1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #9393472
    In questo thread potete rispondere alla domanda del mese, pubblicata su
    PlayGen 85. Le vostre risposte (mica tutte, eh, poi ce le scegliamo come
    al solito) saranno pubblicate su PlayGen 86. Solito posto, ma un'ora prima che adesso c'è l'ora solare.

    La domanda è:
    Metal Gear Solid ha appena festeggiato un quarto di secolo: cosa ne pensi della saga e del suo autore?

    Giusto uno spunto o due: vi piace l'anima nippo della saga, con le sue assurdità e il suo nonsense? E il suo lato metareferenziale? Come vorreste che proseguisse? Personaggi più o meno amati? E soprattutto: tra Nomura in Kingdom Hearts e Kojima in MGS2/4, chi riesce a imbottire di più di supercazzole il suo gioco?

    Ho un serpente nello stivale! [cit.]
  2. L, lo sai che gli shinigami mangiano solo mele?  
        Mi trovi su: Homepage #9393510
    Ma io sono l'unico pirla a cui non piace la suddetta saga?:nosmile: Ho un cugino che si fa sogni erotici su MGS, ho giochicchiato a Peace Walker, ho letto/visto/assimilato ciò che i giochi koggimiani hanno da offrire (trame e dettagli vari), eppure questa saga non mi ha lasciato niente di niente. Sarà per lo stile jappo che sento di troppo, ma non riesco proprio a digerire nessun titolo di MGS.
    /fugge dal topic inseguito da gente armata di forconi



    By Lampo
  3. "I'M BACK IN TOWN BABY!"  
        Mi trovi su: Homepage #9393514
    Io mi sono avvicinato a questa grande saga quest'anno e mi è piaciuta sin da subito, appena presa la collection in hd. Le folli idee di Koggi sono le basi su cui si è evoluto il gioco negli anni, e grazie a cui è sopravvissuto intatto nei cuori dei fan. Le cosiddette "Koggimate" fanno veramente da cornice a un gioco che contiene nemici caratterizzati in modo unico, situazioni assurde e al limite della risata e trama degna da film di spionaggio di serie A. Se il mondo lo applaude da 25 anni è questo il motivo. I personaggi che entrano nel cuore oltre alla leggenda vivente di Solid Snake sono Big Boss, il mentore The Boss, Liquid e Revolver Ocelot, Otacon e tantissimi altri che sono figure con un carattere e ruoli di spicco in ogni situazione della storia. Tra Kojima e Nomura trovo che si equivalgono, nessuno prevale sulle folli idee dell'altro ma ognuno ha le proprie trovate per esprimersi, e ci riescono molto bene entrambi. Il serpente cambia la pelle, ma i suoi vizi sono sempre i soliti!LOL
    SET by LAMPO

  4.     Mi trovi su: Homepage #9393525
    Il primo pensiero che mi viene in mente quando penso a MGS,sembrera' scontato,e' che senza kojima la saga non sarebbe arrivata al punto dov'e' ora. Io mi sono avvicinato alla saga su PS2,e devo dire che inizialmente non mi attirava,poi col passare del tempo ho iniziato a "digerirla",ora per me e' una delle migliori saghe in circolazione,e sinceramente delle saghe che sono uscite "recentemente"(parlo di quelle nate su PS3)non ne vedo una che possa evolversi e reggere per 25 anni,se non quella di Uncharted.


    By eziokratos: kill il matelatico del forum :troll:
  5.     Mi trovi su: Homepage #9393686
    A me non piace molto, di fatto non ho mai giocato un capitolo a fondo.
    Non so il perchè, forse le meccaniche non le digerisco; oppure l'appeal di Snake non mi attira......

    Sta di fatto che per i fan l'uscita di un nuovo capitolo sarà una cosa entusiasmante ma, anche se, da quello che ho capito, si tratti di un prequel, di certo non lo prenderò.
  6. Essendo Ranma sia maschio che femmina, può rimanere incinto di se stesso?  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9393713
    Comicio col dire che sono uno di quei pochi a cui MGS non piace per nulla. Ma proprio per nulla.
    Non ci sono dubbi sul fatto che la saga abbia una delle trame più complesse e intriganti di sempre, che (quanto meno il quarto) abbiano un ottimo gameplay e che Kojima sia un genio ma non so perchè non mi piace. Sarà forse per l'enorme mole di nonsense e dello stile jappo così marcato? Mah, non saprei.
    Ma d'altronde, MGS, ha festeggiato 25 anni di vita, ergo così male non è. Comunque che piaccia o meno, auguri MGS.



    La Scelta [FINALISSIMA]

    RachetE' arrivato il momento:
    ale_CL-25 ti nomino ufficialmente pr0 di Skyrim nonchè jarl del feudo di playgeneration.

    Diablos1996Il 95% dei cittadini italiani è convinto, al giorno d'oggi, che il congiuntivo sia un gruppo musicale dell'Armenia centrale. Se anche tu, come me, fai parte di quel restante 5%, per favore, manda anche tu Olympus a cagare e metti questa frase in firma

    VINCITORE DEL 3° E 4° ROUND DEL DEATH NOTE GAME
  7.     Mi trovi su: Homepage #9393729
    Io non mi sono mai avvicinato a questa serie, ma ho intenzione di rimediare prendendo la MGS HD collection e MGRR. Ho iniziato ad interessarmi ad essa più o meno due anni fa quando all'E3 avevano mostrato Rising, rimasi stupito. Infatti mi pento di non averlo mai considerato prima e penso che questa sia l'occasione giusta per comprarlo!
    Qualunque cosa la vita abbia in serbo per me, non dimenticherò mai queste parole: "Da un grande potere derivano grandi responsabilità". È il mio talento, e la mia maledizione. Chi sono io? Sono Spider-Man!
  8.     Mi trovi su: Homepage #9393776
    La saga di MGS rappresenta il punto di fusione fra videogiochi e "arte": ad un gameplay solido, coinvolgente, basato su meccaniche stealth si affianca una delle trame più elaborate, complicate, contorte, ma soprattutto emozionanti di tutta la storia videoludica e cinematografica. Ma a condire il tutto ci sono le "koggimate", ovvero quelle trovate assurde che strappano più di una risata( un banale esempio sono i soldati che si possono distrarre con riviste... ehm avrete capito), che potevano essere elaborate solo dalla geniale mente di Hideo Kojima, che presto sfornerà un altro capolavoro, MGS: Ground Zeroes. Al contrario di molti, preferirei che la saga non si interrompesse per mantenere la sua omogeneità, ma che continuasse per molti altri capitoli dato che ormai mi sono "affezionato" a Solid Snake, a suo "padre" Big Boss e anche a Raiden, che a Febbraio ritroveremo in Metal Gear Rising.
  9.     Mi trovi su: Homepage #9393805
    MGS fu il motivo per cui tartassai i miei a comprarmi la ps1. Da allora, ne sono diventato un fan, ma ammetto che alcuni capitoli (il 2 in primis e il 4 che segue a ruota) mi hanno lasciato perplesso, con l'amaro in bocca e un po' infastidito. Ciò non toglie che sia una grande saga, e sinceramente tutta sta japponesità non la vedo, anzi. Le cose strambe che si vedono nei vari titoli, chiamate anche Koggimate, sono carine fino ad certo punto, perché ad esempio l'intro di MGS4 (quella roba della tv e dei canali, tanto per capirci) l'ho sempre trovata odiosa, perché non skippabile. Cosa cambierei della saga? Forse abbasserei il livello di drammaticità, e dare al protagonista (specie a Solid Snake) un po' di soddisfazioni dalla vita, perché se lo merita. L'ha fatto Nolan con il suo Batman, dandogli un finale allegro e una vita nuova, perché non farlo con un altro eroe?

  10.     Mi trovi su: Homepage #9393965
    DuffmanIn questo thread potete rispondere alla domanda del mese, pubblicata su
    PlayGen 85. Le vostre risposte (mica tutte, eh, poi ce le scegliamo come
    al solito) saranno pubblicate su PlayGen 86. Solito posto, ma un'ora prima che adesso c'è l'ora solare.

    La domanda è:
    Metal Gear Solid ha appena festeggiato un quarto di secolo: cosa ne pensi della saga e del suo autore?
    Giusto uno spunto o due: vi piace l'anima nippo della saga, con le sue assurdità e il suo nonsense? E il suo lato metareferenziale? Come vorreste che proseguisse? Personaggi più o meno amati? E soprattutto: tra Nomura in Kingdom Hearts e Kojima in MGS2/4, chi riesce a imbottire di più di supercazzole il suo gioco?

    Ho un serpente nello stivale! [cit.]

    Metal Gear Solid credo sia la saga che più mi ha coinvolto emotivamente, con una trama interessante ed originale, gameplay eccezionale e personaggi indimenticabili, primo fra tutti, l'eccezionale Solid Snake.Cosa che più mi piace di questa saga è il fatto di non essere mai scaduta nel banale con tutti i suoi capitoli, rendendo sempre più la trama ingarbugliata e di difficile comprensione (forse l'unico lato un po' negativo per chi non ha giocato alcuni capitoli.) ma comunque epica.
    Spero che questo suo pregio rimanga anche nei capitoli successivi, ma senza il suo geniale autore Kogima e la sua anima stealth, le speranze e le aspettative sono calate parecchio. Almeno da parte mia.

    "Il 90% delle cose che dicono di me sono false e il restante 10% sono esagerate!"
  11.     Mi trovi su: Homepage #9394178
    Metal Gear è una saga che è sempre riuscita a stupirmi. Cominciai a giocarci su ps2 con MGS3 e mi colpì sin da subito grazie al gameplay stealth e alla trama complessa e profonda; Kojima è riuscito a creare una storia ricca di eventi, personaggi e di trovate originali che rendono MGS qualcosa di unico. Certo, non tutti i colpi di genio del buon Koggi sono andati a buon fine: in quasi tutti i capitoli (soprattutto nel 2 e nel 4) sono presenti situazioni poco credibili a livello narrativo che finiscono per far arrancare la sceneggiatutra nel momento meno oppurtuno.
    Per il futuro spero vivamente che non venga fatto un nuovo capitolo con protagonista Solid Snake in quanto la sua storia è già stata conclusa in modo efficace con MGS4, un ulteriore tassello finirebbe solo col risultare superfluo. Invece per quel riguarda Big Boss mi aspetto che la saga continui fino a raccontare tutta la sua storia, magari con un MGS5 che arrivi fino agli eventi di Zanzibar Land e concluda la saga con lo scontro tra i due Snake.
  12.     Mi trovi su: Homepage #9397374
    Mah, devo ammettere che non conosco bene questa saga, quindi eviterò di fare il pirla su roba di cui so poco. L'unico capitolo giocato per intero è stato Peace Walker, su PSP, e devo ammettere che era un giocone con molte possibilità in fatto di Gameplay (Gestione personale, missioni esterne ecc...), ma oltre a quello null'altro.
    Perchè l'ho acquistato, si chiederà qualcuno, magari. Principalmente perchè girovagando per la rete leggevo che era un capitolo non strettamente collegato con gli altri. Poi, non avendoli giocati, non so se sia effettivamente così, e ciò recentemente mi sta invogliando a iniziare questa saga da zero, partendo dal primo capitolo disponibile sul PS Store, per poi passare agli altri con le collection HD.
    Quindi, in poche parole, so che la saga non mi deluderà, così come non ha deluso milioni di altri giocatori, ma giudizi certi al 100% per ora non ne posso dare.

  [PG 85] La tua opinione conta (Tactical Espionage Edition)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina