1.     Mi trovi su: Homepage #9129613
    Diego Armando Maradona:« Voglio diventare l'idolo dei ragazzi poveri di Napoli, perché loro sono come ero io a Buenos Aires. »(Maradona il 5 luglio 1984 alla presentazione ufficiale allo stadio San Paolo.)
    « Ho due sogni: il primo è giocare un Mondiale, il secondo è vincerlo. »
    (Maradona a 18 anni nel giugno 1978 nella sua prima intervista)
    Diego Armando Maradona (Lanús, 30 Ottobre 1960) è una allenatore di calcio ed ex calciatore argentino, di ruolo centrocampista offensivo ed attaccante, capitano della Nazionale argentina di calcio vincitrice del Mondiale del 1986. Ha partecipato a quattro diverse edizioni dei mondiali: 1982, 1986, 1990, 1994, andando a segno in tutte tranne nel 1990. I suoi 91 match e 34 reti con la Nazionale argentina costituirono un record, successivamente battuto da Javier Zanetti, Roberto Ayala, Diego Simeone e Oscar Ruggeri per le presenze e da Gabriel Omar Batistuta e Hernán Crespo per i gol. La Federazione calcistica dell'Argentina (AFA) gli ha inoltre assegnato il titolo di "Miglior Calciatore Argentino di sempre" nel 1993.
    Noto anche come El Pibe de Oro (Il Ragazzo d'Oro), considerato tra i più talentuosi calciatori di tutti i tempi, ha militato nell'Argentinos Juniors, nel Boca Juniors, nel Barcellona, nel Napoli, nel Siviglia e nel Newell's Old Boys in una carriera da professionista più che ventennale. Alla fine del 2000 è stato eletto da un sondaggio popolare indetto dalla FIFA miglior calciatore di tutti i tempi col 53,6% dei voti. Fu eletto Calciatore dell'anno nel 1986 dalla rivista inglese World Soccer e occupa la 2a posizione nella speciale classifica dei migliori calciatori del XX secolo pubblicata dalla stessa rivista. In una votazione tenutasi nel 2000 per l'IFFHS a cui hanno partecipato giornalisti ed ex-calciatori, Maradona è risultato il 5° miglior giocatore del XX secolo dopo Pelé, Johan Cruijff, Franz Beckenbauer e Alfredo di Stéfano.
    Ritenuto una delle figure più controverse della storia del calcio, fu sospeso due volte per positività a test antidoping nel 1991 (per uso di cocaina) e nel Mondiale 1994 (per uso di efedrina): dopo il suo ritiro ufficiale dal calcio nel 1997, ha subìto un aumento eccessivo di peso (risolto con l'ausilio di un bypass gastrico) e le conseguenze della dipendenza dalla droga, dalla quale si è liberato dopo lunghi soggiorni in centri di disintossicazione. Successivamente è stato inserito da Pelé nel FIFA 100, la lista dei 125 migliori calciatori viventi divulgata il 4 marzo 2004, in occasione del centenario della federazione ed è diventato nel 2005 una star della TV argentina con il suo show La Noche del 10. Nonostante la poca esperienza nel ruolo, nel novembre 2008 è stato nominato CT dell'Argentina con il compito di condurre la nazionale nelle qualificazioni per i Mondiali del 2010, obiettivo infine raggiunto nell'ottobre 2009. L'AFS (Association of Football Statisticians'), classificando i 100 più grandi calciatori di sempre secondo un criterio puramente statistico, lo ha incluso al 6º posto.

    Romario:Romário de Souza Faria, meglio noto solo come Romário (Rio de Janeiro, 29 gennaio 1966), è un ex calciatore e dirigente sportivo brasiliano.È stato Campione del mondo con la sua Nazionale nel 1994 e ha vinto due volte la Copa América (1989 e 1997). A livello individuale si è aggiudicato il titolo di miglior giocatore del mondiale 1994, anno in cui è stato eletto anche FIFA World Player, nel 2000 vince il Pallone d'oro sudamericano. Dalla sua ex moglie Monica Santora ha avuto due figli: Moniquinha e Romarinho: quest'ultimo è nato a Barcellona quando il padre giocava nel club cittadino e ha fatto parte delle giovanili Vasco da Gama con Rodrigo Dinamite, figlio di Roberto Dinamite e con Andrei, figlio di Geovani prima di firmare il 24 febbraio 2010 il suo primo contratto con il Vasco da Gama.Nel 1988 è ingaggiato dal PSV Eindhoven, dove resta per 5 anni, vincendo 3 scudetti, 2 Coppe nazionali e 1 Supercoppa olandese. Nei Paesi Bassi, in totale, gioca 168 partite e segna 174 gol, vincendo anche due titoli consecutivi di capocannoniere del torneo (1990 e 1991).
    Nel 1993 sbarca in Spagna, al Barcellona e vince subito campionato e titolo di bomber. Colleziona 83 partite e 55 gol. Nel 1994 contribuisce alla vittoria della nazionale brasiliana al Mondiale 1994, con 5 gol (vicecapocannoniere della manifestazione assieme a Roberto Baggio), e vince il FIFA World Player.In nazionale Romário conta 56 gol in 70 partite. Ha giocato i Mondiali del 1990 in Italia in cui venne eliminato agli ottavi senza andare a segno e quelli del 1994 negli Stati Uniti d'America, che vinse segnando 5 gol e formando la migliore coppia d'attacco del torneo insieme a Bebeto, venendo eletto miglior giocatore della manifestazione. Avrebbe dovuto partecipare anche all'edizione successiva nel 1998 ma, a causa dei rapporti tesi con l'allenatore Mario Zagallo, venne escluso all'ultimo momento dalla lista dei convocati (fu sostituito dal centrocampista Emerson). Ha inoltre disputato diverse edizioni della Coppa America vincendola nel 1989 e nel 1997.Nel 1997 ha vinto la FIFA Confederations Cup, vincendo anche la classifica dei cannonieri. Ha annunciato l'addio ai colori verde-oro il 27 aprile 2005 nella gara contro il Guatemala. Però va detto che era fuori dal giro della nazionale da anni.
    Con la nazionale giovanile ha preso parte al torneo di calcio alle olimpiadi del 1988, arrivando secondo (sconfitto in finale dall'URSS) e diventando capocannoniere del torneo con 7 gol.

    Pato:« Pato era già un potenziale campione a 16 anni, al tempo delle giovanili. Si vedeva che era "diverso". Lui doveva imparare ancora quasi tutto. Ma aveva colpi. Ha forza fisica, di testa è bravo, ha personalità. » (Paulo Roberto Falcão)
    Alexandre Rodrigues da Silva, meglio noto come Alexandre Pato (Pato Branco, 2 settembre 1989), è un calciatore brasiliano, attaccante del Milan e della Nazionale brasiliana.Attaccante dotato di una spiccata agilità nei movimenti, di una notevole velocità d'esecuzione e di un buon fiuto per il gol, caratteristiche per le quali è stato paragonato da Ancelotti a Careca, ex attaccante del Napoli, e da Dunga a Ronaldo. Nonostante la giovane età e un fisico in formazione, ha personalità, forza nei contrasti e un tiro potente e ben calibrato, sia col piede destro che con il sinistro. Dotato di ottima tecnica e di un notevole controllo di palla, ingaggia spesso duelli con i diretti avversari, potendo contare anche su una grande velocità, un'ottima progressione e un ottimo dribbling. Non disdegna il colpo di testa, seppure non rientri nelle sue principali caratteristiche. Le sue qualità gli possono permettere di svariare su tutto il fronte d'attacco, ricoprendone qualsiasi ruolo. Il 7 maggio 2011 ha vinto lo scudetto con i rossoneri a due giornate dal termine del campionato grazie allo 0-0 contro la Roma

    Pique:Gerard Piqué Bernabéu (Barcellona, 2 febbraio 1987) è un calciatore spagnolo, difensore del Barcellona e della Nazionale spagnola, con le quali ha vinto rispettivamente il campionato mondiale per club nel 2009 e per nazionali nel 2010.Pique è un difensore centrale dotato di un fisico imponente ( 192cm x 85kg ) che gli permette di essere un ottimo colpitore di testa sia in fase difensiva che offensiva. Oltre ad essere un eccellente difensore, Piqué all'occorrenza può anche ricoprire il ruolo di mediano. É dotato anche di un buon bagaglio tecnico e grande freddezza nello smistare palloni ai compagni.La stagione 2008-2009 è quella dello storico Triplete per il club catalano, con la vittoria di campionato, Coppa del Re e Champions League; lo stesso Piqué disputa ben 45 gare totali realizzando tre reti, una in ciascuna competizione, e si aggiudica la sua seconda Champions League consecutiva, con il club blaugrana che in finale supera peraltro proprio il Manchester United. Nella stagione 2009-2010 il Barcellona fa sue anche Supercoppa di Spagna, Supercoppa UEFA e Coppa del mondo per club.Piquè con la coppa della Champions in manoIl 26 febbraio 2010 Piqué prolunga fino al 2015 il contratto con la società catalana; nella nuova stipulazione viene inserita anche una clausola rescissoria di 200 milioni di euro. Nella partita di ritorno della Semi-Finale di UEFA Champions League segna il suo secondo gol all'Inter della stagione, gol inutile (1-0) perché il Barcellona viene eliminato dalla competizione.Nel 2009 partecipa al Fifa confederation cup in Sud Africa arrivando in semifinale contro gli Stati Uniti. Sempre in Sud Africa nel 2010 viene convocato per il mondiale, e dimostra di essere il giocatore chiave della difesa assieme al compagno di club Carles Puyol. Gioca da titolare tutte le partite del Torneo arrivando a conquistare contro l'Olanda l'ambito trofeo
    My collectionIl torneo per decidere chi è il miglior calciatore al mondo

    Quote:





    Originally Posted by Kurosaki_Ichigo


    Ok, sei il re delle immagini Onizukiane...





    Quote:





    Originally Posted by Crash_pgl


    Era il perfetto connubio tra uno stupratore e un prof.
    Lo chiamavano...
    LO STUPROF





    Quote:





    Originally Posted by Dragon90


    già tu sei il professore onnipresente, con la f*ga sempre in mente .-.





    Quote:





    Originally Posted by K2Andreas


    Ti nomino primo padre fondatore degli stupratori




  2.     Mi trovi su: Homepage #9129625
    Io aspetto ancora un pò nel votare perchè se Maradona ipoteca il girone voto Romario :closedeyes:
    My collectionIl torneo per decidere chi è il miglior calciatore al mondo

    Quote:





    Originally Posted by Kurosaki_Ichigo


    Ok, sei il re delle immagini Onizukiane...





    Quote:





    Originally Posted by Crash_pgl


    Era il perfetto connubio tra uno stupratore e un prof.
    Lo chiamavano...
    LO STUPROF





    Quote:





    Originally Posted by Dragon90


    già tu sei il professore onnipresente, con la f*ga sempre in mente .-.





    Quote:





    Originally Posted by K2Andreas


    Ti nomino primo padre fondatore degli stupratori




  Il miglior calciatore al mondo[Girone 12]

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina