1.     Mi trovi su: Homepage #9116775
    Questa ff servirà a intrattenere i miei affezzionati lettori mentre scrivo i capitoli de l'ultima guerra. Sarà abbastanza breve e sarà ispirata in parte al manga hellsing. Se le canzoni, il testo dei capitoli o qualsiasi altra cosa vi offendono vi prego di informarvi subito in modo tale da editare e modificare i capitoli.:laugh:
    Questa è la mia prima ff scritta in terza persona quindi spero di non aver fatto troppi errori.:laugh:
    Buona lettura :laugh:

    http://youtu.be/V7GLLlOQ52I

    PROLOGO

    Anno 2011

    Il cielo quella notte era libero dalle nubi e, essendo nella campagna laziale, libero anche dall’inquinamento luminoso. Le stelle e la Luna risplendevano come non mai. “Che notte fantastica. Con questa luce non sarà un problema per loro trovare la strada per l’inferno” pensava un uomo mentre girava per il bosco apparentemente senza meta. Arrivò ad un villaggio abbandonato durante la guerra: “ Dove è la chiesa? Dove? Ah eccola là e vedo che c’è chi mi aspettavo… perfetto”. L’uomo iniziò avanzare verso la chiesa ormai sconsacrata da moltissimi anni per via delle sinistre voci su di essa. Stava più in alto rispetto al resto del paese ed è stata per molto tempo una sede dell’inquisizione in cui furono torturati e uccisi innumerevoli innocenti. Prima della sua sconsacrazione e abbandono si vociferava che in quelle catacombe si udissero strani lamenti e urla. Ora non era altro che una manna per coloro che vogliono stringere patti con satana.
    D’un tratto l’individuo si fermò a un centinaio di metri da quel luogo pregno di malvagità. Una sentinella girava intorno alla chiesa per assicurarsi che nessuno fermasse il rito che si stava celebrando al suo interno. Dalla cappella uscivano orribili bestemmie e ogni genere di blasfemia.
    “Che schifo!” pensò l’uomo disgustato da quelle voci “meglio non pensarci… divertiamoci un po’ con la sentinella… gli farò avere paura di ciò che adora” continuò mentre si avvicinava al nemico. La guardia sentì un rumore e si voltò facendo appena in tempo a vedere un’ombra che si deformava e che diventava sempre più grande provenire dalla sinistra. Si girò ancora e non potè credere a ciò che vide: disse col cuore in gola mentre due occhi rossi sbucavano dai cespugli seguiti da un’accetta che gli tagliò di netto la testa.
    La strana creatura riprese le sue forme umane e ricominciò il cammino verso la chiesa soddisfatto del suo operato.
    Aprì la porta portando lo sconcerto nei presenti che non si aspettavano intrusioni. Erano sei uomini incappucciati più un altro che sembrava un sacerdote. Si trovavano in mezzo ad una stella satanica al centro della canonica.
    chiese l’uomo sarcasticamente.
    chiese un dei satanismi.
    rispose un altro .
    L’uomo chinò il capo cercando di trattenere un sorriso con tutte le sue forze ma non riuscendoci scoppiò in una violenta risata: disse mentre tornava serio disse mentre da dietro la schiena estraeva l’accetta impugnandola nella mano sinistra e una Catlas nella mano destra . Detto questo scomparve per riapparire inginocchiato con un ghigno fra i denti, nel quale si potevano vedere tutta la sua malvagità e crudeltà, davanti a un degli incappucciati che notò troppo tardi la Catlas puntata al suo addome. Il colpò che partì dalla canna della pistola scaraventò il malcapitato a tre metri di distanza.
    I presenti tentarono di estrarre le loro armi nel tentativo di difendersi ma inutilmente poiché lo sconosciuto era già scattato in avanti lanciando un fendente con il quale trapassò altri due avversari. Finito si scagliò contro il quarto colpendolo con il calcio della pistola e fracassandogli la testa. Uno degli ultimi tre vedendo il compagno morire tento di colpire l’aggressore sparando con la sua Skorpion. Quell’essere scomparve in un attimo e i colpi andarono a colpire il penultimo alleato. Terrorizzato il satanista cercò di scappare venendo colpito alle spalle da un proiettile della Catlas.
    “Rimane solo il desser” disse quell’uomo mentre i suoi occhi iniziavano a diventare rossi e dalla schiena comparivano un paio d’ali di pipistrello. disse la creatura con voce lusinghiera ben sapendo che il sacerdote si trovava dietro l’altare. Quest’ultimo si alzò sparando con la sua 9mm e gridando .
    I colpi andarono tutti a segno colpendo quel mostro prima al cuore poi a un polmone e infine in testa.
    chiese quella creatura che di umano non aveva più niente. Non si era fatto nulla nonostante si potessero vedere distintamente le ferite provocate dai proiettili e i rivoli di sangue che scendevano da esse continuò mentre si leccava il rivolo di sangue che scendeva dalla sua bocca . Detto questo fece detonare un colpo che tranciò di netto il braccio del corrotto sacerdote che si accasciò a terra urlando di dolore. Il mostro si avvicinò prendendolo per la testa e portandolo davanti a uno dei muri portanti della chiesa. Infilò il dito nella ferità straziando di dolore l’uomo; si avvicinò le dita sporche di sangue al naso e sentenziò stizzito . Detto questo iniziò a scrivere qualcosa sul muro. Ogni volta che non aveva più sangue rintingeva le dita nella ferita e ricominciava a scrivere. Finito prese di nuovo il sacerdote per la testa e lo portò davanti alla scritta.
    disse il mostro quasi ruggendo.
    disse il sacerdote con un filo di voce e senza più speranza.
    .
    .
    disse Giovanni scaraventando il sacerdote con tutta la forza che aveva dall’altro lato della chiesa. Il cratere che si formò nel muro era enorme…
    Finito uscì tranquillamente dalla chiesa e torno al paese dove intanto erano arrivate le forze speciali dell’ordine.
    chiese Giacomo Bianco, in arte Pepuz, capitano degli Opitalieri e più grande amico di Giovanni.
    .
    .






    Capitolo 1

    Capitolo 2

    Capitolo3 parte 1

    Capitolo 3 parte 2
    Quote:





    Originally Posted by detto da solid93 in una partita di kino der toten


    Niko ti nomino ufficialmente secchione della worst






    Quote:





    Originally Posted by Ogihci Shirosaki


    Finalmente cominci a ragionare come un vero scrittore! Bravo Niko! Ti meriti proprio un Bel 10 e lode!





    KURO TORNA PRESTO NOI TI ASPETTIAMO
    grazie mille a krona per la firma^^


  2.     Mi trovi su: Homepage #9116777
    Niko Petrenko 94Questa ff servirà a intrattenere i miei affezzionati lettori mentre scrivo i capitoli de l'ultima guerra. Sarà abbastanza breve e sarà ispirata in parte al manga hellsing. Se le canzoni, il testo dei capitoli o qualsiasi altra cosa vi offendono vi prego di informarvi subito in modo tale da editare e modificare i capitoli.:laugh:
    Questa è la mia prima ff scritta in terza persona quindi spero di non aver fatto troppi errori.:laugh:
    Buona lettura :laugh:

    http://youtu.be/V7GLLlOQ52I

    PROLOGO

    Anno 2011

    Il cielo quella notte era libero dalle nubi e, essendo nella campagna laziale, libero anche dall’inquinamento luminoso. Le stelle e la Luna risplendevano come non mai. “Che notte fantastica. Con questa luce non sarà un problema per loro trovare la strada per l’inferno” pensava un uomo mentre girava per il bosco apparentemente senza meta. Arrivò ad un villaggio abbandonato durante la guerra: “ Dove è la chiesa? Dove? Ah eccola là e vedo che c’è chi mi aspettavo… perfetto”. L’uomo iniziò avanzare verso la chiesa ormai sconsacrata da moltissimi anni per via delle sinistre voci su di essa. Stava più in alto rispetto al resto del paese ed è stata per molto tempo una sede dell’inquisizione in cui furono torturati e uccisi innumerevoli innocenti. Prima della sua sconsacrazione e abbandono si vociferava che in quelle catacombe si udissero strani lamenti e urla. Ora non era altro che una manna per coloro che vogliono stringere patti con satana.
    D’un tratto l’individuo si fermò a un centinaio di metri da quel luogo pregno di malvagità. Una sentinella girava intorno alla chiesa per assicurarsi che nessuno fermasse il rito che si stava celebrando al suo interno. Dalla cappella uscivano orribili bestemmie e ogni genere di blasfemia.
    “Che schifo!” pensò l’uomo disgustato da quelle voci “meglio non pensarci… divertiamoci un po’ con la sentinella… gli farò avere paura di ciò che adora” continuò mentre si avvicinava al nemico. La guardia sentì un rumore e si voltò facendo appena in tempo a vedere un’ombra che si deformava e che diventava sempre più grande provenire dalla sinistra. Si girò ancora e non potè credere a ciò che vide: disse col cuore in gola mentre due occhi rossi sbucavano dai cespugli seguiti da un’accetta che gli tagliò di netto la testa.
    La strana creatura riprese le sue forme umane e ricominciò il cammino verso la chiesa soddisfatto del suo operato.
    Aprì la porta portando lo sconcerto nei presenti che non si aspettavano intrusioni. Erano sei uomini incappucciati più un altro che sembrava un sacerdote. Si trovavano in mezzo ad una stella satanica al centro della canonica.
    chiese l’uomo sarcasticamente.
    chiese un dei satanismi.
    rispose un altro .
    L’uomo chinò il capo cercando di trattenere un sorriso con tutte le sue forze ma non riuscendoci scoppiò in una violenta risata: disse mentre tornava serio disse mentre da dietro la schiena estraeva l’accetta impugnandola nella mano sinistra e una Catlas nella mano destra . Detto questo scomparve per riapparire inginocchiato con un ghigno fra i denti, nel quale si potevano vedere tutta la sua malvagità e crudeltà, davanti a un degli incappucciati che notò troppo tardi la Catlas puntata al suo addome. Il colpò che partì dalla canna della pistola scaraventò il malcapitato a tre metri di distanza.
    I presenti tentarono di estrarre le loro armi nel tentativo di difendersi ma inutilmente poiché lo sconosciuto era già scattato in avanti lanciando un fendente con il quale trapassò altri due avversari. Finito si scagliò contro il quarto colpendolo con il calcio della pistola e fracassandogli la testa. Uno degli ultimi tre vedendo il compagno morire tento di colpire l’aggressore sparando con la sua Skorpion. Quell’essere scomparve in un attimo e i colpi andarono a colpire il penultimo alleato. Terrorizzato il satanista cercò di scappare venendo colpito alle spalle da un proiettile della Catlas.
    “Rimane solo il desser” disse quell’uomo mentre i suoi occhi iniziavano a diventare rossi e dalla schiena comparivano un paio d’ali di pipistrello. disse la creatura con voce lusinghiera ben sapendo che il sacerdote si trovava dietro l’altare. Quest’ultimo si alzò sparando con la sua 9mm e gridando .
    I colpi andarono tutti a segno colpendo quel mostro prima al cuore poi a un polmone e infine in testa.
    chiese quella creatura che di umano non aveva più niente. Non si era fatto nulla nonostante si potessero vedere distintamente le ferite provocate dai proiettili e i rivoli di sangue che scendevano da esse continuò mentre si leccava il rivolo di sangue che scendeva dalla sua bocca . Detto questo fece detonare un colpo che tranciò di netto il braccio del corrotto sacerdote che si accasciò a terra urlando di dolore. Il mostro si avvicinò prendendolo per la testa e portandolo davanti a uno dei muri portanti della chiesa. Infilò il dito nella ferità straziando di dolore l’uomo; si avvicinò le dita sporche di sangue al naso e sentenziò stizzito . Detto questo iniziò a scrivere qualcosa sul muro. Ogni volta che non aveva più sangue rintingeva le dita nella ferita e ricominciava a scrivere. Finito prese di nuovo il sacerdote per la testa e lo portò davanti alla scritta.
    disse il mostro quasi ruggendo.
    disse il sacerdote con un filo di voce e senza più speranza.
    .
    .
    disse Giovanni scaraventando il sacerdote con tutta la forza che aveva dall’altro lato della chiesa. Il cratere che si formò nel muro era enorme…
    Finito uscì tranquillamente dalla chiesa e torno al paese dove intanto erano arrivate le forze speciali dell’ordine.
    chiese Giacomo Bianco, in arte Pepuz, capitano degli Opitalieri e più grande amico di Giovanni.
    .
    .


    Cavolo, la gente sapeva già con chi avevano a che fare e hanno già fatto entrate gli specialisti? Forte.

    P.S. Si dice BEAST, BEST vuol dire meglio :lol:






  3.     Mi trovi su: Homepage #9116780
    Revolver Ocelotma oggi si danno tutti a scrivere FF?:lol:


    carino come inizio, ma potevi fare di meglio


    cosa potevo fare in più?:confused1:
    Quote:





    Originally Posted by detto da solid93 in una partita di kino der toten


    Niko ti nomino ufficialmente secchione della worst






    Quote:





    Originally Posted by Ogihci Shirosaki


    Finalmente cominci a ragionare come un vero scrittore! Bravo Niko! Ti meriti proprio un Bel 10 e lode!





    KURO TORNA PRESTO NOI TI ASPETTIAMO
    grazie mille a krona per la firma^^


  4.     Mi trovi su: Homepage #9116782
    Revolver Ocelotpotevi fare meglio, questo lavoro è sotto le aspettative che aveva, conosciuti i tuoi precedenti


    Ti posso assicurare che mi sono svenato per scriverlo. Il fatto è che in terza persona scrivo male...

    Ogihci ShirosakiCavolo, la gente sapeva già con chi avevano a che fare e hanno già fatto entrate gli specialisti? Forte.

    P.S. Si dice BEAST, BEST vuol dire meglio :lol:


    Editato:laugh:
    I tuoi sono complimenti giusto?
    Quote:





    Originally Posted by detto da solid93 in una partita di kino der toten


    Niko ti nomino ufficialmente secchione della worst






    Quote:





    Originally Posted by Ogihci Shirosaki


    Finalmente cominci a ragionare come un vero scrittore! Bravo Niko! Ti meriti proprio un Bel 10 e lode!





    KURO TORNA PRESTO NOI TI ASPETTIAMO
    grazie mille a krona per la firma^^


  5.     Mi trovi su: Homepage #9116783
    seby-92so che sei bravo quindi bellissima!:sleep:


    non l'hai neanche letta vero?:nosmile:
    Quote:





    Originally Posted by detto da solid93 in una partita di kino der toten


    Niko ti nomino ufficialmente secchione della worst






    Quote:





    Originally Posted by Ogihci Shirosaki


    Finalmente cominci a ragionare come un vero scrittore! Bravo Niko! Ti meriti proprio un Bel 10 e lode!





    KURO TORNA PRESTO NOI TI ASPETTIAMO
    grazie mille a krona per la firma^^


  6.     Mi trovi su: Homepage #9116784
    Revolver Ocelotpotevi fare meglio, questo lavoro è sotto le aspettative che aveva, conosciuti i tuoi precedenti


    E non trattarlo come un criminale :lol:

    Niko Petrenko 94Ti posso assicurare che mi sono svenato per scriverlo. Il fatto è che in terza persona scrivo male...

    Editato:laugh:
    I tuoi sono complimenti giusto?


    Non è che scrivi male, solo che non ci sei abituato. La terza persona è per fasi più descrittive, mentre la prima è per le fasi "a getto" ovvero dove non è necessario dare approfondimenti o cose di vario genere e si scrive come se la pensa.
    Comuqnue, si... più o meno è un complimento. Ma potevi fare di meglio.






  7.     Mi trovi su: Homepage #9116786
    seby-92.....cerrrrrrto!!!!:laugh:


    no


    c'hai avrei giurato :nosmile:
    Quote:





    Originally Posted by detto da solid93 in una partita di kino der toten


    Niko ti nomino ufficialmente secchione della worst






    Quote:





    Originally Posted by Ogihci Shirosaki


    Finalmente cominci a ragionare come un vero scrittore! Bravo Niko! Ti meriti proprio un Bel 10 e lode!





    KURO TORNA PRESTO NOI TI ASPETTIAMO
    grazie mille a krona per la firma^^


  Il Semi-Demone ff

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina