1. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #9346954
    Spp è Milanista




    Spagna, combine in diretta
    Così retrocede il Villarreal




    L’ imbarazzo di questi giorni rende tutto ancora più surreale. Il campionato spagnolo finisce con un papocchio, due squadre che bisbigliano e si accordano per uno strano gol che le salva entrambe e manda in seconda divisione una terza. Dirigenti che negano, giocatori che confessano e ritrattano e bambinate varie a cui nessuno bada. Se non altro dalle nostre parti fingiamo ancora di scandalizzarci, lì scannerizzano i gol di Messi e Ronaldo, ma sulle combine tirano dritto.

    Domenica il Rayo Vallecano e Granada, entrambe in lotta per non retrocedere, stavano sul pari. Nei minuti di recupero Michu, centrocampista del Rayo, si piazza in mezzo a quattro avversari e avverte che sull’altro campo interessato alla sopravvivenza il Villarreal sta perdendo quindi il Granada è matematicamente salvo e non ha più bisogno di un punto. Nel gruppetto c’è Tamudo che, guarda il caso, segna un bizzarro gol (pure in fuorigioco) qualche secondo dopo. Per trascrivere il discorso di Michu non serve l’alta tecnologia: lui scandisce, gesticola, preso dalla fretta di aggiustare il risultato neppure pensa alle conseguenze tanto che intervistato da Radio Cope, dieci minuti dopo la gara, confessa candido: «Ho detto a quelli di Granada che il Villarreal stava perdendo, loro mi hanno risposto: giuralo e io ho ripetuto il risultato». Bene, interrogato il giorno successivo Michu tenta il dribbling impossibile: «Sì è vero, li ho avvisati del risultato, ma non ho detto che dovevano lasciarci segnare». Certo, voleva solo comunicare in tempo reale gli altri finali, non si sa per quale motivo. La sceneggiata da sola è già oltre la decenza perché il conciliabolo dura parecchio, i giocatori del Granada chiedono conferma poi parlottano tra loro, si guardano intorno alla ricerca di altri accenni. Come se non bastasse, dopo la rete, Granada che in quel momento sta perdendo e anche se si tratta di secondi rischia persino di finire in Segunda Division, visto che il Villarreal è sempre in campo, non si scompone affatto per la sconfitta. Chiedono solo: «Quanto manca?» ed è difficile che si riferiscano alla partita che stanno giocando. Il fischio finale libera tutti e il Villarreal resta fregato.

    Al momento non c’è nessuna inchiesta, il Villarreal ha messo su una mesta conferenza stampa per prendersi le colpe di una stagione disastrosa e accennare un vago disagio per l’andazzo generale della Liga: «Sono già tre o quattro anni che qualcosa gira male, non sappiamo se c’è dolo ma certo abbiamo visto cose strane e il gol del Rayo... una combinazione molto rara». Fine. I grandi giornali, la tv e i dieci siti sportivi, che aggiornano minuto per minuto persino sulle cene di Piqué con la fidanzata Shakira, hanno speso poche laconiche parole per raccontare l’epilogo del campionato come fosse uno scherzo. Una stranezza che in realtà non cambia le cose. È vero che il Villarreal sarebbe probabilmente andato giù in ogni caso (magari accompagnato dal Rayo però), è vero che una squadra che passa dal 4° posto con qualificazione in Champions al fondo classifica ha poco da recriminare, ma esisterebbero delle regole, solo che in Spagna non sembrano avere grande peso.





    FONTE
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  2.     Mi trovi su: Homepage #9347395
    In Inghilterra il City ha fatto, guarda la combinazione, i 2 gol quando gli altri si sono rilassati sapendo del pareggio del Bolton, in Italia s'è fatto di tutto e di più per far segnare Pippo Inzaghi....
    Telecamere o no...L'Ultima di Campionato è spesso una farsa.
    Più evidente e più sfrontata che in altre partite precedenti. Però almeno non è farsa da calcioscommesse, spesso si tratta di interessi comuni...
    Se 2 squadre in odor di retrocessione vengono a sapere nel recopero che pareggiando si salvano entrambe, pareggiano. In questo caso di Granada, se il gol era in offside, non sono stati manco "Bravi"...Un intervento dello sbandieratore e il Villareal si salvava.
    Dalla serie A italiana fino alla serie D nepalina tutto il Congo è paese.

    Tornando in Italia, leggo adesso sulla gazzetta online:


    Intanto c'è una prima novità che riguarda la posizione di Antonio Conte.
    Il tecnico campione d'Italia viene tirato pesantemente in ballo da
    Carobbio per quanto riguarda la partita Novara-Siena del 30 aprile del
    2011. L'ex centrocampista dei toscani - secondo le dichiarazioni
    rilasciate il 29 febbraio ai Procuratori sportivi e poi alla Procura
    della Repubblica di Cremona - afferma che lo stesso allenatore informò i
    giocatori che era stato raggiunto l'accordo con il Novara per il
    pareggio. Naturalmente siamo all'accusa di un singolo tesserato contro
    un altro, insomma un materiale investigativo ancora da approfondire

  Non solo in Italia ci sono combine

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina