1. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9366396
    Morto Alfredo Provenzali
    Malato da qualche mese, oggi avrebbe compiuto 78 anni. Inconfondibili la sua voce e le sue radiocronache di nuoto e ciclismo, prima di prendere il timone della trasmissione radiofonica più famosa



    E' scomparso nella notte a Genova Alfredo Provenzali, voce storica dello sport alla radio. Il giornalista Rai, che oggi avrebbe compiuto 78 anni, era malato da qualche mese. La sua passione per il lavoro lo hanno accompagnato fino agli ultimi istanti. A dare la notizia, questa mattina, il Gr1 mandando in onda la sigla di "Tutto il calcio minuto per minuto". Poche settimane fa Provenzali era stato premiato con il prestigioso premio Agnes ma non si era potuto recare a Capri per ritirare il riconoscimento proprio causa di problemi di salute.

    VOCE UNICA — Stamani, nel radiogiornale delle 7.30, lo ha ricordato il collega Riccardo Cucchi: "E' un momento davvero triste per noi, Provenzali ha rappresentato un pezzo di storia della radio, ha fatto parte del gruppo delle grandi voci degli Anni 60 che hanno dato vita a quella straordinaria trasmissione che è "Tutto il calcio minuto per minuto". La sua voce calda, rassicurante ha raccontato Olimpiadi e Mondiali attraversando i momenti più importanti dello sport, anche per questo lo abbiamo voluto con noi fino a poche settimane fa, nella squadra di Radio 1, come conduttore della trasmissione più importante, appunto "Tutto il calcio minuto per minuto". E' stato il terzo conduttore dopo Roberto Bortoluzzi e Massimo De Luca negli oltre cinquant'anni di storia della trasmissione. Indimenticabili sono sicuramente le sue telecronache di nuoto e di ciclismo, un maestro di giornalismo, un cronista, un uomo di rara eleganza, un gentiluomo di altri tempi".


    Fonte: http://www.gazzetta.it/Calcio/13-07-2012/morto-alfredo-provenzali-anima-tutto-calcio-911834379442.shtml
  2. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #9366501
    Beh... tristezza magna. Però faceva parte di una schiera di uomini che hanno resistito perchè in gamba.
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  3. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #9366503
    KaisernikyMorto Alfredo Provenzali
    Malato da qualche mese, oggi avrebbe compiuto 78 anni. Inconfondibili la sua voce e le sue radiocronache di nuoto e ciclismo, prima di prendere il timone della trasmissione radiofonica più famosa



    E' scomparso nella notte a Genova Alfredo Provenzali, voce storica dello sport alla radio. Il giornalista Rai, che oggi avrebbe compiuto 78 anni, era malato da qualche mese. La sua passione per il lavoro lo hanno accompagnato fino agli ultimi istanti. A dare la notizia, questa mattina, il Gr1 mandando in onda la sigla di "Tutto il calcio minuto per minuto". Poche settimane fa Provenzali era stato premiato con il prestigioso premio Agnes ma non si era potuto recare a Capri per ritirare il riconoscimento proprio causa di problemi di salute.

    VOCE UNICA — Stamani, nel radiogiornale delle 7.30, lo ha ricordato il collega Riccardo Cucchi: "E' un momento davvero triste per noi, Provenzali ha rappresentato un pezzo di storia della radio, ha fatto parte del gruppo delle grandi voci degli Anni 60 che hanno dato vita a quella straordinaria trasmissione che è "Tutto il calcio minuto per minuto". La sua voce calda, rassicurante ha raccontato Olimpiadi e Mondiali attraversando i momenti più importanti dello sport, anche per questo lo abbiamo voluto con noi fino a poche settimane fa, nella squadra di Radio 1, come conduttore della trasmissione più importante, appunto "Tutto il calcio minuto per minuto". E' stato il terzo conduttore dopo Roberto Bortoluzzi e Massimo De Luca negli oltre cinquant'anni di storia della trasmissione. Indimenticabili sono sicuramente le sue telecronache di nuoto e di ciclismo, un maestro di giornalismo, un cronista, un uomo di rara eleganza, un gentiluomo di altri tempi".


    Fonte: http://www.gazzetta.it/Calcio/13-07-2012/morto-alfredo-provenzali-anima-tutto-calcio-911834379442.shtml
    Beh... tristezza magna. Però faceva parte di una schiera di uomini che hanno resistito perchè in gamba.
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.

  Addio ad Alfredo Provenzali, anima di "Tutto il calcio..."

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina