1.     Mi trovi su: Homepage #9465220
    Anche io concordo, non ho completato il gioco (sono al 13esimo) ma un'idea me la sono ampiamente fatta. Soprattutto sul discorso della difficoltà (io sto giocando al penultimo livello) che comporta da un lato la morte quasi assicurata in diverse parti, per poter capire come affrontare i nemici. Dall'altro lo stealth inevitabile nelle aree più dense di nemici perché una volta scoperti, soprattutto nella seconda metà dove ci sono sempre anche i soldati corazzati, si è spacciati.


  2. Red is the key  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9465223
    È così, comportarsi à la Rambo al penultimo (o, peggio, all'ultimo) livello di difficoltà è davvero difficile, anche imbracciando due lanciamissili. In alcuni momenti il trial & error è d'obbligo, in altri sono stato costretto ad agire stealth per evitare di ritrovarmi sotto interminabile assedio.
    Giovanni Marrelli

    Videogame.it - www.videogame.it
  3.     Mi trovi su: Homepage #9465224
    Ma la cosa non mi pesa, il gioco mi piace davvero (e poi morire tanto aiuta a sbloccare i perk dato che ti mantiene le uccisioni). Una volta sola mi sono trovato praticamente senza munizioni e tre corazzati e ci ho messo una vita. Non so però se avrò la forza di rigiocarlo anche a "uber".


  4. Red is the key  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9465229
    Appunto, non è una cosa che va a gravare assolutamente sull'esperienza di gioco. Certo, applicare il concetto stealth a un marchio come Wolfenstein potrebbe essere vista come un'eresia da parte dei "puristi", ma IMHO il mix funziona davvero molto bene.
    Giovanni Marrelli

    Videogame.it - www.videogame.it
  5.     Mi trovi su: Homepage #9465248
    Beh nell'ultimo capitolo hanno un po' esagerato con lo squilibrio tra il povero BJ e i vari nemici, ma forse sono io ad essere troppo vecchio per queste stronzate (cit.). Penso proprio che mi terrò alla larga dal livello über, dopo essere impazzito nei Trials of Archimedes per il platino di God of War mi sono detto NO MAS!


  6.     Mi trovi su: Homepage #9465308
    L'ho giocato anche io al quarto ed effetivamente in certe situazioni i nemici fanno male, molto male. E incassano tantissimo, per inciso mi riferisco ai già citati soldati corazzati che con maledetti pallettoni 'speciali' sono il peggio... Altro che video "stealth vs mayhem"! ;-) Ma non mi lamento, certi punti erano duri, al limite della frustrazione ma va benissimo così: con 5 livelli di difficoltà ci sta tutto che gli ultimi siano difficili. E cmq l'atmosfera fantastica ti spinge ad andare avanti per vederne un pezzo in più.
    E' uno dei rari giochi che ho preso al day one e sono contento: invece di creare un hype esagerato stile "questo gioco sarà la cosa più importante della tua vita" come fanno tutti gli altri, hanno saputo costruire con quei video maliziosi nel corso dei mesi un'attesa basata sull'atmosfera e la caratterizzazione intrigante.
    Atmosfera confermata nel gioco. Mi sono divertito un bel po', insomma. Ora me lo voglio giocare al primo livello per sentirmi iddqd, altro che uber
    Aquila non captat muscas
  7.     Mi trovi su: Homepage #9465315
    Eh eh, anche io sto rigiocando i capitoli a superfacile per completare gli ultimi perk e trovare i collezionabili (solo a metà del gioco ho realizzato che alcuni si potevano vedere nella mappa che pollo). Poi il grande dilemma, affrontare la frustrazione dell'ultimo capitolo per il platino? Sarebbe il primo su PS4...


  Recensione Wolfenstein: The New Order: Il mondo secondo il nazismo

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina