1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #9424079
    In questo thread potete rispondere alla domanda del mese, pubblicata su PlayGen 91. Le vostre risposte (mica tutte, eh, poi ce le scegliamo come al solito) saranno pubblicate su PlayGen 92.

    La domanda è:
    Cosa ne pensi dell'entusiasmo mostrato dagli sviluppatori indipendenti per PS3, PS4 e PS Vita?

    Mentre il grosso dei giocatori compra solo i soliti grossi nomi e snobba i titoli più originali dello Store, salvo poi lamentarsi della mancanza di originalità e delle commercialate, i giocatori in grado di guardare più in là degli scaffali di GameStop avranno sicuramente gioito nel notare il crescente interesse degli sviluppatori indipendenti per le piattaforme Sony emerso negli ultimi mesi, a cavallo della GDC.

    Nato dallo sforzo di snellire il processo di sviluppo e di pubblicazione dei giochi, questo interesse si è tradotto in una mappata di annunci come non se ne vedevano da tempo, da Thomas was Alone a Lone Survivor, sembra che tutti vogliano portare i loro titoli su una delle piattaforme Sony. In cosa, nel quote, trovate solo i titoli annunciati alla GDC.

    Anche chi non è interessato (male, poi non vi lamentate) dovrebbe esserne felice: proposte originali come queste costituiscono quell'humus creativo di produzioni a medio/basso budget grazie al quale, nelle passate generazioni, l'industria trovò il suo equilibrio tra megaproduzioni e creatività, e che oggi su console si è quasi completamente perso.

    Cosa vi aspettate che porti?
    Cosa *sperate* che porti?
    Attendete qualcuno dei titoli annunciati?
    Avete un titolo "indie" che vorreste vedere su console?



    A voi la parola...


    • Blacklight: Retribution – PS4
    • Primal Carnage: Genesis – PS4
    • Rain – PS3
    • Divekick – PS3 e PS Vita
    • Spelunky – PS3 e PS Vita
    • Velocity Ultra – PS Vita
    • Limbo – PS Vita
    • Metrico – PS Vita
    • Sportsfriends (Johann Sebastian Joust, BaraBariBall, Hokra e Super Pole Riders) – PS3
    • Ibb & Obb – PS3
    • Guacamelee! – PS3 e PS Vita
    • Hotline Miami – PS3 e PS Vita
    • Dragon Fantasy Book II – PS3 e PS Vita
    • Thomas Was Alone – PS3 e PS Vita
    • Luftrausers – PS3 and PS Vita
    • Friend Network App – PS Vita
    • A Virus Named Tom – PlayStation Mobile
    • Beatdown in Treachery City – PlayStation Mobile
    • Crumble – PlayStation Mobile
    • Crystallon – PlayStation Mobile
    • Don’t Wake the Bear – PlayStation Mobile
    • Hermit Crab in Space! – PlayStation Mobile
    • Oh, Deer! – PlayStation Mobile
    • Rymndkapsel – PlayStation Mobile
    • Ten By Eight – PlayStation Mobile
  2.     Mi trovi su: Homepage #9424172
    Sinceramente io agli Indie non c'ho mai prestato attenzione, ma non perché li snobbi, per carità, ma solo per un concetto di tempo: non avendo troppo tempo libero per giocare, preferisco puntare sui giochi "di punta", piuttosto che virare su questi piccoli titoli, magari poi rimanendoci male.

    Per il resto, non posso che augurarmi che questa tendenza, comunque, cresca, dato il fatto che è l'unica cosa che può combattere sul serio il recente immobilismo videoludico.
  3. "I'M BACK IN TOWN BABY!"  
        Mi trovi su: Homepage #9424223
    Io i giochi INDIE non gli conosco bene, per problemi dovuti alla connessione della console, ma spero che questa sorta di interessamento possa portare ad un modo più ampio e un concetto più definito di originalità tra le SH in crisi d'identità o di idee. Più varietà e meno titoli mal distribuiti per settore, insomma a mio parere i giochi INDIE potrebbero far riaccendere la macchina dell'industria apportando alle SH quella voglia di osare di un tempo. Mi piacerebbe molto vedere Limbo convertito per la 4, davvero un capolavoro d'idee e semplicità nelle meccaniche con pochi eguali. Meno giochi anonimi è più piccole perle di giocabilità, vorrei la vedessero così.
    SET by LAMPO

  4.     Mi trovi su: Homepage #9424226
    è una cosa molto positiva che venga dato spazio alle produzioni indipendenti nella prox generazione di console; anche per uno come me che di giochi indipendenti non si è mai interessato può risultare molto positivo per il fatto che se determinati giochi indie avranno successo vorrà dire che ci sarà del buono in essi e visto che i giochi indipendenti per natura non hanno una grafica eccelsa probabilmente avranno successo per l'originalità del gameplay o di alcune sue parti, originalità che poi potrà essere sfruttata dai grossi sviluppatori nei loro giochi creando quindi giochi più vari e ricchi di idee.


    LA MIA COLLEZIONE DI SIMULATORI DI GUERRA:
    http://www.videogame.it/forum/t/460333/sempre-in-guerra.html
  5. L, lo sai che gli shinigami mangiano solo mele?  
        Mi trovi su: Homepage #9424299
    Uscire dagli schemi duramente imposti dalla società/mercato odierno è (secondo me) qualcosa di cui i veri giocatori hanno bisogno. "Veri" perchè magari non si limitano soltanto a spendere il loro tempo maledicendo il camper di turno che li ha freddati dietro alla solita porta di un edificio che sta andando a pezzi, ma hanno un diretto interesse anche per altri tipi di emozioni. Sono quindi anche io dalla parte dei giochi indie (che su PC mi hanno regalato svariati pomeriggi tanto divertenti quanto "diversi" dalla solita minestra ultra-riscaldata) e spero davvero in una rivoluzione che il nuovo monolite nero di casa Sony sappia offrire.



    By Lampo
  6.     Mi trovi su: Homepage #9424321
    Ah finalmente una ventata di aria freschissima nel mondo dei videogiochi! Adoro i titoli indie per la loro grande semplicità, ma capaci quasi sempre di offrire un'esperienza intensa e indimenticabile in poche ore (se non minuti) di gioco, per non parlare poi del fatto che sono anche gratuiti (almeno quelli per pc e smartphone). Devo ammettere che ne ho provati relativamente pochi, ma ho sempre guardato con grande piacere e divertimento video di Slender, Q.U.B.E e altri giochi indie di stampo marcatamente horror, un genere piuttosto carente nel panorama delle console.
  7.     Mi trovi su: Homepage #9424884
    Sono felice fino ad un certo punto, va benissimo l'originalità ma è alresì importante che il tutto venga supportato anche da una buona tecnica, che sia una bella grafica, una grande fluidità o caricamenti repentini, soprattutto quando si tratta di console casalinghe. Anche perchè la differenza di prezzo tra un gioco indie per PC/PSP e PS3 c'è e si vede.

    Yourgame - PS3Trophies
  8. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #9424904
    Io in precedenza catalogavo gli Indie games come giochi scadenti e fondamentalmente vuoti (ora un pò meno,invece). Tuttavia sono comunque entusiasmato, pregiudizi a parte, che queste proposte siano così numerose, perchè danno una boccata d'aria fresca e di nuove idee che di sicuro la critica apprezzerà. Anche se personalmente non attendo con particolare ansia nessuno dei titoli annunciati, spero che questi nuovi titoli facciano mangiare un pò di polvere ai BIG del settore, che ci ripropongono da anni sempre lo stesso brodo. Con un budget solitamente basso l'impresa non è mai facile, comunque.
    Citazione del mese:
    MANNAI_97Momento, momento, momento...ho scritto "e" congiunzione con l'accento.

    Un attacco di Ammiraglite, NOOOOOOOOOOOOOOOOOOO


  [PG91] La tua opinione conta [Indie Revolution]

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina