1. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9452541
    Ed è arrivato il momento tanto atteso...ci colleghiamo subito con lo
    stadio dove ci sarà il nostro inviato d'eccezione a seguire la
    telecronaca della sfida tra Carea (vincitore della Uefa Superleague) e Marcomix (vincitore della Champions Superleague)
    Ad arbitrare questa sfida sarà il veterano antosalgio

    Ma prima spazio alle formazioni:
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9453519
    Illustrissimo e competentissimo pubblico di ScudettoWeb eccoci giunti alla fase conclusiva dell’evento che appassiona le folle da immemore tempo, la finale delle finali, la coppa che dopo quella del nonno tutti ambiscono ad assaggiare almeno una volta la mitica Supercoppa Superleague Apertura 2013/14. E’ forse la più preziosa perché basata sull’ignoto, le prime formazioni che gli intrepidi manager concepiscono basandosi sui fumosi precampionato, e le prime partite di campionato sono le sole basi su cui concepire la prima asta e quindi i primi immancabili errori, e solo i manager più scafati (o con curiose proporzioni postero-bassoventrali) riescono a gestire questo passaggio.
    Quest’anno si affrontano due dei più assidui allenatori, forti dei loro successi e quindi incautamente confidenti: Carea fresco vincitore della bistrattata UEFA SUPERLEAGUE contro Marcomix impavido sottrattore del trofeo all’incolpevole Kaiser (che cito solo perché sinceramente veneziano e quindi sempre degno di nota). Ad arbitrare questa sfida sarà il veterano Antosalgio.
    Ma prima spazio alle formazioni: Carea si pone con un 4 3 1 2 con il ritrovato Cerci a supporto di una attacco forse modesto, ma sicuramente infingardo e subdolo e un Diamanti di supporto al supporto, puntando quindi allo sfondamento centrale. Risponde Marcomix con un più sfacciato 4 2 1 3 pronto a fare molto male con il trio Callejon Balotelli Palacio supportato da Pjanic e con una difesa ben equilibrata e un centrocampo in realtà molto speranzoso. Ma bando alle ciancie e buttiamoci sulla telecronaca che voi esperti e appassionati del bel calcio sicuramente anelate.
    Calcio d’inizio e ecco apparire grandi coreografie sugli spalti: I Carea espongono una impressionante gigantografia di Superpadre e del suo cammello che provoca un una generale manovra di autopunimento manuale genitale da parte degli avversari. Ma subito i Marcomixi si riprendono e urlano la loro rabbia con il loro coro da battaglia che così recita “Vi facciamo così, vi facciamo così, vi facciamo un Massituo così”.

    Primo tempo
    1 minuto. Emauelson perde palla a centrocampo e Pjanic lancia subito profondo per Palacio, gran dribbling su Caceres e rapido tiro preciso che sfiora la bandierina del corner. Immobile Puggioni che stava ancora massaggiando con il cellulare. … scusate è arrivato un SMS da Puggioni che nega ogni parentela con Immobile.
    5 minuto. Emanuelson perde un altro pallone ma questa volta si impegna a ricomprarlo. Il ritmo si stà alzando e il centrocampo in realtà più folto dei Carea non riesce ad arginare le folate dei Marcomixini che con una fitta trama di triangolazioni fa perdere la testa ai pur solidi Diamanti e Cerci in vera difficoltà a difendere lo spazio. Grossa crisi di identità per Pjanic a cui sembra incredibile essere su due fronti e quindi decide di dedicarsi ad una sola parte del campo … quella dei Carea … ma dato che gli hanno detto di attaccare la profondità lui la attacca e sfodera un tiro rasoterra da 42 metri che si insacca sull’angolino basso alla destra di Puggioni che continua a messaggiare con il cellulare e non si accorge di nulla. 1 a 0 Marcomix.
    La situazione si fa subito pesante per Carea che inizia a sbraitare dalla panchina soprattutto a Puggioni che alza un sopracciglio e spegne il cellulare.
    20 minuto. Cerci manda a quel paese Diamanti per un passaggio sbagliato, e mentre Diamanti si avvicina per chiedere l’indirizzo, ne aprofitta Moralez che la lancia lunga a Balotelli che difende con il corpo e la mette sull’accorrente Callejon che la piazza di giustezza sull’angolino in basso a Destra di Puggioni che stava controllando se i guantoni erano allacciati correttamente e non si accorge di nulla. 2 a 0 Marcomix. Carea si avvicina a Puggioni e lo minaccia di sequestrargli cellulare e Playstation. Puggioni pare scosso e alza entrambi i sopraccigli.
    Ormai è un monologo dei Marcomix. Le azioni si susseguono sempre più incessanti e ne fanno le spese i pali e le traverse che sembrano tremare sotto i colpi degli sfortunati attaccanti Marcomixini che ormai tirano tutto quello che trovano.
    35 Minuto. Gol per i Marcomix che però viene annullato in quanto Balotelli si era aiutato con un braccio … ma era quello di Maicon che non gradisce e lo insulta in portoghese.
    40 minuto. L’arbitro Anostalgico ha ricevuto via radio la traduzione delle che parole Maicon ha rivolto a Balotelli e prende una drastica decisione: Maicon rosso diretto e rigore per i Marcomix che viene battuto da Balotelli, nell’angolino a destra di Puggioni che questa volta non si è mosso sperando nel cucchiaio. Carea lo insulta in foggiano stretto e Anostalgico chiede la traduzione al suo Staff. Niente di fatto si ricomincia a giocare sul 3 a 0 Marcomix.
    Fine primo tempo, e partita ormai delineata. Difficile per Carea che però ha passato tutto l’intervallo a urlare negli spogliatoi. Le tifoserie invece si guardano in cagnesco e Anostalgico chiede al suo staff che strana lingua sia questo Cagnesco, ma non ottiene risposta.

    Secondo tempo
    I Carea sono sempre più depressi e Diamanti che ha ottenuto l’indirizzo da Cerci si fa prestare il telefono da Puggioni e chiama quel paese. Gli risponde Lippi che gli propone un gran contratto in Cina. Lui abbozza e prende subito ad organizzarsi dimenticando il campo da gioco e lasciando un altro buco a centrocampo. Carea inizia a sbattere violentemente e volontariamente la testa contro il suo secondo che non gradisce e lo manda a quel paese.
    15 minuto. Gol Marcomix. Gran palla di Nagatomo che libero sulla fascia salta l’incolpevole Rolando e la mette precisa sulla testa di Palacio che la schiaccia nell’angolino a destra di Puggioni che resta fermo perché pensava che il pallone fosse fuori. Carea è senza parole e prova con il linguaggio dei sordomuti spiegando al portiere che deve difendere la sua destra. Puggioni si liscia le sopracciglia.
    30 minuto. Rinvio di Handanovic, diamanti si disinteressa del pallone perché Lippi gli stava spiegando dove comprare le sete per i tendaggi della sua nuova casa di Pechino, e allora è Marchionni che si impossessa della sfera e triangolando con Campagnaro salta tutta la difesa e infila Puggioni nell’angolino alla sua sinistra. Puggioni che si era buttato alla sua destra guarda perplesso Carea che si strappa le sopracciglia.
    Niente altro da segnalare, la partita non propone altro. I Marcomixini si accontentano mentre gli avversari si radunano intorno a Diamanti per augurargli buon viaggio. L’arbitro fischia la fine.
    Quindi è ufficiale, Marcomix batte Carea 5 a 0 e vince meritatamente la mitica Supercoppa Superleague Apertura 2013/14. Il pubblico entusiasta può finalmente uscire per andare al cinema.

    Voster semper voster
    Cronaca a cura di SCA--TTANTE
  3.     Mi trovi su: Homepage #9453544
    superpadrepioChe figuraccia, Socio.
    Sono deluso.
    Hai perso con Modesto, di manita per giunta...
    Che amarezza.


    Leggendo la cronaca di SCA anche chi non lo sapeva ora lo sa: Moratti abdicò.

    socio non si può sempre vincere , alle volte si perde , questa poi giocata dopo un mese dalla fine della Sl
    non era facile x me che avevo fatto tagli x non andare in passivo....
    detto questo tanti complimenti a Marco e certamente c'è chi vince e c'è chi perde , tu spesso anzi sempre guardi :asd:
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #9453697
    careasocio non si può sempre vincere , alle volte si perde , questa poi giocata dopo un mese dalla fine della Sl
    non era facile x me che avevo fatto tagli x non andare in passivo....
    detto questo tanti complimenti a Marco e certamente c'è chi vince e c'è chi perde , tu spesso anzi sempre guardi :asd:
    povero SPP... l'inter che la guarda a fare....la sua SL pure...almeno grazie a noi respira l'aria del calcio che conta :asd:




    cmq complimenti a te e complimenti al vincitore per la meritatissima vittoria :cool:




    :felix:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose

  Finale Supercoppa Superleague Apertura 2013/14: Carea-Marcomix

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina