1.     Mi trovi su: Homepage #9318606
    Catherine



    INTRO:
    Catherine è un esperimento di Atlus (produttore di famosi giochi), appartenente al genere Puzzle Game/ Social Game.

    TRAMA:
    Il gioco racconta la storia di Vincent Brooks, un trentaduenne che ama passare serate ad un Bar, lo Stray Sheep, con i suoi amici. Ha una relazione con una ragazza, Katherine, che oramai và avanti da anni: per questo, la ragazza, ha deciso di volersi sposare. Vincent ha paura di fare il "grande salto in avanti", ama Katherine, ma non ha la stessa fretta di convolare a nozze come la ha la ragazza. A peggiorare le cose, ci pensa l'incontro con Catherine, una ventiduenne che rappresenta la donna ideale di Vincent: giovane, bella e sexy. Oltre ad avere problemi con la sua relazione, il nostro protagonista dovrà vedersela con degli incubi, causati da una maledizione che si aggira nella città dove vive: si dice che chi muore durante uno di questi incubi, muore anche nella realtà...

    GRAFICA:

    Catherine adotta uno stile in Cel Shading, a mio parere azzeccato, visto lo stile Anime del gioco. Le scene stile Anime (appunto) sono ottime, peccato che siano presenti per lo più all'inizio del gioco e meno durante la storia. In generale, la grafica fa il suo dovere, anche se non è esente da difetti, per esempio, a parte Vincent, gli altri personaggi non sembrano in grado di provare emozioni, ma in compenso la cura per i dettagli è maniacale.




    SONORO:

    La colonna sonora è ottima, che spazia fra vari generi ed è sempre collocata in modo perfetto in base alle situazioni del gioco. Il doppiaggio inglese è ottimo.

    GIOCABILITA':

    Il gameplay di Catherine ha due facce: quella giornaliera e quella notturna.
    Durante il giorno ci troveremo al Bar e potremo interagire con gli altri clienti, bere e rispondere ai vari messaggi che riceveremo da Catherine e Katherine. Ogni attività non è fine a se stessa, per esempio parlare con gli altri clienti ti darà modo di conoscere le loro storie e ti dà la possibilità di incoraggiarli per aiutarli a sopravvivere agli incubi, così facendo, potranno ringraziarti suggerendo tecniche di scalata da usare nelle fasi notturne. Bere ti aiuterà ad essere più veloce nella scalata, rispondere ai messaggi ti porterà a favorire Catherine o Katherine. Inoltre sono presenti altre due attività nello Stray Sheep: il Jukebox (che ti permette di ascoltare tutte le track del gioco e di altri giochi Atlus) e Rapunzel: quest'ultimo è un gioco nel gioco, presenta lo stesso schema delle fasi notturne e ti porterà a completare altre 124 scalate, aumentando la già ottima longevità del titolo.
    Le fasi notturne sono però il fulcro del gioco (e anche la parte più originale): dovrai scalare delle pareti di blocchi semplicemente muovendo questi ultimi che hanno la capacità di rimanere sospesi nel vuoto anche se uno solo dei loro lati combacia con quello di un altro. Le scalate pian piano diverranno sempre più difficili e frustanti, una buona dose di pazienza è indispensabile dato che sarà un continuo riprovare e riprovare finché non si raggiunge una soluzione. In oltre, non avrai tutto il tempo del mondo dato che il pavimento si sgretolerà piano piano, e i blocchi non sono tutti uguali: blocchi trappola, di ghiaccio ecc. ,ognuno con le sue caratteristiche, cercheranno sempre di complicarti la vita insieme alle altre pecore impegnate nella scalata che cercheranno di spingerti giù per toglierti dai piedi (tu potrai fare lo stesso). Come ciliegina sulla torta, in alcune scalate avrai a che fare con dei boss, che non ti daranno tregua e ti puniranno al minimo errore. Tra una scalata e un altra, avrai del tempo per rilassarti alla cappella: un luogo di riunione fra tutte le pecore sopravvissute, in cui potrai salvare e scambiare tecniche con le altre pecore. Per passare alla scalata successiva dovrai rispondere a delle domande che ti verranno poste da un individuo misterioso, che determineranno il finale della storia. Nella cappella in oltre potrai comprare degli oggetti (che puoi trovare anche durante le scalate): ne potrai tenere solo uno e spaziano fra bibite che ti fanno salire di 2 gradini per volta o creare un blocco. Ogni scalata verrà valutata con un premio tra oro, argento e bronzo, che ti permetteranno di sbloccare modalità aggiuntive. Da segnalare alcune imprecisioni nei controlli, soprattutto quando ci troviamo appesi al retro di un cubo dove i comandi si invertiranno. La telecamera non è d'aiuto in questi momenti, dato che non permette alcune volte di vedere dove è Vincent.



    LONGEVITÀ E MODALITÀ

    La modalità principale, la Golden Playhouse (mod. storia), presenta tre livelli di difficoltà: facile (scalate normali, possibilità di annullare le ultime 9 mosse), normale (scalate difficili, possibilità di annullare le ultime 9 mosse), difficile (scalate MOLTO difficili, senza possibilità di annullare le mosse precedenti). La storia dura all'incirca 15/16 ore, ma gli 8 finali differenti e il mini gioco Rapunzel garantiscono molte ore in più di divertimento.
    Oltre alla modalità storia, sono presenti altre due modalità:
    Babel: una serie di 5 scalate, difficilissime (più di quelle della storia), che si sbloccheranno all'aumentare dei premi oro ottenuti durante la storia in modalità difficile e normale. Si può cooperare insieme ad un amico. In più, le scalate saranno sempre differenti ogni volta che le rigiocherete.
    Colosseum: si sblocca finendo la storia e ti dà la possibilità di scontrarti con un amico in una modalità competitiva sulle scalate della storia.
    L'unico difetto è l'impossibilità di giocare con un utente online. L'uniche opzioni online sono il vedere le risposte dei vari giocatori alle domande proposte dai confessionali nella modalità principale.



    VOTI
    Grafica: 88
    Sonoro: 92
    Divertimento: 90
    Longevità: 91
    Voto: 90

    Pregi: Trama fantastica, personaggi carismatici, originalità ai massimi livelli, sonoro ottimo, buona longevità.
    Difetti: Imperfezioni in controlli e telecamera, scene stile Anime poco usate, graficamente si poteva fare di più, mancano le opzioni online per giocare con altri utenti.
    Difetto/Pregio: estremamente difficile (io non lo ho trovato un difetto :thumbup: )

    Commento finale:
    Catherine è un esperimento riuscito per Atlus: terribilmente difficile, ma allo stesso tempo attraente. Spinge a finirlo grazie alla fantastica trama e alla caratterizzazione dei personaggi. Non è per tutti, ma si merita di essere almeno provato.

    P.S.: scusate la qualità, ma è una delle mie prime recensioni e diciamo che il gioco non è stato cosi facile da recensire :thumbup:



    "Ora, di fronte a te posso finalmente morire. Dopo Zanzibar, ero fuori dalla battaglia. Né completamente vivo né completamente morto.. Un'ombra incapace di morire in un mondo di luce. Ma presto, tutto questo finirà. finalmente..." Gray Fox- MGSolid
  2.     Mi trovi su: Homepage #9318609
    Altair97Ottima recensione, complimenti.

    Secondo me, il gioco merita anche di più ^^


    Grazie mille, anche per me merita di più perché mi è piaciuto veramente tanto, solo che dovendo dare un voto oggettivo mi sono contenuto :laugh:



    "Ora, di fronte a te posso finalmente morire. Dopo Zanzibar, ero fuori dalla battaglia. Né completamente vivo né completamente morto.. Un'ombra incapace di morire in un mondo di luce. Ma presto, tutto questo finirà. finalmente..." Gray Fox- MGSolid
  3.     Mi trovi su: Homepage #9318612
    Olympusrece molto bella e lunga. il gioco personalmente mi ha fatto così schifo che non avrò nemmeno fatto 1 livello. comuque oggettivamente il 90 mi sembra eccessivo. lo abbaserei a 87 io.


    Prova a giocarlo un altro po' prima di abbandonarlo, la storia entra nel vivo circa a metà gioco.
  4.     Mi trovi su: Homepage #9318614
    King ScarRecensione ben fatta. Personalmente avrei dato una valutazione maggiore, ma oggettivamente parlando 90 è giustissimo.


    Grazie mille :laugh:

    Olympusrece molto bella e lunga. il gioco personalmente mi ha fatto così schifo che non avrò nemmeno fatto 1 livello. comuque oggettivamente il 90 mi sembra eccessivo. lo abbaserei a 87 io.


    Olympusno, fidati è troppo asiatico per me. la mentalità giapponese mi spinge ad abbandonare alcuni giochi perchè non mi piacciono. godetevelo voi. :thumbup:


    Grazie mille, comunque non ti abbattere cosi presto, è davvero un bel gioco, l'inizio è un pò lento, ma quando entrerai nel vivo della storia, cercherai di finirlo solo per il gusto di vedere uno degli 8 finali (a me ha spinto a vederli tutti :thumbup:).



    "Ora, di fronte a te posso finalmente morire. Dopo Zanzibar, ero fuori dalla battaglia. Né completamente vivo né completamente morto.. Un'ombra incapace di morire in un mondo di luce. Ma presto, tutto questo finirà. finalmente..." Gray Fox- MGSolid
  5.     Mi trovi su: Homepage #9318617
    NickOttima recensione, però hai scritto In oltre un paio di volte. :lol:


    Grazie, in effetti l'ho usato un pò troppo :lol:

    Colo 97Bella rece! Anche se il gioco non fa per me...XD


    Grazie!



    "Ora, di fronte a te posso finalmente morire. Dopo Zanzibar, ero fuori dalla battaglia. Né completamente vivo né completamente morto.. Un'ombra incapace di morire in un mondo di luce. Ma presto, tutto questo finirà. finalmente..." Gray Fox- MGSolid
  6. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #9318620
    Nick
    Perché?


    Io mi sono accorto di amare profondamente i giochi che puntano su una buona trama e un gameplay diverso dagli altri, piuttosto di un gioco incentrato sull'online.
    Catherine per me soddisfa i requisiti per essere acquistato, sopratutto amo lo stile anime che ha questo gioco ^^

  Catherine

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina