1.     Mi trovi su: Homepage #9465254
    Per una volta ho giocato e finito qualcosa a meno di una settimana dall'uscita quindi scrivo il mio parere per eventuali acquirenti, per quanto la recensione su videogame.it è molto buona.

    Come spesso ripeto io amo molto i giochi senza troppi fronzoli, dove si deve andare dal punto A al punto B, possibilmente massacrando tutti quelli che si trovano sulla strada. In questo senso Wolfenstein è perfetto anche se rispetto all'idea di infinite sparatorie, questa versione comprende una notevole dose di stealth. Soprattutto ai livelli più impegnativi anche se in teoria si potrebbe andare avanti con le armi (rigorosamente doppie) spianate, di fatto se non si limita il numero e soprattutto si uccide il (o "i" plurale) comandante/i, questo continuerà a chiamare rinforzi praticamente all'infinito, anche se non in grande quantità. C'è da dire che già nazisti previsti sono impegnativi, soprattutto nella seconda parte del gioco, sono dotati di una discreta IA e soprattutto sono decisamente potenti, sia quelli corazzati ma anche i "semplici" soldati, per cui la tattica con cui si affrontano
    i vari scenari non è banale. Tattica che di solito apprendiamo a nostre spese, nel senso che per capire come muoversi spesso ci costa più di una vita. Fortunatamente i checkpoint sono frequenti anche se nelle battaglie più ampie sarà inevitabile ricominciare dall'inizio. E il povero BJ sembra davvero debole certe volte, nonostante i tantissimi cura e armature sparse per il gioco.
    La trama è nota e per questo reboot dopo una prima fase ambientata nel '46 ci si ritrova a giocare nel 1960 in un mondo completamente dominato dai tedeschi. Nulla di particolarmente fantasioso ma personalmente amo molto gli scenati fantastici o ipotetici rispetto alle guerre classiche tipo COD o Battlefield. Anche i personaggi sono ben delineati mentre per il doppiaggio non saprei dire dato che io gioco in inglese. La grafica è decisamente sotto le aspettative per la next gen con anche qualche piccolo difetto tipo i coltelli che si piantano nel vetro o le armi dei nemici uccisi che a volte restano a mezzaria, ma nel delirio generale delle sparatorie, o nella tensione della fase stealth, passa tutto in secondo piano. Davvero notevole anche la colonna sonora.
    Per concludere io mi sono divertito molto e anche se preferisco giocare in terza persona, considero questo Wolfenstein uno dei migliori sparatutto in circolazione. La storia è piuttosto lunga e ai livelli più difficili occorrono almeno 20 ore per completarlo. Il rovescio della medaglia è che contrariamente alla norma non è previsto l'online quindi dopo averlo giocato e recuperato i tanti collezionabili, resta poco da fare. Una scelta fatta al'inizio modifica alcuni aspetti della trama, per questo vale la pena giocarlo almeno due volte.

    Grafica 75
    Gameplay 90
    Divertimento 95
    Longevità 80
    Trama 85
    Sonoro 88
    Overall 86


  2.     Mi trovi su: Homepage #9465279
    Buona recensione!
    Diablos1996Il 95% dei cittadini italiani è convinto, al giorno d'oggi, che il congiuntivo sia un gruppo musicale dell'Armenia centrale. Se anche tu, come me, fai parte di quel restante 5%, per favore, manda anche tu Olympus a cagare e metti questa frase in firma
  3.     Mi trovi su: Homepage #9465681
    Non solo sparatorie...

    ...ma anche una fase stealth abbastanza elementare ma molto importante, perché soprattutto a livello difficile o superiore (uber!) andare avanti con le armi (ancorché doppie) spianate è un suicidio e a nostre spese capiremo volta per volta quale approccio seguire per portare a casa la pelle. Molto bene la caratterizzazione dei personaggi e i dialoghi, che ti fanno passare da momenti davvero drammatici a situazioni divertenti, e un po' ricordano lo stile tarantiniano di Inglourious Basterds, calati in una storia non troppo originale ma piuttosto lunga. Le uniche note negative: una grafica non all'altezza e l'assenza dell'online, ma per quanto mi riguarda sono peccati veniali.

    Wolfenstein mi ha sorpreso. Il gioco non tradisce le aspettative degli amanti dello sparatutto tamarro in prima persona, ma questa versione per PS4 ha molto molto di più. Voto 86

    PS: spero non sia troppo lungo! :)


  4.     Mi trovi su: Homepage #9465692
    Dave_CozmoNon solo sparatorie...

    ...ma anche una fase stealth abbastanza elementare ma molto importante, perché soprattutto a livello difficile o superiore (uber!) andare avanti con le armi (ancorché doppie) spianate è un suicidio e a nostre spese capiremo volta per volta quale approccio seguire per portare a casa la pelle. Molto bene la caratterizzazione dei personaggi e i dialoghi, che ti fanno passare da momenti davvero drammatici a situazioni divertenti, e un po' ricordano lo stile tarantiniano di Inglourious Basterds, calati in una storia non troppo originale ma piuttosto lunga. Le uniche note negative: una grafica non all'altezza e l'assenza dell'online, ma per quanto mi riguarda sono peccati veniali.

    Wolfenstein mi ha sorpreso. Il gioco non tradisce le aspettative degli amanti dello sparatutto tamarro in prima persona, ma questa versione per PS4 ha molto molto di più. Voto 86

    PS: spero non sia troppo lungo! :)
    Penso sia ancora troppo lunga, la dovresti accorciare un altro po'. Vedi che dice il Duffo.
    Diablos1996Il 95% dei cittadini italiani è convinto, al giorno d'oggi, che il congiuntivo sia un gruppo musicale dell'Armenia centrale. Se anche tu, come me, fai parte di quel restante 5%, per favore, manda anche tu Olympus a cagare e metti questa frase in firma

  Wolfenstein The New Order (PS4)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina