1. Disonore D
        Mi trovi su: Homepage #9388264
    Complimenti, una recensione davvero ottima, soprattutto per il fatto che il recensore dichiare prima di iniziare la sua linea di pensiero, ossia che valuterà il gioco secondo i canoni del genere di appartenenza di questo sesto capitolo, senza tenere conto del passato. Dal mio punto di vista, ogni gioco dovrebbe sempre essere paragonato al migliore esponente del genere a cui esso stesso appartiene, dovesse anche essere un gioco di 10 anni prima...
  2. Street Fighter V  
        Mi trovi su: Homepage #9388310
    dispiace vedere questa trasformazione di resident evil...ma ormai è inutile ogni anno lamentarsi e criticare sperando tornino al gameplay del passato...ho provato la demo e mi è piaciuta anche se è un po' ridicolo dare poche munizioni (da finto survival) in un gioco ormai pieno di nemici armati e con meccaniche di gioco action...con chris mi sono ritrovato in mezzo al campo senza munizioni e dovevo correre come un disperato...però mi attira lo stesso e sembra di molto superiore al 5 che ho particolarmente odiato...e poi se vogliamo giocare un survival horror dobbiamo aspettare dead space 3...ehm ok ormai siamo fottuti...
  3.     Mi trovi su: Homepage #9388458
    è stata la capcom stessa a dire per mesi che con RE6 ci sarebbe stato un ritorno alle origini, quindi nessuna polemica trita e ritrita sul fatto che "RE non è più lo stesso dai tempi del 4" polemizzo solo sulla coerenza di questo schifo di software house che si fa chiamare capcom perchè oramai si è visto che con quelle parole non ha fatto altro che prenderci per il culo, sono un fan del vecchio RE e ho completamente scomunicato la saga da RE4 in poi, dopo aver visto RE5 ho proprio perso interesse e speranze al 100% su questa serie che una volta era la mia preferita, conosco troppo bene la capcozz oramai, fin dall'inizio ero scettico su quelle promesse. Spero solo in qualche progetto amatoriale che riprenda la storia subito dopo RE CV e che dia il finale che si merita a questa meravigliosa serie che era prima di fare RE4.
  4.     Mi trovi su: Homepage #9388492
    Encomiabile il fatto che il gioco sia stato valutato nella maniera più oggettiva possibile. Personalmente concordo con il recensore nel momento in cui afferma che è inutile piangere sul latte versato e bisogna valutare per un gioco per quel che è e non per quel che sarebbe; ma c'è anche da dire un'altra cosa: nel campo soggettivo, è logico ed è inevitabile che abbia deluso i fan della saga che si aspettavano un ritorno alle origini. E' giusto dal mio punto di vista criticare un prodotto che delude le aspettative, in un prodotto che tutto sommato è il dubbio formato videogioco. Non si è definita una linea di produzione per continuarla ma si sono unite tutte le linee di produzione con la scusa delle diverse campagne. Nè si può parlare di originalità perchè non vi sono innovazioni se non nel sistema di combattimento. Ma anche qui l'indecisione regna sovrana: apportiamo il genere action ma lasciamo un numero esiguo di munizioni al giocatore... O almeno così ho visto dalla demo. E personalmente non comprerei mai un gioco horror con così tanti filmati, anche se con QTE; la linea cinematografica va bene, ma "est modus in rebus":.. A me personalmente non piace e per quanto mi riguarda se non fosse "Resident Evil", passerebbe in secondo piano...


    "Non è che stia combattendo perché sono convinto di vincere. È perché devo vincere... che sto combattendo!"
    (Bleach, Ichigo a Ulquiorra)
  5.     Mi trovi su: Homepage #9388501
    Addio Resident Evil !!! 60,00 euro buttate , Capcom ridarci i soldi !!
    Basta sfruttare il nome per fregare i fan della serie , e un vero insulto !!
    Resident Evil 4 , l'unico che ha le 'palle' e ancora gioco dopo tanto , ogni tanto.
    ADDIO AL SURVIVAL HORROR . Ormai alla Capcom sono contagiati dal g-virus del franchising.
    THE END ......................................... :-(
  6.     Mi trovi su: Homepage #9388682
    ormai questo gioco è andato in questa direzione come anche dead space 3 da quello che si è capito e non possiamo farci niente ma credo che i fan (non tutti intendo) si sono "abituati" dal cambio della modalità di gioco: telecamera, esplorazione, controlli ecc. (come me per esempio) e preferiscono questo RE a quello passato o viceversa. dispiace molto di questo cambiamento ma questo è il business... mi ricordo i primi capitoli che erano davvero duri, tipo il terzo con Nemesis!!! quelli erano bei tempi... io da poco possiedo RE: Code Veronica X e mi sono bloccato pechè è complicato esplorare quella mappa e ricordando dove si deve andare o trovare oggenti ragionando se prenderli o no dato l'inventario limitato dato che mi ero abituato al RE 5... poi c'è anche da considerare che noi tutti non siamo uguali e perciò a qualcuno questo gioco non potrà piacere come invece ad altri che lo potranno trovare spettacolare nonostante i vari difetti.
  7. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #9388698
    Gioco poco piu' che sufficiente. Difetti ? Sistema di copertura impreciso e approssimativo; IA dei nemici quasi ridicola; grafica lontana dai migliori standard di questa generazione; inventario confusionario e poco intuitivo.

    La campagna di Leon prova a tornare un po' alle radici della saga, ma non ci riesce per nulla. Ci sono solo un paio di enigmi, per giunta facilissimi. A tratti si sfiora il ridicolo : spari ad uno zombie a terra e non succede nulla, poi gli passi vicino e puff....magicamente si alza.


    Le altre due campagne nemmeno le commento, non amo parlare degli sparatutto. Quella di Ada devo ancora cominciarla, speriamo in meglio.


    Personalmente salvo solo la trama.
  8.     Mi trovi su: Homepage #9388873
    Effettivamente Capcom ha fatto si che la saga prendesse una brutta piega , ma tutto sommato degli ultimi capitoli almeno questo te lo godi come se fosse un film , se solo avessero usato il sistema inventario del re5 già si avrebbe avuto un effetto migliore sia dal punto di vista di rispecchiare la realtà sia come gestione dello stesso. Comunque la delusione da parte dei vecchi giocatori è giustificata e secondo me un re-edit (intendo solo a livello grafico con qualche leggera modifica al gameplay) dei primi tre verrebbe apprezzato molto più di un capitolo nuovo. Nostalgia a parte non è proprio da buttare ma non è di certo un survival horror, io per esempio lo trovo superiore ad assassin's creed e all'ultimo capitolo di ninja gaiden nonostante siano (in teoria) diverse categorie di gioco. Resident Evil è da encomiare per aver dato il via ad un nuovo genere ma oggi come oggi sono altri i titoli che lo portano avanti e ritengo giusto che i giocatori cambino bandiera,comprando altri titoli che però siano attinenti al genere. io l'ho comprato solo per completare la mia collezione avrei anche ordinato la giacca se non fosse stato per il semplice motivo della disponibilità, lo stesso vale per gli ultimi metal gear , per Fallout , chi è nuovo dei videogame farebbe bene a valutare con le demo i giochi da acquistare e non con i nomi che portano , perchè nei videogiochi come nei libri come nei film sono i primi titoli a portare innovazione e originalità poi si sa che si tende ad annacquare sempre la stessa minestra con elementi presi da altre fonti. E comunque la Capcom perderà molti fedeli per questa suo troppo americanizzarsi lasciando l'abilità del giocatore del tutto sprecata come le graphic novel di metal gear ( chi cazzo se le è comprate?) . ora lo finiro al massimo della difficoltà vediamo se almeno così sia un pò più avvincente da completare.

  Recensione Resident Evil 6: Processo di clonazione virale… fallito

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina