1.     Mi trovi su: Homepage #9436072
    Buongiorno signori, beh, è passato parecchio tempo dalla mia ultima recensione (1 anno e passa), lo confesso, il cambiamento del forum mi ha completamente disorientato.

    "Ma" c'è un "ma.."(fortemente avversativo).... ci voleva la Naughty Dog con il suo ultimo gioiello, a darmi la volontà di mettermi a scrivere per voi il mio parere su un gioco sul quale ho tanto da dire.

    Ebbene sì, da vero amante degli Uncharted (sinceramente solo del secondo e del terzo, è da 3 anni che mi dico di giocare anche il primo) ho amato anche questo gioco.

    Partiamo dalla trama, il gioco prende la solita formula, un virus letale che decima la popolazione degli USA rendendoli affamati e aggressivi. Un punto a favore è che invece del solito virus, il colpevole è un fungo parassita che rende le persone aggressive e affamate.(chi mai ci aveva pensato) Protagonista della storia è Joel, che si troverà costretto a scortare una ragazzina di 14 di nome Ellie per gli USA perché stranamente lei è immune al fungo. Dovranno intraprendere un viaggio per la sopravvivenza contro questi infetti,e non solo, un altro nemico, più cattivo e crudele si cela per tutto il gioco. Fin qui ci siamo, un mondo distrutto dall'apocalisse, dove la natura riesce a riprendere il controllo delle grandi metropoli e bisogna trovare il vaccino per salvare l'umanità (il tutto dà un'aria molto alla I Am Legend).

    Il punto forte, che sostiene tutta la trama, è come la naughty dog abbia costruito il rapporto tra Ellie e Joel, durante il loro viaggio, dove prevalgono il tema del cambiamento e dell'imprevisto. I personaggi primari, ma anche secondari, sono resi credibili e molto profondi.

    PS: per i veri cinefili del genere, nella prima stanza in cui si inizia a giocare c'è un poster con scritto "down of the wolf", scritto con lo stesso font di "Dawn of the dead" di Romero.

    E sempre per i cinefili, non avete notato un vaga somiglianza tra i runner e gli infetti di 28 giorni dopo(veloci, aggressivi, occhi rossi)?


    L'altro punto forte del gioco è il gameplay, che si basa soprattutto sullo stealth. Vi troverete ad affrontare terribili infetti ma anche uomini armati. Joel potrà vantare di un buon inventario e una equilibrata scelta di armi (fucile da caccia, fucile a pompa, revolver, magnum con mirino, pistola normale, lanciafiamme ecc) che si potranno potenziare nei banchi da lavoro sparsi per l'avventura raccogliendo attrezzi e ingranaggi, un pò come in Dead Island. Mentre durante l'avventura potremmo creare istantaneamente dei diversivi, come bombe esplosivi, molotov, coltelli, fumogeni ma anche kit medici. Ma quando create questi giocattili, accertatevi che siate al sicuro, perché per costruirli come per curarsi ci vuole un pò di tempo. Inoltre Joel vanta anche un bel pò di abilità che si potranno sviluppare nel corso del gioco trovando vitamine, pillole, quel cazzo che sono insomma.

    Le parti che ho preferito sono quelle con gli infetti, soprattutto coi clicker. Mi è capitato di girovagare per una casa e di dover passare sileziosamente davanti a un clicker, il disgusto dei versi che fa e il timore che ti senta mi ha messo una tensione altissima. Joel possiede una sorta di "modalità detective" che ormai infilano in ogni stealth, anche in Hitman, che aumenta le percezione dei suoni in modo da riuscire a visualizzare i nemici dietro le pareti, ma quest'ultimi quando saranno fermi non saranno visibili. Un plus del quale non si fa un uso esagerato, e questo è un Pro al gioco, perché non si è rischiato di rendere eccessivo l'uso di questa abilità (per esempio, in Arkham city la modalità detective invade troppo nel gameplay).

    Il gioco l'ho finito nel giro di 13 ore(14 minuti), a difficoltà normale, esplorando il più possibile. E' stata una buona sfida, i nemici hanno le stesse possibilità di uccidermi quanto ne ho io per uccidere loro. E la varietà di infetti è buona-

    runner: sembianze umane, sono veloci e aggressivi.

    bloater: alti 2 metri e ricoperti totalmente del fungo che gli fa da corazza, ci vuole un bel pò per stenderli.

    stalker: infetti con la faccia che muta, corrono a scatti, e si fermano all'improvviso in modo da essere invisibili all'udito.

    E poi, poi, i miei amati Clicker: infetti con la faccia ricoperta dal fungo, sono totalmente cechi, e vedono attraverso i suoni come dei pipistrelli. Sono una delle cose che mi sono piaciute di più, disgustosi ma affascinanti, il suono che fanno è molto particolare e anche il loro modo di muoversi. Lode a Naughty dog per aver creato un mostro così perfetto, che verrà per sempre ricordato nell'immaginario collettivo dei videogiochi.

    Ah mi scordavo di ricordare, è che a rendere il tutto interessante, è la scarsa quantità di AMMO, quando troverete un proiettile, è possibile che vi appaia questa davanti agli occhi

    https://www.google.it/search?q=la+madonna&um=1&ie=UTF-8&hl=it&tbm=isch&source=og&sa=N&tab=wi&ei=Xqn6UdrdOJSc4gT17oDICA&biw=1268&bih=633&sei=YKn6UeG1K6_b4QSy7ICgBA#facrc=_&imgdii=_&imgrc=JYYqwNCu32gBgM%3A%3BaUPXHqWqjsWUMM%3Bhttp%253A%252F%252Fteneresse.altervista.org%252FMadonna_Pellegrina.jpg%3Bhttp%253A%252F%252Fteneresse.altervista.org%252FMadonna_Pellegrina.htm%3B350%3B470

    Graficamente c'è poco da dire, questo gioco dimostra appieno il turbo che può dare ancora la play 3. Una grafica pulita, con animazioni fluide e veloci. Ma.....(fortemente avversativo) devo ammettere che ho riscontrato qualche bug, ero su una trave di legno e sotto c'era un infetto, improvvisamente l'infetto si è pressato contro un muro ed è passato sopra la trave, e mi hanno sgamato, ma è una sottigliezza. E devo anche ammettere che è un pochino inferiore a quella di uncharted 3, ma è comunque stupefacente. Le ambientazioni sono fantastiche, e suggestive, che richiamano molto il film Io sono leggenda, ma anche la serie tv che amo alla pazzia The walking dead.
    Le musiche sono bellissime, con quei tocchi di chitarra splendidi, che accompagnano le scene più drammatiche del gioco. Ma anche la musica d'accompagnamento durante le fasi di gioco mi sono sembrate ottime.

    Ma...(sempre fortemente avversativo) non capisco perché cazzo abbiano dovuto registrare le voci di Joel e Ellie così piano durante le fasi di gioco, ho dovuto mettere i sottotitoli, sono stato costretto, perché se no avrei dovuto alzare tutto il volume.


    In conclusione, questo gioco è un must have, ha una storia semplice, ma raccontata profondamente e che devo dire (per chi ha veramente un cuore) in certe parti mi ha veramente commosso, e mette bene in scena la stupidità dell'uomo, la sua crudeltà, che gli infetti oltre i recinti non sono i veri mostri, e come è piccolo e fragile l'uomo davanti a madre natura(il vero nemico) che si ribella. Il gameplay non è mai frustante, almeno a difficoltà normale, e diverte sempre, non annoia mai. Graficamente è stupendo da guardare, e le musiche sono un piacere da ascoltare. L'ho giocato ancora di più anche perché mi evocava troppo The Walking Dead, nelle ambientazioni è quasi uguale, ma anche nei personaggi che si incontrano nel gioco.

    Quindi se vi annoiate in casa, con questo caldo (almeno qua a Forlì si esplode), The last of us può essere un buon passatempo, e dopo averlo giocato vi assicuro non sarete più gli stessi. Detto questo, gli potrei dare un 100, non capisco perché dargli 97,98 o 99..... è come se mi dessero 98 all'esame di maturità, ma che cazz...datemi 100 a sto punto (esempio stupido).

    Mini-rece per la rivista (se non l'hanno già fatta): Quando si va a toccare il genere "zombi", con un'ambientazione alla The Walking Dead può essere una scelta azzardata, ma se ci mette le mani la ND ora non devo temere. Hanno realizzato un gioco vero, realistico e commovente, ma anche divertente, appassionante e coinvolgente, e graficamente superbo. Lo consiglio agli appassionati, non ve ne pentirete, non annoia mai per la varietà di situazioni e personaggi.
    Voto 100: questo gioco mi ha dato il massimo del divertimento, e quindi a mio parere si merita il massimo di voti. Ha tutte le carte in regola per essere un videogioco divertente e appasionante. Una ventata d'aria fresca per questo caldo.
    "Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell'infanzia." François Truffaut
    "Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta" Alfred Hitchcok
    "Il cinema è come una vecchia puttana, come il circo e il varietà, e sa come dare molte forme di piacere." Federico Fellini
  2.     Mi trovi su: Homepage #9436293
    La valutazione della maturità ha un significato diverso da quello di una recensione: il massimo voto in una valutazione in centesimi è un elemento da usare con discrezione perché denota perfezione (al contrario di un 10) e, per quanto ami questo gioco, The Last of Us è ben lontano dalla perfezione, i difetti ci sono e tu stesso li hai fatti notare.
    IBRACADABRA DI PLAYGENERATION
  3.     Mi trovi su: Homepage #9436440
    gli avrei potuto dare anche un 95, ma ho mirato alto, e forse il 100 non se lo merita, perché ha quei difetti che non lo rendono perfetto al 100% come per tutti i giochi. Forse da una scala da 1 a 10, glielo posso dare 10, ma da 1 a cento, allora forse è giusto un 97,98, ma ho pensato di arrotondare il tutto, perché i difetti nel gioco sono nei che non rovinano l'esperienza di gioco.
    "Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell'infanzia." François Truffaut
    "Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta" Alfred Hitchcok
    "Il cinema è come una vecchia puttana, come il circo e il varietà, e sa come dare molte forme di piacere." Federico Fellini
  4.     Mi trovi su: Homepage #9437172
    Accidenti a voi e a tutti questi 95-100 dati a questo gioco, che sommato al fatto che considero gli Uncharted la migliore serie su PS3, mi hanno alzato le aspettative oltre al livello di guardia. :)
    Sono solo a 1/3 del gioco, ma temo che l'andazzo ormai sia chiaro, e non mi piace per niente. 90% chiacchiere ed esplorazione lineare, con milioni di collezionabili per allungare un po' il brodo. Poi si arriva in una zona con i nemici e diventa uno stealth (genere che fondamentalmente detesto) per fortuna fatto male, perchè evitare i nemici è una passeggiata ed Ellie è come se fosse invisibile. Anche i trofei, che potevano dare un po' di stimolo in più, è come se non ci fossero (solo per avere completato il gioco e per il collezionabili).
    Senza dubbio la più grossa delusione avuta con un videogioco. :(


  5.     Mi trovi su: Homepage #9437175
    Dave_CozmoAccidenti a voi e a tutti questi 95-100 dati a questo gioco, che sommato al fatto che considero gli Uncharted la migliore serie su PS3, mi hanno alzato le aspettative oltre al livello di guardia. :)
    Sono solo a 1/3 del gioco, ma temo che l'andazzo ormai sia chiaro, e non mi piace per niente. 90% chiacchiere ed esplorazione lineare, con milioni di collezionabili per allungare un po' il brodo. Poi si arriva in una zona con i nemici e diventa uno stealth (genere che fondamentalmente detesto) per fortuna fatto male, perchè evitare i nemici è una passeggiata ed Ellie è come se fosse invisibile. Anche i trofei, che potevano dare un po' di stimolo in più, è come se non ci fossero (solo per avere completato il gioco e per il collezionabili).
    Senza dubbio la più grossa delusione avuta con un videogioco. :(

    Ah wei, io mi sono divertito un sacco a giocarlo, son gusti :)
    "Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell'infanzia." François Truffaut
    "Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta" Alfred Hitchcok
    "Il cinema è come una vecchia puttana, come il circo e il varietà, e sa come dare molte forme di piacere." Federico Fellini
  6.     Mi trovi su: Homepage #9437177
    emi4everAh wei, io mi sono divertito un sacco a giocarlo, son gusti :)
    Sicuramente, quello che mi stupisce sono i voti di praticamente tutti tra siti e riviste (i voti dei privati sono un po' più vari ma la stragrande maggioranza è comunque per "il miglior gioco che abbia mai provato"). Mi sembra esagerato l'hype che ha accompagnato The Last of Us, poi me ne farò una ragione. E' un po' quello che mi successe con Heavy Rain, anche se per quello il gameplay era molto chiaro e non avevo aspettative di nessun tipo, l'ho giocato per curiosità.


  7. Essendo Ranma sia maschio che femmina, può rimanere incinto di se stesso?  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9437391
    Dave_CozmoAccidenti a voi e a tutti questi 95-100 dati a questo gioco, che sommato al fatto che considero gli Uncharted la migliore serie su PS3, mi hanno alzato le aspettative oltre al livello di guardia. :)
    Sono solo a 1/3 del gioco, ma temo che l'andazzo ormai sia chiaro, e non mi piace per niente. 90% chiacchiere ed esplorazione lineare, con milioni di collezionabili per allungare un po' il brodo. Poi si arriva in una zona con i nemici e diventa uno stealth (genere che fondamentalmente detesto) per fortuna fatto male, perchè evitare i nemici è una passeggiata ed Ellie è come se fosse invisibile. Anche i trofei, che potevano dare un po' di stimolo in più, è come se non ci fossero (solo per avere completato il gioco e per il collezionabili).
    Senza dubbio la più grossa delusione avuta con un videogioco. :(

    Scusa Dave, ma come diamine ti viene in mente di comprare un gioco che fondamentalmente ha tutto ciò che tu più detesti nei vg? Ma soprattutto, tenendo conto di ciò, come pensi che ti possa piacere?

    Insomma, è come comprare un MGS (stealth e chiacchiere per antonomasia) e pensare che ti possa piacere.

    Btw, Emi, ottima recensione. Magari non è scritta benissimo, ma comunque sei riuscito a tirar fuori dei pareri genuini. Bravo :)



    La Scelta [FINALISSIMA]

    RachetE' arrivato il momento:
    ale_CL-25 ti nomino ufficialmente pr0 di Skyrim nonchè jarl del feudo di playgeneration.

    Diablos1996Il 95% dei cittadini italiani è convinto, al giorno d'oggi, che il congiuntivo sia un gruppo musicale dell'Armenia centrale. Se anche tu, come me, fai parte di quel restante 5%, per favore, manda anche tu Olympus a cagare e metti questa frase in firma

    VINCITORE DEL 3° E 4° ROUND DEL DEATH NOTE GAME
  8.     Mi trovi su: Homepage #9437393
    ale_CL-25Scusa Dave, ma come diamine ti viene in mente di comprare un gioco che fondamentalmente ha tutto ciò che tu più detesti nei vg? Ma soprattutto, tenendo conto di ciò, come pensi che ti possa piacere?

    Insomma, è come comprare un MGS (stealth e chiacchiere per antonomasia) e pensare che ti possa piacere.

    Btw, Emi, ottima recensione. Magari non è scritta benissimo, ma comunque sei riuscito a tirar fuori dei pareri genuini. Bravo :)

    Grazie tante, una volta scrivevo tante recensioni ma dopo il cambio del forum ho fatto fatica ad abituarmi, ero un pò arruginito.
    "Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell'infanzia." François Truffaut
    "Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta" Alfred Hitchcok
    "Il cinema è come una vecchia puttana, come il circo e il varietà, e sa come dare molte forme di piacere." Federico Fellini
  9.     Mi trovi su: Homepage #9437406
    ale_CL-25Scusa Dave, ma come diamine ti viene in mente di comprare un gioco che fondamentalmente ha tutto ciò che tu più detesti nei vg? Ma soprattutto, tenendo conto di ciò, come pensi che ti possa piacere?

    Insomma, è come comprare un MGS (stealth e chiacchiere per antonomasia) e pensare che ti possa piacere.

    Btw, Emi, ottima recensione. Magari non è scritta benissimo, ma comunque sei riuscito a tirar fuori dei pareri genuini. Bravo :)
    Beh dalle recensioni non avevo realizzato che lo stealth fosse praticamente l'unico modo per affrontare i nemici. Anche in Uncharted puoi prendere i nemici alle spalle ma se va male spari e amen. Qui no. Così come fosse chiaro che il rapporto tra Joel e Ellie fosse nevralgico, ma non mi aspettavo certe fasi così noiose (soprattutto all'inizio in effetti). Detto questo, al di là delle preferenze personali, ritengo i voti esagerati: lo trovo comunque estremamente ripetitivo, con una bassissima varietà di nemici e di situazioni in generale, e un'intelligenza artificiale a mio parere molto sopravvalutata. Infine la grafica è sicuramente notevole ma non dimentichiamo che l'unica interazione tra ambiente e personaggi si limita a salire una scala o aprire un cassetto.
    Poi intendiamoci, è tutt'altro che un brutto gioco, soprattutto dopo le prime 2-3 ore, ma non il gioco da 95-100 che appare da qualunque recensione "ufficiale". Mi sembra un po' quello che succede ogni tanto quando per un titolo si è già deciso (diciamo così) che dovrà essere un capolavoro (per esempio ogni volta che esce Halo sulla xbox).


  10.     Mi trovi su: Homepage #9437474
    Dave_CozmoAccidenti a voi e a tutti questi 95-100 dati a questo gioco, che sommato al fatto che considero gli Uncharted la migliore serie su PS3, mi hanno alzato le aspettative oltre al livello di guardia. :)
    Sono solo a 1/3 del gioco, ma temo che l'andazzo ormai sia chiaro, e non mi piace per niente. 90% chiacchiere ed esplorazione lineare, con milioni di collezionabili per allungare un po' il brodo. Poi si arriva in una zona con i nemici e diventa uno stealth (genere che fondamentalmente detesto) per fortuna fatto male, perchè evitare i nemici è una passeggiata ed Ellie è come se fosse invisibile. Anche i trofei, che potevano dare un po' di stimolo in più, è come se non ci fossero (solo per avere completato il gioco e per il collezionabili).
    Senza dubbio la più grossa delusione avuta con un videogioco. :(
    Ma allora non è un problema del gioco, è tuo. Ti aspettavi di trovare un altro Uncharted (che poi, perché? quando mai qualcuno ha detto che è un clone di Uncharted? se leggi le recensioni, TUTTE dicono che è un qualcosa di molto diverso). L'intelligenza artificiale ha alti e bassi, ma per curiosità, a che livello lo stai giocando? Ti prego di essere sincero.
    IBRACADABRA DI PLAYGENERATION
  11.     Mi trovi su: Homepage #9437481
    ibracadaverMa allora non è un problema del gioco, è tuo. Ti aspettavi di trovare un altro Uncharted (che poi, perché? quando mai qualcuno ha detto che è un clone di Uncharted? se leggi le recensioni, TUTTE dicono che è un qualcosa di molto diverso). L'intelligenza artificiale ha alti e bassi, ma per curiosità, a che livello lo stai giocando? Ti prego di essere sincero.
    Gioco a normale. Evidentemente sono pareri soprattutto soggettivi, e l'ho ribadito più di una volta, ma alcune cose che ho rilevato mi sembrano inconfutabili, come la ripetitività delle situazioni o il fatto che ci siano fondamentalmente tre tipi di nemici (i due non morti e gli umani). Non mi aspettavo Uncharted, l'ho usato come esempio di stealth/azione, potevo dire Tomb Raider anche. Ma di certo non mi aspettavo un gioco così lento, dove non sono per nulla invogliato nel proseguire perché tanto si sa benissimo cosa succederà: esplorazione e combattimento identici ai precedenti. Non mi piace lo stealth ma per esempio Hitman l'ho trovato molto bello e godibile. Qui si fa sempre la stessa cosa, mentre quello che appariva dalla recensioni era proprio il contrario.

    Scusate l'accanimento, mi aspettavo una sorta di canto del cigno di questa generazione con un gioco da ricordare che invece mi sta deludendo. Poi amen, sono chiaramente in minoranza (come spesso succede :) )


  12.     Mi trovi su: Homepage #9437554
    Dave_CozmoGioco a normale. Evidentemente sono pareri soprattutto soggettivi, e l'ho ribadito più di una volta, ma alcune cose che ho rilevato mi sembrano inconfutabili, come la ripetitività delle situazioni o il fatto che ci siano fondamentalmente tre tipi di nemici (i due non morti e gli umani). Non mi aspettavo Uncharted, l'ho usato come esempio di stealth/azione, potevo dire Tomb Raider anche. Ma di certo non mi aspettavo un gioco così lento, dove non sono per nulla invogliato nel proseguire perché tanto si sa benissimo cosa succederà: esplorazione e combattimento identici ai precedenti. Non mi piace lo stealth ma per esempio Hitman l'ho trovato molto bello e godibile. Qui si fa sempre la stessa cosa, mentre quello che appariva dalla recensioni era proprio il contrario.

    Scusate l'accanimento, mi aspettavo una sorta di canto del cigno di questa generazione con un gioco da ricordare che invece mi sta deludendo. Poi amen, sono chiaramente in minoranza (come spesso succede :) )
    Bhò guarda i fondamenti del gioco ovviamente sono quelli, come in Uncharted sono le sparatorie o in Batman i combattimenti corpo a corpo, ma le variazioni sul tema non mancano come nella parte del cecchino. Andare avanti per sapere come si evolve la storia non è un incentivo necessario?
    IBRACADABRA DI PLAYGENERATION

  The Last Of Us(se posso dire la mia)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina