1.     Mi trovi su: Homepage #9458948
    Ciao a tutti!! :D


    So che saranno già discussioni su questo gioco ma voglio dire la mia opinione in uno spazio mio :). scrivo qui per parlare del gioco (SOLO del gioco, niente capcom o strategie marketing strane :D ). molti lo odieranno, ma scrivo abbastanza "sempliciotto" perché lo trovo meno noioso da leggere. =)

    Premetto che a me piace un sacco RE ,dal 2 fino all'ultimo.di seguito Voglio fare una lista delle maggiori critiche che ho visto riguardo a RE6, analizzarle e mettere a confronto con il vecchio RE2. (quello che manca di più a quel che leggo)




    - SURVIVAL(?) (e munizioni, erbe, ...): ho visto tante lamentele che nei vecchi RE eri con poche munizioni ecc e in RE6 sei super fornito...mmmmmm ...bha!.. io in 3/4 del gioco avevo due quadratini di vita e avevo uno due caricatore forse della pistola,tre quando ero fortunato XD. poi ok, i critici se han giocato il gioco a difficoltà minima si facciano qualche domanda :) . si dovrebbe giocare la prima partita subito a veterano, non dopo quando rifai con tutte le armi, li ovvio che sei fornito :). come in RE2 alla fine..a livello facile eri il paperone delle munizioni... quindi bene o male è rimasto uguale secondo me.


    - FATTORE PAURA/HORROR BLABLA: sinceramente, io a RE2 da piccolo e non faceva paura per nulla (ed non ero di ghiaccio XD avevo paura dei pinguini di wallace e gromit e del pupazzetto maledetto della levis!!quindi..), ok, c'erano momenti di spavento (stupido licker dalla finestra), e qualche ansia, ma non si può dire che è un gioco di paura :) ..RE6 è rimasto sulla stessa onda: paura zero,ansia c'è (tipo quanto ti insegue lo zombi ciccione sopra l'armeria o le 345battaglie con ustanak), momenti spavento ci sono e secondo me in più c'è lo "schifo" delle mutazioni dai javo e mostri vari, fan ribrezzo abbastanza.



    -TRAMA: nella media allora e adesso.. il vantaggio del 2 è che ai tempi non eravamo assaliti con 2437 giochi e film sugli zombi e pareva molto meglio. poi bho, secondo me oggi un sacco di giochi han la trama da ridere quindi RE6 sta nella media.
    RE in generale (giochi, film,..) mi piace perché almeno si sa chi c'è a tutta la storia infezione e si cerca di combatterlo pure


    -NOSTALGIA NEMESIS XD ustanak che vi ha fatto?lo trovo meglio u.u


    -SPAZI VUOTI (???) su re6 ho letto anche questo ma non ho proprio capito cosa intendessero... (ok cimiteri, catacombe,metro, sottomarini, ma non penso si possano fare diversamente .... =) )


    - AZIONE ESTREMA: RE6 è troppo esagerato, spettacolare e tutto.. completamente diverso dai classici ok. Però ci sta benissimo (per come è il gioco in se). E ormai (meglio o peggio vabè) è da un po di anni che va di moda esagerare in questo genere


    In generale, Resident evil 6 lo trovo uno dei migliori della serie e anche tra i migliori giochi..non tanto sul discorso tecnico (che comunque fa la sua figura) ma più sul discorso del divertimento, coinvolgimento e longevità (i fattori più importanti in un videogioco a mio parere). Non so voi, ma ne ho visti davvero pochi di giochi di questo genere con una storia che dura 30 ore senza stufare; pure rigiocabile benissimo per finirlo al 100%/platinarlo. Ed è giocabile in cooperativa offline, cosa schifata da tutti ormai (purtroppo)



    Le uniche cose da cambiare secondo me sono i mostri finali che resuscitano/durano troppo che rovinano un po e la gestione secondo me peggiore dell'inventario rispetto a RE5. ma piccole cose...




    Leggo quasi sempre che "i giochi vecchi sono i migliori"(tipo i RE appunto), stronzata, non sono loro a essere cambiati, siamo noi: i giochi vecchi li abbiamo giocato da piccoli, quando ogni cosa era stupenda, e giocare ci faceva veramente navigare con l'immaginazione (grazie più alla mente da bambino che ai giochi in se), ogni cosa era bellissima.
    Oggi i videogiochi stanno migliorando sempre di più, ma noi siamo più "freddi" e facciamo più fatica a immergerci completamente, così quando pensi ai giochi del passato li trovi insuperabili perchè ti tornano in mente quelle sensazioni che provavi da bambino e difficilmente riproverai per un gioco.


    Per farla breve, crescendo diventiam cinici rompic***oni ! :)


    PS: Se si fa giocare oggi un ragazzino a RE6 e RE2 preferirebbe il 6 e tra un bel po di anni quando diventerà freddo cinico come noi e uscirà RE23 XD succederà la stessa cosa.... :D
  2.     Mi trovi su: Homepage #9459024
    Adoro fare discussioni su Resident Evil.

    Comincio subito a chiarirti il punto in cui ritieni che non è vero che i RE di oggi non sono inferiori a quelli dell'era psone. Parlo da esperto ma chiaramente è solo la mia opinione.
    In effetti i RE d'oggi non sono inferiori a quelli di ieri, ma sono diversi. Col tempo hanno perso le caratteristiche che ci hanno fatto amare questa serie, ecco perchè le masse tendono a dire che sono inferiori.


    Il discorso munizioni è valido solo per RE6 e non per il 5 e il 4. (il 5 e il 6 li ho giocati direttamente a veterano).
    Però calcolati che calci e pugni del 6 fanno più male delle coltellate dei primi 3 e il gioco ti spingeva ad usare il corpo a corpo se la situazione lo permetteva.
    Inoltre con la mira automatica dei vecchi RE con 10 colpi se ti andava male ne azzeccavi 7o 8 su 10, ma se il gioco diventa uno sparatutto in terza persona le munizioni no possono essere più cosi contate (quest'ultimo discorso vale piu per il 4 e il 5)


    Per quanto riguarda la paura i vecchi RE puntavano sugli attacchi improvvisi, non erano giochi dove avevi paura ad ogni passo (come un certo Silent Hill). Il 2 però è quello dove questo avviene anche di meno.
    Una cosa che mi metteva ansia era quando passavo in un luogo già visitato perchè non sapevo mai se potevo stare tranquillo perchè l'avevo già ripulito o se aspettarmi nuove minacce.


    La trama non è mai stata molto complessa però nei primi 3 c'erano più colpi di scena: traditori, doppigiochisti
    Apprezzo il taglio più cinematografico del 6, anche se non siamo ai livelli dei prodotti di Naughty Dog.


    Personaggi supereroi: Sinceramente mi diverto un sacco a fare capriole, far cadere uno zombie con un intervento in scivolata (da cartellino rosso!) e sparare da terra in seguito ad una di queste cose.
    Però penso lo sarebbe stato ancora di più se queste cose avrei potute farle in uno scenario più horror con delle situazioni tali. Ad esempio passi in un corridoio, alla tua sinistra qualcosa sfonda la porta mentre ci passi di fianco (o anche ti avvicini per entrare) e tu non sai nemmeno cos'è ti basta sapere che è una minaccia che è arrivata all'improvviso e la schivi d'istinto.
    Non sarebbe stato una figata pazzesca se il gioco era così?


    Nemici invincibili: Questo è un richiamo al passato, non solo l'Ustanak e il suo predecessore Nemesis ma anche per gli altri del 6. Per RE2 anche il buon vecchi dr Birkin non voleva proprio saperne di morire.
    Da l'idea di quanto un "mostro" puo essere tale, anche se quando lo rigiochi per la seconda volta l'effetto ci perde molto.


    Ci sarebbero molte altre cose da dire e mi farebbe piacere continuare la discussione, non lo faccio ora perchè se no allungo troppo!
  3.     Mi trovi su: Homepage #9460909
    Balmung89Infatti non lo reputo inferiore agli altri, ma diverso.
    Io ho giocato RE 4 HD, RE 5, RE 6, il 5 mi è piaciuto più di tutti perchè ricordo ci ho giocato tantissimo, sopratutto mi è piaciuto il dover rigiocare il capitolo più pieno di soldi per accumulare i soldi, per potenziare le armi al massimo. PLATINATO :laugh:
    <a href="http://eu.playstation.com/psn/profile/Snejder92/"><img src="http://mypsn.eu.playstation.com/psn/profile/Snejder92.png" border="0" /></a>
  4.     Mi trovi su: Homepage #9461262
    Anch'io l'ho platinato il 5. Ormai non do più molta importanza ai trofei.
    Ci sarebbero almeno 3 giochi che potrei platinare tra cui lo stesso RE6, Uncharted 3 (già platinati i primi 2 e i trofei sono praticamente gli stessi) e Dead Space (il primo, gli altri 2 non ci penso nemmeno!) ma mi annoio a farlo e anche se ci riuscissi non potrei competere con chi ne ha 20-30 di platini.

    Tornando a RE5, anche io anche con le armi potenziate preferivo (ri)giocarlo a veterano e senza munizioni infinite (usate solo per alcuni trofei e a esperto). Anche il 6 preferisco giocarlo a veterano senza munizioni infinite, mi pere che ci siano giusto.
    Il 4 invece ai tempi lo completai solo una volta alla difficoltà più alta poi preferivo rigiocarlo a normale ma sempre con nuova partita.
  5.     Mi trovi su: Homepage #9461309
    Balmung89Anch'io l'ho platinato il 5. Ormai non do più molta importanza ai trofei.
    Ci sarebbero almeno 3 giochi che potrei platinare tra cui lo stesso RE6, Uncharted 3 (già platinati i primi 2 e i trofei sono praticamente gli stessi) e Dead Space (il primo, gli altri 2 non ci penso nemmeno!) ma mi annoio a farlo e anche se ci riuscissi non potrei competere con chi ne ha 20-30 di platini.

    Tornando a RE5, anche io anche con le armi potenziate preferivo (ri)giocarlo a veterano e senza munizioni infinite (usate solo per alcuni trofei e a esperto). Anche il 6 preferisco giocarlo a veterano senza munizioni infinite, mi pere che ci siano giusto.
    Il 4 invece ai tempi lo completai solo una volta alla difficoltà più alta poi preferivo rigiocarlo a normale ma sempre con nuova partita.
    Io di platini ne ho 8:
    -Dead Space
    -Resident Evil 5
    -Fifa 12
    -Fifa 13
    -Fifa 14
    -Hitman Absolution
    -Uncharted 3
    -Far Cry 3
    <a href="http://eu.playstation.com/psn/profile/Snejder92/"><img src="http://mypsn.eu.playstation.com/psn/profile/Snejder92.png" border="0" /></a>
  6.     Mi trovi su: Homepage #9462460
    KingcesareA me non è piaciuto per niente RE6, un passo indietro rispetto al 5.
    Secondo me il problema e che non hanno rispettato le premesse che si erano prefissati all'inizio.
    - Leon: un'avventura a tinte horror. Beh almeno ci hanno provato
    - Chris: una campagna piu da sparatutto. E questa forse è l'unica che rispetta le premesse.
    - Jake: una campagna con un umano con dei superpoteri. Eccetto i super salti che servono solo per avanzare mi sapete dire cosa fa?
    - Ada: una campagna in singolo. Questa è quella con più varietà di situazioni. Si incontrano più o meno tutti i tipi di nemici, gli enigmi sono più difficili (ma niente di paragonabile ai RE prima del 4) e non è un caso e si chiariscono vari punti della trama.


    RE6 non è brutto ma alla lunga stanca perchè le differenze tra le 4 campagne sono minime e nemmeno si notano
  7.     Mi trovi su: Homepage #9462695
    Balmung89A me piacciono tutti
    C'è solo il solito vecchio discorso "mi piacerebbe che fonderebbero il gameplay dei RE attuali con i nemici e l'atmosfera dei RE di un tempo"

    Poi volevo dire
    Si vocifera che all'E3 di quest'anno potrebbero annunciare Resident Evil 7
    Speriamo :laugh:
    <a href="http://eu.playstation.com/psn/profile/Snejder92/"><img src="http://mypsn.eu.playstation.com/psn/profile/Snejder92.png" border="0" /></a>

  RESIDENT EVIL 6 piccola opinione :)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina