1.     Mi trovi su: Homepage #9347168
    L'ex ct campione del mondo: «Sono pieno d'entusiasmo per questa nuova avventura»

    PECHINO - Marcello Lippi, ct dell'Italia campione del mondo nel 2006, è il nuovo allenatore del Guangzhou Evergrande, il club più ricco del calcio cinese. L'annuncio è stato dato dallo stesso club di Canton, con un comunicato in cui si precisa che "il contratto è della durata di due anni e mezzo". Poi c'è stata anche una conferenza stampa di presentazione, a cui era presente anche Lippi, dichiaratosi "pieno d'entusiasmo per questa nuova avventura". Nessuno ha voluto confermare, almeno per ora, le voci secondo cui, per questo contratto, Lippi percepirebbe una cifra vicina ai 25 milioni di euro. Il Guangzhou Evergrande è campione in carica del calcio cinese, e dopo dieci giornate della Superlega è in testa anche a questo campionato. Della squadra di Canton si era molto parlato a luglio dell'anno scorso quando ingaggiò, anche in questo caso con un contratto di due anni e mezzo, il numero 10 del Fluminense Dario Conca, argentino eletto miglior giocatore del 'Brasilerao' 2010, pagandogli un ingaggio complessivo di 26 milioni di euro netti. Il Guangzhou Evergrande appartiene all'omonimo gruppo finanziario cinese, molto attivo soprattutto nel campo delle costruzioni civili, che ha acquistato il club a febbraio del 2010 (dopo
    che era stato retrocesso in serie B per illecito sportivo) con l'intenzione di farne "entro cinque anni il Chelsea d'Asia", come ha detto più volte il presidente della squadra, il 31enne finanziere Liu Yongzhuo che si ispira dichiaratamente al 'patron' del Chelsea Roman Abramovich. Quindi non bada a spese, e infatti promette l'arrivo
    nell'Evergrande di altri grossi nomi, uno dei quali potrebbe essere Didier Drogba.
  2. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #9347172
    26 milioni di euro netti, chi non andrebbe ad allenare in Cina?
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  3. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #9347178
    beppojosef26 milioni di euro netti, chi non andrebbe ad allenare in Cina?



    ma infatti ci vuole tanto a dire m hanno riempito di solti come una giara
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  4.     Mi trovi su: Homepage #9347179
    mah .. è evidente che mi sbaglio io, e di tanto, perché ritengo i tecnici italiani il vero limite del nostro calcio, eppure vengono ingaggiati a destra e manca
    .
    secondo me è grazie a tecnici mediocri che i nostri giovani non sono educati a saltare l'uomo; anzi, fino all'anno scorso quei pochi capaci di farlo venivano scartati o tenuti prevalentemente in panchina (forse proprio in questo campionato c'è stato un timido riflusso)

    ed è sempre grazie a tecnici mediocri che nessuna delle nostre squadre sembra adottare strategie particolari sui calci piazzati e soprattutto non sembrano sprecarsi ad allenare tiratori, che ci sono solo perché già lo erano (Pirlo, Giovinco, Di NAtale .. )
    Clamoroso il Napoli che è andato avanti NON avendo nessuno che battesse decentemente le punizioni più pericolose, cosa che nel'arco di un campionato, avrebbe potuto farle guadagnare punti determinanti
    .
    Ma se li facessero allenare MENO sullo sforzo fisico e più sulla tecnica, individuale e di tiro, non si avrebbero anche meno infortuni ?

  Lippi al Guangzhou, arriva l'ufficialità

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina