1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9246829
    Una università di Washington, per essere precisi la "University of Washington" studia robe come la biologia molecolare, senza però ottenere successi. Sulla rivista Nature Structural & Molecular Biology veniamo a sapere che un gruppo di videogiocatori è riuscito ad aiutare un gruppo di scienziati di quell'Università attraverso i videogiochi. Gli studiosi hanno riunito un gruppo di videogiocatori e li ha messi in competizione con Foldit, un gioco realizzato appositamente dai ricercatori dell’università in cui lo scopo è risolvere, con alcuni strumenti predefiniti, vari modelli di catene di amminoacidi, un procedimento essenziale per comprenderne la struttura e la struttura delle proteine che producono. Gli scienziati studiavano da decine di anni per arrivare a questi risultati e grazie a dei videogiocatori tutto si è fatto in sole 3 settimane. Come sia stato possibile lo spiega uno dei ricercatori, Firas Khatib: attraverso l’intuito.

    “Le persone hanno abilità di ragionamento spaziali, qualcosa in cui i computer non sono ancora molto ferrati. L’ingegnosità e l’inventiva di un giocatore sono un potere formidabile, che se direzionato ed applicato correttamente, può essere utilizzato per risolvere una vasta gamma di problematiche scientifiche.”

    Quindi non sempre noi videogiocatori siamo in cima ai ricercato peggiori del mondo e non sempre commettiamo attentati terroristici, omicidi ecc. Cosa ne pensate? Finalmente viene smentita quindi la voce che noi facciamo solo del male al mondo.:smilie_bigeye:
    Per chi vuole giocare qualche partitina su Xbox Live

    Stò giocando: Rage
    GIAN_LORENZO97 COLLECTIONFINALMENTE CON LE FOTO
  2. Superstite di Playgeneration  
        Mi trovi su: Homepage #9246830
    Gian_lorenzo97Una università di Washington, per essere precisi la "University of Washington" studia robe come la biologia molecolare, senza però ottenere successi. Sulla rivista Nature Structural & Molecular Biology veniamo a sapere che un gruppo di videogiocatori è riuscito ad aiutare un gruppo di scienziati di quell'Università attraverso i videogiochi. Gli studiosi hanno riunito un gruppo di videogiocatori e li ha messi in competizione con Foldit, un gioco realizzato appositamente dai ricercatori dell’università in cui lo scopo è risolvere, con alcuni strumenti predefiniti, vari modelli di catene di amminoacidi, un procedimento essenziale per comprenderne la struttura e la struttura delle proteine che producono. Gli scienziati studiavano da decine di anni per arrivare a questi risultati e grazie a dei videogiocatori tutto si è fatto in sole 3 settimane. Come sia stato possibile lo spiega uno dei ricercatori, Firas Khatib: attraverso l’intuito.

    “Le persone hanno abilità di ragionamento spaziali, qualcosa in cui i computer non sono ancora molto ferrati. L’ingegnosità e l’inventiva di un giocatore sono un potere formidabile, che se direzionato ed applicato correttamente, può essere utilizzato per risolvere una vasta gamma di problematiche scientifiche.”

    Quindi non sempre noi videogiocatori siamo in cima ai ricercato peggiori del mondo e non sempre commettiamo attentati terroristici, omicidi ecc. Cosa ne pensate? Finalmente viene smentita quindi la voce che noi facciamo solo del male al mondo.:smilie_bigeye:


    evvai !!!!!!!!!!!!!1 sono più intelligente di quanto credevo !!!!!!!!!!!!!1:thumbsup:

    KRONA THANK YOU

    ID PSN : g1ammy987

    DETTO DA fifa.peppe98 : Giammy Ti nomino Ufficialmente il maniaco dei soldi

    DETTO DA C.Shepard : Sei un mito!

    DETTO DA manuelrallydirt : eccolo e ritornato giammy il diavoletto del forum

    DETTO DA diablos1996 : Signore e signori, un applauso per lui, il solo e unico Capitan Ovvio

    DETTO DA diablos1996 : Ci sono due nuovi sceriffi in città: Diablos e Giammy
  3.     Mi trovi su: Homepage #9246831
    Gian_lorenzo97Una università di Washington, per essere precisi la "University of Washington" studia robe come la biologia molecolare, senza però ottenere successi. Sulla rivista Nature Structural & Molecular Biology veniamo a sapere che un gruppo di videogiocatori è riuscito ad aiutare un gruppo di scienziati di quell'Università attraverso i videogiochi. Gli studiosi hanno riunito un gruppo di videogiocatori e li ha messi in competizione con Foldit, un gioco realizzato appositamente dai ricercatori dell’università in cui lo scopo è risolvere, con alcuni strumenti predefiniti, vari modelli di catene di amminoacidi, un procedimento essenziale per comprenderne la struttura e la struttura delle proteine che producono. Gli scienziati studiavano da decine di anni per arrivare a questi risultati e grazie a dei videogiocatori tutto si è fatto in sole 3 settimane. Come sia stato possibile lo spiega uno dei ricercatori, Firas Khatib: attraverso l’intuito.

    “Le persone hanno abilità di ragionamento spaziali, qualcosa in cui i computer non sono ancora molto ferrati. L’ingegnosità e l’inventiva di un giocatore sono un potere formidabile, che se direzionato ed applicato correttamente, può essere utilizzato per risolvere una vasta gamma di problematiche scientifiche.”

    Quindi non sempre noi videogiocatori siamo in cima ai ricercato peggiori del mondo e non sempre commettiamo attentati terroristici, omicidi ecc. Cosa ne pensate? Finalmente viene smentita quindi la voce che noi facciamo solo del male al mondo.:smilie_bigeye:


    la notizia è già stata data sul 3d: movimento contro la disinformazione sui videogiochi;)
    Quote:





    Originally Posted by detto da solid93 in una partita di kino der toten


    Niko ti nomino ufficialmente secchione della worst






    Quote:





    Originally Posted by Ogihci Shirosaki


    Finalmente cominci a ragionare come un vero scrittore! Bravo Niko! Ti meriti proprio un Bel 10 e lode!





    KURO TORNA PRESTO NOI TI ASPETTIAMO
    grazie mille a krona per la firma^^


  4.     Mi trovi su: Homepage #9246832
    Gian_lorenzo97Una università di Washington, per essere precisi la "University of Washington" studia robe come la biologia molecolare, senza però ottenere successi. Sulla rivista Nature Structural & Molecular Biology veniamo a sapere che un gruppo di videogiocatori è riuscito ad aiutare un gruppo di scienziati di quell'Università attraverso i videogiochi. Gli studiosi hanno riunito un gruppo di videogiocatori e li ha messi in competizione con Foldit, un gioco realizzato appositamente dai ricercatori dell’università in cui lo scopo è risolvere, con alcuni strumenti predefiniti, vari modelli di catene di amminoacidi, un procedimento essenziale per comprenderne la struttura e la struttura delle proteine che producono. Gli scienziati studiavano da decine di anni per arrivare a questi risultati e grazie a dei videogiocatori tutto si è fatto in sole 3 settimane. Come sia stato possibile lo spiega uno dei ricercatori, Firas Khatib: attraverso l’intuito.

    “Le persone hanno abilità di ragionamento spaziali, qualcosa in cui i computer non sono ancora molto ferrati. L’ingegnosità e l’inventiva di un giocatore sono un potere formidabile, che se direzionato ed applicato correttamente, può essere utilizzato per risolvere una vasta gamma di problematiche scientifiche.”

    Quindi non sempre noi videogiocatori siamo in cima ai ricercato peggiori del mondo e non sempre commettiamo attentati terroristici, omicidi ecc. Cosa ne pensate? Finalmente viene smentita quindi la voce che noi facciamo solo del male al mondo.:smilie_bigeye:


  5.     Mi trovi su: Homepage #9246834
    giammy160198evvai !!!!!!!!!!!!!1 sono più intelligente di quanto credevo !!!!!!!!!!!!!1:thumbsup:


    Ahhhhhhhhhhhhh ma è Giammy ._.

    By kratosdestroy citazione lollosa del momento:

    Quote:





    Originally Posted by Nick


    Rimane il fatto che per convincere qualcuno a capire la situazione di Uncharted non basterebbe neanche Gesù col move in mano mentre spara ad un helgast




  6.     Mi trovi su: Homepage #9246835
    :scared:beh penso che ogni persona sia inteligente. ma ci sono persone che si applicano di più è meno.
    i videogames aiutano a rilassarti ma il cervello lavora quindi anche se noi siamo li a cazzeggiare invece siamo li ad aumentare il nostro potere mentale :lol:
    guarda qui:http://www.youtube.com/watch?v=LRpWv2ueUog



  7.     Mi trovi su: Homepage #9246836
    Tristalpin


    Drugo non approva.
    -La prima reazione è di tentare di riportare la situazione a quella che era prima. E questo succede sempre. Anche quando si è già capito fin dall'inizio che non funzionerà.-

    Kota Hirano - Highschool of the Dead



    Quote:

    Originally Posted by Nero1010100

    yO Jok3rsecondo altamente nano (in russia sovietica i giardini nanano te).
  8.     Mi trovi su: Homepage #9246837
    Ma io lo so che i videogiochi servono, e ne ho avuto una conferma una settimana fa. Facevo un test d'ingresso per l'università, quando in Inglese mi capita la frase "This teacher teaches in a very clear way", e volevano un sinonimo di "clear". C'erano 5 chance, 3 delle quali impossibili, e 2 di cui non sapevo il significato ("loud" e "plain").

    Tirando a caso avrei voluto dire loud, ma poi... il mitico Pro Evolution mi è venuto in soccorso. Infatti se ,lo sapete il pallone completamente bianco si chiama plain, e da lì ho pensato che plain significhi "semplice", e dunque anche "chiaro".

    E ho azzeccato! E poi i videogiochi non servono :lol:
    Parla dei tuoi libri preferiti, informati sui libri che ti possono interessare, leggi e scrivi le recensioni per dare un'impressione completa del titolo! Vai QUI!


    Di fronte ad una situazione anormale
    ci può solo un Napolitano
    che avvolto da un mare di tonti
    è finalmente giunto ai giusti Monti!
  9.     Mi trovi su: Homepage #9246838
    wewishMa io lo so che i videogiochi servono, e ne ho avuto una conferma una settimana fa. Facevo un test d'ingresso per l'università, quando in Inglese mi capita la frase "This teacher teaches in a very clear way", e volevano un sinonimo di "clear". C'erano 5 chance, 3 delle quali impossibili, e 2 di cui non sapevo il significato ("loud" e "plain").

    Tirando a caso avrei voluto dire loud, ma poi... il mitico Pro Evolution mi è venuto in soccorso. Infatti se ,lo sapete il pallone completamente bianco si chiama plain, e da lì ho pensato che plain significhi "semplice", e dunque anche "chiaro".

    E ho azzeccato! E poi i videogiochi non servono :lol:


    EPIC WIN
    kmkj
  10.     Mi trovi su: Homepage #9246839
    Do-You.FrankEPIC WIN
    kmkj


    E poi mi dicono di passare a FIFA :lol:
    Parla dei tuoi libri preferiti, informati sui libri che ti possono interessare, leggi e scrivi le recensioni per dare un'impressione completa del titolo! Vai QUI!


    Di fronte ad una situazione anormale
    ci può solo un Napolitano
    che avvolto da un mare di tonti
    è finalmente giunto ai giusti Monti!

  I videogiochi servono a qualcosa...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina