1.     Mi trovi su: Homepage #9389538
    Ciao ragazzi, sto cercando informazioni in rete sulla Bottega Finzioni, la scuola di narrazione e sceneggiatura che Carlo Lucarelli ha aperto a Bologna perché vorrei iscrivermi. Tra le aree proposte c'è anche quella di Videogame. C'è qualcuno di voi che l'ha fatta? E' una roba seria? Ne vale la pena? Ho letto che a novembre uscirà il videogioco di Eymerich al quale hanno lavorato proprio gli allievi dello scorso anno, quindo mi chiedevo se come esperienza poteva essere positiva, visto che a quanto mi pare di capire anche dal loro sito internet (www.bottegafinzioni.it) lavorano anche su progetti concreti.
    Magari qualcuno di voi mi può dire qualcosa in più.
    Grazie a chi vorrà aiutarmi!
  2.     Mi trovi su: Homepage #9389607
    Ho dato un'occhiata al sito e il mio consiglio può essere solo uno: LASCIA PERDERE.
    Nel campo dei videogiochi è difficile incontrare la figura dello sceneggiatore a meno che non si tratti di qualcuno che la SH decide di ingaggiare per svolgere tale compito. Da quel che ho potuto vedere questo Lucarelli parla di una serie di titoli che, a prima vista, sembrano degli indie. Di solito questo genere di giochi vengono sviluppati da poche persone e con pochi soldi. Visti i presupposti mi pare verosimile che si tratti di un qualcosa di poco concreto fatto solo per spillare soldi.
    Concludo dicendo che se si vuole imparare a scrivere tutti questi "corsi" non servono a molto, ritengo molto più utile fare per conto proprio. Da autodidatti.
  3.     Mi trovi su: Homepage #9389613
    Grazie per la risposta. In effetti immaginavo che i videogiochi prodotti non fossero roba dell'altro mondo. Allo stesso tempo però il discorso dell'autodidatta mi sembra al momento poco percorribile da parte mia, nel senso che se non c'è nessuno che mi dice cosa e come fare, cosa faccio?
  4.     Mi trovi su: Homepage #9389614
    baracca01Grazie per la risposta. In effetti immaginavo che i videogiochi prodotti non fossero roba dell'altro mondo. Allo stesso tempo però il discorso dell'autodidatta mi sembra al momento poco percorribile da parte mia, nel senso che se non c'è nessuno che mi dice cosa e come fare, cosa faccio?

    Puoi cercare delle sceneggiature e vedere come sono fatte oppure cercare un testo specifico sull'argomento e studiartelo (su amazon ne ho trovati diversi).
  5. Non è una capra, cretino, è il mio segno zodiacale  
        Mi trovi su: Homepage #9389816
    baracca01Grazie per la risposta. In effetti immaginavo che i videogiochi prodotti non fossero roba dell'altro mondo. Allo stesso tempo però il discorso dell'autodidatta mi sembra al momento poco percorribile da parte mia, nel senso che se non c'è nessuno che mi dice cosa e come fare, cosa faccio?
    E in ogni caso quello è proprio uno dei settori in cui ad essere maestra è l'esperienza. Scrivi, scrivi, scrivi, e fai leggere i risultati a qualcuno che non ha paura di ferire i tuoi sentimenti. Vedi che piano piano migliori^^
    Il lavoro di cui sono più orgoglioso, anche se ormai datato:
    http://www.gameplayer.it/speciale/speciale_pc_gaming_al_risparmio

  SCUOLA VIDEOGAME DI CARLO LUCARELLI

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina