1.     Mi trovi su: Homepage #9405642

    Scheda Tecnica:
    PEGI:18+
    Piattaforme: PS3, Xbox 360, PC, Nintendo WiiU
    Data di uscita:13/11/2012
    Publisher: Activision
    Sviluppatore: Treyarch


    Dopo il primo Black Ops, che ancora oggi detiene il record
    di uno dei giochi più venduti di questa generazione, e Modern Warfare 3, che l’anno scorso
    sicuramente non fu apprezzato molto dagli utenti della saga di CoD, quest’anno
    torna Treyarch con la voglia di aggiungere qualcosa a questa saga, senza però
    stravolgere i canoni che hanno fatto di Call
    of Duty uno dei giochi più giocato degli ultimi anni. Sarà riuscita a
    riportare sulla retta via questa saga?


    STORIA: La storia è collocata nel futuro, ovvero nel 2025,
    una vera novità nella saga. Il protagonista delle vicende sarà David Mason,
    figlio di Alex Mason, protagonista del
    primo Black Ops, che lo vedrà impegnato nello sventare, grazie all’aiuto del
    vecchio Frank Woods, un probabile attacco terroristico da parte di Raul Menendez,
    che ha come scopo rivoltare le
    superpotenze mondiali. La storia, come nel primo Black Ops, è sopra la
    media degli FPS, infatti si avranno molti colpi di scena e molte sezioni del
    gioco saranno dei flashback in cui torneremo ad essere A.Mason che sveleranno
    retroscena sul cattivo di turno. Alcuni momenti della storia sono davvero
    spettacolari, quasi come in un film, con l’unica differenza che gli attori non
    sono reali. Inoltre è stato dato un certo spessore anche ai personaggi della
    trama, come per esempio il cattivo che ha una particolare psicologia e durante
    la trama scopriremo diversi segreti sul suo conto.


    Questo è David Mason, il protagonista del gioco.


    Gameplay: Il gameplay di questo Black Ops 2 è a grandi linee
    quello di sempre, ma con qualche piccola aggiunta in tutte le modalità
    principali che sono : Storia, Multiplayer e Zombie.



    Mod.Storia: Sicuramente la campagna è uno degli elementi
    riusciti meglio nel gioco. Come già detto al canonico gameplay di CoD sono
    state aggiunte interessanti novità. In primis la possibilità, prima di iniziare
    la missione, di scegliere la propria classe come se fosse il multiplayer.
    Quindi potremo scegliere 2 armi da portare con sé(più eventuali
    accessori), 2 granate(una letale e
    l’altra stordente) e infine dei bonus che danno possibilità secondarie tipo
    aprire delle casse o cabine dove trovare munizioni. L’arsenale a disposizione
    del giocatore è stato rivisto completamente. Visto il collocamento storico del
    gioco, ovvero il futuro, le armi sono ora cambiate quasi tutte, tranne per
    qualche eccezione. Ci sono anche dei “gadget” che useremo durante la campagna
    molto più futuristiche, come una tuta che rende invisibile, un particolare
    rampino che ci farà aumentare la distanza dei salti, mirini che permettono di
    vedere oltre le pareti ecc. Ma
    sicuramente l’aggiunta migliore è la presenza di scelte morali durante la
    campagna, che rappresentano un aggiunta di spessore in questo Black Ops 2.
    Infatti durante la trama spesso verremo posti dinanzi a bivi narrativi tipo la
    possibilità se uccidere o meno un determinato personaggio ecc… Tutte le scelte
    che andremo a fare cambieranno il corso degli eventi e in alcuni casi ci
    faranno fare o meno determinate sezioni di gioco e ovviamente dalle scelte
    dipenderà anche il finale, che sono molteplici. Inoltre sono state implementate delle missioni
    da strategico, stile tower defense, in cui dovremo piazzare le nostre truppe e
    difendere determinate postazioni. Personalmente quest’ultimo elemento l’ho
    trovato poco divertente e personalmente mi hanno dato ben poco. Le missioni in
    generale divertono molto. Alcune sezioni sono davvero divertenti, come alcune
    sezioni alla guida di veicoli che risultano essere tra le più riuscite. Non
    mancano le sezioni stealth e ovviamente le spettacolari sparatorie. C’è stata
    anche una rivisitazione del bilanciamento della difficoltà. Infatti anche al
    livello veterano il gioco(tranne in alcuni casi) non risulterà troppo
    frustrante come in passato. Quindi non ci possiamo lamentare del lavoro di
    Treyarch, che ha tentato di portare qualcosa di fresco nella saga, senza però
    stravolgere nulla del gioco. Inoltre la
    campagna è davvero, come ho già detto, molto divertente e riuscita bene. Forse
    addirittura migliore di quella del primo Black Ops.


    Mod. Multigiocatore: Sicuramente il successo in questi anni
    di call of duty non dipende dalla storia del gioco, ma bensì, a come ha
    rivoluzionato il mondo del multiplayer online. Questo black ops 2 propone tutto
    ciò che è stato visto in BO e Modern
    Warfare 3, modificando o aggiungendo determinati elementi. Oltre alle modalità
    storiche della saga come Conquista, Deathmatch a squadre, Tutti contro tutti,
    Cattura la bandiere, cerca e distruggi ecc. sono rimaste alcune apportate in
    Modern Warfare 3 come Uccisioni confermata, che l’anno scorso ebbe un discreto
    successo e anche GDA(gioco delle armi) che sono modalità un po diverse dal
    solito. Sulle modalità non c’è molto da dire : A chi piacevano quelle dei
    vecchi CoD, sicuramente apprezzerà quelle di Black Ops 2. Le mie preferite sono
    Uccisione Confermata e Conquista, davvero divertenti. Le mappe sono ben 15 e
    sono:


    - AFTERMATH: Situata nel centro di Los Angeles
    dopo un attacco.


    - CARGO: Uno scalo navale a Singapore. Ottima
    per i combattimenti a corto e medio raggio.


    - TURBINE: Parco eolico sulle colline dello
    Yemen. Combattimenti tra i diversi livelli di altitudine.


    - YEMEN: Strade urbane dello Yemen. Ottimi
    scontri a corto raggio.


    - CARRIER: Si tratta di una porta-aerei
    cinese. Spazi aperti sul ponte e scontri ravvicinati attraverso lo scafo.


    - DRONE: Un impianto nascosto nella giungla
    del Mynamar. Ottimi scontri a lunga distanza nel centro.


    - EXPRESS: Situata nella stazione ferroviaria di Los
    Angeles. Ottima per scontri a media distanza nei pressi dei binari.


    - HIJACKED: Uno yacht super-lussoso con
    scontri a brevi distanze, sia sul ponte che all’interno delle cabine.


    - MELTDOWN: Nelle vicinanze di un reattore
    nucleare in Pakistan. Si combatte nei pressi della torre del reattore nucleare
    e delle strutture circostanti.


    - OVERFLOW: Peshawar, Pakistan. Buoni scontri
    urbani nelle strade allagate.


    - RAID: Combattimenti nei pressi delle colline
    di Hollywood. Frenetici scontri a breve distanza nei pressi dell’edificio.


    - SLUMS: Una grande piazza nei pressi di
    Panama. Ottimi scontri a corta e media distanza.


    - PLAZA: Un Resort fluttuante nel mezzo
    dell’oceano indiano.


    - STANDOFF: Una città sul confine tra la Cina
    e il Kyrgyzstan. Adatta a combattimenti classici.


    La nuova interfaccia per gestire le classi.


    E infine la 14esima mappa è Nuketown 2025, una versione
    futuristica della famosissima Nuketown del primo Black Ops. Questa mappa
    purtroppo è presente solo nella sezione Moshpit, che contiene diverse modalità
    che cambiano di partita in partita. Inoltre Nuketown 2025 non è garantita a chi
    prende il gioco usato visto che va riscattata attraverso un codice presente in
    tutte le copie nuove del gioco. Le ambientazioni variano da piccole città come
    in Standoff a Yacht nell’oceano come in Hijacked. Le mappe sono divise tra
    mappe che ritengo davvero riuscite come Hijacked, Aftermath, Express o altre
    come Turbine, Slums che ritengo leggermente dispersive o troppo confusionarie.
    La personalizzazione delle classi e dei perk è stata quasi del tutto cambiata.
    Ora avremo 10 caselle o slot disponibili. Al loro interno potremo inserire 2
    armi, 2 accessori per l’arma primaria e 1 per la secondaria, 3 perk, 2 granate
    e infine le Wild cards che fungono da una specie di perk aggiuntiva che ci da
    funzioni esclusive per la Wild card che scegliamo. Come ho detto ogni arma,
    accessorio o perk occuperà 1 slot e starà a noi gestire i vari slot. Potremo
    usare l’arma senza accessori oppure con entrambi, 4 granate oppure azzerarle
    per altro. Insomma starà a noi scegliere ciò che possiamo portare durante le
    nostre partite online. Le armi presenti sono per quelle primarie Fucili
    d’assalto, mitragliette, fucili a pompa e da cecchino, mitragliatrici leggere.
    Mentre per le secondarie pistole, lanciarazzi e speciali. E’ stata eliminata la personalizzazione
    estetica del personaggio, mentre sono rimaste le Kill Streak, che hanno delle
    novità e delle vecchie conoscenze. Generalmente il gameplay del multigiocatore
    è rimasto invariato a quello dei vecchi CoD. Quindi a chi non piaceva Call of duty gli anni passati non piacerà
    quest’anno. Il multi giocatore comunque riesce a divertire tanto, e potrà
    regalare davvero moltissime ore di divertimento. Personalmente attribuisco al
    multiplayer di BO2 e di tutti gli altri capitoli un grande difetto, ovvero la
    mancanza del gioco di squadra. Infatti chiunque potrà giocare alla rambo senza
    una minima tattica. In ogni caso il multi giocatore mi piace molto e al
    contrario di un battlefield regala partite istantanee di 7-10 minuti molto
    divertenti anche per chi non è bravissimo nel giocare. I livelli prestigio sono
    15(se non sbaglio) e si sale ogni volta che si giunge a livello 55, non più
    come in passato a livello 80.


    Mod. ZOMBI: Una modalità che da World at War ha saputo
    appassionare molti giocatori è stata quella degli zombi che rappresenta una
    mini campagna cooperativa in cui sopravvivere a ondate di zombi. In Black Ops 2
    è rimasta ed è stata ampliata all’ennesima potenza. Infatti sarà divisa in 3
    modalità principali : Tranzit, in cui visiteremo tutte le mappe ; Sopravvivenza
    in cui dovremo resistere al maggior numero di orde di zombi possibili e infine
    e Dolore, in cui ci sono 8 giocatori che compongono 2 squadre da 4, che si
    affronteranno per chi fa più punti. Personalmente questa modalità diverte
    davvero molto, ed è un buon motivo per comprare il gioco. Diverte tanto e le
    mappe sono davvero realizzate bene. Le mappe sono ambientate una in un
    rifornitore di benzina , Green Run in un quartiere di una città(la mappa più
    grande) e Factory, in una fattoria. Nella modalità potremo comprare delle armi,
    potenziamenti o bonus grazie ai punti che faremo ammazzando zombie. Sia online
    che offline potrà divertire davvero molto questa modalità. Personalmente che
    non avevo amato la mod. zombie dei vecchi capitoli, l’ho apprezzata molto in
    questo Black Ops 2, a tal punto che per un po avevo smesso di giocare al
    multiplayer per dedicarmi completamente agli zombi.


    I simpatici zombie del gioco :D


    Longevità: Il 60% di Black Ops 2 è composto dall’online.
    Infatti grazie al multi giocatore lunghissimo che regalerà(a chi si appassiona
    ovviamente) ore e ore di divertimento e alla modalità zombi, che probabilmente
    potrebbe essere uno dei motivi principali per cui comprare questo gioco, la
    modalità online potrebbe davvero durare più di 100 ore, per chi riuscirà a
    divertirsi. Mentre per chi gioca esclusivamente la campagna, se si vogliono
    raccogliere tutti i collezionabili e giocarlo a veterano, il gioco non riuscirà
    a tenere impegnato per più di 8-9 ore. Il gioco comunque risulta abbastanza
    rigiocabile grazie anche all’aggiunta delle scelte morali. Insomma la gran
    parte del gioco è online e quindi la longevità varia molto da giocatore a
    giocatore.


    Comparto Tecnico: Purtroppo Black Ops 2 utilizza ancora il
    motore grafico del primo capitolo di CoD, ma Treyarch ha saputo sfruttarlo al
    100%. Infatti la grafica è fluidissima come sempre a 60fps, le esplosioni e gli
    effetti speciali sono davvero realizzati bene così come i personaggi che hanno animazioni
    sia facciali che del corpo davvero realizzate bene. Anche la realizzazione
    estetica di armi, panorami e in generale del gioco è ottima. Peccato per alcune
    texture in bassa definizione e alcune volte è leggermente lento a caricare le
    texture, soprattutto in multi giocatore. Il sonoro invece è di buon livello.
    Abbiamo un doppiaggio in italiano stranamente realizzato bene, con la speciale
    partecipazione di Giancarlo Giannini che interpreta la voce di Raul Menendez. A
    parte qualche filmato in cui il labiale è fuori sincrono il doppiaggio è fatto
    bene. Anche la colonna sonora che ci accompagna del gioco è buona, e mette in
    risalto i momenti epici e quelli drammatici molto bene. La campionatura delle
    armi è leggermente migliorata. Non è ai livelli di BF3 o MoH ma sicuramente è a
    livelli decenti rispetto alle versioni precedenti. Insomma la grafica di Bo2 è
    buona, ma non eccelle tranne nella fluidità, mentre il sonoro è ottimo se
    contiamo il tutto. Personalmente ritengo però che il gioco, come è successo per
    Assassin’s Creed abbia bisogno di un nuovo motore grafico.


    Graficamente l'impatto è buono.


    Commento e Pagella:


    In definitiva Black Ops 2 mi ha saputo prendere. Le mie
    impressioni iniziali, durante l’E3, erano davvero contro questo gioco, perché
    non mi fidavo dopo il pasticcio combinato con Modern warfare 3, ma Treyarch si
    è dimostrata capace nel saper confezionare un degno successore di Black Ops,
    che ritengo uno dei migliori capitoli della saga. Inoltre se contiamo le
    piccole aggiunte sia nella campagna, che nelle modalità online, tutti i fan di
    CoD rimarranno soddisfatti di questo 9°capitolo della saga. Per chi invece si
    aspetta un gioco che rivoluzioni gli FPS può tranquillamente guardare altrove.
    Personalmente lo ritengo uno dei migliori capitoli della saga e sicuramente uno
    dei migliori FPS usciti nel 2012. Lo consiglio a coloro che cercano una buona
    campagna e una modalità online sterminata, ovviamente però i difetti della saga
    persistono ancora come un motore grafico buono ma troppo vecchio, una campagna
    che andrebbe leggermente allungata e difetti nel multiplayer online che
    penalizzano quelli con connessioni
    scarse.


    PRO:


    -Storia interessante e piena di intrighi, collegata al primo
    Black Ops.


    -Il cattivo del gioco è molto caratterizzato e il doppiaggio
    di Giannini è azzeccatissimo.


    -Interessanti novità in tutte le modalità


    -Modalità Zombi e Multiplayer realizzate benissimo


    -Varietà di mappe e ambientazioni


    -Gameplay Immediato e Frenetico


    -Tecnicamente buono


    CONTRO:


    -Missioni Tower Defense noiose e ripetitive.


    -Motore grafico da svecchiare


    -Alcuni momenti del multiplayer davvero troppo incasinati


    -Armi troppo potenti in certi frangenti


    -Alcune mappe poco azzeccate



    Voti:


    Storia: 8.5; come al solito treyarch ci propone un’ottima
    trama e un’ottima campagna che riesce a coinvolgere pienamente il giocatore.
    Inoltre è strettamente collegata con il primo black ops.


    Gameplay: 8, il canonico gameplay della saga, che per chi
    apprezza lo stile sarà ancora più bello per le interessanti aggiunte.
    Personalmente mi ha divertito molto.


    Longevità:5-7.5 Do un doppio voto per un motivo semplice:
    Chi lo compra senza online, non riuscirà a restare impegnato per più di 8 ore.
    Mentre per chi ha l’online può tranquillamente arrivare a essere impegnato un
    anno intero. Personalmente a me mi ha appassionato per una settimana, dopo
    cominciavo gia ad annoiarmi, quindi un 7.5 va bene.


    Comparto tecnico: 7, nonostante la grafica sia buona, così
    come il sonoro, con il budget a disposizione possono fare davvero di più nei
    giochi futuri.


    Voto COMPLESSIVO: 8.5

    P.S: Spero di non aver fatto troppi errori...Se vi sembra un po strana come recensione per un novizio è perchè già bazzicavo sul forum e dopo qualche mese ho deciso di tornare :D

    Trofei o Obiettivi: Per raggiungere il 100% degli obiettivi non c'è bisogno obbligatoriamente di giocare online. La maggior parte sono riguardanti la campagna e gli zombi. Una piccolissima parte riguarda il multiplayer.

  2.     Mi trovi su: Homepage #9405711
    Davvero una buonissima rece, non troppo lunga, mai pesante e sempre esauriente, complimenti davvero.Poi è stato un folp per me questo BO2, ma il voto credo che sia meritato guardandolo complessivamente, bravo.
    Il multy però, mi ha fatto defecare a spruzzo :herpderp:

    Mio Dio, che bella rece!! Quasi alla pari con quelle di Alcatraz e York!

    Comunque, mi trovo d'accordo su tutto, anche se BO2 mi ha particolarmente deluso nel comparto del multi.
    Grazie per la pubblicità occulta :troll:

  Call of Duty Black Ops 2 Recensione

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina