1.     Mi trovi su: Homepage #9449084
    Favorevoli o contrari ?
    Io sono favorevole, me ne frego di quanto possano essere utili ai fini del gioco, sono occasioni per pompare la pubblicità in tv. Gli sport americani ci campano di questi sotterfugi. Il calcio negli Usa non ha mai spopolato proprio per colpa di questo. Non possono interrompere per la pubbli dunque non ha appeal.
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #9449089
    labirintoFavorevoli o contrari ?
    Io sono favorevole, me ne frego di quanto possano essere utili ai fini del gioco, sono occasioni per pompare la pubblicità in tv. Gli sport americani ci campano di questi sotterfugi. Il calcio negli Usa non ha mai spopolato proprio per colpa di questo. Non possono interrompere per la pubbli dunque non ha appeal.
    credo che ci siano innovazioni + importanti da mettere nel calcio che il timeout. non sono contrario, dipende come viene impostato e regolamentato....il punto è che è inutile rifarsi il seno...se si ha la faccia di mariangela fantozzi :asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  3.     Mi trovi su: Homepage #9449090
    marcomixcredo che ci siano innovazioni + importanti da mettere nel calcio che il timeout. non sono contrario, dipende come viene impostato e regolamentato....il punto è che è inutile rifarsi il seno...se si ha la faccia di mariangela fantozzi :asd:
    Parti dal presupposto che dobbiamo scordarci qualsiasi innovazione dal punto di vista tecnologico.
    Blatter non le vuole per pilotare al meglio i risultati e Platini si adegua.
  4.     Mi trovi su: Homepage #9449093
    labirintoFavorevoli o contrari ?
    Io sono favorevole, me ne frego di quanto possano essere utili ai fini del gioco, sono occasioni per pompare la pubblicità in tv. Gli sport americani ci campano di questi sotterfugi. Il calcio negli Usa non ha mai spopolato proprio per colpa di questo. Non possono interrompere per la pubbli dunque non ha appeal.
    Indi sei contrario o c'è qualcosa che mi sfugge ?

    Io sono contrario alle interruzioni però se fossero al massimo due "Chiamate" di massimo due minuti, ok...
    Ma con telecamera puntata sul Mister che parla oppure 2 minuti di highlights, nessuna pubblicità.
  5.     Mi trovi su: Homepage #9449111
    superpadrepioIndi sei contrario o c'è qualcosa che mi sfugge ?

    Io sono contrario alle interruzioni però se fossero al massimo due "Chiamate" di massimo due minuti, ok...
    Ma con telecamera puntata sul Mister che parla oppure 2 minuti di highlights, nessuna pubblicità.
    Mi sa che ti sfugge la seconda riga in cui ho scritto "favorevole" :asd:
    Ma che ti frega di dove puntano le telecamere ? i 2 o 3 minuti A TE (spettatore) servono per la pubbli anche perchè non sei tenuto a conoscere accorgimenti tattici e quant'altro (in realtà nessuno dovrebbe conoscerli a parte la squadra che li va a praticare).
    Resta il fatto che nello sport professionistico conta il Dio denaro, mettere il veto a qualunque evento commerciale collaterale non ha il minimo senso !!
  6.     Mi trovi su: Homepage #9449242
    Il calcio ha regole stupide e per questo piace a tanti. La massa è stupida, questo è un dato di fatto..... per risolvere tanti problemi basterebbero poche regole essenziali.......ma purtroppo stiamo parlando di personaggi che lucrano sul non avere regole precise e che, generalmente, non hanno neanche la facoltà mentale media per capirlo, figuriamoci se capiscono che come in tutti gli altri sport, regole precise e/o tecnologia aiuterebbe. MA io ti parlo di cose semplici...

    1. Tempo reale (effettivo) : elimineresti tutti i problemi di perdita di tempo e finzione quando una squadra è in vantaggio (e non son o pochi) : rimesse di ogni tipo (portiere, laterali) angoli, punizioni , giocatori morti a terra per minuti dopo che li hanno sfiorati, etc.. In più, lamentele su recuperi e quando finisce una partita...se c'è tempo o meno per battere angoli etc....

    2. In alternativa, almeno, applicare le regole (tot secondi per rimesse, angoli, punizioni etc....tipo calcetto ....altrimenti, ammonizione e palla alla squadra avversaria).

    3. Se proprio non si vuole la tecnologia diretta.....squadre che, ad azione ferma/finita, possono chiedere, come nel football americano, un tot di revisioni a tempo (o partita) : arbitri di "sedia" guardano al volo le riprese e se ci vedono qualcosa di preciso, bene, prendono una decisione. Se dal video, come alcune volte succede, non c'è chiarezza al 100% rimane la decisione arbitrale presa sul campo.

    4. Tolleranza zero contro le simulazioni : 5 o più giornate a chi, dopo la prova tv anche con decisione arbitrale diversa durante la partita, simula palesemente, qualsiasi cosa (una botta sul petto e cadono a terra tenendosi la faccia, una caduta volontaria etc.... Stessa cosa al contrario, riabilitando chi un colpo l'ha preso ed è stato buttato fuori dall'arbitro per simulazione...fra l'altro problema che , con la regola precedente delle revisioni di giudizio chieste in campo, si può evitare subito).

    5. Assolutamente contrario invece ai time out così descritti. Se c'è una cosa noiosa nello sport americano è la lunghezza degli eventi.. la vita è breve e se devo dedicare ad una partita più di 3 ore mi sento anche un po' scemo e dopo un po' mi annoio anche. Per questo spesso degli sport americani guardo gli ultimi 2 quarti massimo quando mi capita. E poi...ci mancano anche le pubblicità...o santa pazienza, hanno rovinato generazioni di persone, bambini italiani che per colpa delle pubblicità stanno diventando obesi come i bambini americani (le pubblicità americane sono di un orribile a cui ci stiamo però avvicinando purtroppo anche noi) e la loro società imbarazzante da quel punto di vista (e da molti altri) ... bambini con pollo fritto e roba unta varia 4 ore davanti ad una tv sulla poltrona a vedere una partita... che schifo. Una vergogna. Per di più il discorso sul dio denaro è quello contro cui c'è proprio da combattere....I grandi campioni e le belle partite, quando mamma rai faceva la tv di stato e trasmetteva le coppe, si vedevano anche senza mezza pubblicità. Se si vuol vedere il campionato quelle che ci sono strabastano e straavanzano. Piuttosto cominciamo a mettere davvero i tetti salariali come nel basket americano...e vedrete che un po' tutte le squadre possono diventare forti e puntare al titolo. Non le solite 2 o 3 come succede nel calcio europeo.

  Prandelli apre nuovamente ai timeout

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina