1.     Mi trovi su: Homepage #9387777
    Personalmente trovo DoA 5 più accessibile di Tekken TAG 2... ma sono anche un po' di parte, visto che ho un'illustrazione di Kokoro, con dedica autografata da Itagaki, appesa al muro in salotto! Esteticamente, sempre a livello personale, preferisco il lavoro del Team Ninja. Caricamenti e spazio su HDD sono del tutto relativi, anche perché ho provato un review code su una console debug PS3 e, nel corso degli anni, ho imparato a non prendere seriamente in considerazione soprattutto i tempi di accesso, influenzati dal fatto che i titoli siano stipati su Blu-Ray masterizzati.
  2. hora et labora  
        Mi trovi su: Homepage #9387818
    Ho sempre parteggiato anche io per Team Ninja (ma ho evitato di chiedere l'autografo a Itagaki per DOA Xtreme...). Ho comprato un Dreamcast JAP solo per giocare a DOA 2. Tekken 6 e TTT2 sono mortali per via dei caricamenti e l'installazione dell'ultimo porta via 8GB di HD (e la mia PS3 è da 40). Ero indeciso se rimandare, ma dopo le tue considerazioni, diventa più difficile resistere. Grazie, mannaggia...
    Non siamo soli nell'universo: è che nessuno ci invita mai alle feste
  3. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #9388922
    Provato.

    In passato, recente, ho fatto i complimenti a Videogame.it per la qualità di un paio di recensioni lette (non mi chiedete di ricordarmi quali... :D ). Per lo stesso motivo non posso evitare di restare sbigottito per la valutazione complessiva di questa mezza ciofeca (poco)video(poco)ludica.

    Gli ho dedicato del tempo. Sono poi tornato a Dead or Alive 4 per evitare qualsiasi effetto idealizzazione, effetto peraltro impossibile per me, dato che ci gioco ininterrottamente dal 2006.


    Senza dilungarmi, sintetizzo: DoA5 è brutto, è vecchio, non è DoA. Tecnicamente il gioco è mediocre. Per niente superiore al precedente episodio, riesce a peggiorare il frame rate. Le cut-scene a 30fps sono una roba inguardabile nel 2012 in un picchiaduro. MA anche il gioco risulta meno fluido di DoA4. Il che è curioso perchè l'impressione è che vada a 60fps, ma allo stesso tempo sembra MENO fluido di DoA4. Osservando bene ho avuto il tremendo dubbio che si, i fotogrammi fossero davvero 60, ma risultante di un qualche magheggio. Non so se interpolazione dei frames, non so se fisica e animazioni le calcoli a 30fps mentre la grafica vada a 60, fatto sta che la vista non s'inganna, è decisamente meno fluido di DoA4.

    Il vero problema però è il gameplay. Solo tre personaggi vengono da Virtua Fighter eppure pare siano bastati per stravolgere in peggio tutto il gioco. Sembra, giocando, che tutti i personaggi abbiano appena finito di mangiare un pranzo di 20 portate. L'agilità, la leggerezza, l'effetto "ninja" sono una frazione rispetto agli episodi precedenti. Sembra come allenarsi in Dragonball in una stanza a gravità aumentata. Le animazioni sono peggiorate, colpi e movimenti sono meno legati e meno armonici fra loro, in certi momenti pare quasi di giocare a Tekken, che nel mio linguaggio equivale al peggior insulto si possa fare a un picchiaduro 3D.

    E vogliamo parlare di quella cosa che NON COSTAVA UN TUBO non rovinare? Si parlo delle musiche. Tutti ricordano DoA ANCHE perchè ha sempre avuto fra le migliori soundtrack nel suo genere. Qui non solo le musiche sono timide e a basso volume, ma se ti azzardi a sentirle bene sentirai degli immondi brani pseudo-rap, delle cose schifose.

    Era tanto tempo che in questa generazione non vedevo un game fatto tanto male da farmelo sembrare oldgen, non per dettaglio grafico ma per quel senso di imperizia che avevano i giochi in passato. DoA5 in realtà è DoA 1.5 con un engine attuale, per quanto mediocre.

    Ho fatto il passaggio da DoA4 a DoA 5 per tre volte, per essere sicuro non fosse solo un'impressione. Ma purtroppo è tutto reale.


    E specifico che sono un estimatore, un fan della serie dal primo episodio per Saturn (che ovviamente ho ancora). L'ho ricomprato anche uscito per PS1 e non ho mai saltato un appuntamento, fino ad ora. DoA1 era ancora un po' grezzo ma già mostrava un potenziale enorme. Da DoA2 è diventato indiscutibilmente il miglior picchiaduro 3D, sempre ottimamente bilanciato per divertire i niubbi senza togliere ai PRO ampi spazi di specializzazione. DoA3, DoA2U, DoA4.... sono sempre stati un crescendo, sotto TUTTI i punti di vista.


    Dopo Ninja Gaiden 3, DoA5 ci conferma definitivamente, inesorabilmente, inequivocabilmente che purtroppo (o per fortuna) Itagaki e i suoi collaboratori era INDISPENSABILI e facevano la differenza. Tecmo si merita tutto il male di questo mondo per averli cacciati a quel modo. Speravo così non fosse. In altri casi ci sono stati game sopravvissuti benissimo alla dipartita del babbo, NG e DoA non sono fra questi.


    Evitatelo e tenetevi DoA4 tutta la vita. :)
  4.     Mi trovi su: Homepage #9389439
    A me, da estimatore della serie, è piaciuto parecchio... poi, come si dice: de gustibus non disputandum est! E mi riferisco ad entrambe le nostre opinioni. ;)

    Per quanto riguarda lo scempio sonoro... se ti riferisci alle musiche dei DoA Xtreme forse approvo la tua analisi, ma non mi sembra che i precedenti DoA brillassero particolarmente per raffinatezza della colonna sonora. E il discorso dei frame per secondo? Credo che in un panorama in cui si contano sulle dita di una mano i giochi che girano a 60 fps, mettersi a cavillare ad occhio nudo su quale possa essere il rapporto fra il frame rate di rendering delle immagini e l'elaborazione interna del sistema di animazioni e del calcolo della fisica sia un passatempo che lascia un po' il tempo che trova... :D

    Infine, dici che l'effetto "ninja leggiadro" sia svanito nel nulla, mentre io ho apprezzato che ad un accentuato realismo dei personaggi nell'aspetto fisico sia corrisposto una diverso bilanciamento del sistema di gioco, che ha conferito al gruppo una differente fisicità anche su schermo. Concedimi, in chiusura, di esprimere un personalissimo parere: DoA 2 non è mai stato il miglior picchiaduro 3D di sempre... Se proprio dovessi assegnare tale titolo, sarei molto indeciso fra il primo e il secondo episodio di SoulCalibur! :P
  5.     Mi trovi su: Homepage #9389450
    A me sta piacendo molto, sia graficamente che come giocabilità (rovinata dalle troppe juggle oramai divenute liet motive del genere, purtroppo)
    Se NG3 si è strameritato un 4/10 (ma anche meno), a mio modo di vedere questo almeno 8 se lo merita, soprattutto andando a fare un inevitabile paragone con TTT2 uscito nello stesso periodo; imo DOA5 esce stra vincitore.
    Purtroppo sbloccare tutti i costumi/personaggi è fin troppo proibitivo e, ad alte difficoltà, la CPU è troppo sgrava, (parte in counter solo guardandot)i.
    Sbalordito il diavolo rimase quando comprese quanto osceno fosse il bene.....e vide la virtù nello splendore delle sue forme sinuose.

  Recensione Dead Or Alive 5: Dead or Alive 5: Le Belle e i Bestioni

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina