1.     Mi trovi su: Homepage #9277216
    Parto da un fatto successo oggi alla Fnac di Verona per spiegarvi il mio punto di vista su una questione CRUCIALE del Rap italiano
    Oggi ero nello store per incontrare i fans,firmare i cd e fare le foto. Una parte di loro non aveva il cd,pretendeva autografi su foglietti,smemo e cappellini. Io non mi sono mai negato se mi incontri per la strada e mi chiedi una foto o un autografo. Ma trovo inconcepibile presentarsi in un NEGOZIO di dischi con la pretesa di avere l'autografo senza comprare il cd. I motivi sono molti: innanzitutto avete mai visto uno scrittore (per fare un parallelismo simili) fare una sessione di autografi e firmare i foglietti? Uno scrittore firma il suo nuovo libro, no? Si.
    Molti di voi si lamentano,avanzano scuse come la crisi,i pochi soldi o il fatto che noi guadagniamo dai live. Gli stessi che si lamentano hanno l'iphone,i new era (cappellini che costano tra i 35 e i 40 euro!),sono firmati da capo a piedi. La percezione dei ragazzi è che il cappellino e il cellulare lo devono comprare,mentre la musica si puo avere gratis..si puo rubare. Molti di voi sono giovanissimi,non hanno esperienze con il mondo del lavoro,non sanno cosa significa lavorare,impegnarsi,mantenersi. Io posso assicurarvi che quando avrete un lavoro,bello o brutto che sia,vorrete ESSERE PAGATI. E vi gireranno i coglioni se anche solo una giornata di lavoro non sarà retribuita. Ma che dico una giornata..vi gireranno i coglioni se non vi pagheranno anche solo un'ora della vostra vita. Lavorare senza essere pagati è immorale,perchè durante il lavoro si vende il proprio tempo (cioè l'unica cosa che davvero possediamo e che ci rende tutti uguali) e quindi la propria vita.
    Alcuni hanno la sciocca convinzione che se si fa un lavoro ritenuto piacevole allora non si deve rompere troppo i coglioni.."ma come? fai l'artista e rompi i coglioni se non compro il cd?? tanto i soldi li fai". Questo ragionamento fa acqua da tutte le parti. E' lo stesso ragionamento che fa si che qualcuno abbia il coraggio di fare i conti in tasca a Saviano o Beppe Grillo. Secondo voi non dovrebbero guadagnare perchè loro criticano il sistema e i soldi sono il sistema. Ma allora chi dovrebbe guadagnare??? Corona?? Chi ruba? Chi lo asseconda? Devono solo guadagnare le veline e i tronisti?? Chi si impegna e cerca di cambiare le cose,chi si oppone al marciume imperante dovrebbe guadagnare ancora di più.
    Ci credo che in Italia tutti i giovani vogliono essere veline e tronisti! Loro trasmettono un immagine di successo,guadagnano migliaia di euro senza fare assolutamente nulla. Loro sono i vincenti in quest'ottica perversa. Nessuno vuole essere un artista o un pensatore se questi deve crepare di fame. E non venitemi a dire che chi fa arte lo fa solo per il gusto di farlo...questo è un discorso borghese,e nella mia vita lho sempre e solo sentito fare da gente ricca di famiglia,che si permetteva il lusso di giocare a fare l'artista,giocare con la passione. La passione e l'impegno vanno premiati affinchè possano diventare esempi da seguire,modelli positivi per i ragazzi.
    Un ultimo punto,fondamentale (poi vi mollo perchè sto scrivendo un papiro) è che incontrare i fans e firmare loro i cd è un modo per PREMIARE chi fan lo è davvero..Perchè dovrei trattare allo sesso modo un ragazzo che ha deciso di spendere i suoi soldi per il mio lavoro e uno che invece ha deciso di spenderli per due birre la sera???
    La musica scaricata non ha valore.Non è vissuta,guadagnata...va solo a fare mucchio tra i migliaia di mp3 che avete nell'ipod,è fast food
    Consumate la musica come volete ma abbiate la decenza di non presentarvi nemmeno in un negozio a chiedere l'autografo senza il cd..per favore.
    Rifletteteci un po'
    Ci vediamo nei vari negozi in giro per L'italia
    Amore per tutti i Fans

    Marracash


    Parto da questo messaggio scritto dal rapper milanese Marracash (all'anagrafe Fabio Rizzo) per ragionare un po' su quello che significa la musica tra i giovani.

    Io quando posso compro sempre CD originali, mi piace avere una collezione che durerà nel tempo. Tuttavia, tanti ragazzi della mia età non sono del mio stesso avviso.
    La musica è una parte sostanziale della mia vita, e immagino pure di molti altri. Non fatico a capire chi preferisce rubarla per risparmiare qualche euro, ma allo stesso modo disapprovo questa abitudine. Oltre a togliere il pane all'artista che desideri ascoltare, ti perdi anche tutto ciò che il disco contiene, e quindi altri messaggi che l'artista vuole farti arrivare. Perdi metà dell'opera.

    Parallelamente a questo ragionamento, però, subentra un altro aspetto che a cui sono profondamente contrario, benchè perfettamente legale: gli store digitali.
    Come ho già detto, per godere appieno di ciò che un artista vole che tu tenga in mano, devi prendere la copia fisica. Una canzone su Itunes non vale la metà della metà della stessa canzone contenuta in un cofanetto fisico. Per questo motivo non ho mai fatto acquisti su store digitali, e credo che nemmeno li farò mai.

    Queste sono le mie opinioni. Voi che ne pensate?


    NON C'E' FORUM SENZA KURO
  2.     Mi trovi su: Homepage #9277217
    A me piace collezionare, infatti diciamo che su ebay cerco sempre cd dei miei gruppi preferito a poco prezzo, e non solo cd, magari anche i singoli e i dvd live...e quando trovo l'offerta li prendo, senza pensarci. La musica scaricata è comoda quando stai fuori, infatti io non nego di avere musica sul cell, ma avere i propri cd esposti e magari ascoltarli in macchina non ha prezzo.
    -La prima reazione è di tentare di riportare la situazione a quella che era prima. E questo succede sempre. Anche quando si è già capito fin dall'inizio che non funzionerà.-

    Kota Hirano - Highschool of the Dead



    Quote:

    Originally Posted by Nero1010100

    yO Jok3rsecondo altamente nano (in russia sovietica i giardini nanano te).
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9277218
    Crash_pglParto da questo messaggio scritto dal rapper milanese Marracash (all'anagrafe Fabio Rizzo) per ragionare un po' su quello che significa la musica tra i giovani.

    Io quando posso compro sempre CD originali, mi piace avere una collezione che durerà nel tempo. Tuttavia, tanti ragazzi della mia età non sono del mio stesso avviso.
    La musica è una parte sostanziale della mia vita, e immagino pure di molti altri. Non fatico a capire chi preferisce rubarla per risparmiare qualche euro, ma allo stesso modo disapprovo questa abitudine. Oltre a togliere il pane all'artista che desideri ascoltare, ti perdi anche tutto ciò che il disco contiene, e quindi altri messaggi che l'artista vuole farti arrivare. Perdi metà dell'opera.

    Parallelamente a questo ragionamento, però, subentra un altro aspetto che a cui sono profondamente contrario, benchè perfettamente legale: gli store digitali.
    Come ho già detto, per godere appieno di ciò che un artista vole che tu tenga in mano, devi prendere la copia fisica. Una canzone su Itunes non vale la metà della metà della stessa canzone contenuta in un cofanetto fisico. Per questo motivo non ho mai fatto acquisti su store digitali, e credo che nemmeno li farò mai.

    Queste sono le mie opinioni. Voi che ne pensate?


    è da tanto che nn compro un cd nuovo ,adesso preferisco prenderli su amazon.uk e compani visto che la musica che ascolto è il 90% inglese ,mi chiedevo quanto costa un cd nuovo in Italia?sicuramente più che in altri paesi europei e nn

    Firma by Krona

    Mercatino
    SIAMO PG ,NON VG ID PSN:RHCP-ITALY
  4.     Mi trovi su: Homepage #9277220
    JokerXA me piace collezionare, infatti diciamo che su ebay cerco sempre cd dei miei gruppi preferito a poco prezzo, e non solo cd, magari anche i singoli e i dvd live...e quando trovo l'offerta li prendo, senza pensarci. La musica scaricata è comoda quando stai fuori, infatti io non nego di avere musica sul cell, ma avere i propri cd esposti e magari ascoltarli in macchina non ha prezzo.


    Sì, certo, pure io tengo molte canzoni su cell e mp3, è giusto che una volta comprato il CD si possa gestire la propria musica nel modo più comodo. Ciò non toglie che l'originalità debba essere il primo passo.


    NON C'E' FORUM SENZA KURO
  5.     Mi trovi su: Homepage #9277221
    junglemanè da tanto che nn compro un cd nuovo ,adesso preferisco prenderli su amazon.uk e compani visto che la musica che ascolto è il 90% inglese ,mi chiedevo quanto costa un cd nuovo in Italia?sicuramente più che in altri paesi europei e nn


    Tra i 10 e 15€, dipende anche dal negozio in cui li prendi.
    (almeno, i cd che compro io hanno questi prezzi)


    NON C'E' FORUM SENZA KURO
  6.     Mi trovi su: Homepage #9277222
    Crash_pglParto da questo messaggio scritto dal rapper milanese Marracash (all'anagrafe Fabio Rizzo) per ragionare un po' su quello che significa la musica tra i giovani.

    Io quando posso compro sempre CD originali, mi piace avere una collezione che durerà nel tempo. Tuttavia, tanti ragazzi della mia età non sono del mio stesso avviso.
    La musica è una parte sostanziale della mia vita, e immagino pure di molti altri. Non fatico a capire chi preferisce rubarla per risparmiare qualche euro, ma allo stesso modo disapprovo questa abitudine. Oltre a togliere il pane all'artista che desideri ascoltare, ti perdi anche tutto ciò che il disco contiene, e quindi altri messaggi che l'artista vuole farti arrivare. Perdi metà dell'opera.

    Parallelamente a questo ragionamento, però, subentra un altro aspetto che a cui sono profondamente contrario, benchè perfettamente legale: gli store digitali.
    Come ho già detto, per godere appieno di ciò che un artista vole che tu tenga in mano, devi prendere la copia fisica. Una canzone su Itunes non vale la metà della metà della stessa canzone contenuta in un cofanetto fisico. Per questo motivo non ho mai fatto acquisti su store digitali, e credo che nemmeno li farò mai.

    Queste sono le mie opinioni. Voi che ne pensate?


    I CD li compro dei miei artisti preferiti, per accentuare che sono un fan.
    Non avrei avuto nessuna difficoltà a scaricare Thori & Rocce, ma è avere il CD o meno secondo me distingue il vero fan da quello a cui piace solo il genere.
    Sono d'accordo con Marra, anche io non avrei firmato altro a quei ragazzi.

    Proprio ora ho in conto l'acquisto di un pò di CD: Che Bello Essere Noi, King Del Rap, Duets: The Final Chapter, l'album nuovo di Fedez (quando uscirà).
  7.     Mi trovi su: Homepage #9277223
    Angeal_94I CD li compro dei miei artisti preferiti, per accentuare che sono un fan.
    Non avrei avuto nessuna difficoltà a scaricare Thori & Rocce, ma è avere il CD o meno secondo me distingue il vero fan da quello a cui piace solo il genere.
    Sono d'accordo con Marra, anche io non avrei firmato altro a quei ragazzi.

    Proprio ora ho in conto l'acquisto di un pò di CD: Che Bello Essere Noi, King Del Rap, Duets: The Final Chapter, l'album nuovo di Fedez (quando uscirà).


    io sono un grandissimo fan dei muse e non ho nemmeno un cd originale e ho sul pc 56 canzoni piu 3 concerti.


    LA MIA COLLEZIONE http://playgen.it/showthread.php?t=31917
  8.     Mi trovi su: Homepage #9277225
    Angeal_94Anche io sul PC ho praticamente l'intera discografia dei Dogo o dei Onemic, ma proprio perchè mi piacciono così tanto mi compro i loro dischi...


    il mio post voleva dire che non significa nulla avere 231235231 cd di un gruppo\cantante per esserne fan, una persona è fan di un gruppo se si immedesima nei suoi membri, se le loro canzoni lo portano in uno stato indescrivibile tra il divino e il sublime...non vuol dire nulla che non abbia "la limited di quel concerto" o tutta la discografia in bella mostra sull'armadio ^^


    LA MIA COLLEZIONE http://playgen.it/showthread.php?t=31917
  9.     Mi trovi su: Homepage #9277226
    Manu96il mio post voleva dire che non significa nulla avere 231235231 cd di un gruppo\cantante per esserne fan, una persona è fan di un gruppo se si immedesima nei suoi membri, se le loro canzoni lo portano in uno stato indescrivibile tra il divino e il sublime...non vuol dire nulla che non abbia "la limited di quel concerto" o tutta la discografia in bella mostra sull'armadio ^^


    Boh, sono d'accordo, però credo che almeno un CD bisogni averlo...
  10.     Mi trovi su: Homepage #9277227
    Condivido da cima a fondo il pensiero di Marracash :closedeyes:
    Parla dei tuoi libri preferiti, informati sui libri che ti possono interessare, leggi e scrivi le recensioni per dare un'impressione completa del titolo! Vai QUI!


    Di fronte ad una situazione anormale
    ci può solo un Napolitano
    che avvolto da un mare di tonti
    è finalmente giunto ai giusti Monti!
  11.     Mi trovi su: Homepage #9277228
    premetto che sono la prima a scaricare (dato che è impossibile comprare ogni singolo album.. e soprattutto è impossibile poiche molti degli artisti che seguo, pubblicano album o autoprodotti o con case discografiche non proprio famose :crying:, quindi sono per lo piu introvabili.. ).
    Premesso questo, bisogna però ammettere che avere il mano il CD originale è un'emozione totalmente diversa.. Io adoro attendere la data di uscita di un determinato album e durante questa attesa non voglio sentire nemmeno una traccia dell'album in questione.. non voglio farmi rovinare la mia tradizione che và avanti dai tempi del primo album (una cassetta allora) di Tiziano Ferro.. Tradizione che include: attesa dell'album, acquisto dell'album originale e finalmente inserimento del Cd in un apposito lettore :lol:
    poi adoro il paroliere o anche i ringraziamenti a fine album :lol:
    Insomma avere una copia fisica è diversa dallo scaricare sterile e brutale D:

    e qui mi viene da impersonare un attimo la no-global
    secondo me youtube e cose tipo ipod hanno rovinato tutto!
    ormai non c'è piu l'attesa dell'album.. tanto tempo 3 ore dall'uscita di quest'ultimo e lo si trova già su utube o su un qualunque sito in cui è possibile scaricare musica (sia legalmente, sia illegalmente..) Insomma la tecnologia ha distrutto tutta la bellezza che poteva esserci nel comprare un album ._.
    LA MIA COLLEZIONE!!1!1!!1!!Grazie al mio Nipotazzo Nero :3

    Quote:





    Originally Posted by Genesis_94


    Ecco la dea, suprema spargitrice di flood dove ce n'è bisogno.





    Quote:





    Originally Posted by Nero1010100


    Giulietta e Manuelo: la storia d'amore (o meglio il porno) che ha fatto piangere [venire] moltissime persone.





    Quote:





    Originally Posted by Chisnef


    adesso dovremo chiamarti giulia passione recensioni. LOL




  12.     Mi trovi su: Homepage #9277229
    Angeal_94I CD li compro dei miei artisti preferiti, per accentuare che sono un fan.
    Non avrei avuto nessuna difficoltà a scaricare Thori & Rocce, ma è avere il CD o meno secondo me distingue il vero fan da quello a cui piace solo il genere.
    Sono d'accordo con Marra, anche io non avrei firmato altro a quei ragazzi.

    Proprio ora ho in conto l'acquisto di un pò di CD: Che Bello Essere Noi, King Del Rap, Duets: The Final Chapter, l'album nuovo di Fedez (quando uscirà).

    Io i CD non li ho mai comprati, visto che mi piace il genere rock e non un gruppo in particolare, tranne i Sum41 e i Linkin Park
    Manu96il mio post voleva dire che non significa nulla avere 231235231 cd di un gruppo\cantante per esserne fan, una persona è fan di un gruppo se si immedesima nei suoi membri, se le loro canzoni lo portano in uno stato indescrivibile tra il divino e il sublime...non vuol dire nulla che non abbia "la limited di quel concerto" o tutta la discografia in bella mostra sull'armadio ^^

    Quoto :)
    Angeal_94Boh, sono d'accordo, però credo che almeno un CD bisogni averlo...

    Se lo trovo a poco prendo quello dei Sum41 o dei Linkin Park :D


  La Discografia: settore al limite?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina