1. Diventate fan della mia "Rubrica cinema"  
        Mi trovi su: Homepage #9386352
    Dall'ultimo articolo ne è passato di tempo. Purtroppo impegni su impegni mi hanno tenuto lontanto dal forum, e rieccomi soltanto ora pronto a terminare la mia discussione su un uomo, Robert Rodriguez, colui che nn è stato creato dal cinema, ma che si è creato un cinema.

    Dunque, ora riprendiamo... giusto un attimo... ufff... 3... 2... 1..

    Azione!




    Dopo la trilogia di Spy Kids, come solito, Rodriguez decise di alternare qualcosa di figo e violento ad un film per ragazzini. Quando si ha i figli si sa, se sei uno scrittore di libri erotici ed hai i figli di 5 anni, devi saper pure scrivere la storia dell'"Anatroccolo e la giraffa". Così Rodriguez diresse il capitolo conclusivo della sua trilogia "burrito-western" ovvero il western alla messicana, intitolato "C'era una volta in Messico" (ovvio riferimento al film di Sergio Leone). Ora trattandosi di Rodriguez, una citazione così vuol dire ke alle spalle ha l'amico "Quintino" che gli da la dritta per questo nome. Questo film fa la sua porca figura come gli altri due (personalmente la serie del Mariachi con Antonio Banderas non mi ha colpito) veniamo quindi ad un film più consistente che Rodriguez realizza due anni dopo: Sin City.

    Ispirato al graphic novel di Frank Miller, Sin City, con un sapiente utilizzo del green screen con cui sono riprodotte le atmosfere del fumetto in maniera maniacale, ottiene ottimi consensi.

    Al termine del successo di Sin City Rodriguez torna al cinema per poppanti per l'ennesima storiella, ma in realtà è un modo per mettere nuovamente in scena il 3-D. Ed è così che nasce "Le avventure di Sharkboy e Lavagirl in 3-D", pessimo film per pessima storia.

    Ed alterniamo in questo modo un successo di critica ad un flop senza fine. Nel 2007 esce Grindhouse, film nato da un'idea di Robert e Quentin Tarantino entrambi con la passione per i spettacoli doppi. Grindhouse, strutturato in due segmenti distinti e dei "falsi trailer" è una serie infinita di film horror-splatter, di smembramenti, sangue a fiotti e decapitazioni. Rodriguez, per questo film dirige il segmento "Planet Terror", con un casto di tutta decenza (Bruce Willis, Josh Brolin, Quentin Tarantino) ed una storia molto idiota: infezione che trasforma tutti in zombi, i protagonisti devono sopravvivere ed ammazzarli tutti. Ma la qualità tecnica è davverso strepitosa e gli effetti speciali sono davvero grandiosi. Incredibile ciò ke si riesce a fare con un budget ridotto.

    Da quel momento la qualità di film realizzati da Rodriguez ha avuto dei periodi alterni: i suoi film d'exploitation si alternavano con i film per famiglie. A Planet Terror seguì Il mistero della pietra magica, scritto dal figlio di Rodriguez (un moccioso di 5 anni). L'anno seguente Big Rob ci delizia con lo sviluppo di un fak trailer presente in Grindhouse: si tratta di Machete, film ke vede protagonista l'attore Danny Trejo. Guarda caso questo film è presente nella rassegna del Festival del Cinema di Venezia del 2010, e perchè, perchè a Venezia c'è lui, QT, presidente, che lo inserisce nella sezione fuori concorso.




    Detto ciò tra recriminazioni ed elogi, Robert Rodriguez resta un regista unico per il suo genere, che ha saputo reinterpretare l'immagine caliente ispanica arricchendola di tanta azione e tanto humor nero.




    Alla prossima
    :E.t.R:
  2. Essendo Ranma sia maschio che femmina, può rimanere incinto di se stesso?  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9386422
    Rodriguez è un grande, ma a dire la verità, mi ha lasciato più di una volta con l'amaro in bocca. In primis con Machete.



    La Scelta [FINALISSIMA]

    RachetE' arrivato il momento:
    ale_CL-25 ti nomino ufficialmente pr0 di Skyrim nonchè jarl del feudo di playgeneration.

    Diablos1996Il 95% dei cittadini italiani è convinto, al giorno d'oggi, che il congiuntivo sia un gruppo musicale dell'Armenia centrale. Se anche tu, come me, fai parte di quel restante 5%, per favore, manda anche tu Olympus a cagare e metti questa frase in firma

    VINCITORE DEL 3° E 4° ROUND DEL DEATH NOTE GAME

  Rubrica cinema: Il Planet di Robert Rodriguez- parte seconda

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina