1.     Mi trovi su: Homepage #9133874
    [U]Atto Uno, Episodio Primo: Leggende[/U]

    Cosa faresti se dentro di te avessi il potere di donare a chiunque il potere di un Arcangelo? A chi lo daresti? Al tuo migliore amico che hai visto morire? Alla ragazza che ti ha salvato la vita e che ora rischia di morire a sua volta? Oppure all’elegante nemico che tiene in ostaggio delle vite innocenti? A chi darlo? Quali conseguenze avrebbe…?
    ….
    Hai sentito parlare della leggenda di Lucifero, vero?
    Tanto tempo fa, prima ancora della nascita di Adamo ed Eva, esisteva un Angelo estremamente vicino a Dio, così tanto da essere stato addirittura considerato il suo migliore amico.
    Quest’Angelo era inoltre custode di una bellezza divina, seconda a nessuno, una bellezza che unita alla sua posizione con Dio e la sua maestria nella spada, ne facevano il migliore Angelo del Paradiso.
    Questi onorifici fecero crescere in lui una superbia sempre più grande, portandolo, infine, a credere di essere non solo potente quanto Dio, ma di esserne addirittura superiore.
    Radunò un terzo degli angeli del Paradiso e mosse guerra contro l’Onnipotente, nel futile tentativo di conquistare ciò che non era suo di diritto.
    Ovviamente perse la guerra e dopo essere stato scacciato dal Paradiso, precipitò verso la terra assieme agli Angeli che hanno osato supportarlo.
    La sua caduta durò 9 giorni ed infine l’Inferno si spalancò sotto di loro, inghiottendoli.
    Si dice che in quel momento Dio ordinò che il nome di Lucifero fosse bandito dal Paradiso, di cancellarlo da ogni archivio e di sostituirlo con il nome Satan, ovvero Avversario.
    Per tutta la vita ho vissuto pensando che queste cose sulla religione e simili, fossero solo cazzate, pazzie dette da un matto che non aveva niente da fare ed ebbe la brillante idea di creare il libro bestseller di tutti i tempi: la Bibbia.
    Ma alla fine, ho scoperto che mi sbagliavo: la religione esiste, Satana stesso esiste.
    Come faccio a saperlo?! Beh…
    Il mio nome è Gabriel Holmes e sono il figlio di Lucifero.
    Capelli bianchi come quelli di un angelo, occhi rosso sangue come un demone.
    Non di certo la migliore delle razze, eh?
    Quando ero piccolo, mio padre mise dentro di me un potere che solo un Arcangelo avrebbe potuto gestire e mi disse che avrei dovuto darlo alla persona giusta, al momento giusto.
    Quelle parole continuarono a risuonarmi nelle mente ogni giorno, fino ad oggi che ho sedici anni.
    Ma a chi l’avrei dovuto dare? E quando?
    Così tante domande, ma nessuna risposta.
    L’unica cosa che so, è che due organizzazioni mi danno la caccia:
    L’Ordine di San Giovanni Battista e i Seguaci del Nuovo Mondo.
    Non ho la più pallida idea di quali siano i loro obbiettivi e cosa vogliono fare una volta ottenuto quello che ho dentro di me. Ma so, che se non me ne sbarazzo in fretta, la mia vita e quella di ogni persona attorno a me sarà in pericolo.
    Se pensi che la tua vita faccia schifo, prova a vivere solo per un giorno nella mia.

    ---------------

    E questo è il Prologo di una nuova Fan Fiction che ho in cantiere. Anche se ci sono accenni a tematiche relgiose, ci tengo a precisare che non sarà cose come verificare l'esistenza di Dio o la veriticità della Bibbia, ma che semplicemente la mia storia prenderà spunto da alcuni racconti che il libro racconta.
    La storia tratterà tematiche di azione, commedia e forse anche un pò psicologico.
    Spero che vi appassioni e vi interessi, portandola a seguire e a commentarla.
    Primo capitolo in fase di elaborazione. :D

    [FONT="Impact"]Galleria foto personaggi principali:[/FONT]


    [FONT="Book Antiqua"]Gabriel Holmes:[/FONT]







  2. imprecando perchè i lol sono fatti come degli XD  
        Mi trovi su: Homepage #9133876
    uau. come ti è venuta in mente tutta sta roba? aspetto il primo capitolo impaziente :D
    VOGLIAMO PG, NON VG!

    GRAZIE MILLE PER LA FIRMA KRONA!

    la mia rece su Skyrim qui
    il thread che parla dei misteri e segreti di skyrim

    la mia FF ambientata nel mondo di oblivion-skyrim: l'altro discendente
  3. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #9133878
    Bravo bravo, bella, ora, finisci Rebirth, fammi ammazzare una patanga di zombie, inviami un capitolo DELLA ff, (ho notato k il personaggio è lo stesso :ihih:) e saró felice del mio maestro xDxD
    Cmq bel capitolo
    Krona Laida!

    _________________________
    Let There Be Rock
  4.     Mi trovi su: Homepage #9133880
    Bella la ff ora sei contento sensei :nosmile:

    No scherzo è carina vediamo come prosegue ma non facciamoci concorrenza :ihih:

    Edit a Saro... mi sa che gli è geneticamente impossibile:lol: Io almeno una l'ho finita :lol:
    Quote:





    Originally Posted by detto da solid93 in una partita di kino der toten


    Niko ti nomino ufficialmente secchione della worst






    Quote:





    Originally Posted by Ogihci Shirosaki


    Finalmente cominci a ragionare come un vero scrittore! Bravo Niko! Ti meriti proprio un Bel 10 e lode!





    KURO TORNA PRESTO NOI TI ASPETTIAMO
    grazie mille a krona per la firma^^


  5.     Mi trovi su: Homepage #9133881
    Niko Petrenko 94Bella la ff ora sei contento sensei :nosmile:

    No scherzo è carina vediamo come prosegue ma non facciamoci concorrenza :ihih:

    Edit a Saro... mi sa che gli è geneticamente impossibile:lol: Io almeno una l'ho finita :lol:


    A dir la verità Bleach l'ho finita, così come Rebirth, difatti ho messo il finale aperto in modo da fottervi tutti :ihih:
    Empty invece ho i capitoli su una chiavetta che non trovo più.






  6.     Mi trovi su: Homepage #9133882
    Atto Primo, Episodio due:

    > commentò Gabriel appoggiando la testa al finestrino della corriera.
    > domandò Mattia, il suo migliore amico, guardando avanti con particolare interesse.
    >
    >
    >
    >
    > rise Gabriel.
    >
    Qualcuno, eh? Pensò Gabriel sorridendo al cielo mentre la corriera correva a tutta velocità sulla strada di campagna per tornare nella sua dispersa cittadina.
    Proprio qualche ora fa, davanti al suo negozio di manga di fiducia, dei ragazzi l’avevano contattato presentandosi come “L’Ordine di San Giovanni Battista”. Chiesero a Gabriel di seguirlo chissà dove, con la scusa che volevano “Il potere dell’Arcangelo” dentro Gabriel e consegnarlo al “prescelto”.
    Sorridendo, Gabriel emise una smorfia divertita. Lo accusarono inoltre di essere il figlio di Satana, un angelo dal sangue sporcato dal male.
    Dissero inoltre che se non consegnava a loro il potere in quel momento, presto o tardi i “Seguaci del Nuovo Mondo”, avrebbero provato a prenderselo con le cattive. Senza nemmeno contare che fosse il figlio del Diavolo o meno.
    Era ovvio come il sole che era solo uno stupido tentativo di cercare di prendere in giro il pirla di turno, così senza dire molto, Gabriel si girò e levò i tacchi lasciando quegli uomini lì dov’erano.
    > domandò Mattia scrollandolo e portandolo alla realtà.
    > balbettò Gabriel.
    >
    > schiocco Gabriel rapido come una frusta
    > esclamò Mattia quasi scandalizzato >
    >
    > piagnucolò Mattia.
    >
    > spronò Mattia alzandosi e tirando Gabriel per un braccio.
    > esclamò quest’ultimo spazientito alzandosi a sua volta e seguendolo mentre attraversavano il corridoio di sedili della corriera >
    > sorrise Mattia.
    I due continuarono ad avanzare sfruttando i sedili come appoggio finché, finalmente, arrivarono in prossimità della ragazza tanto ambita da Mattia.
    > esordì l’amico >
    > salutò Gabriel, subito seguito dalla ragazza.
    >
    > l’attenzione di Gabriel venne attirata da qualcosa all’esterno.
    Chiaramente, riusciva a vedere una specie di bolla d’aria gigante attraversare i prati della campagna dirigendosi a tutta velocità dritta verso la corriera, come una freccia scoccata da un arco.
    Il tempo di capire cosa diavolo era che la cosa si schiantò contro il veicolo in un gigantesco boato seguito da urla e la sensazione che tutto andasse sottosopra.






  7.     Mi trovi su: Homepage #9133884
    mitchell17Bello,però ora stai gestendo 3 FF


    Tre?
    Vediamo di rivedere qualcosa...
    Empty sospesa perchè non trovo la chiavetta su cui ho salvato i capitoli. Attualmente si trova a casa di un mio amico, che vado a trovare tra due giorni, quindi fino ad allora tutto sospeso.
    Rebirth già conclusa da un pezzo, solo che ha un finale aperto.
    Bleach idem.
    Anti Archangel ora in corso.
    Ho fatto qualche altra FF?






  8. imprecando perchè i lol sono fatti come degli XD  
        Mi trovi su: Homepage #9133885
    bellissima! adesso capisco perchè nella mia FF mi hai detto di allungarmi un po'di più XD
    VOGLIAMO PG, NON VG!

    GRAZIE MILLE PER LA FIRMA KRONA!

    la mia rece su Skyrim qui
    il thread che parla dei misteri e segreti di skyrim

    la mia FF ambientata nel mondo di oblivion-skyrim: l'altro discendente
  9.     Mi trovi su: Homepage #9133887
    PepuzBravo bravo, bella, ora, finisci Rebirth, fammi ammazzare una patanga di zombie, inviami un capitolo DELLA ff, (ho notato k il personaggio è lo stesso :ihih:) e saró felice del mio maestro xDxD
    Cmq bel capitolo


    Sigh. :sad: Questo dimostra che ormai non esitono più gli allievi di un tempo...
    Niko, dove seeeeei?!
    Gianlù!!!! :sadley::sadley:

    :lol:






  10.     Mi trovi su: Homepage #9133888
    Atto Uno, Episodio tre:

    Svegliati Gabriel, non è ancora arrivata la tua ora. Hai ancora una missione da compiere.

    Spalancando gli occhi, Gabriel si sentì attraversare da un’infinita scarica di dolore.
    Ma come gli aprì, si trovò sopra di sé Mattia ad occhi sbarrati e il volto insanguinato. La sua espressione era vuota, quasi come se non ci fosse niente dentro al ragazzo.
    Provò ad urlare, ma qualcosa glielo impediva. La paura, forse.
    > domandò Gabriel incredulo mettendosi a gattoni affianco a lui.
    > esclamò una seconda volta scrollandolo.
    Nessuna risposta.
    Con gli occhi aperti dall’incredulità, Gabriel si guardò attorno e si accorse che la corriera era ribaltata sul fianco, lasciando sulle finestre rotte e piene di cocci di vetro i corpi di innumerevoli ragazzi uno sopra l’altro.
    Il pavimento era ricoperto di sangue, un po’ proveniente da quelli al suolo e un po’ da alcuni studenti che avevano avuto la sfortuna di essersi allacciati la cintura e rimanere appesi a quello che in quel momento si era trasformato nel soffitto.
    Nessuno di loro si muoveva, né si accennava di farlo.
    > gridò Gabriel portandosi in piedi mentre si avviava a fatica verso la testa della corriera usando tutto ciò che trovava come appoggio e stando attento a non inciampare sui corpi degli altri ragazzi.
    > ripeté mentre a denti stretti tratteneva a stento la voglia di vomitare e l’istinto di urlare dal dolore e la disperazione >
    Continuò a trascinarsi finché non arrivò nei pressi dell’uscita, ma improvvisamente, quasi come un fulmine a ciel sereno, qualcosa come ad un toro a due zampe alto tre metri uscì dal nulla, afferrando il ragazzo ed estraendolo letteralmente dalla corriera.
    Paralizzato dalla paura e dall’incredulità, Gabriel continuò a fissare l’uomo dalla testa di toro fissarlo a sua volta con degli occhi rosso sangue senza pupille.
    > intimò quest’ultimo mentre dal nulla apparivano altri mostri simili a lui.
    Gabriel non rispose, ancora troppo preso dalla paura. Voleva rispondere ma sentiva che ogni cosa dentro di lui era paralizzata.
    E’ un sogno, è solo uno stupidissimo sogno! Troppi manga, troppi videogiochi, Gabriel. Pensò il ragazzo senza accennarsi dallo staccare gli occhi dal mostro davanti a lui. Ma il puzzo di toro che gli inondavano le narici e la possente stretta che lo teneva stretto nel pugno del minotauro, gli facevano credere che era reale. Non c’era nulla di sognato o inventato, era davvero davanti ad un abominio.
    > parlò nuovamente il mostro stringendo sempre più forte la stretta, costringendo Gabriel ad urlare per far esaurire rapidamente l’aria dentro di sé e schiacciarsi prima del previsto.
    Chiudendo gli occhi con la testa verso un cielo macabro e rosso, Gabriel continuò disperatamente a gridare sperando che Dio potesse sentirlo e mandargli un aiuto divino, salvarlo da quella morte certa.
    E quasi come se quelle sue richieste fossero state ascoltate, improvvisamente il minotauro lasciò la presa, lasciando cadere al suolo Gabriel e facendo atterrare accanto a lui qualcosa simili ad una zampa che perdeva sangue.

    ------------------

    Ringrazio tutti quelli che hanno commentato fino ad ora! Grazie del vostro supporto, guys! :D






  {Fan Fiction} Anti Archangel - L'Anti Arcangelo.

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina