1.     Mi trovi su: Homepage #9292952


    INFORMAZIONI BASE
    - Giocatori: 1
    - Multiplayer Online: No
    - Genere: Third Person Shooter/Survival Horror
    - Produttore: Sony
    - Sviluppatore: Naughty Dog
    - Data di uscita: Fine 2012-Inizio 2013

    SITI INTERNET
    - Sito ufficiale del gioco
    - Sito Naughty Dog

    TRAILER E VIDEO

    - Trailer VGA 2011
    - Trailer VGA 2011 sottotitolato in Italiano
    - Analisi del Trailer VGA 2011


    NEWS

    -
    11/12/11: ai VGA viene rilasciato il primo Trailer Ufficiale (puoi visionarlo nella sezione Trailer)

    - 11/12/11: vengono rilasciate le prime informazioni dalla Naughty Dog
    The Last of Us is a genre-defining experience that blends survival and action elements to tell a character driven tale about a modern plague decimating mankind. Nature encroaches upon civilization, forcing remaining survivors to kill for food, weapons and whatever they can find. Joel, a ruthless survivor, and Ellie, a brave young teenage girl who is wise beyond her years, must work together to survive their journey across what remains of the United States.[/QUOTE]- 12/12/11: vengono rilasciate infromazioni sul gioco, in primis scordiamoci il multiplayer. Il gioco sarà un'esperienza in giocatore singolo, come si può notare nel suo sito ufficiale. In secondo luogo c'è una curiosità: il gioco è in sviluppo da ben due anni, quindi fa scalpore come un progetto del genere sia stato cosi nascosto e per cosi tanto tempo, in un periodo dove i leak sono all'ordine del giorno. Per concludere, il gioco avrà un rating 18+ e si tratta del primo gioco di Naughty Dog a ricevere questo "bollino rosso".

    - 13/12/11: Nel corso di una recente intervista con PlayStation Blog, Evan Wells e Christophe Balestra di Naughty Dog hanno affermato che nel trailer di The Last of Us sono nascosti numerosi indizi riguardo le caratteristiche del gioco, aggiungendo di essere molto soddisfatti per esser riusciti a mantenere il segreto relativo allo sviluppo del titolo per così tanto tempo.

    [QUOTE]"Siamo rimasti sorpresi per essere riusciti a mantenere il segreto così a lungo, perché abbiamo aggiunto il secondo team ormai da molto tempo", ha affermato Balestra.

    "Penso che sia un evento senza precedenti nel settore dei videogiochi: mantenere un segreto del genere per così tanto tempo", ha aggiunto Wells.

    "Continuate a guardare il trailer più e più volte: nel video si nascondono un sacco di indizi e piccoli suggerimenti riguardo le caratteristiche del gioco, ma ne saprete di più nei prossimi mesi."[/QUOTE]Per l'analisi potete guardare il video nella sezione apposita.

    - 13/12/11: In una recente intervista Neil Druckmann, il creative director di The Last of Us, ha voluto specificare che il titolo non è un survival basato su personaggi che devono sopravvivere a orde di zombi. I mostri sono secondari nel progetto, i programmatori si sono infatti concentrati maggiormente sulla strategia da utilizzare in base alle varie azioni da fare. Il titolo farà leva sul rapporto tra i due protagonisti e le altre persone non infette sparse nelle diverse città degli Stati Uniti in cui The Last of Us sarà ambientato. Gli sviluppatori inoltre stanno lavorando per cercare di enfatizzare la personalità e le emozioni delle persone presenti nel titolo, dando grande risalto anche alla parte artistica del come si proporranno i diversi ambienti di gioco.

    - 14/12/11: The Last Of Us prende spunto dal fungo parassitario Cordyceps che trasforma gli insetti in zombie per qualche giorno usanto sostanze psicotrope per poi usarlo come incubatrice per le proprie spore una volta raggiunta una zona adatta. Il team ha immaginato che il fungo possa attaccare gli esseri umani e ha lavorato su questo scenario.
    La trama in ogni caso, hanno continuato a spiegare gli sviluppatori, non è incentrata sui mostri ma sulla gestione strategica delle risorse e sulla condizione umana. Gli umani infettati sono stati mostrati da subito proprio perchè non sono il cuore del titolo che ha una storia complessa e articolata. Nonostante l'importanza della storia è stata però menzionata la possibilità di prendere delle scelte e rimane in ballo l'altisonante dichiarazione di Naughty Dog di voler cambiare, con The Last Of Us, l'industria dei videogiochi.
    Infine, come abbiamo già affermato ieri, la storia parla del rapporto tra i due protagonisti che pur non essendo parenti hanno un relazione protettiva di tipo padre-figlia. Nessuna parola in merito alla struttura di gioco, alla possibilità di controllare entrambi i personaggi o in relazione ad una eventuale modalità cooperativa, ma le dichiarazioni legate alla presunta mancanza del gioco via rete sono state tacciate come false dalla stessa Naughty Dog.

    -24/12/11: [RUMOR] Ricordate i teaser rilasciati prima dell'annuncio ufficiale di The Last of Us? Quelli in cui si faceva riferimento a determinate specie di funghi in grado di "zombificare" le formiche?
    Sembra che i riferimenti non fossero soltanto relativi al misterioso agente che ha contaminato la popolazione nel gioco, trasformando tutti in zombie (be', a parte i due protagonisti), bensì anche alla possibilità che le formiche "mutate" possano tornare in superficie in versione "extra large".
    Insomma, oltre che da non-morti particolarmente scaltri e agili, come quelli visti nei film "Io sono leggenda" e "28 giorni dopo", sembra proprio che in The Last of Us dovremo anche fare attenzione agli insetti giganti.

    15/01/12: Nuove info provienienti da OPM!
    [QUOTE]- Il gioco è meno lineare di Uncharted ma non sarà comunque un open-world.
    - Sarà possibile entrare in negozi, ma la scelta in tal senso è puramente opzionabile.
    - Le munizioni saranno poche, dunque le fasi sparatutto non sono paragonabili a quelle viste in Uncharted
    - Ci saranno delle situazioni nella storia dove si dovranno aiutare gli altri, ma non in modo consueto.
    - Il rischio di essere un "gioco di zombie come gli altri" non c'è secondo la software house, convinta che nessun altro è riuscito a fare un vero gioco di zombie.
    - Il gioco trova ispirazione dai film "28 giorni dopo" e "The Walking dead".
    - Sembra che The Last Of Us non avrà molti QTE (Quick Time Event) : alla domanda sull'eventualità di un paragone con Heavy Rain, Naughty Dog ha semplicemente dichiarato che sono giochi molti diversi e sono stati menzionati proprio i QTE, che non dovrebbero esserci in modo marcato.
    - Nell'avventura ci sarà senso di libertà ma fondamentale sarà anche il fattore strategico.
    I protagonisti non sono super-eroi.
    L'esplorazione dello scenario non è esente da rischi imprevedibili.
    I nemici saranno veloci, almeno quanto visto con i nemici di Uncharted. Essi sono infetti da un fungo chiamato cordyceps e la malattia contratta è estremamente contagiosa. Questo spiega perchè i due protagonisti nel video scappano immediatamente dopo aver sparato ad un infetto.
    [/QUOTE]

    -03/02/2012: Ecco qui le prime immagini in-game di questo gioco, la cui grafica sembra davvero stupefacente!

    Foto 1,2,3.

    -04/02/2012: Tante nuove News dal numero mensile di GI.

    [QUOTE]Il survival game di Naughty Dog per PS3 disporrà di un sistema di IA avanzato, capace di modificare il comportamento dei nemici a seconda della situazione di gioco. Inoltre nuovi dettagli sulla storia dei due personaggi principali, Joel ed Ellie, due esseri umani che si ritrovano ad esplorare gli Stati Uniti, completamente sfigurati da una infezione che ha decimato la popolazione umana. Di seguito tutti i dettagli.
    - Il team di sviluppo ha intenzione di inserire quanta più tensione possibile nel corso del gioco
    - Nel gioco anche un singolo proiettile potrà uccidere
    - Quando Joel estrae una pistola per uccidere un nemico, gli altri si nascondono, o proveranno a fiancheggiarlo.
    - I nemici avanzeranno se noteranno che Joel non è armato
    - Naughty Dog ha chiamato il sistema di IA "Balance of Power"
    - Questo sistema si adatta dinamicamente ai cambiamenti di equilibrio tra Joel e i suoi nemici
    - Il team ha aggiunto emozioni e personalità agli avversari
    - I nemici si arrabbiano quando un loro compagno muore, si avvisano l'un l'altro dei pericoli, e si spaventano quando perdono il controllo della situazione
    - In The Last of Us la salute non si autorigenera
    - Dato che c'è un sistema di salute persistente, bisognerà utilizzare un health pack per curare le ferite e bisonerà avere tempo a disposizione per applicarlo


    ...CONTINUA NEL PROSSIMO POST...
  2.     Mi trovi su: Homepage #9292953
    ...CONTINUA DAL POST PRECEDENTE...


    - Nel gioco controlleremo Joel
    - Ellie è guidata dalla IA
    - Naughty Dog ha rifiutato l'idea di inserire il gioco co-op
    - Il director Bruce Straley ha affermato: "Inseriremo qualche sorta di componente online. Abbiamo diverse idee, ma nulla ancora di concreto. Sappiamo però che sarà fantastico!"
    - Ellie è auto sufficiente, e non intralcerà l'avanzamento del giocatore.
    - "Sappiamo che se il tutto si riducesse in una missione di scorta lo odiereste. La cosa più semplice da fare è che ogni qualvolta c'è un combattimento, le si nasconde da qualche parte, per poi uscire solo alla fine. Ma ci siamo voluti sfidare, pensando a come renderla partecipe durante il combattimento"
    - Game Informer ha affermato che Ellie svolge un ottimo ruolo nell'avvertire Joel dei pericoli.
    - I giocatori non dovranno preoccuparsi di un game over a causa di Ellie, se non conducono il nemico alla sua posizione, e non la ignorano completamente quando è in pericolo.
    - La demo presentava minimi elementi di Platforming e risoluzione di enigmi
    - Sarà importante capire come riuscire ad avanzare nel gioco sfruttando le capacità uniche di Ellie e Joel
    - Ognuno di loro può fare cose che l'altro non può, e dovranno collaborare per riuscire a proseguire nel loro cammino.
    - Game Informer non ha avuto l'opportunità nella demo di vedere gli esseri umani infetti dalle spore, visti nel trailer di debutto
    - Il gioco si focalizzerà principalmente sugli antagonisti umani
    - Ci saranno più incontri con gli umani che con gli infetti
    - Differenti fazioni di uomini hanno diversi obiettivi
    - Alcune fazioni ci aiuteranno se il nostro contributo sarà utile a loro.
    - Joel e Ellie fanno parte di un cast di personaggi più vasto, ricco di alleati e nemici, che entreranno ed usciranno dalla loro avventura, che attraverserà città, sobborghi, e aree rurali
    - Il gioco inizia con l'incontro di Joel e Ellie a Boston, 20 anni dopo lo scoppio dell'infezione
    - Ellie ha 14 anni, è un'orfana, e non conosce il mondo prima della catastrofe, né qualsiasi cosa al di fuori dell'area di quarantena militare dov'è cresciuta
    - Ellie è ossessionata dai resti della sua cultura come musica e libri
    - Joel ha quasi cinquanta anni, e per sopravvivere ha passato momenti davvero difficili
    - Joel spacciava droga e armi nel mercato nero della zona di quarantena
    - Le aree desolate sono piene di posti di blocco con scanner per tracciare la presenza dell'infezione
    - Se risulti infetto vieni subito ucciso dai militari
    - Le spore fungine possono trasmettersi via aria, ma c'è bisogno di un contatto stretto con un infetto per trasmettere la malattia
    - Joel è reclutato per far fuggire Ellie dalla zona di quarantena, ma il motivo non è chiaro.
    - Joel accetta, ma le cose vanno storte ed ora è perseguitato dalle forze militari
    - Joel pensa di abbandonare Ellie, ma ha promesso ad un amico in punto di morte di portarla in salvo.
    - Quando scoprono che un rifugio non è più sicuro, insieme partono per un viaggio lungo gli Stati Uniti
    - Joel e Ellie arrivano a Pittsburgh,
    - Naughty Dog ha pensato al gioco come un episodio singolo, con una storia a se stante, senza colpi di scena finali. "Il personaggi ed il viaggio che compiono" si concludono con questa storia.


    [Riservato per aggiornamenti futuri]
  3.     Mi trovi su: Homepage #9292956
    Questo gioco???? Già mio, senza problemi, Naughty Dog forever
    "Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell'infanzia." François Truffaut
    "Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta" Alfred Hitchcok
    "Il cinema è come una vecchia puttana, come il circo e il varietà, e sa come dare molte forme di piacere." Federico Fellini
  4.     Mi trovi su: Homepage #9292961
    Mi attira molto, soprattutto se sarà co-op, inoltre amo la ND per Uncharted, spero che faccia un bel lavoro anche con questo gioco.

    L'ambientazione alla "I am Legend" mi ispira moltissimo, l'ho sempre desiderata! Incomincio a risparmiare :)
    "Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell'infanzia." François Truffaut
    "Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta" Alfred Hitchcok
    "Il cinema è come una vecchia puttana, come il circo e il varietà, e sa come dare molte forme di piacere." Federico Fellini
  5.     Mi trovi su: Homepage #9292967
    nn mi sarei aspettato d vedere i ND cosi presto d nuovo in opera...sara d sicuro un capolavoro:001_tt1:...e poi il tipo nn sembra Drake invecchiato?:smiliecam3:..e i tizi mutanti mi fanno ricordare quelli d rage!adesso aspettiamo la data ufficiale ke nn penso sara prima d natale 2012 se vogliamo fare un gioco fato bene alla ND:drool:

  The Last Of Us [Thread Ufficiale]

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina