1.     Mi trovi su: Homepage #9291767
    SAINTS ROW: THE THIRD
    Recensione by saro8596


    Sviluppatore: Volition
    Pubblicato da: THQ
    Prezzo: Standard Edition 70€
    --------
    Ipermegagesumiinvidia limited edition (anche detta Headphone Pack o Platinum Pack) 130€

    Nel 2006 THQ pubblicò un titolo in cui mostrava la criminalità dal suo punto di vista: Saints Row.
    Se il primo capitolo era più una "copia" della struttura alla GTA, nel 2008 la azienda americana con Saints Row 2 puntò all'esagerazione con personaggi irriverenti e situazioni demenziali mentre, invece, R* creò un titolo più serio (GTA IV).

    Saints Row: The Third promette di essere ancora più esagerato del predecessore, sarà vero?

    Crime-star!
    Alcuni anni dopo le vicende del secondo capitolo, in cui hanno preso pieno controllo della città di Stilwater, i Third Street Saints sono diventati dei veri e propri divi, con una grossa schiera di fan e prodotti a loro marchio (negozi di vestiti, bevande e chi più ne ha più ne metta).
    I Saints preparano un nuovo colpo ad una banca che però, per loro sfortuna, è in mano ai Syndicate, una potente organizzazione criminale formata da tre gang (Morning Star, Deckers e Luchadores), che li ferma e li portano sull'aero privato del capo generale della banda.
    I Santi della terza strada riesco però a fuggire a Steelport, città che cercheranno di conquistare facendo fuori le altre bande.

    Questa è grandi linee la trama di Saints Row: The Third.
    Di sicuro non è il punto forte del gioco ma riesce comunque a dare un perchè a tutto quello che stiamo facendo.
    Inoltre in alcune missioni dovremo anche fare alcune scelte che influenzeranno quello che sarà il finale.


    Ecco i Saints al completo.


    Fasi Shooter
    Essendo un gioco che punta all'azione non mancano le sparatorie...peccato sia proprio questa la parte meno riuscita del gioco D:
    Le sparatorie sono infatti divertenti grazie ad armi numerose e stravaganti (dildo giganti, lancia polpi , mitra ai raggi laser e tanto altro), tutte potenziabili diverse volte, e anche una grande varietà di mosse corpo a corpo e di nemici (Luchadores, zombi, forze dell'ordine...), il problema, imperdonabile e inspiegabile, è l'assenza delle coperture!
    Insomma non potrete ripararvi dal fuoco nemico!
    L'unica cosa che rimedia in parte a questa mancanza è la possibilità di usare scudi umani, ma questi rendono comunque il nostro personaggio troppo scoperto al fuoco nemico.
    Un altro difetto è la IA, tutt'altro che geniale (non solo quella dei nemici, ma anche quella dei "cittadini" - numerose le situazioni in cui gli NPC guidano auto peggio di Lindsay Lohan).

    Interessante anche il sistema di power- up. Infatti una volta ottenuta la somma di denaro richiesta potremo acquistare diversi potenziamenti che variano dall'aumentare la salute o diventare più resistenti a fuoco o pallottole.
    Per sbloccare potenziamenti più "potenti" bisognerà aver un certo Rispetto (il Rispetto si ottiene principalmente cazzeggiando, ma anche completando delle missioni).


    La rivisitazione della Statua della Libertà...


    Destroy and Conquer!
    Il gioco offre molto nelle attività secondarie che permettono di conquistare pian piano una fetta di Steelport.
    Le missioni secondarie sono suddivise in istanze e sono a dir poco esagerate: dovrete far divertire una tigre portando a zonzo nella città, partecipare ad un reality show nel quale far fuori decine di mascotte in arene piene di trappole, farsi investire per intascare i soldi dall'assicurazione, distruggere la città a bordo di un carro armato e tanto, tanto altro.

    Come tu vuoi
    La personalizzazione è davvero incredibile, potremo addirittura creare da zero il nostro personaggio!

    Volete impersonare una donna con una ottava di seno? Un travestito? Hulk?Chuck Norris? Potrete farlo con Saints Row: The Third.

    Avremo anche una grande varietà di vestiti tra cui scegliere (costumi da astronauta, da leone, da supereroi o vestiti punk o da gala...) - ma potrete anche camminare nudi per strada, non è un problema - e tatuaggi.
    Potrete anche personalizzare la vostra banda (potrete infatti "arruolare" spogliarelliste, motociclisti e molto altro) e i veicoli (quasi quasi il sistema di tuning presente nel gioco è il più completo degli ultimi anni LOL).

    Questo aspetto devo dire che mi è piaciuto molto.

    Cazzeggiare è la mia filosofia di vita
    Ecco l'aspetto su cui punta il gioco: il cazzeggio.
    In questo gioco potrete fare praticamente quello che volete: inseguire i nemici su una moto volante, molestare la gente per la strada o anche usare il cannone presente su un camion per lanciare uno zombi su un gruppo di Luchadores (LOLWUT?).

    In tciù is mej che uan
    Nel gioco sono infatti presenti due modalità on-line.
    La prima permette di giocare con un amico la Campagna mentre la seconda (la modalità "Lorda") è una modalità in cui bisognerà far fuori diverse orde di nemici di difficoltà crescente.

    La grafica non è tutto...
    La grafica del gioco era forse il più grande problema di SR2...Bhè, lo è anche di SR3.
    Di sicuro sono stati fatti molti passi in avanti, infatti i modelli dei personaggi principali sono, finalmente, accettabili e ben animati; Steelport (seppur più piccola) è più "viva" di Stilwalter e gli effetti (soprattutto le esplosioni) sono ben riprodotti; però molte texture sono inguardabili e i modelli dei personaggi secondari sono davvero terribili, assolutamente da rivedere.

    Sono presenti anche alcuni problemi come pop-up, cali di frame rate e numerose compenetrazioni di pixel.


    Ecco il cannone lancia persone che ho accennato prima.


    "I need a hero..."
    La colonna sonora è di ottimo livello, infatti sono stati scelti brani famosi che spaziano un pò tra tutti i generi: metal, rock, tecno...
    Anche il doppiaggio, in inglese, è di buon livello con doppiatori "speciali" quali Hulk Hogan, Daniel Dae Kim e Sasha Grey.

    Il cronometro quanto segnava?
    Per completare la Campagna principale ci vogliono almeno una decina d'ore, il doppio per le attività secondarie, aggiungeteci, poi, una manciata di ore di puro cazzeggio ed ecco che arrivate a 30 e passe ore di gioco (io l'ho platinato in circa 35 ore), tante.

    Commento finale
    Saints Row: The Third si presenta come un videogioco pieno di cose da fare, che riuscirà ad intrattenere per molte ore chi da un videogioco non si aspetta situazioni drammatiche o realismo ma il divertimento.
    Consigliatissimo in vista delle vacanze naSalizie.

    PREGI
    Divertente come pochi
    Longevo
    Esagerato
    Ottimo sonoro

    DIFETTI
    Comparto grafico da rivedere
    Da migliorare le sparatorie

    Recensione in pillole
    Grafica: presenta alti e bassi, in generale sufficiente. 75
    Sonoro: ottima colonna sonora e buon doppiaggio. 90
    Divertimento: credo di averlo fatto capire: in questo giocherò vi divertirete come non mai! 99
    Longevità: 46 missioni principali, circa 60 missioni secondarie e tante cose da fare. 95

    VOTO: 94

    Ti piacciono gli anime e i manga, la grafica o qualsiasi cosa venga dalla terra del Sol Levante? Passa sul K.O.MA! Forum.
  2.     Mi trovi su: Homepage #9291768
    saro8596
    SAINTS ROW: THE THIRD
    Recensione by saro8596


    Sviluppatore: Volition
    Pubblicato da: THQ
    Prezzo: Standard Edition 70€
    --------
    Ipermegagesumiinvidia limited edition (anche detta Headphone Pack o Platinum Pack) 130€

    Nel 2006 THQ pubblicò un titolo in cui mostrava la criminalità dal suo punto di vista: Saints Row.
    Se il primo capitolo era più una "copia" della struttura alla GTA, nel 2008 la azienda americana con Saints Row 2 puntò all'esagerazione con personaggi irriverenti e situazioni demenziali mentre, invece, R* creò un titolo più serio (GTA IV).

    Saints Row: The Third promette di essere ancora più esagerato del predecessore, sarà vero?

    Crime-star!
    Alcuni anni dopo le vicende del secondo capitolo, in cui hanno preso pieno controllo della città di Stilwater, i Third Street Saints sono diventati dei veri e propri divi, con una grossa schiera di fan e prodotti a loro marchio (negozi di vestiti, bevande e chi più ne ha più ne metta).
    I Saints preparano un nuovo colpo ad una banca che però, per loro sfortuna, è in mano ai Syndicate, una potente organizzazione criminale formata da tre gang (Morning Star, Deckers e Luchadores), che li ferma e li portano sull'aero privato del capo generale della banda.
    I Santi della terza strada riesco però a fuggire a Steelport, città che cercheranno di conquistare facendo fuori le altre bande.

    Questa è grandi linee la trama di Saints Row: The Third.
    Di sicuro non è il punto forte del gioco ma riesce comunque a dare un perchè a tutto quello che stiamo facendo.
    Inoltre in alcune missioni dovremo anche fare alcune scelte che influenzeranno quello che sarà il finale.


    Ecco i Saints al completo.


    Fasi Shooter
    Essendo un gioco che punta all'azione non mancano le sparatorie...peccato sia proprio questa la parte meno riuscita del gioco D:
    Le sparatorie sono infatti divertenti grazie ad armi numerose e stravaganti (dildo giganti, lancia polpi , mitra ai raggi laser e tanto altro), tutte potenziabili diverse volte, e anche una grande varietà di mosse corpo a corpo e di nemici (Luchadores, zombi, forze dell'ordine...), il problema, imperdonabile e inspiegabile, è l'assenza delle coperture!
    Insomma non potrete ripararvi dal fuoco nemico!
    L'unica cosa che rimedia in parte a questa mancanza è la possibilità di usare scudi umani, ma questi rendono comunque il nostro personaggio troppo scoperto al fuoco nemico.
    Un altro difetto è la IA, tutt'altro che geniale (non solo quella dei nemici, ma anche quella dei "cittadini" - numerose le situazioni in cui gli NPC guidano auto peggio di Lindsay Lohan).

    Interessante anche il sistema di power- up. Infatti una volta ottenuta la somma di denaro richiesta potremo acquistare diversi potenziamenti che variano dall'aumentare la salute o diventare più resistenti a fuoco o pallottole.
    Per sbloccare potenziamenti più "potenti" bisognerà aver un certo Rispetto (il Rispetto si ottiene principalmente cazzeggiando, ma anche completando delle missioni).


    La rivisitazione della Statua della Libertà...


    Destroy and Conquer!
    Il gioco offre molto nelle attività secondarie che permettono di conquistare pian piano una fetta di Steelport.
    Le missioni secondarie sono suddivise in istanze e sono a dir poco esagerate: dovrete far divertire una tigre portando a zonzo nella città, partecipare ad un reality show nel quale far fuori decine di mascotte in arene piene di trappole, farsi investire per intascare i soldi dall'assicurazione, distruggere la città a bordo di un carro armato e tanto, tanto altro.

    Come tu vuoi
    La personalizzazione è davvero incredibile, potremo addirittura creare da zero il nostro personaggio!

    Volete impersonare una donna con una ottava di seno? Un travestito? Hulk?Chuck Norris? Potrete farlo con Saints Row: The Third.

    Avremo anche una grande varietà di vestiti tra cui scegliere (costumi da astronauta, da leone, da supereroi o vestiti punk o da gala...) - ma potrete anche camminare nudi per strada, non è un problema - e tatuaggi.
    Potrete anche personalizzare la vostra banda (potrete infatti "arruolare" spogliarelliste, motociclisti e molto altro) e i veicoli (quasi quasi il sistema di tuning presente nel gioco è il più completo degli ultimi anni LOL).

    Questo aspetto devo dire che mi è piaciuto molto.

    Cazzeggiare è la mia filosofia di vita
    Ecco l'aspetto su cui punta il gioco: il cazzeggio.
    In questo gioco potrete fare praticamente quello che volete: inseguire i nemici su una moto volante, molestare la gente per la strada o anche usare il cannone presente su un camion per lanciare uno zombi su un gruppo di Luchadores (LOLWUT?).

    In tciù is mej che uan
    Nel gioco sono infatti presenti due modalità on-line.
    La prima permette di giocare con un amico la Campagna mentre la seconda (la modalità "Lorda") è una modalità in cui bisognerà far fuori diverse orde di nemici di difficoltà crescente.

    La grafica non è tutto...
    La grafica del gioco era forse il più grande problema di SR2...Bhè, lo è anche di SR3.
    Di sicuro sono stati fatti molti passi in avanti, infatti i modelli dei personaggi principali sono, finalmente, accettabili e ben animati; Steelport (seppur più piccola) è più "viva" di Stilwalter e gli effetti (soprattutto le esplosioni) sono ben riprodotti; però molte texture sono inguardabili e i modelli dei personaggi secondari sono davvero terribili, assolutamente da rivedere.

    Sono presenti anche alcuni problemi come pop-up, cali di frame rate e numerose compenetrazioni di pixel.


    Ecco il cannone lancia persone che ho accennato prima.


    "I need a hero..."
    La colonna sonora è di ottimo livello, infatti sono stati scelti brani famosi che spaziano un pò tra tutti i generi: metal, rock, tecno...
    Anche il doppiaggio, in inglese, è di buon livello con doppiatori "speciali" quali Hulk Hogan, Daniel Dae Kim e Sasha Grey.

    Il cronometro quanto segnava?
    Per completare la Campagna principale ci vogliono almeno una decina d'ore, il doppio per le attività secondarie, aggiungeteci, poi, una manciata di ore di puro cazzeggio ed ecco che arrivate a 30 e passe ore di gioco (io l'ho platinato in circa 35 ore), tante.

    Commento finale
    Saints Row: The Third si presenta come un videogioco pieno di cose da fare, che riuscirà ad intrattenere per molte ore chi da un videogioco non si aspetta situazioni drammatiche o realismo ma il divertimento.
    Consigliatissimo in vista delle vacanze naSalizie.

    PREGI
    Divertente come pochi
    Longevo
    Esagerato
    Ottimo sonoro

    DIFETTI
    Comparto grafico da rivedere
    Da migliorare le sparatorie

    Recensione in pillole
    Grafica: presenta alti e bassi, in generale sufficiente. 75
    Sonoro: ottima colonna sonora e buon doppiaggio. 90
    Divertimento: credo di averlo fatto capire: in questo giocherò vi divertirete come non mai! 99
    Longevità: 46 missioni principali, circa 60 missioni secondarie e tante cose da fare. 95

    VOTO: 94


    Gran rece, concordo su tutto. Saint's Row è un signor gioco, divertentissimo.
    Ti lascia troppo soddisfatto.

    Aggiungo anche che in Saint's Row conta il divertimento. Non bisogna guardare grafica o qualsivoglia tecnicismo. Questo è un puro Videogioco.
  3.     Mi trovi su: Homepage #9291770
    Grandissima recensione...lo vogliooooo.

    Secondo me SR3 è un esempio di quei giochi che non conta quanto è pompata la grafica, ma il divertimento prevale su tutto.

    Appena lo prenderò, voglio giocare una bella ragazza in bikini e.....avete capito :lol:
    "Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell'infanzia." François Truffaut
    "Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta" Alfred Hitchcok
    "Il cinema è come una vecchia puttana, come il circo e il varietà, e sa come dare molte forme di piacere." Federico Fellini
  4.     Mi trovi su: Homepage #9291772
    Ottima recensione, complimenti. :laugh:

    Ho chiesto ai miei genitori di regalarmelo per il compleanno, e mi hanno accontentato. :shame:

    Questo non è un videogioco, questa è arte.

    P.S Se stai guardando questa firma e non hai ancora giocato a Journey, corri a scaricarlo.SUBITO.
  5.     Mi trovi su: Homepage #9291779
    Olympusrece molto bella ma 99 al divertimento mi sembra decisamente eccesivo. 97 io gli avrei dato. :laugh:

    EDIT: San andreas rimarra nel mio cuore. con i trucchi/mod è insuperabile.


    Perchè? Hai il gioco? No. L'hai provato? Forse. A fondo? Non credo.
    Evitate di sparare voti ad cazzum di giochi che non avete

    emi4everGrandissima recensione...lo vogliooooo.

    Secondo me SR3 è un esempio di quei giochi che non conta quanto è pompata la grafica, ma il divertimento prevale su tutto.

    Appena lo prenderò, voglio giocare una bella ragazza in bikini e.....avete capito :lol:

    Ho capito, ho capito :ihih:
    :lol:

    Io ho giocato la campagna con una bella figa (s)vestita con un completo nero, mentre le missioni secondarie le ho fatte con una sottospecie di Dr.Manhattan che devo dire mi è riuscito piuttosto bene :sisi:

    Comunque grazie a tutti :laugh:

    Ti piacciono gli anime e i manga, la grafica o qualsiasi cosa venga dalla terra del Sol Levante? Passa sul K.O.MA! Forum.
  6.     Mi trovi su: Homepage #9291781
    saro8596Perchè? Hai il gioco? No. L'hai provato? Forse. A fondo? Non credo.
    Evitate di sparare voti ad cazzum di giochi che non avete


    Ho capito, ho capito :ihih:
    :lol:

    Io ho giocato la campagna con una bella figa (s)vestita con un completo nero, mentre le missioni secondarie le ho fatte con una sottospecie di Dr.Manhattan che devo dire mi è riuscito piuttosto bene :sisi:

    Comunque grazie a tutti :laugh:


    Che figata stratosferica il dottor manhattan, basta skyrim e poi questo :lol:
    "Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell'infanzia." François Truffaut
    "Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta" Alfred Hitchcok
    "Il cinema è come una vecchia puttana, come il circo e il varietà, e sa come dare molte forme di piacere." Federico Fellini

  [saro8596]Saints Row: The Third

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina