1.     Mi trovi su: Homepage #9479282
    Beyond: Due Anime.

    Altro giro, altro “Odi et amo” per il pubblico di Quantic Dream. La curiosità di andare avanti nella storia è sempre presente anche grazie ad una varietà di ambientazioni davvero incredibile. Non sono i difetti tecnici (telecamera e frame rate) a rappresentare il motivo di tale polarizzazione del giudizio, dovuta invece all'intenzionale disorganicità della trama e ad un sistema di gioco/non-gioco divenuto forse anacronistico dopo un 2013 ricco di grandi storie accompagnate da un gameplay all'altezza.

    Se trama e personaggi interessano, è un successo; altrimenti è una catastrofe. Da giocare e rigiocare, grazie ai bivi.

    VOTO: 83.
    IBRACADABRA DI PLAYGENERATION

  [Mini rece] Beyond: Due Anime

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina