1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9220282
    Tomb Raider è una delle saghe video ludiche più famose al mondo, e Lara, la protagonista della serie, è diventata icona dei videogiochi. Crystal Dinamics è al lavoro sul nuovo capitolo della saga, ma noi un po’ in ritardo ho giocato Underworld, l’ultimo gioco della saga uscito nel 2008.

    Storia:Lara Croft, la protagonista, stà seguendo le orme di suo padre alla ricerca del martello di Thor, Dio del tuono e anche di scoprire la verità sulla morte di sua madre. Questo è l’incipit che ci porterà a visitare alcuni dei posti più suggestivi(e pericolosi) della terra.

    Alcune location sono veramente suggestive
    Gameplay:Tomb Raider Underworld, come gli altri capitoli della saga, non fa eccezione e ha come genere quello degli action-adventure in terza persona. Già dalle fasi iniziali ci ritroveremo a dover padroneggiare le abilità acrobatiche di Lara, e dopo un po’ di tempo riusciremo a proseguire senza troppi problemi. Il gioco si dividerà in 4 elementi del gameplay fondamentali ovvero: Le fasi platform, le fasi action, le fasi in cui risolvere gli enigmi ambientali e quelle di esplorazione. Le arrampicate nel gioco saranno quelle classiche della serie, e sarà davvero molto divertente affrontarle e soprattutto la loro difficoltà aumenterà andando avanti nel gioco. Le fasi action sono quelle composte da sparatorie in cui Lara verrà attaccata o da mercenari presenti nell’ambientazione, o come più frequentemente accade da animali(che andranno da ragni fino a giaguari). Purtroppo però sono molto confusionarie e l’intelligenza artificiale dei nemici è discreta per gli animali ma deficitaria per gli umani che spesso rimarranno immobili in mezzo alla sparatoria. Un altro classico dei vecchi capitoli è la risoluzione degli enigmi che spesso richiederanno qualche istante di riflessione per essere portate a termine. Questi enigmi saranno molto vari e saranno presenti in ogni capitolo del gioco in abbondanza. L’ultime ma non meno importanti sono le fasi di esplorazione che saranno fondamentali per trovare le reliquie e in alcune missioni, oggetti per superare gli enigmi. Addirittura in alcune sezioni dovremo andare sotto il livello del mare in antichi templi affondati. Queste fasi sono molto riuscite e possiamo dire che sono tra le migliori sezioni nell’acqua tra i videogiochi. Purtroppo però dobbiamo far notare una nota dolente del gioco riguardante la telecamera che riuscirà a darci fastidio più di una volta all’interno del gioco, soprattutto nelle sezioni platform e in quelle con il rampino.

    Le sezioni sotto il livello del mare sono realizzate molto bene
    Longevità: Underworld propone 7 capitoli(ognuno in 7 location diverse) con la durata totale di 10-11 ore per chi si sofferma solo nel proseguire i livelli, ma per chi cerca tutte le reliquie le ore aumenteranno notevolmente.
    Grafica & Sonoro: Tecnicamente, nonostante siano passati quasi 3 anni il gioco rimane godibilissimo. Lara è finalmente realizzata molto realisticamente e nonostante le forme siano rimaste, risulta molto più umana rispetto ai precedenti capitoli. Inoltre le varie ambientazioni sono realizzate davvero bene, con effetti di luce davvero molto curati. Peccato per la poca cura per alcuni personaggi secondari e di alcuni nemici.Il doppiaggio è buono così come la colonna sonora e gli effetti ambientali.
    Storia: 7.9, la storia è buona ma non è eccellente come in altri giochi.
    Gameplay:8.5, a parte qualche difetto il gioco risulta godibilissimo e abbastanza impegnativo.
    Longevità:8, una buona longevità, ma si poteva fare leggermente di più.
    Grafica & Sonoro: 8.7, è da premiare la cura per le ambientazioni e per il nuovo modello di Lara.
    Voto finale: 8.5
    Commento finale: In definitiva Tomb Raider Underworld mi è sembrato un ottimo titolo che divertirà tutti gli amanti dei giochi di avventura e soprattutto i fan di questa storica saga, soprattutto adesso che si trova anche a prezzi molto bassi.
    PRO:
    -Location da sogno
    -Gameplay divertente e abbastanza impegnativo
    -Grafica di buon livello
    -Divertente fino alla fine
    -Storia godibile…
    -Buona longevità
    CONTRO
    -…ma banale
    -Telecamera poco gestibile
    -I.A. Deficitaria
    -Realizzazione tecnica dei nemici appena sufficiente
    Per chi vuole giocare qualche partitina su Xbox Live

    Stò giocando: Rage
    GIAN_LORENZO97 COLLECTIONFINALMENTE CON LE FOTO
  2.     Mi trovi su: Homepage #9220284
    Gian_lorenzo97Tomb Raider è una delle saghe video ludiche più famose al mondo, e Lara, la protagonista della serie, è diventata icona dei videogiochi. Crystal Dinamics è al lavoro sul nuovo capitolo della saga, ma noi un po’ in ritardo ho giocato Underworld, l’ultimo gioco della saga uscito nel 2008.

    Storia:Lara Croft, la protagonista, stà seguendo le orme di suo padre alla ricerca del martello di Thor, Dio del tuono e anche di scoprire la verità sulla morte di sua madre. Questo è l’incipit che ci porterà a visitare alcuni dei posti più suggestivi(e pericolosi) della terra.

    Alcune location sono veramente suggestive
    Gameplay:Tomb Raider Underworld, come gli altri capitoli della saga, non fa eccezione e ha come genere quello degli action-adventure in terza persona. Già dalle fasi iniziali ci ritroveremo a dover padroneggiare le abilità acrobatiche di Lara, e dopo un po’ di tempo riusciremo a proseguire senza troppi problemi. Il gioco si dividerà in 4 elementi del gameplay fondamentali ovvero: Le fasi platform, le fasi action, le fasi in cui risolvere gli enigmi ambientali e quelle di esplorazione. Le arrampicate nel gioco saranno quelle classiche della serie, e sarà davvero molto divertente affrontarle e soprattutto la loro difficoltà aumenterà andando avanti nel gioco. Le fasi action sono quelle composte da sparatorie in cui Lara verrà attaccata o da mercenari presenti nell’ambientazione, o come più frequentemente accade da animali(che andranno da ragni fino a giaguari). Purtroppo però sono molto confusionarie e l’intelligenza artificiale dei nemici è discreta per gli animali ma deficitaria per gli umani che spesso rimarranno immobili in mezzo alla sparatoria. Un altro classico dei vecchi capitoli è la risoluzione degli enigmi che spesso richiederanno qualche istante di riflessione per essere portate a termine. Questi enigmi saranno molto vari e saranno presenti in ogni capitolo del gioco in abbondanza. L’ultime ma non meno importanti sono le fasi di esplorazione che saranno fondamentali per trovare le reliquie e in alcune missioni, oggetti per superare gli enigmi. Addirittura in alcune sezioni dovremo andare sotto il livello del mare in antichi templi affondati. Queste fasi sono molto riuscite e possiamo dire che sono tra le migliori sezioni nell’acqua tra i videogiochi. Purtroppo però dobbiamo far notare una nota dolente del gioco riguardante la telecamera che riuscirà a darci fastidio più di una volta all’interno del gioco, soprattutto nelle sezioni platform e in quelle con il rampino.

    Le sezioni sotto il livello del mare sono realizzate molto bene
    Longevità: Underworld propone 7 capitoli(ognuno in 7 location diverse) con la durata totale di 10-11 ore per chi si sofferma solo nel proseguire i livelli, ma per chi cerca tutte le reliquie le ore aumenteranno notevolmente.
    Grafica & Sonoro: Tecnicamente, nonostante siano passati quasi 3 anni il gioco rimane godibilissimo. Lara è finalmente realizzata molto realisticamente e nonostante le forme siano rimaste, risulta molto più umana rispetto ai precedenti capitoli. Inoltre le varie ambientazioni sono realizzate davvero bene, con effetti di luce davvero molto curati. Peccato per la poca cura per alcuni personaggi secondari e di alcuni nemici.Il doppiaggio è buono così come la colonna sonora e gli effetti ambientali.
    Storia: 7.9, la storia è buona ma non è eccellente come in altri giochi.
    Gameplay:8.5, a parte qualche difetto il gioco risulta godibilissimo e abbastanza impegnativo.
    Longevità:8, una buona longevità, ma si poteva fare leggermente di più.
    Grafica & Sonoro: 8.7, è da premiare la cura per le ambientazioni e per il nuovo modello di Lara.
    Voto finale: 8.5
    Commento finale: In definitiva Tomb Raider Underworld mi è sembrato un ottimo titolo che divertirà tutti gli amanti dei giochi di avventura e soprattutto i fan di questa storica saga, soprattutto adesso che si trova anche a prezzi molto bassi.
    PRO:
    -Location da sogno
    -Gameplay divertente e abbastanza impegnativo
    -Grafica di buon livello
    -Divertente fino alla fine
    -Storia godibile…
    -Buona longevità
    CONTRO
    -…ma banale
    -Telecamera poco gestibile
    -I.A. Deficitaria
    -Realizzazione tecnica dei nemici appena sufficiente


    mi sa che è la rece più bella che ho vistO!
    IO AMO LARA CROFT!!!!!!!!!

    Grazie Krona
  3.     Mi trovi su: Homepage #9220286
    Alcatrazbella rece! il voto è adatto!;)


    Concordo e aggiungo che ,dei tre titoli della collection HD di Tomb Raider, mi ha dato l'impressione d'esser quello graficamente peggiore.
    Io sono...il GdRista!



    Gioco a: The King of fighters XIII (Badass), Legasista.
    Prossimo acquisto: Z.O.E HD Collection, Dead or Alive 5.
    Ho platinato: Hyperdimension Neptunia (25/4/2011) , Dynasty Warriors Gundam 3 (19/9/2011), Last Rebellion (8/5/2012), Tekken 6 (4/8/2012)


    Io NON sto con Anonymous

  Tomb Raider: Underworld[Recensione]

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina