1.     Mi trovi su: Homepage #9438202
    Scheda Tecnica:



    Piattaforme:Ps3, Xbox
    360, Wii U, PC


    Sviluppatore: Ubisoft
    Toronto


    Publisher: Ubisoft

    Data di
    Uscita:23/08/2013


    Nell’ultima generazione tantissimi brand famosi del passato
    sono stati, per motivi di marketing, completamente rivoluzionati e rivisti
    sotto il profilo del gameplay. Tra queste saghe si possono citare Resident Evil
    e Splinter Cell. La saga ispirata ai libri di Tom Clancy che ha appassionato
    moltissimi giocatori su PS2 con uno stile di gameplay completamente basato
    sullo stealth, realismo e oscurità. Nel 2010 però Conviction, capitolo uscito
    solo per PC e 360, ha deluso moltissimi fan della saga visto il gioco era stato
    fin troppo facilitato e puntava molto più sull’azione che sullo stealth. Dopo
    questa delusione UbiSoft annuncia nel 2012 Splinter Cell Blacklist, questa
    volta su tutte le console, ma il gameplay mostrato fa pensare a una definitiva
    rivoluzione nella saga verso l’action visto che il video in questione mostrava
    momenti completamente alla luce del giorno e un gameplay del tutto basato
    sull’azione al contrario dello stealth. In quest’anno che ha separato
    l’annuncio dall’uscita però Ubisoft ha mostrato gameplay che hanno fatto
    sperare tutti i vecchi fan a un ritorno alle origini, con il buio che predominava
    le ambientazioni. Il gioco ora è uscito, ma avrà deluso o accontentato i fan?

    Storia: Dopo la
    parentesi Conviction, che seguiva una trama meno basata sullo spionaggio ma più
    sulla vendetta, blacklist torna allo stile classico. Il protagonista resta
    quello storico ovvero Sam Fisher che in questo gioco sarà impegnato a fermare
    la blacklist, organizzazione terroristica che attaccherà ogni 7 giorni gli
    stati uniti fino a quando non verranno ritirate le truppe americane su
    territori esteri. Per sventare questa minaccia viene composta la 4th Echelon
    formata da l’immancabile Sam Fisher e da altri membri come Anna Grimsdottir che
    faceva la sua comparsa nel precedente capitolo,
    Andry Kobin(anch’esso già visto in Conviction) e nuove presenze. Una
    novità nella trama è che Sam Fisher per la prima volta è il capo
    dell’operazione. Come nello stile di
    Splinter Cell anche Blacklist presenta una serie di missioni in singolo che
    andranno ad ampliare la trama, anche se
    non sarà una campagna assestante ma delle missioni secondarie giocabili volendo
    anche in singolo. La trama quindi è nella media del genere ma non mancano colpi
    di scena e la regia mi ha davvero colpito, infatti in alcuni casi sembrerà di
    guardare un film di spionaggio davvero ben realizzato.


    Sam Fisher è nuovamente il protagonista del gioco e nonostante i suoi anni è ancora in ottima forma.

    Gameplay: Lo
    stile di gioco di questo splinter cell è tornato a essere quello dello stealth.
    Molti aspetti di conviction sono rimasti anche in questo capitolo ma le
    possibilità sono davvero aumentate tantissimo e la difficoltà è stata aumentata
    di molto. Gli obiettivi delle missioni sia principali che secondarie saranno di
    diverso tipo: manometti un pc, hackera una rete, cattura il vip,ecc. e saranno
    conditi dalla presenza di alcuni collezionabili e obiettivi secondari che se
    svolti aumenteranno il credito a disposizione. Per arrivare al nostro obiettivo
    però dovremo far fronte alla presenza di nemici. E il gioco sotto questo
    aspetto lascia a noi la completa scelta del metodo e degli strumenti da
    utilizzare. Potremo scegliere se uccidere o stordire le guardie(stordirle ci da
    più punti ma se trovano il corpo potranno essere risvegliate) oppure grazie
    agli strumenti di Sam potremo cercarle di allontanarle o distrarle in modo tale
    da passare alla stanza successiva senza la necessità di eliminare nessuno.
    Inoltre ci saranno molte strade e molte di queste potranno essere scorciatoie.
    Insomma davvero una libertà di movimento eclatante. Resta la tanto criticata
    possibilità di marcare i nemici e ucciderli premendo un solo tasto ma non sarà
    così semplice utilizzarla e bisognerà eliminare silenziosamente(a livello
    normale) un nemico per farla ricaricare. Insomma un elemento tranquillamente
    opzionale. Torna la possibilità di nascondere i corpi e quindi una vera manna
    dal cielo per chi come me ama lo stealth. Ma di certo ubisoft ha voluto
    accontentare anche gli amanti dell’azione frenetica infatti potremo anche farci
    strada in uno stile completamente diverso ovvero sparando a tutto ciò che ci verrà incontro.
    Insomma potremo scegliere realmente come giocare. Solo in poche missioni
    dovremo non farci scoprire e quindi allarme significherà game over. In aiuto
    alla scelta dello stile di gioco torna la rivisitata scelta
    dell’equipaggiamento. Potremo modificare visore, armi e tuta. Il visore sarà
    utile un po per tutti gli stili e potenziandolo otterremo un maggior campo
    visivo anche attraverso i muri ecc. Potremo portare con noi 3 armi: una pistola
    completamente personalizzabile di tipi differenti, un’arma alternativa che
    servirà solo per stordire i nemici (la balestra o il teaser) e infine un’arma secondaria che potrà essere
    uno shogun, mitraglietta, fucile da cecchino e ovviamente potrà essere
    completamente personalizzata con silenziatore tipo di munizioni ecc. Ovviamente
    in base al nostro stile di gioco scegliere un accessorio piuttosto che un altro
    potrà magari aumentare la precisione e diminuire il danno ecc. Infine anche la
    tuta contribuisce pesantemente visto che potremo avere una tuta furtiva che fa
    meno rumore possibile ed è molto più leggera ma diminuirà i colpi che potremo
    incassare mentre una poco furtiva ma pesante e corazzata può aiutarci durante
    le sparatorie. Per farci capire quale sia il nostro stile di gioco a fine
    missione il gioco ci darà 3 punteggi: Fantasma, Pantera e Assalto. Fantasma è
    quello che si basa sul stordire i nemici senza farci scoprire mentre pantera è
    quando gli uccidiamo sempre in modalità stealth. Invece assalto come è facile
    intuire è per chi gioca sparando a tutto ciò che si muove. La gestione delle
    missioni e equipaggiamento avverrà totalmente su un aereo enorme ovvero il
    paladin, dove potremo anche interagire con i personaggi secondari per ottenere
    missioni affrontabili in coop oppure potenziare il nostro arsenale o l’aereo
    stesso, in modo tale da ottenere vantaggi sul campo come la minimappa ecc. Non
    ho ancora citato i tipi di nemici che sono davvero di diverso tipo. Oltre ai
    classici terroristi avremo cecchini, nemici corazzati, hacker e addirittura
    cani, forse i nemici più letali del gioco. Ogni nemico ci costringerà a comportarci
    in maniera diversa in ogni situazione soprattutto quando tutti quanti saranno
    presenti in una sola area. Il fulcro del gameplay resterà uguale anche durante
    le missioni con un amico, affrontabili sia online che a schermo diviso. Una
    modalità davvero divertente che potrebbe aggiungere ore ed ore di divertimento.
    Oltre a una modalità coop è presente anche la modalità competitiva Spie vs
    Mercenari. In questa modalità le spie saranno poco rinforzate, ma più agili e
    veloci rispetto ai mercenari che invece avranno una visuale in prima persona e
    saranno ben armati. Il compito delle spie sarà hackerare il sistema mentre
    quello dei mercenari sarà fermare le spie. Personalmente non posso dire molto
    riguardo a questa modalità perché non ho avuto modo di provarla. Concludendo
    quindi posso affermare che ubisoft ha fatto ciò che doveva fare sotto il punto
    di vista del gameplay seguendo ciò che la gente chiedeva a gran voce.



    La schermata del gameplay è rimasta simile a quella di Conviction

    Longevità: La
    storia principale sarà divisa in diversi capitoli, ognuno dei quali durerà dai
    30 ai 60 min. Io a livello normale l’ho completato in circa 6-8 ore, nulla di
    eccezionale, ma non ho prestato particolare attenzione al raccoglimento di flash
    drive e altri obiettivi secondari. Calcolando tutte le missioni secondarie
    affrontabili in coop e la modalità multiplayer il gioco offre una discreta
    longevità, soprattutto per chi vorrà cercare di completarlo al 100%.
    Sinceramente però avrei apprezzato qualche missione in più nella campagna in
    singolo.



    Colui che ci accompagnerà durante le missioni cooperative è Briggs, un personaggio che vedremo anche durante la campagna principale.

    Comparto Tecnico:
    Splinter Cell Blacklist utilizza l’ormai collaudato Unreal Engine, utilizzato
    anche in Conviction. Nonostante l’età di questo motore grafico, l’impatto
    visivo del gioco è piuttosto buono con ottimi effetti di luce, buone texture e
    personaggi ben ricreati sia nei volti che nei dettagli. Non ho apprezzato
    particolarmente il totale stravolgimento di alcuni personaggio come Grim o
    Kobin che in Conviction erano completamente diversi, ma tranquillamente
    passabile. Anche il frame rate è piuttosto stabile e non mi sono capitati bug
    da minare l’esperienza di gioco. Da segnalare delle espressioni facciali
    piuttosto scarne. Il comparto audio del gioco invece è eccellente. La colonna
    sonora è sempre azzeccata nei momenti di tensione o di quiete mentre il
    doppiaggio italiano si attesta su livelli piuttosto buoni grazie soprattutto al
    ritorno di Luca Ward come doppiatore di
    Sam Fisher. Una gradita sorpresa è stata l’intelligenza artificiale. Guardando
    a moltissimi giochi del genere che purtroppo soffrono di demenza artificiale,
    questo gioco fa un’eccezione. Infatti i nemici, salvo alcune occasioni, saranno
    spesso piuttosto imprevedibili e ci vedranno alla luce molto facilmente
    rispetto al passato. Inoltre una funzione permette che ogni 3 checkpoint
    ricaricati i nemici cambino quasi completamente la posizione precedente e
    quindi un elemento che aumenta maggiormente la difficoltà.

    Commento Finale: Questo Splinter Cell Blacklist è stato un
    gioco un po particolare durante il suo sviluppo. Partendo come gioco
    completamente differente dai vecchi splinter cell è riuscito pian piano a
    rifarsi e sembrare un gioco stealth puro. In conclusione cosa abbiamo
    avuto? Un VERO Splinter Cell dove lo
    stealth è il protagonista assoluto, un po come l’ottimo lavoro svolto con
    absolution. Un gameplay vario e divertente ma al tempo stesso impegnativo,
    grazie a una buona IA. Una trama discretamente coinvolgente e diverse modalità
    secondarie che aumentano la longevità del gioco. Insomma di questo Splinter
    Cell posso ritenermi soddisfatto. Ho amato l’utilizzo del Paladin come base da
    cui avviare missioni principali e secondarie, parlare con i membri dell’equipaggio
    e potenziare il proprio equipaggiamento, un po come la Normandy di Mass Effect.
    In conclusione quindi questo blacklist è un ritorno alle origini di questa
    meravigliosa saga. Ubisoft al contrario di molte software house ha ascoltato ciò che chiedevano gli utenti
    ovvero il ritorno al classico splinter cell. Un gameplay molto fluido inoltre
    rendono questo gioco adatto anche a chi non ama lo stealth. Un gioco davvero
    eccellente e per me uno dei migliori (e uno dei pochi) stealth di questa
    generazione: completo e divertente.



    Alcuni scenari sono molto suggestivi.

    Storia: 8,5;
    sempre chiara e scorrevole ma resta nella media del genere. Personalmente posso
    dire che Conviction aveva una trama leggermente più coinvolgente e originale.

    Gameplay: 9,5; è
    rimasto ciò che di buono è stato fatto con conviction e tutto ciò che non
    andava è stato ripreso dai vecchi splinter cell e riadattato ai nostri tempi.

    Longevità:9,5;
    gioco longevo grazie alle moltissime modalità e
    anche discretamente rigiocabile per provare nuovi approcci alle
    missioni.

    Comparto Tecnico:
    9, l’Unreal Ungine è usato piuttosto sapientemente e il sonoro è ottimo.

    Voto : 9 ,5

    PRO:

    -Storia interessante

    - Gameplay vario e divertente

    - Libertà di scelta nell’approccio da usare

    - Possibilità di modifiche sterminate

    -Modalità coop e multiplayer piu di un contorno

    - Buona IA

    CONTRO:

    -Durante
    le missioni secondarie alcuni obiettivi si ripetono

    -Qualche bug

    -Longevità della campagna migliorabile

    -Espressioni Facciali un po paralizzate











    P.S: Scusate per eventuali errori grammaticali :P

  2. Essendo Ranma sia maschio che femmina, può rimanere incinto di se stesso?  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9438237
    Buona rece, bravo.

    Il gioco non l'ho ancora provato e sinceramente ho paura a farlo. Perchè ho paura? Perchè questa è la mia saga preferita in assoluto e dopo la cocente delusione di Conviction ancora non riesco a riaprirmi al brand. Insomma, vedere un'intera saga rovinata e stravolta con un solo gioco non è una bella cosa.

    Che poi boh, tutti dicono che "questo gioco torna alle origini della saga" ma a me non sembra poi così diverso da Conviction. Spero vivamente di sbagliarmi.



    La Scelta [FINALISSIMA]

    RachetE' arrivato il momento:
    ale_CL-25 ti nomino ufficialmente pr0 di Skyrim nonchè jarl del feudo di playgeneration.

    Diablos1996Il 95% dei cittadini italiani è convinto, al giorno d'oggi, che il congiuntivo sia un gruppo musicale dell'Armenia centrale. Se anche tu, come me, fai parte di quel restante 5%, per favore, manda anche tu Olympus a cagare e metti questa frase in firma

    VINCITORE DEL 3° E 4° ROUND DEL DEATH NOTE GAME
  3.     Mi trovi su: Homepage #9438240
    ale_CL-25Buona rece, bravo.

    Il gioco non l'ho ancora provato e sinceramente ho paura a farlo. Perchè ho paura? Perchè questa è la mia saga preferita in assoluto e dopo la cocente delusione di Conviction ancora non riesco a riaprirmi al brand. Insomma, vedere un'intera saga rovinata e stravolta con un solo gioco non è una bella cosa.

    Che poi boh, tutti dicono che "questo gioco torna alle origini della saga" ma a me non sembra poi così diverso da Conviction. Spero vivamente di sbagliarmi.

    Lo pensavo anch'io, ma poi mi sono informato sulla struttura di gioco e ho visto un video in cui ne parlava Farenz (che come te ha amato la saga, ma non l'ultimo capitolo).

    In pratica, come si è già visto con altri giochi (Deus Ex, Dishonored), puoi scegliere come completare le varie missioni: in modo furtivo come i vecchi splinter cell o facendo casino (come si era visto un po' all'E3 2011).

    Per il resto dai un'occhiata qui:

    http://www.youtube.com/watch?v=8nsBOIVX4Wk



    Tornando IT:

    Buona rece, ma non ho il gioco, quindi non posso valutarti. :lol:
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #9438262
    ale_CL-25Buona rece, bravo.

    Il gioco non l'ho ancora provato e sinceramente ho paura a farlo. Perchè ho paura? Perchè questa è la mia saga preferita in assoluto e dopo la cocente delusione di Conviction ancora non riesco a riaprirmi al brand. Insomma, vedere un'intera saga rovinata e stravolta con un solo gioco non è una bella cosa.

    Che poi boh, tutti dicono che "questo gioco torna alle origini della saga" ma a me non sembra poi così diverso da Conviction. Spero vivamente di sbagliarmi.
    Tranquillo. Hanno lasciato tutti gli elementi di Conviction intatti, ma ci hanno messo sotto anche un gioco stealth apprezzabile (hanno ripescato alcuni degli aspetti migliori della serie). Giocatelo semplicemente a Perfezionista (dio sia lodato, hanno avuto l'intelligenza di sbloccarla dall'inizio) e quello è. Niente "ultima posizione", niente sonar, niente mark&execute, se ti vedono, 9 su 10 sei morto.

    Peraltro osserverei che è meglio di Conviction persino se lo giochi come Conviction.

    Direi che posso confermare il 90% di quello che ho scritto nella preview del 95.
  5. Essendo Ranma sia maschio che femmina, può rimanere incinto di se stesso?  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9438280
    DuffmanTranquillo. Hanno lasciato tutti gli elementi di Conviction intatti, ma ci hanno messo sotto anche un gioco stealth apprezzabile (hanno ripescato alcuni degli aspetti migliori della serie). Giocatelo semplicemente a Perfezionista (dio sia lodato, hanno avuto l'intelligenza di sbloccarla dall'inizio) e quello è. Niente "ultima posizione", niente sonar, niente mark&execute, se ti vedono, 9 su 10 sei morto.

    Peraltro osserverei che è meglio di Conviction persino se lo giochi come Conviction.

    Direi che posso confermare il 90% di quello che ho scritto nella preview del 95.

    Sul serio c'è quella che una volta si chiamava Elite sbloccata sin dall'inizio? Dio, solo con questa notizia riesco a vedere il gioco sotto una prospettiva diversa.

    Che poi sui vecchi SC aveva anche senso il doverla sbloccare dato che per farlo bisognava avere un'average di almeno 80% nella riuscita delle missioni (per farvi un'idea: per avere il 100% significava fare no kill, all stealth e tutti gli obiettivi secondari).

    Tanto per curiosità, quali sono gli aspetti migliori della serie che hanno ripescato (a parte nascondere i cadaveri)? Dimmi che c'è l'indicatore di rumore. Ti prego, dimmelo.



    La Scelta [FINALISSIMA]

    RachetE' arrivato il momento:
    ale_CL-25 ti nomino ufficialmente pr0 di Skyrim nonchè jarl del feudo di playgeneration.

    Diablos1996Il 95% dei cittadini italiani è convinto, al giorno d'oggi, che il congiuntivo sia un gruppo musicale dell'Armenia centrale. Se anche tu, come me, fai parte di quel restante 5%, per favore, manda anche tu Olympus a cagare e metti questa frase in firma

    VINCITORE DEL 3° E 4° ROUND DEL DEATH NOTE GAME
  6.     Mi trovi su: Homepage #9438289
    ale_CL-25Sul serio c'è quella che una volta si chiamava Elite sbloccata sin dall'inizio? Dio, solo con questa notizia riesco a vedere il gioco sotto una prospettiva diversa.

    Che poi sui vecchi SC aveva anche senso il doverla sbloccare dato che per farlo bisognava avere un'average di almeno 80% nella riuscita delle missioni (per farvi un'idea: per avere il 100% significava fare no kill, all stealth e tutti gli obiettivi secondari).

    Tanto per curiosità, quali sono gli aspetti migliori della serie che hanno ripescato (a parte nascondere i cadaveri)? Dimmi che c'è l'indicatore di rumore. Ti prego, dimmelo.
    L'indicatore non c'è ma se non potenzi adeguatamente la tuta nel comparto furtivo anche se sei abbassato mentre ti avvicini i nemici possono sentirti.

  7. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #9438306
    ale_CL-25Sul serio c'è quella che una volta si chiamava Elite sbloccata sin dall'inizio? Dio, solo con questa notizia riesco a vedere il gioco sotto una prospettiva diversa.
    Cacchio, credo di aver scritto l'intera preview sul 95 specificamente per dire "oh, guardate che c'è lo stealth dietro" ^___^'

    In ogni caso, qui Perfezionista ha un ruolo molto più importante di Elite in CT, perchè di fatto cambia radicalmente il gioco da action a stealth. Tanto che, in effetti, l'avrei messa come MODALITA', più che come livello di difficoltà. La differenza, per capirci, è che se voglio giocare a perfezionista ma con le esecuzioni o a difficile con parte delle limitazioni di Perfezionista non posso farlo.

    Che poi sui vecchi SC aveva anche senso il doverla sbloccare dato che
    per farlo bisognava avere un'average di almeno 80% nella riuscita delle
    missioni (per farvi un'idea: per avere il 100% significava fare no kill,
    all stealth e tutti gli obiettivi secondari).

    Qui è sostanzialmente lo stesso, anche se non ci sono premi specifici. Con il bonus che a) per padroneggiare un livello con stile fantasma e con stile pantera o assalto devi giocare proprio un altro gioco.

    Tanto per curiosità, quali sono gli aspetti migliori della serie che
    hanno ripescato (a parte nascondere i cadaveri)? Dimmi che c'è
    l'indicatore di rumore. Ti prego, dimmelo.
    Non c'è l'indicatore *visivo* di rumore, ma sì, se cammini su metallo o vetri *senti* il rumore e i nemici si girano. Non è un elemento significativo come nei primi perchè strutturalmente è diverso (lo stealth è più basato sul movimento che sull'aspettare accucciato che la guardia faccia il giro). Stesso discorso per il nascondere i cadaveri. Nelle run no kill fantasma ho visto che alla fine il modo migliore di procedere è a) non interagire proprio con le guardie e navigare il livello o b) se devi farlo, fai "dentro e fuori in 5 minuti". In sostanza, dire che è "tornata alle origini" non è corretto. E imho è un bene. Sostanzialmente chi ha fantasticato su come sarebbe AC se fosse un gioco stealth (non lo è, non lo sarà mai) può farsi un'idea con Blacklist.

    Hanno più che altro aggiustato le millemila cazzate degli ultimi capitoli, tenendosi i controlli migliorati. Hanno ripescando le missioni coop da Double Agent PS2/XBOX (mancavano su PS3/360), che sono fatte benissimo (hanno anche aggiustato i problemi assurdi di coordinazione tra giocatori che c'erano in GR Future Soldier), e messo su un multiplayer che - problemi assurdi di bilanciamento dei team a parte - è un vero spasso (ci hanno messo persino finezze tipo le regole dei match di Pandora Tomorrow selezionabili). Un'attenzione al dettaglio sorprendente. Penso che da morta e sepolta la serie si sia rimessa in una buona posizione per la next gen. Ci si può lavorare.
  8. Essendo Ranma sia maschio che femmina, può rimanere incinto di se stesso?  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9438330
    DuffmanCacchio, credo di aver scritto l'intera preview sul 95 specificamente per dire "oh, guardate che c'è lo stealth dietro" ^___^'

    In ogni caso, qui Perfezionista ha un ruolo molto più importante di Elite in CT, perchè di fatto cambia radicalmente il gioco da action a stealth. Tanto che, in effetti, l'avrei messa come MODALITA', più che come livello di difficoltà. La differenza, per capirci, è che se voglio giocare a perfezionista ma con le esecuzioni o a difficile con parte delle limitazioni di Perfezionista non posso farlo.

    DuffmanQui è sostanzialmente lo stesso, anche se non ci sono premi specifici. Con il bonus che a) per padroneggiare un livello con stile fantasma e con stile pantera o assalto devi giocare proprio un altro gioco.

    DuffmanNon c'è l'indicatore *visivo* di rumore, ma sì, se cammini su metallo o vetri *senti* il rumore e i nemici si girano. Non è un elemento significativo come nei primi perchè strutturalmente è diverso (lo stealth è più basato sul movimento che sull'aspettare accucciato che la guardia faccia il giro). Stesso discorso per il nascondere i cadaveri. Nelle run no kill fantasma ho visto che alla fine il modo migliore di procedere è a) non interagire proprio con le guardie e navigare il livello o b) se devi farlo, fai "dentro e fuori in 5 minuti". In sostanza, dire che è "tornata alle origini" non è corretto. E imho è un bene. Sostanzialmente chi ha fantasticato su come sarebbe AC se fosse un gioco stealth (non lo è, non lo sarà mai) può farsi un'idea con Blacklist.

    Hanno più che altro aggiustato le millemila cazzate degli ultimi capitoli, tenendosi i controlli migliorati. Hanno ripescando le missioni coop da Double Agent PS2/XBOX (mancavano su PS3/360), che sono fatte benissimo (hanno anche aggiustato i problemi assurdi di coordinazione tra giocatori che c'erano in GR Future Soldier), e messo su un multiplayer che - problemi assurdi di bilanciamento dei team a parte - è un vero spasso (ci hanno messo persino finezze tipo le regole dei match di Pandora Tomorrow selezionabili). Un'attenzione al dettaglio sorprendente. Penso che da morta e sepolta la serie si sia rimessa in una buona posizione per la next gen. Ci si può lavorare.

    Ah, Dio, questi si che sono notizioni! Devo dire che non me l'aspettavo minimamente e che, mannaggia a me che ho chiesto e a te che mi hai risposto così "succulentamente", mi sta venendo non poca voglia di comprarlo, spolparlo e godermelo in ricordo dei cari bei vecchi tempi.

    Grazie Duff, sei stato utilissimo come sempre ;)

    PS: Ehr...se non sapevo cosa ci fosse scritto sulla preview del 95 è perchè, beh, non ho comprato la rivista :lol:

    PPS: Non uccidermi.



    La Scelta [FINALISSIMA]

    RachetE' arrivato il momento:
    ale_CL-25 ti nomino ufficialmente pr0 di Skyrim nonchè jarl del feudo di playgeneration.

    Diablos1996Il 95% dei cittadini italiani è convinto, al giorno d'oggi, che il congiuntivo sia un gruppo musicale dell'Armenia centrale. Se anche tu, come me, fai parte di quel restante 5%, per favore, manda anche tu Olympus a cagare e metti questa frase in firma

    VINCITORE DEL 3° E 4° ROUND DEL DEATH NOTE GAME
  9. Essendo Ranma sia maschio che femmina, può rimanere incinto di se stesso?  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9438342
    DuffmanE ti saresti perso un buon gioco. Dal che si desume che DEVI comprare la rivista.



    In punizione nell'angolino.




    La Scelta [FINALISSIMA]

    RachetE' arrivato il momento:
    ale_CL-25 ti nomino ufficialmente pr0 di Skyrim nonchè jarl del feudo di playgeneration.

    Diablos1996Il 95% dei cittadini italiani è convinto, al giorno d'oggi, che il congiuntivo sia un gruppo musicale dell'Armenia centrale. Se anche tu, come me, fai parte di quel restante 5%, per favore, manda anche tu Olympus a cagare e metti questa frase in firma

    VINCITORE DEL 3° E 4° ROUND DEL DEATH NOTE GAME

  Il ritorno di Sam Fisher

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina