioni dovremo scegliere bene, e consiglio di tenere con sè il più possibile per le armi che usiamo più spesso e che abbiamo più potenziato. Rimane la possibilità, attraverso i Nodi Energitici, di potenziare le armi, la salute o la stasi, in modo da risultare più facile resistere ai necromorfi. In Dead Space 2 si potranno comprare le armature, che sono 4 alla prima passata, ma dovranno essere prima trovate.Cosa molto particolare delle armature è il fatto che l'indicatore della salute e della stasi si trovi sulla schiena del giocatore, e che il gioco è completamente libero di ogni HUD, e questo aumenta l'ansia anche del giocatore, abituato ad avere in vista dei segnalatori delle munizioni o della salute sullo schermo. Infatti in alcune sezioni in cui dovremo mirare a qualcosa e sparare, ci sembrerà quasi un filmato, e per chi non ci aveva mai giocato al primo capitolo, al volo non potrebbe capire come superare quella sezione. Finendo il gioco 1 volta si sbloccherà la versione elite delle armature, e dovremo cercarla nelle missioni. Alcune dovranno invece essere sbloccate scaricandole dallo store. Bisogna accenare anche gli enigmi, che a volte mi ricordano vagamente quelli di Splinter Cell Double Agent, come quando dovremo bypassare un sistema che dovremo trovare la direzione giusta per aprirlo, o anche alcuni minigiochi come quello nei condotti e uno di cui non voglio parlare per non spoilerare, ma che si trova verso la fine del gioco, e tutti quello che lo hanno finito avranno capito di cosa parlo:shiny: .Gli enigmi ambientali risultano carini, e richiederanno un po' di dedizione da parte del giocatore. In questo Dead Space 2 è stata introdotta anche una modalità multiplayer, che è giocabile in 8 giocatori, e potremo scegliere se essere i Necromorfi o gli umani. E' divertente, ma sicuramente avrei preferito aggiungere qualche ora in più al single-player. Altra cosa molto importante aggiunta in Dead Space 2 sono le sezioni a Gravità 0 che erano presenti nel prequel, ma erano un po' macchinose. E infatti ora potremo muoverci liberamente nel vuoto(quasi come un supereroe), e alcune sezioni saranno proprio nel volare nello spazio.
    Il gioco ha una buona longevità. Infatti si và dalle 7 alle 11-12 ore, e tutto dipende dal livello di difficoltà scelto. Il gioco però risulta molto difficile ai livelli più alti, e sicuramente questo aumenta la durata. Il multiplayer sicuramente non raggiunge i livelli stratosferici raggiunti dalla campagna, ma aggiunge qualche ora.
    Tecnicamente il gioco entra nell'olimpo del suo genere. Le Texture sono migliorate rispetto al primo capitolo, e quelle di Isaac sono davvero splendide, ma il vero pregio della grafica sono gli effetti di luce, che stupiscono il giocatore, grazie anche ad ombre ancora un po' poco definite, ma buone. Il doppiaggio italiano è ottimo, ma sicuramente gli effetti sonori sono la cosa più inquietante del gioco, anche durante le visioni di Isaac o urli lontani o vicini dei nemici ecc.
    Grafica: 95, un comparto grafico davvero eccezionale.
    Sonoro: 97, rumori inquietanti e doppiaggio ben realizzato.
    Divertimento: 98, un gioco spettacolare, divertente e vario.
    Longevità: 94, mi aspettavo di meno, e risulta un gioco abbastanza lungo.
    Voto Finale: 96, un gioco emozionante e spettacolare, capace di coinvogere come un film. Lo consiglio a tutti tranne a chi si impressiona facilmente(perchè fa più paura del primo:coool:) e a chi non è piaciuto il primo Dead Space. Per chi invece vuole comprarselo ma non possiede il primo episodio consiglio di procurarsi prima Dead Space e poi comprare questo, perchè la trama risulterebbe moolto confusionaria.
    Per chi vuole giocare qualche partitina su Xbox Live

    Stò giocando: Rage
    GIAN_LORENZO97 COLLECTIONFINALMENTE CON LE FOTO
  2.     Mi trovi su: Homepage #9101531
    Gian_lorenzo97Dopo i molteplici consigli dai miei amici alla fine ho comprato il seguito di uno dei giochi che mi ha sorpreso di più nell'ormai passato 2010, ovvero Dead Space. Dead Space 2 parte 3 anni dopo il misterioso finale del primo capitolo. Impersoneremo Isaac Clarke, che si risveglia nella stazione spaziale chiamata Sprawl. Dopo il breve inizio capiremo subito che la stazione è stata invasa dai necromorfi e toccherà a noi sventare per la seconda volta questa minaccia, cercando di capire da dove provenga e di distruggere la fonte principale. La storia, detta così, potrebbe sembrare molto semplice, ma da metà gioco in poi il gioco assumerà una profondità di trama raramente vista in un videogioco, e anche non raggiungendo livelli epici, risulta molto intrigante e che chiunque ci giocherà vorrà sapere come andrà a finire. La trama viene resa originale grazie anche a una delle più importanti novità apportate a questo sequel ovvero Isaac, che non sarà più presente solo fisicamente nel gioco, ma parlerà spesso e volentieri dando anche propri pensieri o idee riguardanti gli obiettivi che svolgeremo per proseguire nel gioco. Il gameplay del gioco migliora quello che era presente nel primo capitolo. Già dai primi momenti del gioco capiremo che il potere della stasi e del modulo cinetico sono stati resi più importanti sia nei combattimenti sia negli enigmi ambientali del gioco. Ora grazie al modulo cinetico potremo prendere un'asta o un arto aguzzo di un necromorfo e traffigerlo, in modo anche da non sprecare le preziose munizioni. L'uso della stasi è stata ampliata anche per quanto riguarda gli enigmi e alcuni combattimenti con nemici più potenti, anche se potrà essere usata per rallentare i nemici e smembrarli più facilmente. Infatti, cosa che caraterizza tutti gli episodi di questa saga è proprio il combattimento che non si limita a sparare a vanvera i nemici, ma dovremo colpirli, anche ripetutamente, agli arti in modo da staccarli e ucciderli, ma a volte dovremo staccarne molti di pezzi per mandarli definitivamente al tappeto.Adesso anche gli attacchi corpo a corpo risultano utili per uccidere questi mostri. I nemici sono aumentati e risultano ancora più orribili, schifosi e raccapriccianti del primo. Alcuni sono davvero fastidiosi come della specie di bombe vaganti, che sono bebè mutati, oppure dei velociraptor che usano la loro agilità per attacarti e si nascondono. Infatti ora i nemici avranno un'intelligenza molto buona, e sfrutteranno dei nascondigli per poi sorprenderci e spezzare la calma apparente che c'era. Ora, come in ormai la maggior parte dei giochi, i nemici saranno utili anche per trovare munizioni o oggetti come Kit medici o stasi, e per ottenere questi utili strumenti dovremo calpestarli, che all'inizio potrebbe sembrarci schifoso ma in alcuni casi sarà la cosa migliore da fare.Le armi del gioco sono molte, e andranno sbloccate trovando degli schemi sparsi nei livelli. Partiremo dalla lama al plasma per arrivare al Javelin, che lancia aculei che possono far scaturire una scarica elettrica, o il lanciafiamme, presente anche nello scorso Dead Space, che lancia fiammate visivamente molto spettacolari e anche molto letali. Però visto che avremo solo 4 posti per le armi non potremo comprarle tutte come in RE, ma dovremo sceglierle bene. Anche con le munizioni dovremo scegliere bene, e consiglio di tenere con sè il più possibile per le armi che usiamo più spesso e che abbiamo più potenziato. Rimane la possibilità, attraverso i Nodi Energitici, di potenziare le armi, la salute o la stasi, in modo da risultare più facile resistere ai necromorfi. In Dead Space 2 si potranno comprare le armature, che sono 4 alla prima passata, ma dovranno essere prima trovate.Cosa molto particolare delle armature è il fatto che l'indicatore della salute e della stasi si trovi sulla schiena del giocatore, e che il gioco è completamente libero di ogni HUD, e questo aumenta l'ansia anche del giocatore, abituato ad avere in vista dei segnalatori delle munizioni o della salute sullo schermo. Infatti in alcune sezioni in cui dovremo mirare a qualcosa e sparare, ci sembrerà quasi un filmato, e per chi non ci aveva mai giocato al primo capitolo, al volo non potrebbe capire come superare quella sezione. Finendo il gioco 1 volta si sbloccherà la versione elite delle armature, e dovremo cercarla nelle missioni. Alcune dovranno invece essere sbloccate scaricandole dallo store. Bisogna accenare anche gli enigmi, che a volte mi ricordano vagamente quelli di Splinter Cell Double Agent, come quando dovremo bypassare un sistema che dovremo trovare la direzione giusta per aprirlo, o anche alcuni minigiochi come quello nei condotti e uno di cui non voglio parlare per non spoilerare, ma che si trova verso la fine del gioco, e tutti quello che lo hanno finito avranno capito di cosa parlo:shiny: .Gli enigmi ambientali risultano carini, e richiederanno un po' di dedizione da parte del giocatore. In questo Dead Space 2 è stata introdotta anche una modalità multiplayer, che è giocabile in 8 giocatori, e potremo scegliere se essere i Necromorfi o gli umani. E' divertente, ma sicuramente avrei preferito aggiungere qualche ora in più al single-player. Altra cosa molto importante aggiunta in Dead Space 2 sono le sezioni a Gravità 0 che erano presenti nel prequel, ma erano un po' macchinose. E infatti ora potremo muoverci liberamente nel vuoto(quasi come un supereroe), e alcune sezioni saranno proprio nel volare nello spazio.
    Il gioco ha una buona longevità. Infatti si và dalle 7 alle 11-12 ore, e tutto dipende dal livello di difficoltà scelto. Il gioco però risulta molto difficile ai livelli più alti, e sicuramente questo aumenta la durata. Il multiplayer sicuramente non raggiunge i livelli stratosferici raggiunti dalla campagna, ma aggiunge qualche ora.
    Tecnicamente il gioco entra nell'olimpo del suo genere. Le Texture sono migliorate rispetto al primo capitolo, e quelle di Isaac sono davvero splendide, ma il vero pregio della grafica sono gli effetti di luce, che stupiscono il giocatore, grazie anche ad ombre ancora un po' poco definite, ma buone. Il doppiaggio italiano è ottimo, ma sicuramente gli effetti sonori sono la cosa più inquietante del gioco, anche durante le visioni di Isaac o urli lontani o vicini dei nemici ecc.
    Grafica: 95, un comparto grafico davvero eccezionale.
    Sonoro: 97, rumori inquietanti e doppiaggio ben realizzato.
    Divertimento: 98, un gioco spettacolare, divertente e vario.
    Longevità: 94, mi aspettavo di meno, e risulta un gioco abbastanza lungo.
    Voto Finale: 96, un gioco emozionante e spettacolare, capace di coinvogere come un film. Lo consiglio a tutti tranne a chi si impressiona facilmente(perchè fa più paura del primo:coool:) e a chi non è piaciuto il primo Dead Space. Per chi invece vuole comprarselo ma non possiede il primo episodio consiglio di procurarsi prima Dead Space e poi comprare questo, perchè la trama risulterebbe moolto confusionaria.


    bella rece e molto ben articolata ma forse col voto potevi osare anke un paio di punticini in più....


    FORZA NAPOLI!!
    IL MIO CANALE:http://www.youtube.com/user/kratosDESTROYall95
  3.     Mi trovi su: Homepage #9101533
    davvero una rece dettagliata, complimenti!;)
    se non avessi millemila giochi a cui giocare lo comprerei!:laugh:
    Provate il dolore. Contemplate il dolore. Accettate il dolore. Conoscete il dolore. Coloro che non comprendono il vero dolore, non capiranno mai quale sia la vera pace.
    - I Sei Cammini di Pain, il Dio del Villaggio della Pioggia -



    firma by Krona-san*.*

    Giocando: -- Platinando: --
    Rigiocando(retrò): --
    Prossimi acquisti: Ni No Kuni: Wrath of the White Witch
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9101536
    Olympusbella rece. dall'avatar avevo intuito che ti era piaciuto. :shiny:
    secondo me però fa meno paura del primo. ha più suoni "strani", sangue e altre cose impressionanti ma non è proprio paura.
    ovviamente dipende tu che paura hai provato. :thumbup:


    Se devo essere sincero, nessuno dei due giochi mi ha fatto paura, diciamo che forse questo ti dà un senso maggiore di mistero, anche perchè ci sono le visioni, quindi non sai mai a cosa vai incontro e un rumore strano o la comparsa di un nemico sono sempre preceduti da un senso di suspense, come se si stà guardando un film ricco di colpi di scena
    Per chi vuole giocare qualche partitina su Xbox Live

    Stò giocando: Rage
    GIAN_LORENZO97 COLLECTIONFINALMENTE CON LE FOTO
  5.     Mi trovi su: Homepage #9101537
    Se devo essere sincero, nessuno dei due giochi mi ha fatto paura, diciamo che forse questo ti dà un senso maggiore di mistero, anche perchè ci sono le visioni, quindi non sai mai a cosa vai incontro e un rumore strano o la comparsa di un nemico sono sempre preceduti da un senso di suspense, come se si stà guardando un film ricco di colpi di scena


    anche a me nessuno dei 2 ha fatto paura però sono due giochi molto belli. devo prendermi tra poco il due. però la difficoltà Fanatico è troppo complessa.
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9101539
    solid.snakebella rece e molto ben articolata ma forse col voto potevi osare anke un paio di punticini in più....


    Ero indeciso tra 96 e 97, però comunque i giochi a cui dò oltre i 96, devono durare dalle 15 ore in sù come Red Dead Redemption, GTA IV o Mass Effect. 98 era troppo anche per Dead Space 2.
    Per chi vuole giocare qualche partitina su Xbox Live

    Stò giocando: Rage
    GIAN_LORENZO97 COLLECTIONFINALMENTE CON LE FOTO
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9101542
    Jacob_Harris49anke io voglio comprarlo ma ci sono i miei che rompono con la scuola D:


    A volte capita:shiny: Per fortuna quest'anno scolastico sono andato abbastanza bene e i miei non si sono lamentati:)
    Per chi vuole giocare qualche partitina su Xbox Live

    Stò giocando: Rage
    GIAN_LORENZO97 COLLECTIONFINALMENTE CON LE FOTO

  Dead Space 2 Recensione

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina