1.     Mi trovi su: Homepage #9298025
    Ragazzi, mi piacerebbe far notare una cosa. Io sono una persona che cerca sempre di platinare i giochi. Pur avendone platinati solo 2, ho anche ottenuto diversi altri trofei.
    Oggi mio cugino mi ha detto che sono un idiota perchè i giochi non me li godo, gioco solo per i trofei.
    Cosa non vera perchè prima seguo sempre la trama, dopodichè mi do da fare con il platino.
    Inoltre, a prova di ciò che ho detto, nella mia libreria videoludica ho solo giochi di alta fascia, a parte Prince of Persia, che era un regalo, ma vabbè.
    Non ho mai giocato una porcheria solo per i trofei facili.
    Secondo voi sono io uno che non sa godersi i giochi oppure mio cugino è un casualone che non ha voglia di rigiocare i giochi (per incapacità o per mancanza di voglia) per ottenere i trofei?
  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #9298026
    Bah, non credo ci siano distinzioni nette in questi casi. Penso che la cosa importante sia dare il giusto peso alle cose: se in un gioco ci sono 30 trofei fattibili/interessanti/stimolanti, che magari premiano l'abilità anzichè la capacità di seguire una guida, provare a ottenerli arricchisce l'esperienza. Un trofeo che ti richiede di fare 30 ore di boost per essere ottenuto è aberrante. Gioca altro, cacchio. Giocare Wolverine a livello Hard è uno strazio. Non richiede abilità, solo pazienza infinita e la capacità di rimanere svegli. Arrivato al secondo-terzo livello ho deciso che non era il caso e sono passato ad altro. Stesso con i manifesti di Mafia II e con una infinità di giochi di cui mi manca solo un trofeo. Non è questione di qualità del gioco in sè: è questione di qualità del trofeo. Se diventa un lavoro, c'è qualcosa che non va nel tuo modo di vivere il gioco.

    D'altro canto, è vero anche l'opposto: essere eccessivamente arrendevoli detrae anche parecchio dall'esperienza. Ti faccio l'esempio che mi è più vicino, ovvero Dark Souls. Ci sono persone che l'hanno giocato senza avere mai un vero problema, perchè a ogni difficoltà sono andata a chiedere a qualcuno la soluzione, se non l'hanno addirittura giocato con la guida sottomano. Anche senza platinarlo, si tratta di una cosa aberrante, secondo me. Cosa hanno vissuto, del gioco? Ho perso il conto di quanti milioni di anime avrò perso per bastardate assurde in 130 ore di gioco. Ma francamente non cambierei l'esperienza con nulla.
  3.     Mi trovi su: Homepage #9298027
    FalloutboyRagazzi, mi piacerebbe far notare una cosa. Io sono una persona che cerca sempre di platinare i giochi. Pur avendone platinati solo 2, ho anche ottenuto diversi altri trofei.
    Oggi mio cugino mi ha detto che sono un idiota perchè i giochi non me li godo, gioco solo per i trofei.
    Cosa non vera perchè prima seguo sempre la trama, dopodichè mi do da fare con il platino.
    Inoltre, a prova di ciò che ho detto, nella mia libreria videoludica ho solo giochi di alta fascia, a parte Prince of Persia, che era un regalo, ma vabbè.
    Non ho mai giocato una porcheria solo per i trofei facili.
    Secondo voi sono io uno che non sa godersi i giochi oppure mio cugino è un casualone che non ha voglia di rigiocare i giochi (per incapacità o per mancanza di voglia) per ottenere i trofei?


    Devi semplicemente giocare per divertirti. E i trofei li devi prendere in considerazione solo se ti diverte farli.

    Trofei-obiettivi sono nati solo a puro scopo commerciale.
    Prima completare una determinata difficoltà oppure raccogliere dei collezionabili sbloccava contenuti aggiuntivi al gioco (costumi, filmati extra, bonus ecc)
    Ora invece ti schiaffano solo un trofeo e basta. Se vuoi un extra lo devi pagare tramite DLC.
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9298028
    FalloutboyRagazzi, mi piacerebbe far notare una cosa. Io sono una persona che cerca sempre di platinare i giochi. Pur avendone platinati solo 2, ho anche ottenuto diversi altri trofei.
    Oggi mio cugino mi ha detto che sono un idiota perchè i giochi non me li godo, gioco solo per i trofei.
    Cosa non vera perchè prima seguo sempre la trama, dopodichè mi do da fare con il platino.
    Inoltre, a prova di ciò che ho detto, nella mia libreria videoludica ho solo giochi di alta fascia, a parte Prince of Persia, che era un regalo, ma vabbè.
    Non ho mai giocato una porcheria solo per i trofei facili.
    Secondo voi sono io uno che non sa godersi i giochi oppure mio cugino è un casualone che non ha voglia di rigiocare i giochi (per incapacità o per mancanza di voglia) per ottenere i trofei?


    io credo che la cosa più importante da fare con un videogioco sia divertirsi… se tu ti diverti a prendere i trofei, è giusto che tu lo faccia; se tuo cugino si diverte solamente a giocare, fregandosene dei trofei, è giusto che lo faccia.
    Tutto dipende da come percepiamo le cose.
  5.     Mi trovi su: Homepage #9298029
    credo che platinare un gioco voglia dire pure goderselo fino alla fine. Alcuni trofei richiedono + attenzione che la trama stessa, ma le cose si equivalgono.
    io amo platinare i giochi anche se ne ho solo 2, ma ho anche iniziato da 1 anno a giocare con la ps3 e con la famiglia non è facile.

    buon gioco a tutti.....
  6.     Mi trovi su: Homepage #9298030
    Io invece la penso un po' diversamente. Amo molto i trofei, a prescindera dal materiale che li compone. Sono una traccia indelebile dei giochi che ho fatto e cerco di prendere tutti quelli fattibili e visto che i platini non sono mai semplici se si tratta di perdere un po' di tempo con una guida o un filmato per recuperare i collezionabili lo faccio volentieri. Ovviamente scancherando (le 2000+ sfere di Enslaved o i sopracitati manifesti di Mafia 2). E so che verrò insultato senza pietà, ma giocare e rigiocare decine di volte un pezzo di Demon/Dark Soul(s) non lo trovo molto diverso e soprattutto non mi dà nulla di più.

    EDIT: in merito ai collezionabili aggiungo una cosa che ho molto gradito in un paio di giochi (Infamous 2 e Saints Row 3) e spero possa prendere piede. Verso la fine del gioco è possibile acquisire un'abilità che ti segnala nella minimappa la presenza di un oggetto nelle vicinanze. Si evitano ore buttate con i filmini di youtube (strippando perché spesso se ne trova una parte durante il gioco e non ci si ricorda quali manchino) e mi sembra molto più nella filosofia del "giocare".


  7.     Mi trovi su: Homepage #9298031
    DuffmanBah, non credo ci siano distinzioni nette in questi casi. Penso che la cosa importante sia dare il giusto peso alle cose: se in un gioco ci sono 30 trofei fattibili/interessanti/stimolanti, che magari premiano l'abilità anzichè la capacità di seguire una guida, provare a ottenerli arricchisce l'esperienza. Un trofeo che ti richiede di fare 30 ore di boost per essere ottenuto è aberrante. Gioca altro, cacchio. Giocare Wolverine a livello Hard è uno strazio. Non richiede abilità, solo pazienza infinita e la capacità di rimanere svegli. Arrivato al secondo-terzo livello ho deciso che non era il caso e sono passato ad altro. Stesso con i manifesti di Mafia II e con una infinità di giochi di cui mi manca solo un trofeo. Non è questione di qualità del gioco in sè: è questione di qualità del trofeo. Se diventa un lavoro, c'è qualcosa che non va nel tuo modo di vivere il gioco.

    D'altro canto, è vero anche l'opposto: essere eccessivamente arrendevoli detrae anche parecchio dall'esperienza. Ti faccio l'esempio che mi è più vicino, ovvero Dark Souls. Ci sono persone che l'hanno giocato senza avere mai un vero problema, perchè a ogni difficoltà sono andata a chiedere a qualcuno la soluzione, se non l'hanno addirittura giocato con la guida sottomano. Anche senza platinarlo, si tratta di una cosa aberrante, secondo me. Cosa hanno vissuto, del gioco? Ho perso il conto di quanti milioni di anime avrò perso per bastardate assurde in 130 ore di gioco. Ma francamente non cambierei l'esperienza con nulla.


    Sono pienamente d'accordo. I trofei che richiedono una certa abilità magari sono una sfida da superare e a volte cerco di guadagnarli. Tendo invece a dribblare quelli che richiedono pazienza e ricerche noiose. In generale ciò che evito di più sono i trofei dei collezionabili.




  8. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #9298032
    DaveE so che verrò insultato senza pietà, ma giocare e rigiocare decine di volte un pezzo di Demon/Dark Soul(s) non lo trovo molto diverso e soprattutto non mi dà nulla di più.

    Infatti adesso ti lincio /trollface

    Come Dave amo molto i trofei, sono una sfida per me e mostrano ciò che so fare e ho fatto in un gioco. Personalmente però vorrei che non fossero mai esistiti. Perché? Semplice, molte volte la sfida che uno si pone per prenderli supera quello per cui i
    videogiochi sono stati creati, ovvero il divertimento. L'esempio che mi viene in mente è il trofeo dei nastri di Battlefield 3. Per alcuni nastri ho dovuto buttare via ore e ore, senza contare la frustrazione che avevo quando non riuscivi a prenderli. Per colpa di questo trofeo il mio caro Dualshock 3 se n'è andato lol.
  9. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #9298033
    Riyos DrakeInfatti adesso ti lincio /trollface

    Come Dave amo molto i trofei, sono una sfida per me e mostrano ciò che so fare e ho fatto in un gioco. Personalmente però vorrei che non fossero mai esistiti. Perché? Semplice, molte volte la sfida che uno si pone per prenderli supera quello per cui i
    videogiochi sono stati creati, ovvero il divertimento. L'esempio che mi viene in mente è il trofeo dei nastri di Battlefield 3. Per alcuni nastri ho dovuto buttare via ore e ore, senza contare la frustrazione che avevo quando non riuscivi a prenderli. Per colpa di questo trofeo il mio caro Dualshock 3 se n'è andato lol.


    Non potevi fare come ho fatto io e fregartene? Ho circa 130 ore di gioco eppure qualche nastro mi manca e non me ne preoccupo, se viene giocando normale bene, sennò amen-

    Io me ne sono sempre fregato dei trofei, che esistano o no a me non fa differenza, perchè anche se ci sono è come se non esistessero :biggrin:

    Rispondendo a Dave trovo molta differenza tra il rifare un gioco perchè mi ha divertito e rigiocarlo con calma, che rifarlo per prendere dei trofei, io ad esempio quando ho rifatto Mass Effect 2 non l'ho comunque platinato, anche se penso mi manchino 2 o 3 trofei, proprio perchè non mi interessa nulla, l'ho rigiocato solo ed esclusivamente col pensiero di divertirmi e rifarmi un vecchio gioco.
  10.     Mi trovi su: Homepage #9298034
    Riyos DrakeInfatti adesso ti lincio /trollface

    Come Dave amo molto i trofei, sono una sfida per me e mostrano ciò che so fare e ho fatto in un gioco. Personalmente però vorrei che non fossero mai esistiti. Perché? Semplice, molte volte la sfida che uno si pone per prenderli supera quello per cui i
    videogiochi sono stati creati, ovvero il divertimento. L'esempio che mi viene in mente è il trofeo dei nastri di Battlefield 3. Per alcuni nastri ho dovuto buttare via ore e ore, senza contare la frustrazione che avevo quando non riuscivi a prenderli. Per colpa di questo trofeo il mio caro Dualshock 3 se n'è andato lol.


    Ogni tanto ci penso e non ho ancora deciso se sia meglio AT (antre trofei) o PT (post trofei). Io sono molto feticista e ho praticamente ancora tutti i giochi PS2 e molti giochi PS1 anche dopo averli completati. Con i trofei mi rimane sempre qualcosa del gioco e quindi adesso ho meno remore nel venderli (c'è da dire che metà dei giochi PS2 che ho sono in giapponese... chi se li compra?? :D). Poi come dici tu certe volte il raggiungimento del trofeo diventa un impegno (spesso frustrante) e dista molto dal divertimento. Però devo dire che sono un notevole stimolo e una soddisfazione quindi credo non tornerei indietro. Anche perché per fortuna non lo vivo come una malattia (un mio amico per completare Dead Rising 2 al 100% mi ha fatto comprare altre tre copie del gioco per finire le varie prove vs pilotandole con altri amici... un po' troppo!!)

    s1lent17Rispondendo a Dave trovo molta differenza tra il rifare un gioco perchè mi ha divertito e rigiocarlo con calma, che rifarlo per prendere dei trofei, io ad esempio quando ho rifatto Mass Effect 2 non l'ho comunque platinato, anche se penso mi manchino 2 o 3 trofei, proprio perchè non mi interessa nulla, l'ho rigiocato solo ed esclusivamente col pensiero di divertirmi e rifarmi un vecchio gioco.


    Beh io sono un notevole "consumista" è raro che rigiochi qualcosa per il solo gusto di farlo. E' successo con il primo Uncharted (due volte AT e due volte PT) e poche altre volte. Mi metto a fare trofei frustranti o noiosi solo se c'è laa possibilità del platino come ho detto, anche perché mi sembra quasi "dovuto": ho finito un gioco in tutte le modalità, fatto tutto quello previsto e non ho il 100% per qualche collezionabile? Piuttosto mi metto con santa pazienza, una buona guida e recupero.


  11. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #9298035
    s1lent17Non potevi fare come ho fatto io e fregartene? Ho circa 130 ore di gioco eppure qualche nastro mi manca e non me ne preoccupo, se viene giocando normale bene, sennò amen-

    Io me ne sono sempre fregato dei trofei, che esistano o no a me non fa differenza, perchè anche se ci sono è come se non esistessero :biggrin:

    E proprio questo il problema, li odio, ma la mia filosofia di vita mi obbliga a cercare di completare al massimo un gioco :( Anche se per questo mi rovino il divertimento nel giocarlo...Un'altro problema dei trofei è che una volta platinato un gioco, è quasi sempre da buttare .-. Con la PS2 non avevi un limite, potevi giocare quanto volevi e fare quello che volevi. Per colpa dei trofei una volta platinato un gioco viene questo ragionamento "ormai l'ho platinato, non ha più niente da darmi, dovrei giocarmi un'altro gioco e prendere il platino lì".
    Dannati trofei...
  12. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #9298036
    DaveBeh io sono un notevole "consumista" è raro che rigiochi qualcosa per il solo gusto di farlo. E' successo con il primo Uncharted (due volte AT e due volte PT) e poche altre volte. Mi metto a fare trofei frustranti o noiosi solo se c'è laa possibilità del platino come ho detto, anche perché mi sembra quasi "dovuto": ho finito un gioco in tutte le modalità, fatto tutto quello previsto e non ho il 100% per qualche collezionabile? Piuttosot mi metto con santa pazienza, una buona guida e recupero.


    Io invece continuo a non interessarmi anche se mi mancasse solo un collezionabile, anche io compro tanti giochi, quando ho rifatto Mass Effect 2 ne avevo circa 20 da giocare nuovi (ore ancora di più) solo che ci sono certi giochi che amo troppo e spesso li rifaccio (vedi Max Payne che l'avrò giocato tante di quelle volte che ormai so ogni battuta a memoria).

    Personalmente trovo soddisfazione a fare una bella partita online e non a prendere dei trofei o un platino che a me personalmente non dice nulla, se poi dovessi anche usare delle guide ancora peggio, è una cosa che ho sempre rifiutato usare una guida o soluzione che fosse.

    Comunque è anche questo uno dei motivi per cui non dico che i trofei dovrebbero essere eliminati, perchè ok a me non piacciono, però a tanti come te o ad altri sì, quindi mi dispiacerebbe che altri videogiocatori si vedessero privare di qualcosa per loro interessante, tanto a me anche se ci sono non arrecano disturbo o danno.
  13. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #9298037
    Riyos DrakeE proprio questo il problema, li odio, ma la mia filosofia di vita mi obbliga a cercare di completare al massimo un gioco :( Anche se per questo mi rovino il divertimento nel giocarlo...Un'altro problema dei trofei è che una volta platinato un gioco, è quasi sempre da buttare .-. Con la PS2 non avevi un limite, potevi giocare quanto volevi e fare quello che volevi. Per colpa dei trofei una volta platinato un gioco viene questo ragionamento "ormai l'ho platinato, non ha più niente da darmi, dovrei giocarmi un'altro gioco e prendere il platino lì".
    Dannati trofei...


    Io non la vedo come una colpa dei trofei, la colpa per me è vostra, un gioco dovrebbe essere solo ed esclusivamente divertimento, quindi rigiocarlo con o senza trofei, con o no il platino non dovrebbe fare la differenza, un gioco andrebbe rigiocato, perchè la trama, il gameplay ecc ecc hanno colpito talmente tanto la prima volta che ci spinge a rifarlo, un po' come per i film, ci sono i film che vedi solo una volta e basta, poi ci sono i film che si rivedono volentieri anche 5-10 volte.

    Se tu dici che questa cosa non ti piace, cerca di cambiarla no? La colpa è tua che ti fai raggirare da questa mentalità, non dei trofei.

    Non giocheresti mai ora come ora, giochi per Ps2, Wii o PC esenti da trofei?
  14.     Mi trovi su: Homepage #9298038
    Riyos DrakeE proprio questo il problema, li odio, ma la mia filosofia di vita mi obbliga a cercare di completare al massimo un gioco :( Anche se per questo mi rovino il divertimento nel giocarlo...Un'altro problema dei trofei è che una volta platinato un gioco, è quasi sempre da buttare .-. Con la PS2 non avevi un limite, potevi giocare quanto volevi e fare quello che volevi. Per colpa dei trofei una volta platinato un gioco viene questo ragionamento "ormai l'ho platinato, non ha più niente da darmi, dovrei giocarmi un'altro gioco e prendere il platino lì".
    Dannati trofei...


    Invece per me è il contrario. Avendo degli obbiettivi extra da raggiungere rigioco più volentieri i giochi. Ovviamente anche su ps2 tedevo a completare al 100% i miei giochi preferiti (kh2 è il primo che mi viene in mente), ma un gioco come Mirror's edge dopo 2 partite lo molli lì, invece dovendo trovare i collezionabili, dovendo rifare il gioco senza uccidere nessuno l'ho rigiocato 4-5 volte DIVERTENDOMI ogni volta. Poi mi rifiuto di fare le sfide a tempo e me ne frego dei trofei... il trofeo deve essere un divertimento in più: se diventa un lavoro e ti fa impazzire (vedi l'unico trofeo che mi manca per il platino di Vanquish-le sfide extra impossibili-) lo molli e fine. Senza problemi...
    Altro esempio: inFamous, giocato 4 volte per il platino e altre 2 dopo il platino... lo avevo mollato lì il gioco, all'inizio non platinavo nulla. Poi ho platinato Ac2(cavolata) e mi è venuta voglia, allora mi sono cimentato in inFamous e mi sono divertito 6 volte...in più di un anno... è diventato il mio gioco preferito...grazie(anche, non sminuisco il gioco in sè: ci mancherebbe!!) ai trofei.
    I miei romanzi: L'ineluttabile Fine (genere drammatico-romantico);

    Io e Yoko - La volontà del mare (esclusiva Amazon kindle);

  15.     Mi trovi su: Homepage #9298039
    finchè uno finisce il gioco va bene, poi se uno preferisce rigiocare lo stesso gioco per vedere scritto: "trofeo di platino" fa bene, se no fa bene tuo cugino che non gliene frega niente.

    (io tra i miei giochi ho rigiocato solo darksiders e uncharted 3 e non ho 1 platino, ma sono contento così :D)
    http://www.videogame.it/forum/t/477506/darksiders-ii.html

    La mia rece di Darksiders II



    OPPA GAGNAM STYLE

  Ragazzi, ma per i trofei di PS3??

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina