1.     Mi trovi su: Homepage #9407333
    Alla nintendo servono giochi con gli attributi, altrimenti non s va da nessuna parte. Il mercato dei videogiochini da salotto con mamma e papà non può sostenere questa console per l'eternità, e su questo incide pure la crisi. Chi invece continua a comprare giochi anche di questi tempi sono i giocatori di medio livello e hardcore, che però hanno bisogno di titoli tripla A, che su wii non si trovano tranne rare eccezioni. Fanno bene a preoccuparsi
  2.     Mi trovi su: Homepage #9407388
    A me pare che N abbia fatto una cappellata epocale. La prima Wii ha avuto successo perché proponeva un modo di giocare nuovo che ha catturato l'interesse di chi NON giocava di solito. Ora questa novità ha perso lo sprint iniziale e il casual gamer si è spostato verso altri lidi (tablet / smartphone) oppure non acquista nulla per via della crisi.
    Di contro, all'hardcore gamer non gliene frega nulla di una console che tecnicamente è al pari con ps3/x360, soprattutto sapendo che un nuovo ciclo di console è all'orizzonte.

  ► Notizia Wii U: Wii U: di male in peggio?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina