1. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #9400903
    Non lo so, secondo me questi giochi LEGO non hanno molto senso di esistere. Ho provato all'epoca il secondo Star Wars, ho provato l'ultimo su Harry Potter e anche quello di Batman....

    Francamente a livello di divertimento-comico non mi hanno detto niente. Non sono brutti giochi, ma è forzatissima o poco sfruttata la presenza dei Lego. Li facevi in stile normale e forse venivano pure meglio.


    IMHO ovviamente.
  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #9400919
    D'accordo sulla strana gestione della licenza LEGO (non capisco come facciano a mancare elementi di edit stile LBP in prodotti col nome LEGO, per dire), ma alla fine è solo una gabola per fare giochi per famiglie con licenze altrimenti poco adatte alla bisogna. E finchè i risultati sono buoni, altrochè se "hanno senso di esistere".

    Voglio dire: mi pare chiaro che a livello di meccaniche "giocato uno, giocati tutti", ma non è che nel valutare un titolo si possa partire dal presupposto che tutti ne abbiano giocati dieci prima. Presi singolarmente, pensi sia indiscutibile che si tratti sempre di avventure di ottima qualità, confezionate da mestieranti di livello, perfette per la coop (e anche per i portatili, per esperienza personale) e accessibili nel senso migliore del termine. Il limite autoimposto è un po' proprio questo, perchè imho a TTGames non manca l'esperienza per gestire anche licenze importanti come e meglio di RARE, per fare un nome a caso.
  3.     Mi trovi su: Homepage #9400939
    Ho giocato alcuni giochi lego (i due usciti per star wars, il primo di harry potter e la demo di batman) e devo dire che li ho sempre trovati più come bei passatempi che come veri giochi. ciò non toglie che alcuni di questi, star wars in primis, se levata la parola "lego", sono migliori di altri che hanno sfruttato male il brand di lucas arts.
    sono dell'idea che se levato il modello lego e aggiunte le voci e livelli più difficili, possa venire su un bel gioco coi controcacchi. ovviamente mi baso solo su quelli che ho provato, e star wars, tra questi, è il migliore (anche in questo caso lego harry potter non è uscito molto bene, visti in netti tagli sulla trama)

  4. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #9400974
    DuffmanD'accordo sulla strana gestione della licenza LEGO (non capisco come facciano a mancare elementi di edit stile LBP in prodotti col nome LEGO, per dire), ma alla fine è solo una gabola per fare giochi per famiglie con licenze altrimenti poco adatte alla bisogna. E finchè i risultati sono buoni, altrochè se "hanno senso di esistere".

    Si si, ovviamente intendevo che per me giocatore li trovo un po' senza senso. :)
  5. alone  
        Mi trovi su: Homepage #9401907
    Sin dai primi giochi LEGO, ora considerati da molti "preistorici", ho sempre apprezzato l'approccio alternativo...mi spiego: con Lego Star Wars penso sia cominciata una vera e propria rivoluzione...dopo aver visto tutto quello che potevano offrire i videogiochi sulla serie Star Wars, tutti fedelissimi alla trama, con dialoghi e scene ricostruiti seriamente, ci siamo trovati davanti, improvvisamente, un titolo che non aveva nulla di tutto ciò, ma che riusciva a catturare, con umorismo "LEGO", sia i fan che i giocatori molto più giovani (quelli per intenderci che si avvicinavano per la prima volta nell'universo Star Wars)...un'avventura di nuova concezione, in buona parte divertente ma ancora al punto di partenza come varietà nei contenuti. Con Lego Batman 2 tutto ciò è stato enfatizzato al massimo: umorismo, varietà, immediatezza nei controlli...Sto giocando da un po' di ore al nuovo capitolo (Il Signore degli Anelli) e le promesse sono state ampiamente mantenute...giocando ad un titolo come questo però, mi rendo conto quanto sia importante mantenere nel gioco un linguaggio apprezzabile anche dai bambini, senza battute con toni forti. L'ambientazione de Il Signore degli Anelli mi coinvolge fin da subito, e per gli appassionati dei videogame LEGO quest' ultimo capitolo sì è rivelato un vero e proprio Colpo di Fulmine. Queste nuove avventure stanno piacendo molto, in ogni caso, soprattutto a chi ama i videogiochi semplici, senza troppe pretese e mai eccessivi...perciò LEGO (e chiaramente TTGames) un plauso lo meritano di sicuro...Giochi Alternativi che Funzionano.

  Recensione LEGO The Lord of the Rings: La videorecensione

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina