1.     Mi trovi su: Homepage #9411676
    Dopo l’ ipotesi “Nereo Rocco“ di Trieste ecco Torino come possibile destinazione per la sfida di domenica pomeriggio. Oggi è attesa la decisione dell’osservatorio del Viminale e pare essere spuntata la possibilità di
    spostare la gara all’ “Olimpico“ in terra piemontese.


    La società del presidente Cellino ha tuttavia manifestato la volontà di giocare soltanto presso l’ impianto di Is Arenas, dove i lavori sarebbero stati ultimati e la decisione sembrerebbe andare in questa direzione.


    Dunque domenica alle 15, con ogni probabilità, il Milan disputerà il match in terra sarda. Il Cagliari è pronto a non prendere parte alla gara se la decisione non dovesse essere questa.

    ------------------------------------------------------------------------------------------

    ------------------------------------------------------------------------------------------

    veramente non capisco, nel frattempo all'Is Arenas si sono giocate già delle partite, qualcuno mi spiega per quale motivo, contro il Milan, ora si torna a mettere in dubbio la sede ? Lo stadio E' peggiorato nel frattempo ? Non era agibile nemmeno prima ? MAh ..
  2. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #9411678
    Perché per il Milan si prevedono molti più tifosi, in sostanza. E quindi la prefettura vuole garanzie diverse.

    Comunque fra strutture e tifosi oggi come oggi la Serie A fa fatica ad avere 16 squadre degne di una competizione di primo livello, figuriamoci 20...
  3.     Mi trovi su: Homepage #9411680
    scudettowebPerché per il Milan si prevedono molti più tifosi, in sostanza. E quindi la prefettura vuole garanzie diverse.

    Comunque fra strutture e tifosi oggi come oggi la Serie A fa fatica ad avere 16 squadre degne di una competizione di primo livello, figuriamoci 20...
    Che discorso è ? Vendono il numero massimo di biglietti consentito e dev'essere lo stesso sia col Milan che con l'Inter o la Pro Patria...
  4.     Mi trovi su: Homepage #9411681
    scudettowebPerché per il Milan si prevedono molti più tifosi, in sostanza. E quindi la prefettura vuole garanzie diverse.

    Comunque fra strutture e tifosi oggi come oggi la Serie A fa fatica ad avere 16 squadre degne di una competizione di primo livello, figuriamoci 20...
    non vedo il problema, sinceramente
    -
    Se Cellino dice che i lavori sono completati si limita la capacità dello stadio (come è stato fatto per TUTTI gli altri stadi) .. e si accetta di vendere solo un numero limitato di biglietti.
    -
    d'accordo che la Serie A non dovrebbe essere a 20 squadre ma più giù di 18 non credo si scenderà, dato che tuti gli altri campionati maggiori sono normalmente a 20 o 18 squadre
  5. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #9411684
    Non so perché va le prendete con me. :asd: Io vi riporto quello che ha deciso il prefetto, mica sono d'accordo o l'ho deciso io. :asd:

    "Nel corso della riunione si è preso atto del prevedibile afflusso di tifosi. A causa delle permanenti carenze strutturali dello stadio, l’impianto di Is Arenas non è stato valutato, al momento, in grado di accogliere l’incontro in esame".
  6.     Mi trovi su: Homepage #9411686
    ma infatti non ho scritto : che casso dici Willis ..
    ho scritto le possibili motivazioni contrarie;
    .
    e cmq leggo che probabilmente si tornerà sulle decisioni, lasciando l'Is Arenas, forse c'è un ritorno di pudore
    .
    se è tanto importante l'argomento allora facessero una regola precisa, che in serie A ci possono arrivare solo Società con stadi dalla capienza adeguata;
    .
    tutto ma non queste decisioni in corsa, per giunta in sedi molto vicine a quella che dovrebbe giocare fuori casa (ma perché non farla nel LAzio o in Toscana, anzichè a Torino ? )
  7. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #9411689
    non so perchè Scud non vuole far giocare il Cagliari nel suo stadio. Probabilmente Cellino l'ha chiamato Oki :asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  8. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #9411692
    Non si può fare una regola precisa perché il sistema è rotto. Tu come società di calcio NON hai l'ultima parola sullo svolgimento della partita. Lo stadio tipicamente non è tuo. Se è tuo comunque non c'è alcuna possibilità di assumersi la responsabilità di un evento se il Prefetto è convinto che non si debba giocare. Lo stadio o l'evento stesso possono essere addirittura completamente avulsi dalla decisione: se la città si allaga, se arriva il Papa, se lo stadio è perfettamente pulito ma lo spazio antistante di pertinenza del comune è ghiacciato, ecc. ecc. non hai l'agibilità.

    Quindi se tanto non sei comunque in controllo del tuo evento, capisco quelli che se ne fregano e non puliscono gli stadi dalla neve, dalla pioggia, tengono a posto gli spalti, ecc., tanto il sistema di fatto punisce chi è in regola non dandogli comunque autonomia e non penalizzando chi non si comporta bene. La sconfitta a tavolino del Cagliari fu un aborto giuridico alla luce, e lo dissi all'epoca, di tutte le partite rinviate senza penalità.
  9.     Mi trovi su: Homepage #9411695
    bah .. non sono a conoscenza dei dettagli ma sulla sconfitta a tavolino del Cagliari mi pare di ricordare pesò anche l'atteggiamento di Cellino che nonostante la diffida (perché si doveva giocare a porte chiuse, sempre se ricordo bene), diede il via libera all'entrata degli spettatori.
    .
  10. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #9411696
    commonbah .. non sono a conoscenza dei dettagli ma sulla sconfitta a tavolino del Cagliari mi pare di ricordare pesò anche l'atteggiamento di Cellino che nonostante la diffida (perché si doveva giocare a porte chiuse, sempre se ricordo bene), diede il via libera all'entrata degli spettatori.
    .
    Che tecnicamente è decisamente meno grave che far rinviare una partita di mesi.
    Le porte chiuse non erano una sanzione della Lega, per la quale ha senso applicare una sanzione sportiva, ma una decisione del Prefetto.

    Comunque, a prescindere da quello, il sistema funziona male perché è pensato così, serve rivederne i principi, ma mi sembra utopia.
  11.     Mi trovi su: Homepage #9411699
    non ho capito, far entrare gli spettatori in uno Stadio dichiarato non agibile sarebbe poco grave rispetto ad una qualsiasi altra cosa ?
    cmq ovvio che l'inagibilità la decise il Prefetto ed è anche ovvio che date le reazioni di Cellino la partita persa la dichiarò la Federazione (o il Giudice sportivo)
    .
    cmq, a prescindere dalla situazione italiana (non vorrei si dimenticasse però che tutte, Juventus esclusa, non hanno stadio di Proprietà; glielo si dovrebbe regalare ?), un'aggiunta di obiezione si aveva sul tentativo di imporre Torino o Trieste come alternativa ..
    (ps. ricordo che in Corsica nessuno ha avuto niente da dire, quando è arrivato il PSG, eppure hanno uno stadio da 12000 posti)

  Cagliari Milan a Torino ?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina