1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9209942

    Introduzione:
    Questa generazione è sicuramente la più ricca di sparatutto in prima persona e ancora adesso continuano a uscire un sacco di FPS. Tra gli ultimi da noi testati c’è Call of Juarez The Cartel, sparatutto uscito su PS3 e Xbox 360 il 21 luglio e atteso per il 15 settembre su PC. Il gioco è sviluppato da Techland(creatori degli altri 2 Call of Juarez) per Ubisoft. The Cartel abbandona l’ambientazione West degli scorsi capitoli localizzandosi in un’ambientazione moderna.
    Storia: Dopo un livello di tutorial e un filmato introduttivo ci ritroveremo a dover scegliere tra i 3 personaggi disponibili: Ben McCall, cellula del’ LAPD, Eddie Guerra, un infiltrato della DEA e Kim Evans, un agente del FBI. In conseguenza a un attacco terroristico avvenuto il 4 luglio, i 3 agenti vengono uniti in una task force speciale per indagare su quello che veramente è successo nell’attentato, in una Los Angeles comandato da criminali. La storia del gioco risulta abbastanza banale, nonostante ci sia qualche spunto interessante. Inoltre la storia è ricca di scene molto violente e crude al punto giusto. Rimane qualche accenno ai fratelli McCall o al tesoro di Juarez, ma poco rilevanti.
    Gameplay: Il gameplay si presenta fin da subito simile a sparatutto più famosi come Call of Duty o Battlefield, nonostante abbia qualche differenza nei comandi. Il sistema di coperture è un punto cardine del gioco e soprattutto sarà importante sfruttare i ripari per avanzare durante gli scontri a fuoco. L’obiettivo principale delle missioni sarà quasi sempre andare da un punto A a un punto B ammazzando tutti i nemici che incontreremo sulla strada. Ogni missione sarà accompagnata da diversi obiettivi secondari(che cambiano a seconda del personaggio) che ci faranno crescere maggiormente l’esperienza che ci permette di sbloccare nuove armi. A volte dovremo sfondare delle porte e a rallentatore uccidere i nemici presenti nella stanza, ma questo non è tutto. Spesso ci sono fasi di guida in cui inseguire un cattivo oppure in cui dovremo sparare dall’auto. Il tutto però ricorda fin troppo bene altri FPS di calibro più alto. Uno degli elementi più interessanti del gioco è che potremo vivere le missioni del gioco selezionando uno dei 3 protagonisti. Questo, oltre a cambiare qualche obiettivo primario e secondario ci permette anche di utilizzare nuove abilità dei protagonisti. Ad esempio Eddie Guerra potrà utilizzare 2 mitragliette o McCall sarà bravissimo ad utilizzare un fucile a pompa. Infatti ogni inizio missione sarà anticipato da una specie di sala d’attesa in cui scegliere le armi(che spaziano da pistole fino a lanciamissili)per un numero massimo di 3 armi. Molto pubblicizzata fin dall’annuncio del gioco è stata la modalità cooperativa online. Infatti la campagna di gioco diventerà molto più divertente se affrontata in 3 amici.
    Longevità: Le missione del gioco sono circa 15 e in tutto il gioco riesce a raggiungere la media delle 7-8 ore di tutti gli FPS. Ma chi si sarà appassionato al gameplay spensierato e divertente e ai 3 personaggi protagonisti potrà rigiocarlo magari a una difficoltà maggiore. Inoltre è presente una modalità multiplayer adatta per allungare tutto quello che il gioco ha da offrirci.
    Grafica & Sonoro: Il lavoro sul comparto tecnico è discreto. Il gioco utilizza il Chrome Engine 5, motore grafico di Techland. La grafica ha degli alti e dei bassi. Gli effetti di luce sono buoni così come gli effetti particellari ma la ricreazione poligonale dei nemici e delle ambientazioni lascia a desiderare, nonostante qualche orizzonte riesca a essere suggestivo. Inoltre l’ambientazione soprattutto quella urbana, è afflitta sempre da una nebbia, che si nota soprattutto quando si guida. Il sonoro del gioco è nella media dei giochi di questo genere. Il doppiaggio italiano è buono. L’effettistica delle armi è resa abbastanza bene. Peccato però che il lavoro svolto poteva essere decisamente migliore.
    Storia: 7.5, una storia banale che poteva essere sfruttata meglio e renderlo almeno in questo aspetto ottimo.
    Gameplay: 8.5, il gameplay risulta essere molto divertente in stile arcade ed è anche abbastanza variegato.
    Longevità: 7.5, classica longevità che aumenterà grazie alla modalità cooperativa.
    Grafica & Sonoro: 8, la grafica è decente, nonostante i molteplici difetti e il comparto audio è curato a dovere.

    Commento finale: 8, The Cartel è quello che tutti si aspettavano. Un cambio netto rispetto al passato che ai novizi piacerà ma ai fan dei 2 vecchi capitoli assolutamente no. Il gioco è generalmente buono ma non regge a confronto ad altri giochi del genere usciti anche più di un anno fa. Complessivamente quindi Call of Juarez The Cartel è un gioco riuscito per coloro che amano gli sparatutto classici, ma chi si aspetta il Call of Juarez classico rimarrà deluso.

    PRO
    :-Ottimo Gameplay
    -Azione densa e variegata
    -Incipit interessante...
    -Co-op a 3 giocatori molto divertente
    -Ogni personaggio è diverso dall'altro, anche nelle abilità
    -Audio curato

    CONTRO: -... ma il resto banale
    -Tecnicamente non al passo con i tempi
    -Non molto longevo

    P.S: Spero vi sia piaciuto il nuovo modo di fare le recensioni e spero vi sia piaciuta la recensione.:D
    Per chi vuole giocare qualche partitina su Xbox Live

    Stò giocando: Rage
    GIAN_LORENZO97 COLLECTIONFINALMENTE CON LE FOTO
  2.     Mi trovi su: Homepage #9209950
    Alcuni siti gli hanno dato 4... credo che questo spieghi tutto, tra l'altro appena 3 giorni dopo la sua uscita, il prezzo è calato da 69 euro a 44 euro, addirittura in alcuni centro commerciali l'ho visto a 29 euro... sarà un caso? detto questo quando costerà intorno ai 15/20 euro (credo a breve) gli farò un pensierino, ma ora mi sto conservando i soldi per Uncharted 3 e F1 2011.
    http://www.playgen.it/showthread.php?t=20955

    http://www.playgen.it/showthread.php?t=30434

  Il [NUOVO] Selvaggio West

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina