1.     Mi trovi su: Homepage #9370436




    Homefront è un videogioco di tipo sparatutto in prima persona a tema fantascientifico, sviluppato dalla Kaos Studios e messo in commercio dalla THQ per XBOX 360, per PlayStation 3 e per PC.Il gioco è uscito in Europa il 18 marzo 2011, in Nord America il 15 marzo 2011, in Australia il 17 marzo 2011 ed in Giappone il 14 aprile 2011.



    Nel gioco i giocatori impersonano dei membri di un movimento di resistenza in lotta con degli invasori coreani, che hanno occupato gli Stati Uniti d'America in un prossimo futuro. La storia è stata scritta dal regista John Milius, co-sceneggiatore del film Apocalypse Now (1979) e regista del film Alba rossa (1984).









    TRAMA











    Nel 2025 la Grande Corea (un'unione tra Corea del Nord, Corea del Sud e paesi occupati come il Giappone) lancia un EMP sugli USA ed inizia ad invadere la nazione, il cui esercito viene annientato dalle potenti truppe coreane.
    La storia inizia due anni dopo, nel 2027, nella città di Montrose. Il protagonista è Robert Jacobs, un ex- pilota dei Marines rimasto disoccupato. Il governo di occupazione necessita di piloti e precetta perciò il ragazzo, ma questo non si reca dalle autorità militari e viene perciò arrestato dall'esercito. Caricato in un autobus della scuola elementare riadattato a trasporto di prigionieri, parte per una destinazione imprecisata ma, ad un incrocio, il bus viene travolto da un autotreno condotto da Connor e Rianna, due membri della resistenza. Jacobs prende una pistola e segue i due partigiani combattendo i poliziotti e i soldati coreani. Dopo aver fatto esplodere una pompa di benzina, il gruppo di insorti si dirige verso i sobborghi di Montrose per ordine di Boone Karlson, capo della cellula......



    Insomma la trama è di grande pathos narrativo,forse anche per le persone che vi hanno lavorato ma qualcosa non va nella sceneggiatura e anche nel doppiaggio italiano che è mal fatto,poco espressivo.
    E poi anche l'ambientazione è di grande spessore,così come le situazioni di gioco che riescono a lasciare il segno di cui però non vi parlo,perchè svelano quelle che sono scene clou del gioco,e in generale vene sono poche visto che la campagna singolo giocatore ha la durata di un film e di un suo seguito con tanto di pubblicità in mezzo (4 ore a normale :( )
    Forse l'unica pecca che non riesce a far spiccare il volo a una storia di questa portata è il gioco in sè,infatti molte sezioni di gioco comprendono livelli in cui comandare un dronecarroarmatoindistruttibile che riesce ad eliminare numerose truppe nemiche in poco tempo,e questo inserito in un contesto di ''resistenza'' stona non poco...






    GAMEPLAY




    Ci sono due fasi di cecchinaggio nel gioco,una stealth e una di copertura...purtroppo nessuna delle due è ben riuscita....






    Il gioco è uno sparatutto in prima persona,con una impostazione tipica.
    Il sistema di danni è visibile a schermo con l'arrossire del HUD di gioco,e si viene uccisi anche dopo solo 4 colpi e questo alla difficoltà normale,poi per spezzare l'azione sono presenti fasi su mezzi in una delle quali si può anche pilotare un elicottero d'assalto,questa fase in particolare è poco riuscita per via di controlli davvero inappropriati (copiare da Battlefield no? )...mentre le altre lasciano il tempo che trovano...


    Ogni scontro è pieno zeppo di nemici che per colpa di una IA non molto reattiva si limitano allo scontro frontale e in rari casi a quello in verticale,lasciando sempre un pò spiazzati...




    ONLINE


    La componente multiplayer di Homefront corre parallela all’avventura in singolo e, com’è facilmente intuibile, vede scontrarsi le truppe coreane con i soldati della resistenza: forti dell’esperienza accumulata in tal senso con il discreto Frontlines Fuel of War, i newyorkesi di Kaos Studios tessono una serie di modalità legate le une alle altre dalla necessità, sia dell’una che dell’altra fazione, di conquistare ad ogni costo un determinato settore di una ricca città della periferia americana.





    Grazie anche alla presenza di utilissimi server dedicati, i ragazzi della rinomata sussidiaria statunitense di THQ regalano stanze online che variano dai 32 utenti della modalità Controllo di Terra ai 12 della Schermaglia, passando per i 24 dei Deathmatch a Squadre: la modalità più rappresentativa del titolo è certamente quella del Controllo di Terra, una vera e propria “guerra simulata” in cui due squadre da 16 soldati ciascuna si contendono tre punti strategici della mappa fin quando non raggiunge un determinato punteggio. Analoghe alle sessioni di Controllo di Terra troviamo poi le partite Comandante, basate anch’esse sulla cattura e sulla difesa di punti obiettivi che, però, variano ciclicamente per evitare ai cecchini e ai giocatori “fissi” (i cosiddetti “camper”) di trarre vantaggio dai punti “oscuri” della mappa.
    Ciò che però rende davvero unico il multiplayer di Homefront non sono tanto le battaglie da 32 giocatori (particolarmente frenetiche e fluide), ma le incredibili possibilità di personalizzazione garantite dall’Armeria davvero molto alta e che rende ogni PG differente....





    VOTI
    GRAFICA 75:Il comparto tecnico non brilla,ma non è nemmeno osceno si tratta di una versione dell'unreal engine 3 poco rivisitata,con in vista pessime texture ovunque,ma comunque solida con un frame costante e buone animazioni.
    SONORO 79:Doppiaggio italiano sufficiente,colonna sonora passabile ma effetti delle armi pessimi,a tratti un mitra passa per un martello pneumatico!
    DIVERTIMENTO 80:Buona trama e discreto gameplay,ottimo online ma un pò deserto al giorno d'oggi.
    LONGEVITà 58:La trama resta in piedi per sole 4 ore a difficoltà normale,mentre l'online è una buona opzione ma non in grado di sostituire i migliori del genere.


    TOTALE 74:Homefront è un FPS di livello più che sufficiente,adatto ai fan degli sparatutto e a coloro che cercano situazioni di gioco ''particolari'' come una fantapolitica creata da autori di livello...



    Originally Posted by Alcatraz
    Bella rece!
    con l'autorità conferitami da Sto Cazzo, ti nomino sfornatore giornaliero di rece!
  2.     Mi trovi su: Homepage #9370585
    Colo 97-2Bella rece, scritta bene però potresti approfondire più aspetti e farli in sezioni ben suddivise. Sopra l'immagine della copertina metti il titolo del gioco della tua rece. Se vuoi passa a commentare la mia rece su Max Payne 3. ;)
    Mi pare di averla già commentata,perchè era un'ottima recensione :D



    Originally Posted by Alcatraz
    Bella rece!
    con l'autorità conferitami da Sto Cazzo, ti nomino sfornatore giornaliero di rece!
  3.     Mi trovi su: Homepage #9405341
    Io questo gioco purtroppo lo comprai pochi mesi dopo l'uscita a 40€, e mi pento ancora adesso per aver speso 40€ per un FPS mediocre. Questo gioco non è malaccio, per carità, ma tranne l'atmosfera e la storia, che avevano un potenziale da capolavoro, ha tutto di già visto. Inoltre dura le canoniche 5 orette di gioco. Per me è un gioco da 6. Che si salva solo per la storia e perchè la campagna ALMENO non annoia.

  Homefront [c300g97]

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina