1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9178479
    Il Padrino è stato uno dei giochi che mi è piaciuto di più su PS2. Era fedele al film ed era molto divertente. Nel 2009 è uscito il suo seguito, che abbandona la strada del primo offrendo una storia differente da quella dei film e aggiungendo interessanti novità al gameplay. La storia si può raccontare in poche righe. Noi impersoneremo Dominic, uno scagnozzo della famiglia Corleone, con a capo Michael. Il gioco comincia a Cuba e dopo un breve incipit torneremo a New York(ambientazione del primo gioco) e dovremo farci strada nella vita malavitosa divenendo alla fine il boss. La storia è banale e con pochi colpi di scena e se avrebbe seguito più fedelmente gli avvenimenti del film il gioco avrebbe avuto una storia molto più originale e interessante. Ma ora passiamo al vero fulcro del gioco ovvero il gameplay. Il gioco si presenta come un action-free-roaming alla GTA con ben 3 città da esplorare liberamente(nonostante le 3 mappe siano abbastanza piccole). Ma attraverso i vari video tutorial scopriremo che il gioco offre anche un pizzico di componente GDR e strategica. Infatti essendo dei capi famiglia potremo portare con noi degli scagnozzi che ci aiuteranno nei vari combattimenti a fuoco. Inoltre potremo anche far salire di grado i nostri uomini più fidati(i gradi sono scagnozzo, capo, vicario, consigliere e boss) o potenziarli comprandogli nuove armi, potenziandoli le loro abilità e farli aquistare un nuovo porto d'armi giocando un multiplayer. Ma con noi potremo portare solo 3 uomini e gli altri 4 rimanenti potremo gestirli attraverso la mappa del boss ovvero una mappa in cui gestire tutte le attività nostre e delle bande rivali. Da essa potremo inviare gli uomini a conquistare un'attività o farla esplodere, richiamare delle guardie nella nostra attività ecc. In pratica la mappa del don sarà indispensabile per gestire al meglio la nostra famiglia. Le attività saranno molto importanti per la nostra famiglia perchè ci permettono di ricevere denaro in cambio di protezione. Le attività saranno di vario tipo e andranno a comporre le zone crimine(che conquistandole ci permetteranno di avere bonus come auto blindate, caricatori più capienti ecc.) Le attività dei nemici dovranno essere conquistate ammazzando tutte le guardie presenti lì e convicendo il proprietario che dovrà essere convinto picchiandolo, minacciandolo e puntandogli contro un'arma. Una volta convinto l'attività sarà nostra e dovremo richiamare delle guardie per difenderla. Infatti più guardie avremo e saremo meno esposti a un attacco da parte del nemico che accadrà spesso. Le armi e le auto presenti nel gioco sono molteplici e rispecchiano quelle degli anni 58' abbastanza fedelmente. Sparse per la mappa ci saranno delle quest secondarie(che si baseranno sul distruggere un'attività, uccidere qualcuno ecc.) che verranno ricambiate con favori(come far arrestare uno degli uomini d'onore della famiglia rivale e renderli più vulnerabili) o denaro. Nonostante il gameplay abbia qualche idea interessante il tutto alla fine si rivela ripetitivo sopratutto nelle ultime ore di gioco, tutte uguali. Se confrontato con altri titoli del genere come Mafia II, GTA IV o Saints Row 2 il gioco non regge e risulta ben presto dimenticabile. Tecnicamente il gioco è discretto infatti presenta una modellazione generale buona e dei colori molto accessi ma una ricreazione della città davvero goffa e ricca di difetti grafici come pop-up e rallentamenti. Le esplosioni sono ben ricreate e alcuni personaggi come Domici sono realizzati bene. Purtroppo però la cosa che farà più arrabbiare i fan è la totale differenza dei volti dei personaggi come Michael, totalmente diversa e quelli che vengono presi dal film sono ricreati abbastanza male(come Tom). Il sonoro è apprezzabile con musiche fedeli(almeno quelle) al film e un doppiaggio passabile ma che a volte diventa involontariamente ironico. La longevità del gioco è buona infatti sono circa 15 ore alla prima passata e per chi vuole platinarlo(compito abbastanza facile) circa 5-7 ore in più. Il multiplayer non l'ho provato.
    Grafica:81, buona ma con davvero molti difetti.
    Sonoro:90, si salva grazie alla colonna sonora.
    Divertimento:87, il gioco diverte ma è poco vario.
    Longevità: 89, circa 15 ore. Normali per un free-roaming tante per un action.
    Voto finale: 87, un buon titolo ma che non mantiene le aspettative e risulta poco fedele alla saga cinematografica.
    Lo consiglio: Nì, lo consiglio solo agli appassionati della saga e del primo capitolo del gioco. Per il resto è meglio evitarlo.C'è di meglio in giro(Mafia II è un perfetto esempio).
    Per chi vuole giocare qualche partitina su Xbox Live

    Stò giocando: Rage
    GIAN_LORENZO97 COLLECTIONFINALMENTE CON LE FOTO

  Il Padrino II Recensione

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina