1.     Mi trovi su: Homepage #9383694
    Palermo Cagliari 1-1 = Rios (Miccoli); Sau
    .
    Milan Atalanta 0-1 = Cigarini (Denis)
    .
    Chievo Lazio 1-3 = Hernanes (?) ; Klose; Hernanes; Pellissier su rigore per fallo di Biava (?) su Sardo
    .
    Siena Udinese 2-2 = Basta; Di NAtale (Basta); Calaiò (Sestu); Ze Eduardo su rigore per fallo di Domizzi su Angelo:
    .
    Pescara Sampdoria 2-3 = MAxi Lopez (Eder); Estigarribia (?); Celik (Quintero); Maxi Lopez (Kristicic) Caprari (?)
    .
    Roma Bologna 2-3 = Florenzi; Lamela (Piris); Gilardino (Motta) Diamanti (Gilardino); Gilardino
    .
    NApoli Parma 3-1 Cavani su rigore per fallo di Mirante su Pandev; Pandev (Hamsik); Parolo (Ninis); Insigne (Pandev)
    .
    Genoa Juventus 1-3 = Immobile (Bertolacci); Giaccherini (Vucinic); Vucinic su rigore per fallo di Sampirisi su Asamoah; Asamoah (Vucinic)
    .
    Fiorentina Catania 2-0 = Jovetic (Ljajic); Toni (Jovetic)
    .
    Torino Inter 0-2 = Milito; Cassano (Alvarez)
  2.     Mi trovi su: Homepage #9383701
    Marò, che pena stò Milan; già l'ho scritto due settimane fa e lo ripeto, il vero errore è pensare di trasformare Boateng in un regista, ottenendo così un doppio effetto negativo; NON hai un regista e non hai più nemmeno quella ottima ala destra che in corsa ed infilando gli spazi rompeva le difese; l'anno scorso c'era Ibra che RIfiniva e finiva le azioni; quest'anno c'è una carenza di gioco imbarazzante
    .
    E poi, come non citare a parte quella gran coppia d'assi difensiva di Antonini e soprattutto Acerbi; il primo è carta conosciuta per cui inutile soffermarsi, ma Acerbi è stato una rivelazione, in serie A non vedevo un giocatore cosi acerbo tecnicamente da tanto tempo (spero per i milanisti che fosse solo in una brutta serata)
    perché nel fine campionato scorso fu dipinto come una grande promessa e molti milanisti, prima che cominciasse il campionato, erano convinti che lo fosse ? La solita fanfare made in mediaset
  3.     Mi trovi su: Homepage #9383713
    commonMarò, che pena stò Milan
    vero...tre partite penose giocate fino ad ora...

    il vero errore è pensare di trasformare Boateng in un regista, ottenendo così un doppio effetto negativo; NON hai un regista e non hai più nemmeno quella ottima ala destra che in corsa ed infilando gli spazi rompeva le difese; l'anno scorso c'era Ibra che RIfiniva e finiva le azioni; quest'anno c'è una carenza di gioco imbarazzante
    E' vero che prima tutto girava intorno ad ibra e quindi tutto veniva più facile perchè era lui stesso che procurava le occasioni e apriva le difese (quando non era un fantasma) ma boateng non ha mai fatto l'ala destra, ma come dici giustamente, aveva l'intelligenza di andare ad attaccare gli spazi che ibra apriva a destra o a sinistra (vedi anche nocerino robinho e cassano)
    Il gioco quest'anno non c'è, non c'è van bommel che dettava i tempi, non c'è pirlo che inventava e non c'è ibra che determinava...oltre a non esserci praticamente neanche una difesa...
    Però c'è anche da considerare che storicamente allegri (al milan e prima) non ha mai iniziato in modo diverso il campionato. Questo non per giustificare ma per evidenziare un elemento da considerare.
    Poi va considerato che alla prima partita (samp) ha giocato col tridente con boateng punta centrale (sigh) e dalla seconda ha buttato dentro a casaccio de jong e pazzini...
    Sto de jong tanto decantato poi, spero proprio che possa migliorare, perchè se è quello che ho visto stasera..non vale manco la metà di montolivo in posizione cenrale (ovvero fuori ruolo)...

    E poi, come non citare a parte quella gran coppia d'assi difensiva di Antonini e soprattutto Acerbi; il primo è carta conosciuta per cui inutile soffermarsi, ma Acerbi è stato una rivelazione, in serie A non vedevo un giocatore cosi acerbo tecnicamente da tanto tempo (spero per i milanisti che fosse solo in una brutta serata)
    Antonini è un giocatore normale però fa il suo in fase di spinta (del resto le alternative sono quelle che sono), anche se trovo strano vedere che giochi a sinistra se poi tenta il cross quasi sempre di destro...
    Su acerbi concordo, sembra lento e macchinoso e a neanche capace di dare sicurezza..ma ho visto che è 1.92 per 90 kg, insomma non proprio una lince, non è un caso che fino ad ora gli sia stato preferito yepes...
    1 Superlega (Clausura 2007/08)
    1 Champions Superleague (apertura 2011/12)
  4.     Mi trovi su: Homepage #9383717
    Boateng è uomo di difficile collocazione ma proprio non può giocare dove lo sta facendo giocare Allegri, in più sembra svogliato e/o fuori condizione.
    Pessimo Milan ma era stato pessimo, forse di più, anche a Bologna.
    Non per niente in SL a chi aveva Pazzini ho contrapposto Maxi Moralez.
    Il Pazzo è ancora quello dell'anno scorso...Per adesso.
    Montolivo è un Frillone. Vuoi mettere con Pirlo ?

    Ohi, hanno perso Ibra che ha vinto un Campionato da solo, probabilmente Van Bommel-Gattuso e Seedorf varranno anche a cent'anni + di Ambrosini, De Jong ed Emanuelson. Thiago Silva non può essere sostituito da gente tipo Acerbi, Yepes e Bonera.
    De Sciglio, che mi sembra molto buono, ce la fa' a giocare a sinistra ?
    Lascerei un po' di tempo al Pazzo perchè per adesso sembra quello dell'anno scorso ma sono convinto che un Pazzo in forma se gli mettono i cross renderà bene. Ma quando renderà bene tornerà il Frillino a rompere le uova,.

    Hanno vinto un Campionato senza gioco e grazie all'asse Portiere-Thiago-Ibra e agli sprazzoni di Seedorf. Resta solo il portiere e ieri li ha salvati da danni peggiori.

    Reschiano di stare molto giù in classifica. Ma se si vendono i migliori per comprare niente o scarsoni...E il Mister non è in grado di inventarsi un bel gioco (Ma con chi ???) non si può sognare.
    Che non diano, però, le colpe solo ad Allegri....Anche se mi sembra smorto e sfiduciato (da lui stesso e dall'alto).

    Stasera vediamo se abbiamo sistemato la fase difensiva. Se Strapacchioni sarà capace di farlo l'Inter probabilmente non vincerà nulla ma almeno divertirà.
    Purtroppo ho visto un ottimo Torino contro il Pescara e non sono affatto ottimista.


    Sppostilla:
    Ieri sera secondo me per i primi 15 minuti s'è visto un ottimo Milan. Poi è arrivato il palo di Denis sulla prima azione dell'Atalanta, si sono impauriti e si sono bloccati nella capoccia. C'è da lavorare anche su quello.

    La stessa cosa è capitata all'Inter dopo aver beccato il gol di Osvaldo con la Roma.

    Sono 2 Squadre refondate. Secondo me l'Inter è di gran lunga migliore ma c'è bisogno di assestamento e di passare almeno indenni a Torino (anche un pari va bene).
  5.     Mi trovi su: Homepage #9383719
    Il problema è nella creazione del gioco, non nel finalizzatore, che al massimo gli ha già fatto vincere una partita immeritata; Escludendo Ibra che è unico ed è altrove, il problema è nell'allenatore che non ha ancora trovato formula diversa da quella che negli anni scorsi aveva con tanti giocatori diversi; gli mancano le idee, e quelle non possono arrivare da Boateng, che non può giocare da Fermo, come fa ora; lui deve correre e deve essere servito sulla corsa, non si può pretendere sia lui a dover servire gli altri. Salverei anche Emanuelson, che ieri mi è parso l'unico in grado di portare avanti il pallone, è la creazione del gioco che latita, e quella non potrà arrivare nemmeno da Ambrosini e DeJong, che ieri ha mostrato di essere un buon frangiflutti ma niente altro incapace di proporre gioco, come osservato anche da Jackal).
    Gli toccherà sperare nei ritorni di Robinho e Montolivo, ma nel frattempo dovrebbe essere l'allenatore a tentare altre vie, non si dovrebbe dare la colpa a quei singoli che non riescono a risolvere ogni partita da soli
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #9383720
    commonIl problema è nella creazione del gioco, non nel finalizzatore, che al massimo gli ha già fatto vincere una partita immeritata; Escludendo Ibra che è unico ed è altrove, il problema è nell'allenatore che non ha ancora trovato formula diversa da quella che negli anni scorsi aveva con tanti giocatori diversi; gli mancano le idee, e quelle non possono arrivare da Boateng, che non può giocare da Fermo, come fa ora; lui deve correre e deve essere servito sulla corsa, non si può pretendere sia lui a dover servire gli altri. Salverei anche Emanuelson, che ieri mi è parso l'unico in grado di portare avanti il pallone, è la creazione del gioco che latita, e quella non potrà arrivare nemmeno da Ambrosini e DeJong, che ieri ha mostrato di essere un buon frangiflutti ma niente altro incapace di proporre gioco, come osservato anche da Jackal).
    Gli toccherà sperare nei ritorni di Robinho e Montolivo, ma nel frattempo dovrebbe essere l'allenatore a tentare altre vie, non si dovrebbe dare la colpa a quei singoli che non riescono a risolvere ogni partita da soli
    Analisi giusta che può essere riassunta in "siamo una squadra di fabbri".Va bene rinnovare ed avere gente che corre, ma prima avevamo 2 centrali di difesa in grado di costruire gioco, almeno 2 centrocampisti in grado di fare l'ultimo passaggio e davanti ibra su cui i commentano si sprecherebbero.
  7.     Mi trovi su: Homepage #9383722
    Allegri non è un genio ma vorrei vedere altri con quel materiale lì a disposizione.
    Allegri, grazie ai 3 medianoni e ad Ibra...+ Thiago e Nesta....giocando male ha vinto uno scudetto (Anche se è vero che quell'anno lì l'Inter cominciò il campionato a Gennaio).

    Common, Ibra non era solo il finalizzatore....Teneva la palla, la smistava e poi finalizzava pure.
    Prova a far fare lo stesso lavoro al Pazzo...Il Pazzo è uno che deve stare davanti e sperare nei cross e nella disattenzione del marcatore. ieri è stato annullato da Manfredini. Difficilmente vedrai il pazzo tenere o smistare bene un pallone a centrocampo. E' il suo limite. Sa far gol e secondo me è un attaccante molto buono, ma va supportatissimo.

    Comunque mi fermo perchè ogni paragone Pazzo-Ibra non è proponibile.
  8.     Mi trovi su: Homepage #9383724
    superpadrepioAllegri non è un genio ma vorrei vedere altri con quel materiale lì a disposizione.
    Allegri, grazie ai 3 medianoni e ad Ibra...+ Thiago e Nesta....giocando male ha vinto uno scudetto (Anche se è vero che quell'anno lì l'Inter cominciò il campionato a Gennaio).

    Common, Ibra non era solo il finalizzatore....Teneva la palla, la smistava e poi finalizzava pure.
    Prova a far fare lo stesso lavoro al Pazzo...Il Pazzo è uno che deve stare davanti e sperare nei cross e nella disattenzione del marcatore. ieri è stato annullato da Manfredini. Difficilmente vedrai il pazzo tenere o smistare bene un pallone a centrocampo. E' il suo limite. Sa far gol e secondo me è un attaccante molto buono, ma va supportatissimo.

    Comunque mi fermo perchè ogni paragone Pazzo-Ibra non è proponibile.
    è esattamente quello che dicevo io; Ibra non ce l'hai più e per quello dovresti trovare altri tipi di gioco, non cercare l'Ibra in Boateng, tantomeno in Pazzini che è altro tipo di giocatore, cioè un classico finalizzatore.
    Però la si dovrebbe pure smettere di tirare in mezzo l'alibi Ibra, in questo momento ce l'ha una sola squadra e mi pare che tutto il resto del mondo giochi lo stesso; senza contare che Ibra l'anno scorso non è bastato nemmeno a vincere il campionato italiano
    Ibra è altrove, punto; troppo facile per un allenatore avere uno che fa e risolve tutto.
    Secondo me dalla difesa in su, almeno per il campionato italiano, il Milan è comunque competitivo, ora è l'allenatore che deve riuscire a cavare il meglio da quello che ha a disposizione, perché finora ha perso da Sampdoria ed Atalanta, vogliamo confrontare le rose ?
  9.     Mi trovi su: Homepage #9383729
    superpadrepioBoateng è uomo di difficile collocazione ma proprio non può giocare dove lo sta facendo giocare Allegri, in più sembra svogliato e/o fuori condizione.
    Pessimo Milan ma era stato pessimo, forse di più, anche a Bologna.
    Non per niente in SL a chi aveva Pazzini ho contrapposto Maxi Moralez.
    Il Pazzo è ancora quello dell'anno scorso...Per adesso.
    Montolivo è un Frillone. Vuoi mettere con Pirlo ?

    Ohi, hanno perso Ibra che ha vinto un Campionato da solo, probabilmente Van Bommel-Gattuso e Seedorf varranno anche a cent'anni + di Ambrosini, De Jong ed Emanuelson. Thiago Silva non può essere sostituito da gente tipo Acerbi, Yepes e Bonera.
    De Sciglio, che mi sembra molto buono, ce la fa' a giocare a sinistra ?
    Lascerei un po' di tempo al Pazzo perchè per adesso sembra quello dell'anno scorso ma sono convinto che un Pazzo in forma se gli mettono i cross renderà bene. Ma quando renderà bene tornerà il Frillino a rompere le uova,.

    Hanno vinto un Campionato senza gioco e grazie all'asse Portiere-Thiago-Ibra e agli sprazzoni di Seedorf. Resta solo il portiere e ieri li ha salvati da danni peggiori.

    Reschiano di stare molto giù in classifica. Ma se si vendono i migliori per comprare niente o scarsoni...E il Mister non è in grado di inventarsi un bel gioco (Ma con chi ???) non si può sognare.
    Che non diano, però, le colpe solo ad Allegri....Anche se mi sembra smorto e sfiduciato (da lui stesso e dall'alto).




    Sppostilla:
    Ieri sera secondo me per i primi 15 minuti s'è visto un ottimo Milan. Poi è arrivato il palo di Denis sulla prima azione dell'Atalanta, si sono impauriti e si sono bloccati nella capoccia. C'è da lavorare anche su quello.

    ho tolto le frasi sull'inter.. perchè il resto sono grandi verità.

    tutti hanno colpe:

    -società, va bene vendere per il bilancio, ma non puoi vendere cosi a rimpiazzare a casaccio.

    -allenatore, va bene che ti hanno smantellato i pezzi migliori, ma tu devi cambiare qualcosa nel modo di giocare

    -giocatori, sono gli ultimi ad avere grosse colpe, hanno dei limiti oggettivi. Però ieri rischiavano di andar sotto di brutto. Inoltre mi aspettavo (e mi aspetto ancora) che gente come mexes, bonera,binho,pato,emanuelson, Boateng.. voglia dimostrare di esser forte. e non semplicemente i gregari di ibra supercampione.



    ultima cosa, giustissimo il riferimento alla paura che purtroppo prende i giocatori senza personalità a san siro. dopo aver rischiato in un paio di occasioni sono crollati psicologicamente.



    infine, ieri ero a san siro. ho portato mio padre come regalo di compleanno.. sigh!
    "al mio segnale...scatenate l'inferno!" dissi io, davanti alla colazione dell'hotel a 4 stelle di Padova...
  10.     Mi trovi su: Homepage #9383730
    commonè esattamente quello che dicevo io; Ibra non ce l'hai più e per quello dovresti trovare altri tipi di gioco, non cercare l'Ibra in Boateng, tantomeno in Pazzini che è altro tipo di giocatore, cioè un classico finalizzatore.
    Però la si dovrebbe pure smettere di tirare in mezzo l'alibi Ibra, in questo momento ce l'ha una sola squadra e mi pare che tutto il resto del mondo giochi lo stesso; senza contare che Ibra l'anno scorso non è bastato nemmeno a vincere il campionato italiano
    Ibra è altrove, punto; troppo facile per un allenatore avere uno che fa e risolve tutto.
    Secondo me dalla difesa in su, almeno per il campionato italiano, il Milan è comunque competitivo, ora è l'allenatore che deve riuscire a cavare il meglio da quello che ha a disposizione, perché finora ha perso da Sampdoria ed Atalanta, vogliamo confrontare le rose ?
    Mah, secondo me il Milan (senza il frillino dei primissimi tempi) ha una rosa da centroclassifica e una defesa da retrocessione. Mica è andato via solo Ibra, se ne sono andati in 14.
    Dei loro prenderei solo Boateng, ma non il Boateng supponente e quasi indisponente di queste prime giornate (A sua attenuante è che gioca fuori ruolo). Ma hai visto Costant ? Sono giocatori che possono rendere al massimo in squadre tipo Chievo, come Acerbi e Yepes.
    Il loro giocatore più frizzante (Il Faraoncino) era riserva nel Padova. Bojan reserva a Roma. Pazzini reserva nell'Inter.

    ieri Allegri diceva che anche l'anno scorso sono partiti malissimo.
    Fecero 4 punti in 3 partite, giocando a Cagliari e a Napoli + con la Lazio in casa...Ed avevano bel altra rosa.

    Mo' hanno vinto a Bologna grazie a Pazzini che ha toccato 3 palloni e li ha messi dentro e ad Agliardi che ha contribuito non poco. Perso con Samp neopromossa e Atalanta in casa.

    Io però continuo a dire che nel primo quarto d'ora di ieri il Milan ha avuto un buon approccio e giocava quasi bene. E' bastato il palo di Denis a bloccarli dentro la cabeza.
    Secondo me hanno problemi nella testa e, soprattutto, nello spogliatoio. Problemi che probabilmente vanno avanti da quando hanno cominciato a perdere punti su punti dalla Juve l'anno scorso. Senza motivazione apparente, salvo gli infortuni a raffica (E qui sì che si può cercare di capire cosa sbaglia Allegri e cosa sbagliano preparatori vari...).

    Mo' però basta perchè ogni riga che scrivo reschia di trasformarsi in un gol del Toro stasera :asd:
  11.     Mi trovi su: Homepage #9383773
    commonattento, un'altro regalo del genere e penserà che gli vuoi male

    la serata si è chiusa con lui che tristemente mi dice: "Beh comunque.. grazie."

    ma ripeto un grazie molto triste
    "al mio segnale...scatenate l'inferno!" dissi io, davanti alla colazione dell'hotel a 4 stelle di Padova...
  12.     Mi trovi su: Homepage #9383774
    equusla serata si è chiusa con lui che tristemente mi dice: "Beh comunque.. grazie."

    ma ripeto un grazie molto triste
    Erano 88 anni che il Milan non perdeva 2 partite casalinghe in fila nelle prime due gare di Campionato.

    Fagli capire che l'hai portato ad assistere a un avvenimento storico :D

  TREesima

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina