1.     Mi trovi su: Homepage #9144972
    In questo thread parleremo dei libri che stiamo leggendo in questo momento, ci scambieremo le nostre opinioni parlando della loro trama e dei temi da essi affrontati, si discuterà dei loro autori, sia classici che moderni, come Saviano, Ammaniti etc, magari facciamo anche una piccola recensione, insomma, non scriviamo solo "sto leggendo Il nome della rosa".
    Ancora a leggere? Postiamo subito le nostre scelte!
    Parla dei tuoi libri preferiti, informati sui libri che ti possono interessare, leggi e scrivi le recensioni per dare un'impressione completa del titolo! Vai QUI!


    Di fronte ad una situazione anormale
    ci può solo un Napolitano
    che avvolto da un mare di tonti
    è finalmente giunto ai giusti Monti!
  2.     Mi trovi su: Homepage #9144974
    Comincio io :laugh:
    Ho appena finito di leggere "La linea d'ombra", di Conrad. Libro che può sembrare noioso, ma che consiglierei di leggere a tutti coloro che si trovano immersi nella "calma piatta", che nulla muove ma che può portare alla morte.
    Il libro parla infatti di un giovanissimo marinaio, che decide di riposarsi dopo l'ultima traversata. Ma incontra un capitano di navi nella sua idea rompipalle, ma che gli farà guadagnare un posto da capitano, convincendolo ad accettare l'incarico. Il giovane si imbarca, ma da subito la barca pare maledetta, forse dal vecchio capitano morto. Incominciano a morire persone, altre si ammalano, e perdipiù il mare non si muove, c'è una "calma piatta" che impedisce il movimento della nave, facendola restare sempre ferma, e portando vicino alla morte l'equipaggio. Sebbene possa sembrare un libro quasi di fantascienza, l'autore ha spiegato che in realtà non è così, poiché "esistono troppe cose strane nell'esistente per scomodare il sovrannaturale".

    Il tema principale è il passaggio dalla giovinezza all'età adulta. Infatti il giovane, che criticava dapprima i vecchi capitani, capisce ora la loro vita difficile, ed affrontando molte disavventure diventa maturo, capendo cosa significa sul serio governare una nave (che potrebbe essere simbolo della nostra vita in continuo divenire").

    MIO VOTO: 8,5
    COMMENTO FINALE: Consigliato a tutti, il libro ti appassiona sempre di più.
    Parla dei tuoi libri preferiti, informati sui libri che ti possono interessare, leggi e scrivi le recensioni per dare un'impressione completa del titolo! Vai QUI!


    Di fronte ad una situazione anormale
    ci può solo un Napolitano
    che avvolto da un mare di tonti
    è finalmente giunto ai giusti Monti!
  3.     Mi trovi su: Homepage #9144975
    sto leggendo Nessuno si salva da solo della Mazzantini.. mi ha stregato *_*
    l'ho iniziato oggi in classe e l'ho amato fin da subito :D
    quindi l'ho "fregato" alla mia amica e tò.. ora è qui accanto a me :3

    :lol:
    LA MIA COLLEZIONE!!1!1!!1!!Grazie al mio Nipotazzo Nero :3

    Quote:





    Originally Posted by Genesis_94


    Ecco la dea, suprema spargitrice di flood dove ce n'è bisogno.





    Quote:





    Originally Posted by Nero1010100


    Giulietta e Manuelo: la storia d'amore (o meglio il porno) che ha fatto piangere [venire] moltissime persone.





    Quote:





    Originally Posted by Chisnef


    adesso dovremo chiamarti giulia passione recensioni. LOL




  4.     Mi trovi su: Homepage #9144976
    Io ho appena finito di leggere il pugnale di cristallo di Edgar Wallace. Un Ottimo giallo dei tempi che furono :laugh:

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  5.     Mi trovi su: Homepage #9144984
    wewishComincio io :laugh:
    Ho appena finito di leggere "La linea d'ombra", di Conrad. Libro che può sembrare noioso, ma che consiglierei di leggere a tutti coloro che si trovano immersi nella "calma piatta", che nulla muove ma che può portare alla morte.
    Il libro parla infatti di un giovanissimo marinaio, che decide di riposarsi dopo l'ultima traversata. Ma incontra un capitano di navi nella sua idea rompipalle, ma che gli farà guadagnare un posto da capitano, convincendolo ad accettare l'incarico. Il giovane si imbarca, ma da subito la barca pare maledetta, forse dal vecchio capitano morto. Incominciano a morire persone, altre si ammalano, e perdipiù il mare non si muove, c'è una "calma piatta" che impedisce il movimento della nave, facendola restare sempre ferma, e portando vicino alla morte l'equipaggio. Sebbene possa sembrare un libro quasi di fantascienza, l'autore ha spiegato che in realtà non è così, poiché "esistono troppe cose strane nell'esistente per scomodare il sovrannaturale".

    Il tema principale è il passaggio dalla giovinezza all'età adulta. Infatti il giovane, che criticava dapprima i vecchi capitani, capisce ora la loro vita difficile, ed affrontando molte disavventure diventa maturo, capendo cosa significa sul serio governare una nave (che potrebbe essere simbolo della nostra vita in continuo divenire").

    MIO VOTO: 8,5
    COMMENTO FINALE: Consigliato a tutti, il libro ti appassiona sempre di più.



    Non hai cominciato tu un gran ché :lol:

  6.     Mi trovi su: Homepage #9144985
    Perchè io ho scritto molto più di te, se no ti battevo al traguardo :laugh:
    Ah, scordavo: ho preso il libro a 1€ con la Repubblica, ed ogni sabato ce n'è uno diverso. Consigliatissimi :laugh:
    Parla dei tuoi libri preferiti, informati sui libri che ti possono interessare, leggi e scrivi le recensioni per dare un'impressione completa del titolo! Vai QUI!


    Di fronte ad una situazione anormale
    ci può solo un Napolitano
    che avvolto da un mare di tonti
    è finalmente giunto ai giusti Monti!
  7.     Mi trovi su: Homepage #9144987
    wewishPerchè io ho scritto molto più di te, se no ti battevo al traguardo :laugh:
    Ah, scordavo: ho preso il libro a 1€ con la Repubblica, ed ogni sabato ce n'è uno diverso. Consigliatissimi :laugh:


    Tu hai creato il thread "Il libro che sto leggendo..." Se lo finivo dicevo di più :puh2:

  8.     Mi trovi su: Homepage #9144988
    Seconda recensione: PSICOPATOLOGIA DELLA VITA QUOTIDIANA
    AUTORE: FREUD

    Freud, seppur non sia un filosofo, ha modificato la storia della filosofia più che ogni altro filosofo. E' per questo che forse è stato l'unico filosofo che ho studiato a piacermi. Così ho cominciato a leggere un suo libro, molto speranzoso, ma...
    Il libro parla del perché sbagliamo nella vita, dunque i lapsus, le dimenticanze, le sbadataggini, le superstizioni... Così detto, pare un capolavoro, ed è ciò che ho pensato io; senonché, dopo essere arrivato a poco più della metà, ormai vado avanti a forza. Infatti il libro si dipana a partire da un'idea centrale esposta all'inizio, e poi quest'idea viene espressa in ogni capitolo, spiega alla fine ogni caso di sbadataggine. Si può discutere sul fatto che le sue teorie siano giuste, ma l'inserire per ogni caso almeno dieci esempi, più che chiarire il suo pensiero quasi lo complica, ed il tutto rimane molto noioso.
    Mi dispiace, ma penso che il modo migliore per godersi Freud sia studiarlo e non leggere i suoi scritti.

    VOTO: 6+
    Sufficienza solo perché talvolta dà la chiave di lettura per leggere gli avvenimenti quotidiani, ma nulla più.
    Parla dei tuoi libri preferiti, informati sui libri che ti possono interessare, leggi e scrivi le recensioni per dare un'impressione completa del titolo! Vai QUI!


    Di fronte ad una situazione anormale
    ci può solo un Napolitano
    che avvolto da un mare di tonti
    è finalmente giunto ai giusti Monti!
  9.     Mi trovi su: Homepage #9144989
    Leggo momentaneamente "Sonata a Kreutzer", di Tolstoj. Ho letto poco, ma pare magnifico. Consigliato a tutti, anche perché si trova ad 1€ con "la Repubblica". E sono ancora previste molte uscite, ogni sabato...


    Goddess of warsto leggendo Nessuno si salva da solo della Mazzantini.. mi ha stregato *_*
    l'ho iniziato oggi in classe e l'ho amato fin da subito :D
    quindi l'ho "fregato" alla mia amica e tò.. ora è qui accanto a me :3

    :lol:


    Di che parla?
    Parla dei tuoi libri preferiti, informati sui libri che ti possono interessare, leggi e scrivi le recensioni per dare un'impressione completa del titolo! Vai QUI!


    Di fronte ad una situazione anormale
    ci può solo un Napolitano
    che avvolto da un mare di tonti
    è finalmente giunto ai giusti Monti!

  Il libro che sto leggendo...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina