1.     Mi trovi su: Homepage #9422831
    Molti leggeranno questo titolo e si chiederanno di cosa stiamo parlando. Si tratta di uno sparatutto in terza nato dalla costola di Lost Planet 2, uscito - per ora - solo per il mercato asiatico. Il gioco è molto carino e giocabile anche per chi non conosce il giapponese, anche se naturalmente la trama, al di là di qualche intuizione, ci è preclusa.
    Il gameplay è molto semplice e si compone di molte missioni, tutte abbastanza simili, che vanno affrontate con il protagonista principale (un ragazzotto coi capelli rosa) da solo o in compagnia di uno o due supporti. Le missioni sono sia parte della storia principale, sia "extra". Nelle seconde è possibile scegliere i compagni preferiti e sono presenti anche due sfide legate soprattutto a numero di nemici uccisi, abilità utilizzate, tempo, danno subito. Ogni missione/sfida completata premia con dei gettoni che servono per sbloccare costumi dei personaggi e canzoni. Armi e upgrade sono invece acquistabili tramite i punti ottenuti. Per upgradare le armi oltre ai punti servono anche dei materiali (sia generici che molto specifici) che possono essere trovati o donati dai personaggi. Le armi sono tante, e se ne equipaggiano una principale e una secondaria.
    La trama si sviluppa con una grafica che richiama i manga, sia per il cel shaded, che per la narrazione "fumettosa" (con vignette e animazioni che rievocano proprio le pagine dei manga). La parte giocata tra una missione e l'altra è ambientata nella base del pianeta, dove il nostro amico va in giro, interagisce coi personaggi, accetta submission e trova oggetti.
    Dopo aver completato la storia principale si sbloccano ulteriori missioni, sia nella modalità "a orde" (piuttosto difficili considerata la difficoltà media abbastanza abbordabile) oltre alla possibilità di giocare online.
    La grafica come detto cel shaded è carina e molto colorata, anche se piuttosto essenziale, soprattutto nel pianeta, no del tutto giustificata dal fatto che spesso ci si trova in mezzo alla neve.
    Mostri e nemici sono principalmente presi da Lost Planet 2, mentre i compagni sono molto vari e ricordano tanti stereotipi dei cartoni giapponesi ambientati nelle scuole.
    Insomma il gioco è che per chi ama sparare in terza persona in un'atmosfera un po' "sciocchina" tipica nipponica, e soprattutto riesce a procurarsene una copia.

    Ecco un mini trailer per rendere l'idea:


  E.T. Troopers

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina