1. alone  
        Mi trovi su: Homepage #9483340
    In questo thread potete rispondere alla domanda del mese, pubblicata su PlayGen 113.

    Alcune fra le vostre risposte saranno scelte per essere pubblicate sul numero 114 di PlayGen.


    La domanda di questo mese è:

    "Che ne pensi dei recenti attacchi hacker al PSN?"


    Lascio a voi la parola.




    PS: Il thread è stato aperto da Vmas82 su espressa richiesta di Duffman
  2.     Mi trovi su: Homepage #9483354
    Purtroppo è un qualcosa con cui bisogna abiutuarsi a convivere. Detto questo, un servizio del genere deve adeguarsi con le migliori contromisure, anche perché ultimamente non si può più parlare di un caso isolato. Gli utenti devono sentirsi tutelati a ogni livello, sia come dati personali che per quelli bancari e mi sembra che Sony sia ancora un po' indietro in questo senso.


  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #9483356
    Toh, facciamo un esperimento: vediamo se risulta più interessante o stimolante per i contributi impostando la cosa come una discussione.

    Purtroppo è un qualcosa con cui bisogna abiutuarsi a convivere.
    Per certi versi sono d'accordo. E la prima bozza di articolo per la colonna di opinione che avevo progettato di inserire sulla rivista verteva proprio su questo.

    Gli utenti devono sentirsi tutelati a ogni livello, sia come dati personali che per quelli bancari e mi sembra che Sony sia ancora un po' indietro in questo senso.
    Vero anche questo (manca ad esempio la doppia conferma per gli account, che è assurdo), anche se va detto che l'attacco di dicembre (ed è un malinteso comune, anche a giudicare dalle mail ricevute) non ha riguardato alcun dato sensibile, ma hanno colpito solo la qualità del servizio.
  4.     Mi trovi su: Homepage #9483359
    Fortunatamente non sono uno che preferisce giocare online ma "sfortunatamente" sono uno che sfrutta molto le offerte del ps store(e fortunatamente uso sempre psn card per acquistare) e quindi uno che al ps store ci deve rimanere collegato per poter scaricare giochi, oltretutto poi i download già vanno lenti di loro. Comunque nonostante questo gli attacchi al psn non mi danno poi così tanti problemi, però mi meraviglia che un colosso come sony non riesca a tener testa gli hacker.
    Almeno un lato positivo in questa storia c'è, col recente attacco nel periodo di natale sony ci ha "premiati" con un codice sconto del 10% sul carrello del ps store! non fraintendetemi non desidero altri attacchi XD ma se pur ce ne fossero altri in futuro non mi dispiacerebbe avere altri regali.
  5.     Mi trovi su: Homepage #9483360
    Riprendendo quanto detto da Duff aggiungo che anche i disagi nel gioco non sono gradevoli. Come scrissi a Natale ho dovuto cercare sul web come aggiustare un parametro di configurazione per andare online anche dopo l'annunciata soluzione dei problemi. O anche il dubbio che i trofei - ormai per molti parte integrante di un gioco - non si sblocchino, non mi piace per nulla. Per fortuna sulla PS4 non è avvenuto (ma è successo per esempio sulla console "concorrente").


  6.     Mi trovi su: Homepage #9483378
    E' indubbiamente un cruccio per gli utenti, anche se gli ultimi attacchi ricevuti dal PSN non hanno toccato nessun dato sensibile ed erano quasi impossibili da prevenire, o meglio, la spesa a monte non valeva il tempo messoci poi ad aggiustare tutto.
    Cosa ben diversa invece sono gli attacchi volti a carpire informazioni all'utenza, ecco, quelli è imponderabile che possano accadere, soprattutto se ti chiami Sony, Microsoft ecc...

    La mia opinione è che se si rientra nella prima tipologia di attacchi ci si debba fare il callo e chiudere un occhio mentre per gli altri no, il cliente DEVE essere tutelato.
  7.     Mi trovi su: Homepage #9483670
    "Da un grande potere derivano grandi responsabilità" disse lo zio Ben (cit Spiderman) ma sembra che non sia il caso di questi tizi visto che sfruttano il loro talento così. Un vero peccato si potrebbe dire!Dal canto suo Sony (non che abbia colpe ma) credo debba aumentare le "difese" contro questi attacchi, tra l'altro sempre più frequenti. Questo anche in vista dell'aumentare dei giochi che richiedono una connessione attiva (vedi Destiny, The Crew e prossimamente The Division) anche se si vuole giocarli offline, cosa che in quel caso non si può.
  8.     Mi trovi su: Homepage #9483918
    Penso che gli attacchi degli hacker oltre che ad essere molto spiacevoli per noi videogiocatori, impedendoci di giocare online a titoli che sempre più offrono questa possibilità, siano totalmente inutili visto che non riesco a capire il motivo di tutto ciò.
    D'altronde siamo solo dei videogiocatori, non abbiamo segreti militari e non diamo fastidio a nessuno, vogliamo solamente divertirci per qualche ora facendo quello che ci piace.
  9. Ninja della sacra scuola di Playgeneration  
        Mi trovi su: Homepage #9483962
    E' una realtà spiacevole per tutti. Sony deve evidentemente impegnarsi di più nel prevenire questo genere di problematiche, ma penso che anche noi gamers dovremmo portare più pazienza. Sony dopo l'ultimo attacco si è scusata offrendo un buono sconto del 10% su un'acquisto dallo store e 5 giorni di plus aggiuntivi: tutto sommato mi ritengo soddisfatto.
  10. alone  
        Mi trovi su: Homepage #9484559
    Al giorno d'oggi non esiste una contromisura totalmente efficace che possa scongiurare i futuri attacchi e che renda sicuro al 100% il PSN: dobbiamo convivere per forza con l'idea di essere attaccati nuovamente e rimanere senza multiplayer online per un periodo di tempo... Come già chiarito in precedenza, questi attacchi non hanno causato alcun danno sensibile agli utenti: rimangono quindi una forma esagerata di sfida contro le istituzioni.

  [PG113] La tua opinione conta: [Attacchi hacker al PSN]

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina