1.     Mi trovi su: Homepage #9390566
    Credo che sia assurdo contestare la violenza in un gioco che parte dal presupposto di una terra completamente dilaniata da una pandemia. Ed è perfettamente normale che ci sia della violenza viste le condizioni di vita dell'umanità.
    http://mypsn.eu.playstation.com/psn/profile/glucadl.png
  2. canis canem  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9390731
    "Quando si parla di violenza, bisogna badare al contesto. Ci saranno persone che avranno superato i propri limiti morali, ma ci sarà libertà di scelta e sarà possibile evitare i combattimenti. Si potrà girare al largo da incontri poco piacevoli,e in alcune aree potrete evitare completamente gli scontri, se lo preferirete”.
    Fantastico per uno come me che preferisce interventi strategici o stealth all'azione sfrenata, capace solo di fracassarmi gli zebedei!
    Ciao,
    Emanuele.

  3. "Our work is never over..."  
        Mi trovi su: Homepage #9406763
    Personalmente farò valere la mia morale a suon di nocche sulle mascelle e sugli zigomi dei nemici... non perchè sono un violento nella vita, semplicemente perchè questo fa parte del gioco!

    Insomma non vado a comprare Forza Motorsport se odio le macchine o Tekken se odio i picchiaduro, perchè è chiaro che in uno avrò gare e nell'altro combattimenti. Ognuno è libero di comprare il prodotto che vuole, non deve essere il creatore a snaturare la natura del suo prodotto, se non tanto vale non crearlo nemmeno!

  ► Notizia The Last of Us: Naughty Dog e la violenza in The Last of Us

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina