1.     Mi trovi su: Homepage #9243877


    Resistance 3 è il capitolo finale della saga di Insomniac Games (Quelli di Ratchet e Clank, per capirci), anche questo capitolo si pone come un first person shooter ricco di varietà e momenti epici.
    Ho deciso di dividere la recensione prendendo in considerazione i vari elementi di gioco per rendere il tutto più comprensibile e ordinato.


    Non c'è niente di meglio di una bella scazzottata vecchio stile per contrastare l'invasione chimera.

    TRAMA
    La trama di R3 prosegue direttamente dallo sconvolgente finale del secondo capitolo, Capelli dopo aver ucciso Hale viene espulso dall'esercito, quindi decide di ritirarsi a Haven dove si sposa e successivamente diventerà padre di un bimbo.
    La calma ovviamente è destinata a durare poco, i Chimera infatti continuano a conquistare indisturbatamente la terra e gli umani sono stati ormai decimati. Rimangono ancora pochi gruppi che pensano solo a sopravvivere più che ad attaccare. La situazione non potrebbe essere più disperata di cosi.
    Come se non bastasse i Chimera stanno costruendo vari Terraformanti, ovvero macchine che grazie ad un mortale raggio riescono a cambiare la conformazione della terra uccidendo i vari organismi di vita. In particolare una grande torre a New York sta cambiando il tempo, rendendo tutto il territorio ghiacciato.
    A Capelli và ora l'ingrato compito di distruggere la suddetta torre Chimera, magari cercando di restare vivo. Una missione che lo porterà attraverso diversi luoghi, quali fogne, città distrutte, miniere infestate da un Chimera gigante, una prigione e molti altri.


    Questo simpaticone saprà resistere ad una quantità assurda di vostri colpi, armato della sua elettrizzante Atomizer.

    GRAFICA
    Graficamente Resistance 3 è davvero ottimo, lo stile in particolare risulta evocativo e ben riuscito, sia per i Chimera che per le ambientazioni; tutte quante, chi più chi meno, si rivelano splendide e dalla grande atmosfera.
    I nemici sono realizzati altrettanto bene e sono anche molto vari, dai classici Ibridi ai Grim, dalle sanguisughe esplosive a enormi Vedovizzatori, tutti dotati di un grandissimo design generale.
    Và mosso qualche appunto alla mera grafica in sè, alcune texture non sono eccellenti ma non si notano mai rallentamenti.
    Ottimo in generale.


    Questi altri invece non faranno altro che rendersi invisibili per poi cecchinarvi senza pietà. Schifosi camper.

    SONORO
    Il sonoro và anch'esso diviso in 3 sub-categorie:
    SOUNDTRACK: La colonna sonora è sicuramente galvanizzante e ben amalgamata ai vari contesti, ma a parte un paio di tracce corali non si fa notare più di tanto. Ottima comunque.
    PARLATO: Il doppiaggio in italiano è discreto, non bellissimo da sentire ma comunque ben realizzato. Anche se si consiglia la lingua originale.
    EFFETTI: Questo è la vera punta di diamante del sonoro, spari ed esplosioni molto realistiche, urla che sottolineano per bene la battaglia, i minacciosi versacci dei Chimera...ecc...ecc...Tutto funziona a meraviglia.


    La scazzottata vecchio stile invece non è un piano da prendere in considerazione con questo Chimera versione Mike Tyson. A meno che non vogliate una morte veloce e dolorosissima.

    GAMEPLAY
    E qui và la parte più importante di ogni gioco: il gameplay.
    Inutile dire che anche in questo capitolo è ottimo, ancora più del secondo capitolo, dato che si sono apportate numerosissime novità. Alcune fra le più importanti sono sicuramente l'energia che non si carica da sola, ma grazie ai medikit sparsi e và ricordata anche la possibilità di poter portare con sè tutte le armi del gioco (Anche se prima andranno naturalmente sbloccate), due elementi dal gusto vagamente retrò ma di gran classe, che rendono il gameplay più ragionato rispetto agli altri concorrenti.
    Le armi tra l'altro potranno persino essere potenziate, ognuna di esse ha 3 livelli di potenza e in base all'uso che ne faremo le armi si potenzieranno aumentando la forza e cambiando leggermente l'aspetto, in puro stile Ratchet e Clank, altro elemento molto originale e riuscitissimo del gioco. Non potevano mancare ovviamente le granate, di ben 4 tipi ognuno diversissimo dall'altro per uso ed effetto, tutte ottime.
    La campagna è molto varia, ci saranno infatti diverse sezioni indimenticabili di cui ne citerò solo un paio per non rovinarvi la sorpresa: la fuga dal Golia (vecchia conoscenza del 2) per esempio è davvero epica e adrenalinica, dove dovremmo scappare velocissimi per evitare i missili dell'enorme bestione meccanico; altra situazione particolarmente riuscita è il villaggio infestato a Mt. Pleasant, che come atmosfere e ambientazioni ricorda vagamente quel capolavoro di "We don't go to Ravenholm" di Half-Life 2 (Chi l'ha giocato sà di cosa sto parlando).
    Mancano purtroppo una trama complessa e personaggi ben delineati, la prima è potenzialmente emozionante, ma viene mal sfruttata e le situazioni, narrativamente parlando, non sono un gran chè; rimane al di sopra di molti altri sparatutto, ma nel complesso non stupisce. Quanto ai personaggi invece c'è un vuoto enorme, si salva giusto il protagonista, ma gli altri sono abbastanza anonimi.
    Va citato senza ombra di dubbio il finale che, senza rivelare ovviamente nulla, si rivela corto, sbrigativo, mal realizzato, poco emozionante e lascia aperte troppe domande per essere il capitolo conclusivo, uno dei peggiori finali a cui abbia assistito.
    Insomma, come gameplay, se non a livello narrativo, non si può muovere nessun appunto, tutto funziona perfettamente e la campagna si rivela epica, divertente, rigiocabile, sicuramente un'esperienza che non si dimentica facilmente.
    Da aggiungere, infine, la possibilità di giocare il gioco con la periferica Move, per aumentarne la precisione e il divertimento.


    Eccolo qui il nostro Capellone (Coff...Coff...) con uno sguardo particolarmente intelligente ed intuitivo. Non è forse un bell'uomo?

    LONGEVITA'
    La campagna purtroppo è tanto bella quanto corta, finirla a difficoltà normale può portare via dalle 6 alle 7 ore, leggermente al di sotto rispetto alla già bassa media del genere.
    Fortunatamente l'esperienza non si ferma qui, infatti il gioco offre 1 modalità di difficoltà extra (VERAMENTE DIFFICILE!), il potenziamento delle varie armi, la ricerca dei diari e il puro gusto della rigiocabilità.
    Quindi sebbene la prima run sia troppo corta, invoglia ad essere rigiocato più e più volte.
    Ovviamente non poteva mancare una corposissima modalità online, abbiamo infatti la classica competitiva con gli altri giocatori e una coop dove affronteremo la campagna con un nostro amico (Attenzione però, di questa modalità non esiste matchmaking, per giocare con un'altra persona dovrete conoscere il suo ID PSN).
    Sulla Coop non c'è molto da dire, è indubbiamente divertente, specialmente con i microfoni. Sulla competitiva vorrei spendere 2 parole in più.
    Le modalità sono molteplici ma tutte classiche (cattura la bandiera, deathmatch ecc ecc), quella che più ho apprezzato è la modalità Hardcore, in quanto in questa modalità viene risanato uno dei più grandi problemi delle altre, l'eccessiva quantità di colpi necessari per eliminare un altro giocatore.
    La modalità Hardcore infatti è solo per veri duri, in quanto le armi provocano molto più danno, i giocatori hanno meno energia e non esistono perk o potenziamenti.
    Ovviamente anche nell'online si possono potenziare le armi e le abilità e se ne guadagnano di nuove man mano che si sale di livello. Ottima la varietà di skin selezionabili sia per gli umani che per i chimera.
    C'è un'ulteriore modalità chiamata sopravvissuto ma ahimè non posso parlarvene in quanto solamente i giocatori di livello 60 possono accedervi.

    COMMENTO FINALE
    Con Resistance 3 la serie ha raggiunto la piena maturità e purtroppo anche la prematura conclusione. Non ci sono enormi difetti nel gioco se non una campagna un pò corta e un finale sbrigativo.
    Muovere appunti verso questa produzione è davvero difficile in quanto ogni elemento del gioco è riuscitissimo. Ci troviamo davanti sicuramente a uno dei migliori FPS di questa generazione, secondo solo a Halo e pochissimi altri.
    Per i fan della saga non posso far altro che consigliarlo immediatamente, per quelli che invece non hanno mai provato nessun capitolo....CHE DIAVOLO ASPETTATE A FARLO?

    GRAFICA: 90
    SONORO: 85
    GAMEPLAY: 94
    LONGEVITA': 93
    TOTALE: 92





    Allego qui infine la mia mini-rece per la rivista nel caso decidessero di postare le review di questo gioco; sperando di avere un posticino fra quelle pagine.

    ULTIMA RESISTENZA
    Nel capitolo finale della trilogia, Insomniac raggiunge la piena maturità dei vari aspetti del gioco proponendoci uno sparatutto riuscitissimo che si pone direttamente fra i migliori del genere, oltre alla campagna spettacolare e all'online corposo, il gioco pare pervaso di un'atmosfera tutta sua, che nessun'altro FPS riesce ad eguagliare.

    92
    Fra i migliori sparatutto PS3 e in generale, farlo vostro DEVE essere una priorità assoluta.
    Kid Icarus: Uprising Music - The War's End/Final Boss Theme (Chapter 25)


    "Il mio Fan Club Preferito" [Rocco Siffredi]
    "Un vero capolavoro di grafica. 100/100" [Playgen]
    "Un gruppo per veri duri" [Trentalance]
    "Altro che Elena e Chloe, questo è il gruppo che fa per me" [Nathan Drake]
    "Questo club è persino migliore del POLLOOOOOOO" [Richard Benson]
    E tu che aspetti? Entra subito nel Misa Campo Fan Club!
  2.     Mi trovi su: Homepage #9243883
    Grazie ad entrambi! :laugh:

    MAGHo giocato solo alla beta del multi, carino ma c'era troooooppa vita :\

    Verissimo, il difetto è stato in parte arginato nel gioco completo (Mi pare che ce ne sia leggermente meno) ma viene completamente eliminato se si gioca la modalità Hardcore. ^^
    Kid Icarus: Uprising Music - The War's End/Final Boss Theme (Chapter 25)


    "Il mio Fan Club Preferito" [Rocco Siffredi]
    "Un vero capolavoro di grafica. 100/100" [Playgen]
    "Un gruppo per veri duri" [Trentalance]
    "Altro che Elena e Chloe, questo è il gruppo che fa per me" [Nathan Drake]
    "Questo club è persino migliore del POLLOOOOOOO" [Richard Benson]
    E tu che aspetti? Entra subito nel Misa Campo Fan Club!
  3.     Mi trovi su: Homepage #9243885
    Duke NukemVerissimo, il difetto è stato in parte arginato nel gioco completo (Mi pare che ce ne sia leggermente meno) ma viene completamente eliminato se si gioca la modalità Hardcore. ^^

    Sisi ho letto dalla recensione però non gradisco molto l'assenza dei perk in questa modalità, ma vabbè almeno lì il cecchino one-shotta :lol:

    Uncharted 2 Multiplayer > Uncharted 3 Multiplayer
  4.     Mi trovi su: Homepage #9243887
    Leon997Ottima recensione, ma il protagonista dei primi due Resistance è Hale, non Cole :lol:.

    Si ho editato, è che mentre scrivevo la rece stavo ascoltando una videoreview di L.A. Noire e mi sono confuso. :lol:
    Kid Icarus: Uprising Music - The War's End/Final Boss Theme (Chapter 25)


    "Il mio Fan Club Preferito" [Rocco Siffredi]
    "Un vero capolavoro di grafica. 100/100" [Playgen]
    "Un gruppo per veri duri" [Trentalance]
    "Altro che Elena e Chloe, questo è il gruppo che fa per me" [Nathan Drake]
    "Questo club è persino migliore del POLLOOOOOOO" [Richard Benson]
    E tu che aspetti? Entra subito nel Misa Campo Fan Club!
  5.     Mi trovi su: Homepage #9243888
    Duke NukemSi ho editato, è che mentre scrivevo la rece stavo ascoltando una videoreview di L.A. Noire e mi sono confuso. :lol:


    Quando l'ho letto ho pensato la stessa cosa :lol: :lol:.

    Questo non è un videogioco, questa è arte.

    P.S Se stai guardando questa firma e non hai ancora giocato a Journey, corri a scaricarlo.SUBITO.
  6.     Mi trovi su: Homepage #9243890
    Bella recensione curata e dettagliata. Tuttavia per ragioni che stento a comprendere, ogni volta che ho tra le mani un capitolo della serie finisco col rimetterlo sullo scaffale.
    Io sono...il GdRista!



    Gioco a: The King of fighters XIII (Badass), Legasista.
    Prossimo acquisto: Z.O.E HD Collection, Dead or Alive 5.
    Ho platinato: Hyperdimension Neptunia (25/4/2011) , Dynasty Warriors Gundam 3 (19/9/2011), Last Rebellion (8/5/2012), Tekken 6 (4/8/2012)


    Io NON sto con Anonymous

  [Duke Nukem] Resistance 3 + Mini-Rece per Playgen

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina