1.     Mi trovi su: Homepage #9343864
    Spesso discuto con i miei amici dei giochi: quali belli? quali brutti?, punti di vista o un gioco ci piace solo perché ce l'abbiamo noi. Quali sono le regole basilari per valutare un gioco? Divertimento storia cosa?Perché giochi come kingdom hearts , Assassin's creed. o anche Uncharted sono difficili da spiegare.
    per esempio io cerco costantemente di convincere i miei amici che uncharted è un bel gioco ma la maggior parte delle volte sento rispondermi " è solo una cagata di film".
    La mia domanda è come classificate voi i giochi?
  2. Essendo Ranma sia maschio che femmina, può rimanere incinto di se stesso?  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9344281
    Non c'è sempre un motivo nel perchè un gioco ti faccia schifo o se c'è può essere il più banale, stupido e insenzato del mondo...tipo a me non piace Batman Arkham City perchè mi sta sul cazzo Batman, ma ciò non significa che il gioco sia una cagata, anzi tutt'altro la maggior parte delle volte



    La Scelta [FINALISSIMA]

    RachetE' arrivato il momento:
    ale_CL-25 ti nomino ufficialmente pr0 di Skyrim nonchè jarl del feudo di playgeneration.

    Diablos1996Il 95% dei cittadini italiani è convinto, al giorno d'oggi, che il congiuntivo sia un gruppo musicale dell'Armenia centrale. Se anche tu, come me, fai parte di quel restante 5%, per favore, manda anche tu Olympus a cagare e metti questa frase in firma

    VINCITORE DEL 3° E 4° ROUND DEL DEATH NOTE GAME
  3. "I'M BACK IN TOWN BABY!"  
        Mi trovi su: Homepage #9344338
    I giochi non si classificano ma anzi, vanno o in base alla tendenza o secondo gusti personali sia chiaro.
    Molti possono dire che una saga come Metal Gear e'una merda ma ci sara sempre qualcuno pronto ad affetmare il contrario (e mi pare giusto). Ogni persona ha lr sue passioni e gusti persinali che influenzano l'acquisto o meno di un gioco. Anche per le console e'cosi...
    SET by LAMPO

  4. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #9344516
    benny-2Spesso discuto con i miei amici dei giochi: quali belli? quali brutti?, punti di vista o un gioco ci piace solo perché ce l'abbiamo noi. Quali sono le regole basilari per valutare un gioco? Divertimento storia cosa?Perché giochi come kingdom hearts , Assassin's creed. o anche Uncharted sono difficili da spiegare.
    per esempio io cerco costantemente di convincere i miei amici che uncharted è un bel gioco ma la maggior parte delle volte sento rispondermi " è solo una cagata di film".
    La mia domanda è come classificate voi i giochi?

    Il relativismo, in quanto teoria assoluta, è fallimentare in partenza per colpa della sua stessa esistenza.

    Tradotto: buttarla tutta e solo sui gusti personali è il modo sicuro per prendere una cantonata.

    Tu puoi chiamare "patata" un pezzo di formaggio. "Son gusti, sono opinioni" si direbbe. Però se sei intollerante ai latticini potrai chiamarla "patata" quanto ti pare, ma quel pezzo di formaggio ti farà vedere i sorci verdi, perchè DI FATTO è formaggio. ;)

    A livello individuale ovviamente il proprio gusto è ciò che fa la differenza, ma dato che da migliaia di anni abbiamo deciso di vivere in società tocca pure fare i conti con la realtà dei fatti e non solo con le illusioni personali.

    I giochi belli e brutti, oggettivamente parlando, esistono: questa è la tragica fatalità. :D

    Poi così come c'è gente che guarda la De Filippi o il Grande Fratello, c'è pure chi sbaverà davanti a Ninja Gaiden 3, come c'è chi nel mondo si mangia i bacarozzi, ma ciò non toglie che una bella pizza owni a palla qualsiasi insettoide grigliato. :cool:



    Sul tuo post mi permetto di dissentire sulla difficoltà di spiegazione di Assassin's Creed. Alla fine è una via di mezzo tra un picchiaduro a scorrimento e un platform, più il secondo a dire il vero (almeno fino al due, oltre non sono andato per avversione verso la politica Ubisoft).

    Prendi Moonwalker, Impossible Mission, mandali in 3D, espandi il gameplay di conseguenza e vedrai che la differenza non è molta.



    Uncharted=cagata di film? Beh detta così è un complimento dato che NON parliamo di un film. A un VideoGioco dire che è una cagata di film è cosa buona, un po' come dire a una donna che è pessimo uomo o a un socialista che è un pessimo capitalista o a Daytona USA che è un pessimo "simulatore". Sarebbe tragico dire di Uncharted "figo sembra un film" perchè vorrebbe dire che l'oggetto videoLUDICO "Uncharted" avrebbe fallito.



    Divagazione semantica a parte dire "cagata" a Uncharted vuol dire accollarsi l'onere della spiegazione, ARDUA spiegazione e PESANTE onere. Chiedi ai tuoi amici per loro qual'è un gioco bello. Se ti diranno (esempio) Shenmue, ICO, Halo, Skyrim, allora potrebbe nascere una bella discussione. Ma se dovessero dirti FIFA, Call of Duty, Resident Evil Operation Raccoon City, allora ti toccherà ridergli in faccia e mandarli a cagare. :D





    Un gioco lo si classifica intanto avendone cognizione di causa. Provandolo e conoscendo il genere di appartenenza. Perchè al contrario del comune detto, non è bello ciò piace ma è bello ciò che è bello. Poi il brutto può anche piacere, ma non è bene prendersi per il culo da soli credendolo bello. :)



    Certamente il rispondere bene e in modo esauriente a determinate caratteristiche fondamentali del genere di appartenenza è uno dei requisiti base per poter dire che un gioco è "bello". Poi tocca anche vedere l'esecuzione, quanto è realizzato bene oppure no. Per fare un esempio, SEGA Touring Car Championship per Saturn era all'epoca un ottimo arcade, molto valido come gioco quindi, ma realizzato malissimo con un frame rate che lo rendeva quasi ingiocabile. Di fatto quindi, se la versione in sala giochi (a 60 frames per secondo) era un gioco "bello" la controparte Saturn difficilmente poteva essere lo stesso.



    Per fare un "capolavoro" una buona opera, un'opera d'arte, serve si il "genio" la fantasia e creatività, ma serve necessariamente anche la maestria tecnica. Non basta schizzare vernice su una tela, con estro e fantasia, per fare un'opera d'arte. Serve anche lo stato dell'arte (appunto) a livello tecnico. Vale per ogni cosa. Un bel poema deve rispettare certi canoni. Dante non ha scritto "aho, 'na vorta me trovabbi pe' 'mbosco, 'n se vendeva 'na mazza e pensabbi d'esseme persico" e se lo avesse fatto oggi non sarebbe ricordato come uno dei massimi poeti a livello mondiale. ;)



    Un gioco si valuta secondo canoni ben precisi, fra i quali c'è poi anche l'estro, la fantasia, l'originalità, ma sono solo uno dei parametri di valutazione, non l'unico. Di base una condicio sine qua non è il "divertimento". Un gioco per essere BELLO non può non divertire, è requisito primario fondamentale. Puoi fare il game più originale, complesso, elaborato e tecnicamente perfetto di questo mondo, ma se annoia, se non coinvolge, sarà solo un ottimo benchmark, nulla di più.





    Se quindi c'è da scegliere per se stessi, da decidere come spendere i nostri soldi, seguire i nostri gusti è l'imperativo primario. Ma per un corretto uso del gaming, per relazionarsi col mondo con cognizione di causa, occorre capire e distinguere c'è che è gusto personale da ciò che è realtà di fatto. Un utente su questo forum giorni fa mi parlò male di Binary Domain dicendo (se non ricordo male) che era solo un platform come tanti fatti da SEGA. Ci sarebbe stato da linciarlo e crocefiggerlo in sala mensa dato che non solo Binary Domain è un grande gioco abbastanza fuori dalla norma, e dato soprattutto che con i platform non c'entra un TUBO,, trattandosi di sparatutto in terza persona. :)
  5.     Mi trovi su: Homepage #9344626
    benny-2ho capito che va a gusti ma uno che nn gli piace un gioco cerca di capire perchè non gli piace
    come ho detto in precedenza ad esempio quelli in prima persona mi fanno girare la testa dopo appena 3 volte che entro ed esco da una stanza... :cool:



    il mio platino è:

    assassin creed II
  6. Essendo Ranma sia maschio che femmina, può rimanere incinto di se stesso?  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9344629
    AtlasIl relativismo, in quanto teoria assoluta, è fallimentare in partenza per colpa della sua stessa esistenza.

    Tradotto: buttarla tutta e solo sui gusti personali è il modo sicuro per prendere una cantonata.
    Non sempre, come ho già detto, un gioco può essere bello ma può non piacere. De gustibus
    AtlasTu puoi chiamare "patata" un pezzo di formaggio. "Son gusti, sono opinioni" si direbbe. Però se sei intollerante ai latticini potrai chiamarla "patata" quanto ti pare, ma quel pezzo di formaggio ti farà vedere i sorci verdi, perchè DI FATTO è formaggio. ;)
    Giusto...
    AtlasA livello individuale ovviamente il proprio gusto è ciò che fa la differenza, ma dato che da migliaia di anni abbiamo deciso di vivere in società tocca pure fare i conti con la realtà dei fatti e non solo con le illusioni personali.
    É quello che dico io. Ti stai un po' contraddicendo in relazione al primo quote...forse, o magari non ho capito bene io :lol:
    AtlasI giochi belli e brutti, oggettivamente parlando, esistono: questa è la tragica fatalità. :D
    Ovvio, no? Ovvio che Metal Gear Solid 4 si possa definire un bellissimo gioco, un capolavoro, come è ovvio che Shadow of Ganymede si possa classificare un aborto, un misto tra merda di mucca e merda di cavallo. Il tutto oggettivamente
    AtlasPoi così come c'è gente che guarda la De Filippi o il Grande Fratello, c'è pure chi sbaverà davanti a Ninja Gaiden 3, come c'è chi nel mondo si mangia i bacarozzi, ma ciò non toglie che una bella pizza owni a palla qualsiasi insettoide grigliato. :cool:
    Ti stimo :lol:
    AtlasSul tuo post mi permetto di dissentire sulla difficoltà di spiegazione di Assassin's Creed. Alla fine è una via di mezzo tra un picchiaduro a scorrimento e un platform, più il secondo a dire il vero (almeno fino al due, oltre non sono andato per avversione verso la politica Ubisoft).

    Prendi Moonwalker, Impossible Mission, mandali in 3D, espandi il gameplay di conseguenza e vedrai che la differenza non è molta.



    Uncharted=cagata di film? Beh detta così è un complimento dato che NON parliamo di un film. A un VideoGioco dire che è una cagata di film è cosa buona, un po' come dire a una donna che è pessimo uomo o a un socialista che è un pessimo capitalista o a Daytona USA che è un pessimo "simulatore". Sarebbe tragico dire di Uncharted "figo sembra un film" perchè vorrebbe dire che l'oggetto videoLUDICO "Uncharted" avrebbe fallito.
    Non ci avevo mai pensato, ma ha una sua logica


    AtlasDivagazione semantica a parte dire "cagata" a Uncharted vuol dire accollarsi l'onere della spiegazione, ARDUA spiegazione e PESANTE onere. Chiedi ai tuoi amici per loro qual'è un gioco bello. Se ti diranno (esempio) Shenmue, ICO, Halo, Skyrim, allora potrebbe nascere una bella discussione. Ma se dovessero dirti FIFA, Call of Duty, Resident Evil Operation Raccoon City, allora ti toccherà ridergli in faccia e mandarli a cagare. :D

    Mi è successo :nosmile:



    AtlasUn gioco lo si classifica intanto avendone cognizione di causa. Provandolo e conoscendo il genere di appartenenza. Perchè al contrario del comune detto, non è bello ciò piace ma è bello ciò che è bello. Poi il brutto può anche piacere, ma non è bene prendersi per il culo da soli credendolo bello. :)



    Certamente il rispondere bene e in modo esauriente a determinate caratteristiche fondamentali del genere di appartenenza è uno dei requisiti base per poter dire che un gioco è "bello". Poi tocca anche vedere l'esecuzione, quanto è realizzato bene oppure no. Per fare un esempio, SEGA Touring Car Championship per Saturn era all'epoca un ottimo arcade, molto valido come gioco quindi, ma realizzato malissimo con un frame rate che lo rendeva quasi ingiocabile. Di fatto quindi, se la versione in sala giochi (a 60 frames per secondo) era un gioco "bello" la controparte Saturn difficilmente poteva essere lo stesso.



    Per fare un "capolavoro" una buona opera, un'opera d'arte, serve si il "genio" la fantasia e creatività, ma serve necessariamente anche la maestria tecnica. Non basta schizzare vernice su una tela, con estro e fantasia, per fare un'opera d'arte. Serve anche lo stato dell'arte (appunto) a livello tecnico. Vale per ogni cosa. Un bel poema deve rispettare certi canoni. Dante non ha scritto "aho, 'na vorta me trovabbi pe' 'mbosco, 'n se vendeva 'na mazza e pensabbi d'esseme persico" e se lo avesse fatto oggi non sarebbe ricordato come uno dei massimi poeti a livello mondiale. ;)
    E il Belli e Trilussa 'ndo mi 'i lassi? :lol:
    Però loro erano e sono sopraffini nel loro parlare dialettale...

    AtlasUn gioco si valuta secondo canoni ben precisi, fra i quali c'è poi anche l'estro, la fantasia, l'originalità, ma sono solo uno dei parametri di valutazione, non l'unico. Di base una condicio sine qua non è il "divertimento". Un gioco per essere BELLO non può non divertire, è requisito primario fondamentale. Puoi fare il game più originale, complesso, elaborato e tecnicamente perfetto di questo mondo, ma se annoia, se non coinvolge, sarà solo un ottimo benchmark, nulla di più.
    Hai detto la parolina magica :sisi:



    AtlasSe quindi c'è da scegliere per se stessi, da decidere come spendere i nostri soldi, seguire i nostri gusti è l'imperativo primario. Ma per un corretto uso del gaming, per relazionarsi col mondo con cognizione di causa, occorre capire e distinguere c'è che è gusto personale da ciò che è realtà di fatto. Un utente su questo forum giorni fa mi parlò male di Binary Domain dicendo (se non ricordo male) che era solo un platform come tanti fatti da SEGA. Ci sarebbe stato da linciarlo e crocefiggerlo in sala mensadato che non solo Binary Domain è un grande gioco abbastanza fuori dalla norma, e dato soprattutto che con i platform non c'entra un TUBO,, trattandosi di sparatutto in terza persona. :)
    Viva fantozzi :lol:



    La Scelta [FINALISSIMA]

    RachetE' arrivato il momento:
    ale_CL-25 ti nomino ufficialmente pr0 di Skyrim nonchè jarl del feudo di playgeneration.

    Diablos1996Il 95% dei cittadini italiani è convinto, al giorno d'oggi, che il congiuntivo sia un gruppo musicale dell'Armenia centrale. Se anche tu, come me, fai parte di quel restante 5%, per favore, manda anche tu Olympus a cagare e metti questa frase in firma

    VINCITORE DEL 3° E 4° ROUND DEL DEATH NOTE GAME
  7.     Mi trovi su: Homepage #9344828
    Atlas Divagazione semantica a parte dire "cagata" a Uncharted vuol dire accollarsi l'onere della spiegazione, ARDUA spiegazione e PESANTE onere. Chiedi ai tuoi amici per loro qual'è un gioco bello. Se ti diranno (esempio) Shenmue, ICO, Halo, Skyrim, allora potrebbe nascere una bella discussione. Ma se dovessero dirti FIFA, Call of Duty, Resident Evil Operation Raccoon City, allora ti toccherà ridergli in faccia e mandarli a cagare. :D
    veramente bravo bella spiegazione davvero.
    non ci avevo mai pensato . è vero chi mi dice che gli piacciono sti giochi ha sempre una classificazione superficiale come uno che giudica un libro dalla copertina. Si vede chiaramente la differenza ma vuoi dire cheil secondo gruppo rende piu stupidi? Comunque apparte il generale io ho a che fare con gente irrazionali che li piacciono anche giochi come skyrim ma se acceno qualcosa a kingdom hearts e a topolino mi danno un parere tutt'altro che ragionevole e allora questo non é differenza di gusti ma come detto prima giudicare un libro dalla copertina .
  8. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #9366019
    V--DaRkKnIgHt--GDipende tutto dai gusti,ma in un gioco ciò che più conta è la qualità della storia e quanto questa riesce a coinvolgerti ed aappasionarti
    In un gioco ciò che conta è la qualità del gameplay e quindi dell'esperienza ludica.



    Se vuoi la storia ci sono libri e film, un videogame DEVE avere puntare su altro altrimenti smetterebbe di essere se stesso.
  9.     Mi trovi su: Homepage #9371158
    benny-2Spesso discuto con i miei amici dei giochi: quali belli? quali brutti?, punti di vista o un gioco ci piace solo perché ce l'abbiamo noi. Quali sono le regole basilari per valutare un gioco? Divertimento storia cosa?Perché giochi come kingdom hearts , Assassin's creed. o anche Uncharted sono difficili da spiegare.
    per esempio io cerco costantemente di convincere i miei amici che uncharted è un bel gioco ma la maggior parte delle volte sento rispondermi " è solo una cagata di film".
    La mia domanda è come classificate voi i giochi?

    in base alla storia del videogioco,la grafica,le ambientazioni di gioco,i personaggi e soprattutto se e' un gioco serio o se e' una cazzata!!

  bello o brutto

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina