1.     Mi trovi su: Homepage #9283003
    Salve Ragazzi,oggi voglio recensire il nuovo lavoro dei Naughty Dog:Uncharted 3:L'inganno di Drake.Cominciamo:
    Uncharted 3:L'inganno di Drake è senza dubbio uno dei giochi più attesi della generazione.Dopo ciò che si è visto con il secondo titolo della serie,Il Covo Dei Ladri,infatti,ogni possessore di PS3 si immaginava un terzo capitolo epocale,si immaginava un titolo capace di competere con i migliori giochi di sempre.La terza avventura dell'avventuriero Drake comincia a Londra dove,assieme al suo migliore amico Sully,vuole concludere un affare con dei tipi loschi.Naturalmente l'affare non andrà in porto e dopo una lunga scazzottata,in cui ci viene mostrato il nuovo sistema di combattimento a mani nude,faremo la conoscenza del cattivo di turno.Prima di svelare l'identita,però,voglio parlarvi del nuovo sistema di combattimento.Quest'ultimo è un misto di QTE,in cui dovremo premere il giusto pulsante nel giusto momento,e di "azione più pura"in cui saremo noi a scegliere quando e in che modo attaccare.Il sistema di combattimento è snello ed efficace ed è senza dubbio una delle migliori noviità del titolo.Torniamo però all'identità del cattivo di turno.Il suo nome è Katherine Marlowe(si hai letto bene,è una donna)ed è la leader di una setta che va avanti nei decenni alla ricerca di qualcosa all'inizio sconosciuto.Katherine ci si presenta come una donna di mezza metà diversa però da tutte le sue coetanee.Infatti lei è una donna senza scrupoli,capace di far qualsiasi cosa pur di arrivare a ciò che cerca:L'Atlantide del Deserto.Guardacaso anche Nathan Drake è sulle tracce della città e pertanto ci troveremo a combattere contro gli scagnozzi di Marlowe più volte durante l'avventura principale.Quest'ultima ci porterà come sempre in giro per il mondo:andremmo da Londra a Parigi,passando per la Siria,lo Yemen e soprattutto nel deserto del Rub'al Khali in cui giocheremo la parte migliore del titolo.I Naughtyh Dog non si sono fatti sfuggire l'occasione per fare un bel flashback e condurci nell'infanzia di Nathan,più precisamente al suo primo incontro con Sully.Tutto ciò avviente a Cartagena,luogo in cui Nate è cresciuto.Durante il gioco rincotreremoalcuni personaggi che avevamo imparato a conoscere nei precedenti Uncharted:oltre al già citato Sully,infatti,ritroveremo Chloe,Elena e una new entry:Charlie.L'avventura comincia un pò "a rilento"concedendo al giocatore parti platform e qualche enigma.Arrivando più o meno nella parte centrale del gioco,però,il ritmo sale e il gioco più volte lascia basito il giocatore.La durata dell'avventura principale è all'incirca di 9-10 ore nella prima giocata.Trovare i 101 tesori,completare il livello Distruttivo,però,richiederà il doppio del tempo.Come tutti sapranno dal 2 capitolo i Naughy Dog hanno aggiunto una modalità mulyplayer online e,da questo capitolo,anche offline a schermo condiviso.L'online competitivo è molto ben strutturato.Come in tutti i giochi moderni c'è la compatibilità con i Social Network come Twitter o Facebook.Si possono giocare le modalità multiplayer competitivo anche in due,a schermo condiviso.Mi sento allora di consigliare,sempre se il vostro partner non sia una ciofeca,i Deatmach e tre squadre,2 VS 2.La parte migliore del multiplayer è,però,la cooperativa che ci concede sia le classiche arene in cui dovremo difenderci dalle varie ondate di nemici sia alcune delle missioni dell'avventura single-player da giocare in due o più.Come già detto potremo cooperare sia offline a schermo condiviso che online sempre,se si vorrà,a schermo condiviso.
    Che dire dell'aspetto tecnico di Uncharted 3.Senza nessun dubbio ci troviamo di fronte alla migliore grafica dell'ormai ex-nextgen.Surclassa senza problemi tutti i giochi che abbiamo visto girare nelle console PS3,XBOX360 e PC.La parte sonora è molto buona,con un ottimo doppiaggio in italiano e con delle grandiose musiche.Complessivamente questo Uncharted 3 è uno delle migliori esclusive PS3 che,secondo me,non è al livello delle migliori giochi della next-gen.Questo perchè il gioco,nonostante la breve durata,decolla solo nella seconda parte.Un altro perchè può essere la trama abbastanza banale.Durante tutto il gioco,infatti,una solo volta sono stato sorpreso di ciò che accadeva mentre in tutti gli altri casi sono riuscito benissimo a prevedere ciò che sarebbe successo a schermo.Passo ora alla pagella finale:

    Pregi:molto divertente,grafica sbalorditiva,sonoro fantastico
    Difetti:longevità breve,trama quasi sempre banale,inizio non proprio spumeggiante.

    Grafica:98 ci troviamo davanti alla migliore grafica della generazione
    Sonoro:96 ottimo il doppiaggio in italiano,fantastiche le musiche
    Divertimento:95 la seconda parte della storia è da antologia,molto divertenti
    le coop
    Longevità:90 storia di circa 9 ore,per il platino si arriva alla ventina.in più c'è
    l'online.Complessivamente è più corto del 2

    Voto Finale:94 uno dei migliori action adventure dell'anno e una delle migliori
    esclusive PS3.Da giocare !
  2.     Mi trovi su: Homepage #9283004
    Buona, ma è un pò incasinata, prova a dividerla la prossima volta.

    Comunque gran gioco.
    "Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell'infanzia." François Truffaut
    "Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta" Alfred Hitchcok
    "Il cinema è come una vecchia puttana, come il circo e il varietà, e sa come dare molte forme di piacere." Federico Fellini

  [cricco09]Uncharted 3:L'inganno di Drake

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina