1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9281698
    Prima di esporvi le mie considerazioni riguardo a "Dark Souls" vorrei prima di tutto parlarvi del suo prequel spirituale, Demon's Souls, e dei motivi che mi hanno portato a comprare questi due titoli.

    Era il 25 giugno 2010 quando acquistai l'allora rivoluzionario gioco di ruolo "Demon's Souls", un gioco impegnativo e divertente che mi fece compagnia per diversi mesi grazie alla sua componente on-line cooperativa e alla sua mostruosa difficoltà. Appena lo vidi in negozio mi portai a casa senza alcun indugio la "Black Phantom edition" (ovvero l'edizione speciale di "Demon's Souls"). Questa edizione del gioco era caratterizzata da una copertina di cartone lucido, un portadisco con colori diversi dall'originale, un artbook con le soundtrack e la guida strategica in lingua inglese: il vero motivo che mi spinse a comprare l'edizione speciale.

    Circa un anno dopo fa la sua comparsa nei negozi "Dark Souls", gioco che preordinai a scatola chiusa (ovvero senza sapere cosa ci fosse all'interno della sua edizione speciale e senza leggere alcuna recensione) visti i precedenti successu raggiunti da "Demon's Sousl". Giunta la fatidica data mi recai in negozio a ritirare la mia copia del gioco, ma una volta aperta la copertura di cartone, devo ammetterlo, rimasi molto deluso da ciò che mi si presentò davanti: il gioco vero e proprio, un atrbook con soundtack e making of e un codice per scaricare una mini guida in pdf (tra le altre cose anche in italiano!).
    Superata la delusione di non aver trovato anche una vera e propria guida cartacea decisi di scariare questo fantomatico pdf. Una volta completato il download mi ritrovai tra le mani una guida scarna e incompleta: infatti la guida in italiano è completa sì e no per un quarto, mostrando al giocatore solo qualche personaggio, la trama, la storia e una pagina che mostra alcune armi presenti nel gioco.
    Inutile dire che rimpiango la spartana ma utile special edition di Demon's Souls che con la sua guida mi ha aiutato a completare uno dei giochi più difficili a cui abbia giocato...
    Voi che ne pensate? Sono l'unico che pensa che per 70 euro lo si poteva trovare un po' di spazio per una guida cartacea, anche in inglese?
  2.     Mi trovi su: Homepage #9281699
    †SindragosAndrea†Prima di esporvi le mie considerazioni riguardo a "Dark Souls" vorrei prima di tutto parlarvi del suo prequel spirituale, Demon's Souls, e dei motivi che mi hanno portato a comprare questi due titoli.

    Era il 25 giugno 2010 quando acquistai l'allora rivoluzionario gioco di ruolo "Demon's Souls", un gioco impegnativo e divertente che mi fece compagnia per diversi mesi grazie alla sua componente on-line cooperativa e alla sua mostruosa difficoltà. Appena lo vidi in negozio mi portai a casa senza alcun indugio la "Black Phantom edition" (ovvero l'edizione speciale di "Demon's Souls"). Questa edizione del gioco era caratterizzata da una copertina di cartone lucido, un portadisco con colori diversi dall'originale, un artbook con le soundtrack e la guida strategica in lingua inglese: il vero motivo che mi spinse a comprare l'edizione speciale.

    Circa un anno dopo fa la sua comparsa nei negozi "Dark Souls", gioco che preordinai a scatola chiusa (ovvero senza sapere cosa ci fosse all'interno della sua edizione speciale e senza leggere alcuna recensione) visti i precedenti successu raggiunti da "Demon's Sousl". Giunta la fatidica data mi recai in negozio a ritirare la mia copia del gioco, ma una volta aperta la copertura di cartone, devo ammetterlo, rimasi molto deluso da ciò che mi si presentò davanti: il gioco vero e proprio, un atrbook con soundtack e making of e un codice per scaricare una mini guida in pdf (tra le altre cose anche in italiano!).
    Superata la delusione di non aver trovato anche una vera e propria guida cartacea decisi di scariare questo fantomatico pdf. Una volta completato il download mi ritrovai tra le mani una guida scarna e incompleta: infatti la guida in italiano è completa sì e no per un quarto, mostrando al giocatore solo qualche personaggio, la trama, la storia e una pagina che mostra alcune armi presenti nel gioco.
    Inutile dire che rimpiango la spartana ma utile special edition di Demon's Souls che con la sua guida mi ha aiutato a completare uno dei giochi più difficili a cui abbia giocato...
    Voi che ne pensate? Sono l'unico che pensa che per 70 euro lo si poteva trovare un po' di spazio per una guida cartacea, anche in inglese?

    anche io sono rimasto molto deluso quando ho scoperto che da noi la guida cartacea non sarebbe arrivata(in america e in giappone c'è la guida cartacea)senza contare che a me il codice (per quella sotto specie di guida che ci hanno rifilato)manco funziona :nosmile: sono rimasto deluso da questa special edition in effetti




    Giocando: battlefield 3 ICO Metal gear solid 4
    Platinando: Call of Duty Modern Warfare 2 (-2) Little Big Planet 2 (-2)
  3.     Mi trovi su: Homepage #9281701
    Io non sono un amante di questa serie (eufemismo) pur avendo giocato in parte a entrambi. Oltre a questo non sono un particolare amante di LE, guide (si trova ormai tutto su internet) e altri gadget. Però c'è da dire che il prezzo che avete pagato per DS è lo stesso di qualunque gioco che si acquista al D1, oltre al fatto che molte delle così dette special edition non contengono certo la guida, ma le solite cose: making off, CD musicale, artbook... insomma tutto quello che trovi nella LE di Dark.


  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9281702
    †SindragosAndrea†Prima di esporvi le mie considerazioni riguardo a "Dark Souls" vorrei prima di tutto parlarvi del suo prequel spirituale, Demon's Souls, e dei motivi che mi hanno portato a comprare questi due titoli.

    Era il 25 giugno 2010 quando acquistai l'allora rivoluzionario gioco di ruolo "Demon's Souls", un gioco impegnativo e divertente che mi fece compagnia per diversi mesi grazie alla sua componente on-line cooperativa e alla sua mostruosa difficoltà. Appena lo vidi in negozio mi portai a casa senza alcun indugio la "Black Phantom edition" (ovvero l'edizione speciale di "Demon's Souls"). Questa edizione del gioco era caratterizzata da una copertina di cartone lucido, un portadisco con colori diversi dall'originale, un artbook con le soundtrack e la guida strategica in lingua inglese: il vero motivo che mi spinse a comprare l'edizione speciale.

    Circa un anno dopo fa la sua comparsa nei negozi "Dark Souls", gioco che preordinai a scatola chiusa (ovvero senza sapere cosa ci fosse all'interno della sua edizione speciale e senza leggere alcuna recensione) visti i precedenti successu raggiunti da "Demon's Sousl". Giunta la fatidica data mi recai in negozio a ritirare la mia copia del gioco, ma una volta aperta la copertura di cartone, devo ammetterlo, rimasi molto deluso da ciò che mi si presentò davanti: il gioco vero e proprio, un atrbook con soundtack e making of e un codice per scaricare una mini guida in pdf (tra le altre cose anche in italiano!).
    Superata la delusione di non aver trovato anche una vera e propria guida cartacea decisi di scariare questo fantomatico pdf. Una volta completato il download mi ritrovai tra le mani una guida scarna e incompleta: infatti la guida in italiano è completa sì e no per un quarto, mostrando al giocatore solo qualche personaggio, la trama, la storia e una pagina che mostra alcune armi presenti nel gioco.
    Inutile dire che rimpiango la spartana ma utile special edition di Demon's Souls che con la sua guida mi ha aiutato a completare uno dei giochi più difficili a cui abbia giocato...
    Voi che ne pensate? Sono l'unico che pensa che per 70 euro lo si poteva trovare un po' di spazio per una guida cartacea, anche in inglese?

    ma la black phantom costava di più della normal credo ,questa costa uguale :closedeyes:

    Firma by Krona

    Mercatino
    SIAMO PG ,NON VG ID PSN:RHCP-ITALY
  5.     Mi trovi su: Homepage #9281705
    ryonarushimaA me la limited è piaciuta. L'unico difetto è il materiale della custodia esterna.
    Quel cartoncino maledetto si rovina troppo in fretta. Se era di plastica (o metallo) era molto meglio.


    Straquoto, la parte da cui si apre è completamente stropicciata e un paio di bordi stanno ormai per staccarsi. :nosmile:
    Kid Icarus: Uprising Music - The War's End/Final Boss Theme (Chapter 25)


    "Il mio Fan Club Preferito" [Rocco Siffredi]
    "Un vero capolavoro di grafica. 100/100" [Playgen]
    "Un gruppo per veri duri" [Trentalance]
    "Altro che Elena e Chloe, questo è il gruppo che fa per me" [Nathan Drake]
    "Questo club è persino migliore del POLLOOOOOOO" [Richard Benson]
    E tu che aspetti? Entra subito nel Misa Campo Fan Club!
  6.     Mi trovi su: Homepage #9281706
    junglemanma la black phantom costava di più della normal credo ,questa costa uguale :closedeyes:


    no anche la black phantom edition costava uguale alla versione normale :closedeyes:




    Giocando: battlefield 3 ICO Metal gear solid 4
    Platinando: Call of Duty Modern Warfare 2 (-2) Little Big Planet 2 (-2)
  7.     Mi trovi su: Homepage #9281709
    anche a me dispiace non ci sia la guida, ma almeno non ho dovuto sborsare piu soldi che per la normale^^
    Provate il dolore. Contemplate il dolore. Accettate il dolore. Conoscete il dolore. Coloro che non comprendono il vero dolore, non capiranno mai quale sia la vera pace.
    - I Sei Cammini di Pain, il Dio del Villaggio della Pioggia -



    firma by Krona-san*.*

    Giocando: -- Platinando: --
    Rigiocando(retrò): --
    Prossimi acquisti: Ni No Kuni: Wrath of the White Witch
  8.     Mi trovi su: Homepage #9281710
    Piuttosto che criticarli, dovreste ringraziare il cielo di aver ottenuto a prezzo standard una LE vera e propria.
    Ditemi voi: quali altre SH ci hanno riservato lo stesso trattamento (a parità di prezzo) con i loro prodotti? E quante (a precindere dal prezzo) includono nelle loro LE la guida ufficiale del loro gioco?
    In un periodo in cui c'è l'online pass, DLC inutili o indispensabili a prezzi da capogiro, e giochi in cui per completare anche solo la campagna principale devi pagare un prezzo (vedi Catwoman), c'è solo da lodarla From Software per ciò che ci offre.

    P.S. Le guide sono per i nabbi, senza "se" e senza "ma". Pure mio cugino di 10 anni se sa tutte le tattiche segrete e come ottenere le armi più sgrave finisce Demon'sS, DarkS e tanta altra bella roba (per non parlare dei glitcher e dei cheater).
    Dea dei Videogiocatori formatta tutti gli eretici e riportali sulla retta via.

  Riflessioni sulla special edition di "Dark Souls"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina