1.     Mi trovi su: Homepage #9176933
    Bioware è una delle migliori software house in circolazione per quel che riguarda i GDR(Mass Effect e Dragon Age)ed oggi andrò ad analizzare un gioco attesissimo dai fan del genere,Dragon Age II.
    Il gioco non è un sequel diretto di Origins,infatti qui non controlleremo l'eroe del Ferelden,ma Hawke membro di una famiglia scampata al quinto Flagello e rifugiatasi a Kirkwall una città-stato nei liberi confini.Qui il potere è nelle mani del visconte Dumar,che però è costretto ad eseguire gli ordini di Meredith,la comandante dei templari che sono costantemente in lotta con i maghi del circolo dei Magi.Hawke che all'inizio è un semplice rifugiato diventerà uno dei membri più importanti della società del piccolo regno.La trama però non è che un lungo flashback,ed è raccontata da Varric,che poi entrerà nel party durante il gioco.
    La trama senza specificare troppo è molto bella,a tratti anche commovente,inoltre i risvolti politici sono molto vari e divertenti,nonostante ciò il finale lascia un pò di amaro in bocca perchè alla fine il tutto finisce in un nulla di fatto.
    Il comparto grafico del gioco è un pò deludente perchè si nota la scarsa cura con cui Bioware abbia confezionato il prodotto,perchè se le animazioni facciali sono ottime e lasciano trasparire le varie emozioni,le animazioni di movimento sono migliorate di poco rispetto a Origins e i caricamenti sono biblici cosa che rende il gioco a tratti frustante.
    Il comparto sonoro come al solito è ottimo,accompagnando ad un ottimo parlato inglese dei buoni sottotitoli in italiano.
    La longevità del gioco come per ogni GDR è molto elevata arrivando a sfiorare le 40 ore a meno vhe non stiate giocando a facile.
    Per ultimo ho lasciato il divertimento,perchè essendo una cosa soggettiva è difficile assegnargli un voto.Io adoro i GDR in cui il tasso di sfida è abbastanza elevato,infatti Origins l'ho completato a difficile,però non posso non notare che nonostante una semplificazione del gioco per renderlo più adatto anche ai casualplayer il nuovo sistema tipo God of War è tremendamente funzionale.
    Detto questo ad un esperto del genere consiglio di iniziare direttamente da incubo,mentre ai novellini ed agli amanti dell'azione di giocare a normale,visto che non userete quasi mai la pausa tattica.
    Pregi:
    -La trama davvero profonda e commovente
    -La longevità data la grande rigiocabilità
    -Il sonoro con musiche e voci davvero ottime
    -Le tre classi mago ladro e guerriero davvero ben bilanciate
    -Il sistema di combattimento votato all azione aprirà il gioco a questa fetta di pubblico...
    Difetti:
    -...ma farà storcere il naso ai puristi
    -La grafica che poteva essere più curata
    -Il nuovo sistema di dialogo che in alcune situazione qualsiasi risposta scegliate non modificherà ciò che il vostro rivale o un semplice personaggio farà.
    -Ad alcuni potrebbe non piacere la possibilità di controllarte solo un umano e che Hawke non possa essere elfo o nano.
    Voti:
    Grafica:85
    Sonoro:90
    Divertimento:89
    Longevità:97
    Globale:94
    Dragon Age II non riesce a bissare il 98 da me assegnato a Mass Effect 2,ma riesce a far vivere una storia divertente in un mondo vivo e pulsante,insomma un acquisto obbligato anche se il genere non vi attira molto.

    Edit:La parte della recensione sul comparto grafico è relativo alla versione xbox 360 del gioco,l'ho acquistato mentre la ps3 era in assistenza (maledetto YLOD:sad:)però credo che le 2 versioni siano quasi uguali se non identiche.
  2.     Mi trovi su: Homepage #9176934
    wizard97Bioware è una delle migliori software house in circolazione per quel che riguarda i GDR(Mass Effect e Dragon Age)ed oggi andrò ad analizzare un gioco attesissimo dai fan del genere,Dragon Age II.
    Il gioco non è un sequel diretto di Origins,infatti qui non controlleremo l'eroe del Ferelden,ma Hawke membro di una famiglia scampata al quinto Flagello e rifugiatasi a Kirkwall una città-stato nei liberi confini.Qui il potere è nelle mani del visconte Dumar,che però è costretto ad eseguire gli ordini di Meredith,la comandante dei templari che sono costantemente in lotta con i maghi del circolo dei Magi.Hawke che all'inizio è un semplice rifugiato diventerà uno dei membri più importanti della società del piccolo regno.La trama però non è che un lungo flashback,ed è raccontata da Varric,che poi entrerà nel party durante il gioco.
    La trama senza specificare troppo è molto bella,a tratti anche commovente,inoltre i risvolti politici sono molto vari e divertenti,nonostante ciò il finale lascia un pò di amaro in bocca perchè alla fine il tutto finisce in un nulla di fatto.
    Il comparto grafico del gioco è un pò deludente perchè si nota la scarsa cura con cui Bioware abbia confezionato il prodotto,perchè se le animazioni facciali sono ottime e lasciano trasparire le varie emozioni,le animazioni di movimento sono migliorate di poco rispetto a Origins e i caricamenti sono biblici cosa che rende il gioco a tratti frustante.
    Il comparto sonoro come al solito è ottimo,accompagnando ad un ottimo parlato inglese dei buoni sottotitoli in italiano.
    La longevità del gioco come per ogni GDR è molto elevata arrivando a sfiorare le 40 ore a meno vhe non stiate giocando a facile.
    Per ultimo ho lasciato il divertimento,perchè essendo una cosa soggettiva è difficile assegnargli un voto.Io adoro i GDR in cui il tasso di sfida è abbastanza elevato,infatti Origins l'ho completato a difficile,però non posso non notare che nonostante una semplificazione del gioco per renderlo più adatto anche ai casualplayer il nuovo sistema tipo God of War è tremendamente funzionale.
    Detto questo ad un esperto del genere consiglio di iniziare direttamente da incubo,mentre ai novellini ed agli amanti dell'azione di giocare a normale,visto che non userete quasi mai la pausa tattica.
    Pregi:
    -La trama davvero profonda e commovente
    -La longevità data la grande rigiocabilità
    -Il sonoro con musiche e voci davvero ottime
    -Le tre classi mago ladro e guerriero davvero ben bilanciate
    -Il sistema di combattimento votato all azione aprirà il gioco a questa fetta di pubblico...
    Difetti:
    -...ma farà storcere il naso ai puristi
    -La grafica che poteva essere più curata
    -Il nuovo sistema di dialogo che in alcune situazione qualsiasi risposta scegliate non modificherà ciò che il vostro rivale o un semplice personaggio farà.
    -Ad alcuni potrebbe non piacere la possibilità di controllarte solo un umano e che Hawke non possa essere elfo o nano.
    Voti:
    Grafica:85
    Sonoro:90
    Divertimento:89
    Longevità:97
    Globale:94
    Dragon Age II non riesce a bissare il 98 da me assegnato a Mass Effect 2,ma riesce a far vivere una storia divertente in un mondo vivo e pulsante,insomma un acquisto obbligato anche se il genere non vi attira molto.

    Edit:La parte della recensione sul comparto grafico è relativo alla versione xbox 360 del gioco,l'ho acquistato mentre la ps3 era in assistenza (maledetto YLOD:sad:)però credo che le 2 versioni siano quasi uguali se non identiche.


    complimenti bella recensione concordo sui caricamenti biblici..una palla:yawnee:
  3.     Mi trovi su: Homepage #9176939
    I punti negativi che hai evidenziato sono piuttosto crititci per quanto mi riguarda. Non certo perchè sono un purista, anzi. Però mentre i due ME li ho giocati tutto d'un fiato, questo DA2 alla lunga mi ha stancato. Come hai detto i dialoghi sono piuttosto inutili, non cambiano più di tanto. E la grafica è abbastanza scarna e soprattutto molto ripetitiva.


  Dragon Age 2

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina